Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Galleria » I vostri lavori... » I lavori di zemon

I lavori di zemon

Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 3]

1 I lavori di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 15:07

zemon


Apprendista Detailer
Vorrei postare in questa sezione gli interventi in corso e che mi accingerò a fare a breve su alcune vetture di famiglia. Spero sia la sezione giusta, in quanto la mia non ha la pretesa di essere "un'esibizione" delle mie (per forza di cose scarse) performance in questa nuova pratica, piuttosto vorrebbe avere lo scopo di mostrare agli esperti il mio modus operandi in modo da ricevere consigli e suggerimenti per migliorare e per ottenere risultati sempre più soddisfacenti: se non è questa la sezione adatta prego i Moderatori di segnalarmelo!
Incomincio col mio primo lavoro, per il quale avrei delle spiegazioni da chiedervi:

Toyota Yaris grigio metallizzato (imm. Novembre 2008): l'auto, parcheggiata h24 in strada, si presenta in condizioni complessive non disastrose, ma con diffusi segnetti, colpetti e soprattutto graffi, oltre a una riga con chiave lungo la fiancata destra (atto vandalico risalente a 2 anni fa). No swirls o rids.
Ho eseguito:
- Lavaggio a mano (con D110 1:50) come da guida e risciacquo con idropulitrice -> 0.5 h
- Claying con Dodo Juice Supernatural Clay Bar e soluz. di Dodo Juice Born Slippy (1:10) -> 20 min. (solo fiancata destra)
- Polishing con DAS-6 Pro + Meguiar's + LC Flat Orbital Kit come da guida (M205 + LC bianco; M105 + LC Arancio e poi
Giallo; finitura con M205 + LC Bianco) -> 2.5 h (solo fiancata destra).

Di seguito alcune foto della fiancata pre-polishing:








Il graffio con ruggine dalla ruota posteriore destra non l'ho nemmeno toccato per paura di strappare il tampone!

Post-polishing:








Si notano dei miglioramenti (non pensavo il claying fosse così utile, non solo al tatto) soprattutto su alcuni segni, la fiancata è veramente lucida e liscia, però purtroppo i difetti maggiori sono rimasti: la riga lungo la fiancata si vede eccome nonostante abbia usato la combinazione compound + tampone più aggressiva! Non era profonda (dopo polishing si sente appena sfiorandola trasfersalmente col dito).
Mi chiedo dove ho sbagliato (o se è questo veramente il limite della roto) ovvero:
- Ho fatto pochi passaggi?
- Ho usato troppo poco prodotto (ogni tot passate ne aggiungevo un pochino sul tampone)
- Ho usato combinazioni di prodotto + tampone errate?
- I difetti rimasti si maschererebbero meglio applicando un sigillante?

Vi ringrazio per i preziosi consigli e indicazioni vorrete darmi!
zemon



Ultima modifica di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 15:39, modificato 2 volte

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: I lavori di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 15:07

Ospite


Ospite
non vedo le foto...

3 Re: I lavori di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 15:10

zemon


Apprendista Detailer
Sto avendo dei problemi a caricarle mediante il comando "hosting di una immagine"! Eppure non è la prima volta che lo faccio! Cosa sbaglio?

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: I lavori di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 15:14

Ospite


Ospite
non saprei. se vuoi andare sul sicuro puoi caricarle su imageshack, poi apri l'immagine/le immagini, puoi fare tasto destro e visualizza immagine e te le apre in una finestra con il loro url. dopo puoi caricare direttamente l'url delle immagini con il tasto "immagine" del forum..questo è un metodo alternativo che utilizzo io Wink

5 Re: I lavori di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 15:20

Alessio


Moderatore
Si vede solo una foto dove c'è il graffio Sad


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

6 Re: I lavori di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 15:40

zemon


Apprendista Detailer
Immagini caricate! Saltavo il passaggio copia/incolla dell'Url dell'immagine!

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: I lavori di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 15:51

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
credo che per quel segno di chiave con roto più di così tu non possa fare.
per ulteriori correzioni con rota bisognerebbe comunque vedere quanto il segno è profondo e magari ( ma bisogna saperlo fare ed avere esperienza in merito) pensare ad una piccola e veloce carteggiatura con 1500 e 2000.
se dai un occhio al lavoro fatto da cupit ( l'ultimo postato) vedrai qualcosa di simile al tuo graffio completamente corretto. Tieni però conto che il trasparente Audi è ben altra cosa rispetto al trasparente Toyota che è al suo confronto praticamente burro.

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

8 Re: I lavori di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 16:16

zemon


Apprendista Detailer
Grazie Alessandro,
il segno non è profondo (sarà 0.2 mm di profondità). Ho visto il lavoro di Cupit, lui è decisamente su altri livelli, sfido la maggior parte dei carrozzieri a far sparire quella riga di chiave senza riverniciare!
Interessante il discorso che proponi su Menzerna Fast Gloss 500. Sono prodotti che onestamente non ho ancora seguito da quando mi sono affacciato al detailing (meno di un mese fa) però da quanto ho provato la capacità di taglio di LC giallo/arancio con M105 su roto è comunque limitata su certi difetti.
Leggo che Menzerna FG500 "è studiato per rimuovere i segni di grana 1200 senza sforzo. La stessa efficacia è riscontrabile nella lavorazione di superfici ossidate, di piogge acide e di graffi evidenti".
Sembrerebbe fare al caso mio, però mi sembra di capire che una carteggiatura sia rischiosa per un principiante come me. Avrei a disposizione una vettura "cavia" su cui provare una 1500 + FG500, per poi passare M105 e infine M205 (correggetemi se dico cavolate): considerando che su questa terza auto se faccio qualche danno non cade il mondo, mi consigliate di provare? Il mio dubbio principale è che non ho la minima idea di come si presenta una parte post-carteggiatura con 1500 o 2000: è tutta opaca e poi con un polish si riesce a ripristinare la lucentezza pseudo-originale?
grazie,
zemon


Menzerna FG500 è utilizzabile con tamponi in spugna dura.

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: I lavori di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 16:32

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
le risposte alle tue domande variano in base al fatto se proponi quei cicli con roto o con rota.

il menzerna è studiato per quell'utilizzo ma con rota e non con roto dove i valori di possibile correttività ( ma si può dire ??) credo scendano di parecchio.

la carteggiatura è si rischiosa ed anche allenarsi su pezzi da sfascio o altro non ti garantisce un bel nulla ( non tutti i trasparenti sono uguali e reagiscono al carteggio allo stesso modo) solo l'esperienza possono dirti come e quando fermarti. a me l'esperienza (poca) ha insegnato che senza un misuratore di spessori nemmeno mi ci avvicino con la carta al trasparente! molti qui sul forum invece hanno una esperienza tale che anche senza spessimetro sanno cosa stanno facendo.

i segni di carteggiatura di una 1500 seguiti da una 2000 si presentano con una opacizzazione del trasparente e si tolgono tranquillamente con un polish ( tipo 105 o s3 o altro) usando la rota , si tolgono altresì con la roto ma con un po' più di fatica.

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

10 Re: I lavori di zemon il Lun 21 Nov 2011 - 17:07

zemon


Apprendista Detailer
Grazie per le informazioni precise (e oneste!) Very Happy
Ti dirò, concordo sul discorso che ogni trasparente si comporta in modo diverso, ma una prova sulla Clio la voglio fare, tanto è talmente "personalizzata" che peggio non può diventare!
In ogni caso procederei con roto, la rota non la posseggo, e quindi già mi hai anticipato che non devo aspettarmi chissà che risultato.. E quasi quasi proverei pure su quella strisciata pesante dal sottoportiera posteriore della Yaris (foto n. 6) tanto peggio di così! Poi quella è una parte che faremo trattare da un carozziere..è arrugginita..
Comunque mi premeva capire se sulla riga di chiave avevo raggiunto il limite di taglio della roto o se avevo operato in modo non ottimale, e da quanto mi dite mi sembra trattarsi della prima ipotesi! (purtroppo..). Se vado di sigillante (M21) lo riesco a mascherare ancora un pò?

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: I lavori di zemon il Lun 28 Nov 2011 - 15:25

zemon


Apprendista Detailer
Ciao,
posto qui di seguito il resoconto della lavoro sulla seconda auto su cui sono intervenuto:

Renault Clio (imm. Luglio 2004): l'auto, parcheggiata h24 in strada, si presenta in condizioni disastrose, graffi, solchi sulla carrozzeria e sui paraurti, borli, contaminzaioni pesanti ovunque (ruggine, colate di calcare, dripping di vernice bianca), nonchè numerose righe con chiave in giro per la carrozzeria (atti vandalici).
Viste le condizioni in cui si presenta sono partito senza la minima pretesa di raggiungere un risultato buono, piuttosto ho voluto testare (con il permesso della proprietaria, la mia ragazza) il margine di miglioramento ottenibile con i prodotti e strumenti a mia disposizione e considerate le mie capacità di detailer (in questo caso di "restauratore") non certo esperto!














Come si può vedere dalle foto, la vettura si presentava veramente male, anche dopo lavaggio e claying!



Ho eseguito:
- Lavaggio a mano (con D110 1:50) come da guida e risciacquo con idropulitrice -> 0.5 h
- Lavaggio a mano cerchi con qualche goccia di D110 puro su spugnetta a 2 facce (una morbida e l'altra leggermente abrasiva) -> 0.3 h
- Claying con Dodo Juice Supernatural Clay Bar e soluz. di Dodo Juice Born Slippy (1:10) -> 30 min. (solo cofano anteriore, parabrezza e fiancate laterali anteriori)
- Carteggiatura con carta abrasiva (la 120) e verniciatura con vernice nera spray -> 0.3 h (solo paraurti posteriore)
- Polishing con DAS-6 Pro + Surbuf (con M105) poi LC Flat Orbital Kit (Surbuf + M105; LC Giallo + M105; finitura con LC
Bianco + M205) -> 1.0 h (solo cofano anteriore)
- Protezione con sigillante (LC Nero + M21) -> 0.3 h (solo cofano anteriore)

Mi sono fermato qui per il momento, a metà pomeriggio ero bollito!
A parte la verniciatura "grossolana" delle plastiche del paraurti, mi sono voluto concentrare sul cofano, vittima di un recente atto vandalico che ha fatto rimanere parecchio male la mai ragazza (sono in ogni caso atti stupidi e gratuiti, ma in questo caso nemmeno suscitati dall'invidia del passante nei confronti di un'auto nuova e fiammante).

La vettura si presenta al momento così (i giornali li ho tolti Laughing ):





Sono soddisfatto del risultato ottenuto sul cofano, quasi tutti i segni sono andati via, ad eccezione del più profondo, che si è comunque attenuato. Certo non si tratta di un lavoro di fino, anche avendone le capacità non era il mio obbiettivo, bensì volevo semplicemente rendere presentabile la vettura (e la padroncina ne è rimasta decisamente soddisfatta!). In un'altra fase mi dedicherò agli altri graffi/righe sparsi per la carrozzeria.

zemon

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: I lavori di zemon il Lun 28 Nov 2011 - 21:54

alex81


Diplomato in Detailing
Bravo Zemon...La clio è davvero messa maluccio....

L?FG500 lo voglio giusto prendere e provarlo... ho anche un cofano su cui fare prove di carteggiatura.. se ti andasse e si riuscisse ad organizzare e vederci non sarebbe male Wink

Sto per acquistare ( non so se hai visto il mio ordine che devo fare ) cartavetro 1.500 e 3.000 voglio buttarmi nella carteggiatura Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.hairteca.it

13 Re: I lavori di zemon il Mar 29 Nov 2011 - 10:22

zemon


Apprendista Detailer
Ciao Alex, altro che maluccio la Clio..quando ci ho messo le mani la si poteva considerare un interessante "banco prove" su 4 ruote.. Very Happy
L'FG500 interesserebbe anche a me provarlo, ma ho paura di far danni! Certo sulla Clio ci sono vari punti dove i prodotti che ho (surbuf + M105) più di tanto non possono fare, pertanto la carteggiatura aiuterebbe.


Mercoledì 07 Dic. lo dedicherò alla mia di macchina, e per un punto sullo spigolo forse servirà una leggera carteggiatura, anche se temo che per coprire completamente si dovrebbe verniciare (v. foto), solo che questa non è la Clio e di sicuro non lo farei io con una semplice bomboletta! What a Face



P.s. Sarebbe molto interessante un incontro, ti scrivo in PM.

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: I lavori di zemon il Mar 29 Nov 2011 - 17:44

alex81


Diplomato in Detailing
Dalla foto non si capisce bene.. Poi ora sono con iphone.. Sul paraurti ti sconsiglio di carteggare.. O verniciare appunto con bomboletta.

Li vai tranquillo con das6 e m105 Wink vedrai che migliorera' tantissimo se proprio non sparira' del tutto.

Sempre che non sia ruvido e allora.. Non ci passerei il tampone senno te lo smangia tutto

Vedere il profilo dell'utente http://www.hairteca.it

15 Re: I lavori di zemon il Mar 29 Nov 2011 - 17:49

Alessio


Moderatore
complimenti per il secondo lavoro!! Smile


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

16 Re: I lavori di zemon il Mar 29 Nov 2011 - 19:17

Musclecars


Detailer Novello
BEL LAVORO! comunque sono sicuro che anche il graffio sul cofano clio con una carteggiata 1500 e un copound con tampone in lana va via Wink

Vedere il profilo dell'utente

17 Re: I lavori di zemon il Mar 29 Nov 2011 - 20:30

zemon


Apprendista Detailer
Grazie, ma penso sia in gran parte merito del trasparente Renault.. (a carteggiare la carrozzeria non mi sono ancora fidato..potrei in effetti sulla Clio..tanto non è che sia "Miss gloss".. Very Happy )
@ Alex: intendi di non passare il tampone se la parte da sistemare sul paraurti è ruvida? Io passerei M205 + LC Bianco, se non basta M105 + LC giallo o arancio..Faccio danni dite? Da tener presente che sulla Clio se sbaglio pazienza, ma se lo faccio sulla mia mi trovano svenuto in garage! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: I lavori di zemon il Mar 29 Nov 2011 - 20:38

alex81


Diplomato in Detailing
Intendo dire che se la parte da lucidare è ruvida al tatto.. ( tipo strisciata su muro ) eviterei di passare il tampone per evitare che si smangi nel girarci sopra..

Io andrei tranquillo su un segno del genere di LC arancio se non giallo ed m105... danno nonne fai con rotorbitale...

ti invio un'mp con una foto..

Vedere il profilo dell'utente http://www.hairteca.it

19 Re: I lavori di zemon il Mer 30 Nov 2011 - 10:31

zemon


Apprendista Detailer
Letto e risposto Alex, grazie!
Si comunque non è tanto ruvido, andrò magari prima di tampone manuale e poi con la roto..

Vedere il profilo dell'utente

20 Re: I lavori di zemon il Mer 30 Nov 2011 - 10:50

leonidas


Diplomato in Detailing
scusami...perchè scrivi il primo passaggio bianco + 205 e poi dopo giallo + 105? il primo passaggio con il 205 è molto inutile per come la vedo io dato il maggiore potere di taglio della combo giallo + 105?

piuttosto non so se c'hai mai provato, però ti consiglio di insistere con più passaggio qualora servisse e non magari farne uno solo (se invece ne fai già più di uno allora ok)...questo perchè comunque magari con un primo passaggio togli un tot di difetti, con un altro passaggio (sempre sula stessa zona) ne togli un altro tot e così via fin quando non raggiungi il grado di correzione che vuoi... una volta fatto questo allora puoi fare un passaggio con bianco + 205 per aumentare un pò di gloss, di profondità del colore...di finitura...

per il discorso menz FG500 lascia perdere la roto...non è consigliato per lei..usa il meg o se no se vuoi sperimentare un altro prodotto, lo scholl S3 che è più lungo nella lavorazione..

Vedere il profilo dell'utente

21 Re: I lavori di zemon il Mer 30 Nov 2011 - 10:53

alex81


Diplomato in Detailing
Quoto Leonidas Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.hairteca.it

22 Re: I lavori di zemon il Mer 30 Nov 2011 - 13:08

zemon


Apprendista Detailer
leonidas ha scritto:scusami...perchè scrivi il primo passaggio bianco + 205 e poi dopo giallo + 105? il primo passaggio con il 205 è molto inutile per come la vedo io dato il maggiore potere di taglio della combo giallo + 105?

piuttosto non so se c'hai mai provato, però ti consiglio di insistere con più passaggio qualora servisse e non magari farne uno solo (se invece ne fai già più di uno allora ok)...questo perchè comunque magari con un primo passaggio togli un tot di difetti, con un altro passaggio (sempre sula stessa zona) ne togli un altro tot e così via fin quando non raggiungi il grado di correzione che vuoi... una volta fatto questo allora puoi fare un passaggio con bianco + 205 per aumentare un pò di gloss, di profondità del colore...di finitura...

per il discorso menz FG500 lascia perdere la roto...non è consigliato per lei..usa il meg o se no se vuoi sperimentare un altro prodotto, lo scholl S3 che è più lungo nella lavorazione..

Pensavo di partire con una combinazione meno aggressiva perchè non so se e quanto la strisciata abbia intaccato o meno la vernice e non ho idea di come si comporti la plastica del paraurti della Mercedes..quindi vorrei partire "piano" per non peggiorare la situazione.. Poi ovviamente e quasi sicuramente ci vorrà maggior taglio..quindi M105 + LC arancio/giallo..(se serve e non rovina vado anche di Surbuf).

Vedere il profilo dell'utente

23 Re: I lavori di zemon il Mer 30 Nov 2011 - 13:39

alex81


Diplomato in Detailing
E' comunque il ragionamento giusto... ma penso che se parti di giallo vada bene... comunque ci siamo già scritti in privato

Vedere il profilo dell'utente http://www.hairteca.it

24 Re: I lavori di zemon il Mer 18 Gen 2012 - 19:28

zemon


Apprendista Detailer
Finalmente ho trovato 2 giorni da dedicare alla mia SLK!
Il lavoro risale ormai al "lontano" 7 Dicembre 2011, ma a distanza di più di un mese l'effetto è rimasto praticamente invariato, come testimoniano le ultime foto.
L'auto è del 2007, tenuta in maniera maniacale dal precedente proprietario (mai nemmeno una goccia di pioggia, un ciclo di detailing da lui eseguito nel 2010) e io stesso cerco di tenerla nel migliore dei modi (sempre box, usata pochissimo etc..) ma qualche segno ovviamente è inevitabile! Poi ho conosciuto il mondo del detailing..

Carico qui di seguito le immagini:

DAY 1:








L'auto si presenta in buone condizioni, ma i segni su cui intervenire ci sono eccome:




Graffio procurato appoggiandomi al muro in manovra durante il primo tentativo di ingresso nel nuovo garage..grrr..
L'SLK ha un muso infinito..servirebbero più i sensori di parcheggio anteriori che i posteriori:





Graffio regalatomi dal nostro simpatico cagnone che ogni volta che mi vede in macchina a capote abbassata vuole saltare dentro..(anche se sa che è territorio off limits..):




Rids, segnetti e swirls vari:












Questo è il piccolo arsenale di cui dispongo (la scatola del telepass l'ho reinventata come pratica custodia della clay Smile ):




Ho eseguito le fasi del detailing secondo l'ordine e il metodo "standard":
- Lavaggio a mano con D110 1:50 con tecnica del doppio secchio e grit e risciacquo con idropulitrice -> 0.5 h lucidatore pazzo

- Claying con Dodo Juice Supernatural Clay Bar e soluz. di Dodo Juice Born Slippy (1:10) -> 20 min. -> 0.5 h


L'auto non si presenta particolarmente contaminata, segno che il ciclo di protezione eseguito 14 mesi prima ha fatto il suo "sporco lavoro". La foto di seguito mostra la clay praticamente intatta (ero solo leggermente più sporca dopo claying di cofano e paraurti anteriore):




- Asciugatura al coperto con panno in microfibra Cobra Gold Plush XL + bidone aspiratutto in modalità "soffiaggio": incredibile la quantità d'acqua che esce dagli "anfratti" della carrozzeria!






- Ispezione post lavaggio con faretto: niente di nuovo rispetto all'ispezione alla luce del sole pre-lavaggio..
















E per finire..la strisciata più "terribile", sorella maggiore della precedente e figlia dello stesso tentativo di manovra:





Ah dimenticavo: le odiate sassate sul cofano causate da pietrine prese a alte velocità, specialmente in autostrada:






- Polishing (7.0 h circa):
Dopo aver "impacchettato" per bene le guarnizioni e isolato le varie aree di lavoro, ho eseguito su ogni singolo pannello un classico ciclo di lucidatura mediante rotorbitale DAS-6 Pro + tamponi LC Flat Orbital Kit. Avendo sentito parlare della tenacità del trasparente Mercedes, solo per puro scrupolo ho provato prima con M205 + LC bianco. Non ottenendo come previsto i risultati voluti, ho pertanto proceduto con M105 + LC Giallo e finitura con M205 + LC Bianco, e i risultati ci sono stati:









Sui difetti più marcati, per avere un pò più di taglio, ho utilizzato tampone Surbuf + M105, per poi finire sempre con M205 + LC Bianco:





Ho fatto più passaggi su alcuni punti, pertanto si è fatta sera e la schiena reclamava un meritato riposo.
Ho pertanto rimandato la fase di mascheratura "sassate" e protezione finale a 10 giorni dopo, non appena ho avuto un altro giorno a disposizione.


DAY 2:

L'auto non è stata usata per dieci giorni e tenuta nel box, però un pò di polvere si deposita quindi ho pulito la carrozzeria col "lavaggio a secco", ovvero QD M34 + panno in microfibra, al fine di non far danni durante la fase di sigillatura finale.



- Mascheratura "sassate" sul cofano (1.0 h circa):
Il cofano presentava una quindicina di punti in cui la vernice era completamente saltata, scroprendo il bianco del fondo, alcuni di appena 1 mm, altri fino a 4 mm!
Ho utilizzato l'interessante "kit Lanka", composto da preparatore di superficie + blob eliminator + protettivo, oltre ovviamente alla vernice originale "Obsidian Black" applicata coi micro pennelli forniti nel kit.
E' veramente efficace e "smart" questo sistema di rimozione selettiva della vernice in eccesso, ora a fatica trovo i punti in cui ho corretto i buchini.

- Protezione finale (1.0 h circa):
Ho eseguito la sigillatura mediante Meguiar's M21 2.0 Synthetic Sealant applicato mediante rotorbitale a velocità 2-3 come raccomandato. Lasciato asciugare ciascun pannello per circa 20 minuti e rimosso la cera mediante panno in microfibra. Bello il gloss e la lucentezza che si ottiene!

Di seguito alcune foto scattate domenica, a più di un mese dal trattamento (l'auto l'ho usata poco, non l'ho più lavata, non ha però mai preso pioggia però ha persino dormito fuori 2 notti!):



ù




Anche il danno maggiore è praticamente sparito:












Che dire: 'na faticaccia ma ne è valsa la pena!
Ciao,
zemon




Ultima modifica di zemon il Mer 25 Gen 2012 - 16:57, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

25 Re: I lavori di zemon il Mer 18 Gen 2012 - 19:34

Admin


Admin
Grande Zemon! Ottimo lavoro, adesso merita quel marchio sul cofano!


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 3]

Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum