Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Suggerimenti » Il vostro parere » Quale colore scegliere? Bianco - grigio scuro - blu scuro

Quale colore scegliere? Bianco - grigio scuro - blu scuro

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

SlayTek


Diplomato in Detailing
Concordo con Davide!

Vedere il profilo dell'utente

Ferrets


Apprendista Detailer
Blu Mauritius è bellissima e avrà dei riflessi favolosi. In giro e dal conce ne ho viste soprattutte bianche e devo dire che è il SUO colore Cool, inoltre maschera meglio eventuali difettucci che col tempo potrebbero affliggere la vernice

Vedere il profilo dell'utente

lucatambu


Detailer Novello
le auto hanno un colore caratteristico che rispetta la storia del marchio,
il codice colore di ciascuna nazione nasce agli albori delle competizioni motoristiche,
per cui le auto tedesche sono bianche, le italiane rosse, le francesi blu e le inglesi verdi
(le tedesche diventarono grigio argento nel 1934,
quando Walther von Brauchitsch ebbe l'idea di sverniciare le W25 che non rientravano nel limite di 750 Kg,
portando alla luce l'alluminio della scocca ... successivamente Auto Union copiò l'idea).
Ovviamente, ai tempi moderni una simile schematica divione ha perso significato,
ma l'argento Mercedes, il rosso Alfa, il blu Alpine, il verde Lotus, etc etc rimangono nel cuore,
e nell'occhio, degli appassionati.
(Chi ha detto rosso Ferrari? il rosso Italia è quello dell'Alfa, Ferrari è arrivato dopo!)
Ci sono poi colori "specifici" nel senso che a volte, nel presentare un modello nuovo di particolare importanza,
le case sviluppano un colore precedentemente mai usato, e che diventa, per un certo periodo,
esclusivo e quindi caratteristico di un modello.
Si può quindi considerare, sotto certi versi, IL colore di un modello quello usato durante la sua presentazione,
anche se non rispetta i parametri precedentemente esposti,
perchè ovviamente la casa costruttrice presenta al pubblico il suo nuovo modello di auto nel colore che ritiene più efficace.

l'Evoque è BIANCA.

... fatte salve tutte le altre considerazioni e ovviamente rispettando il parere ed il gusto personale di tutti!

Vedere il profilo dell'utente

DavideSR


Moderatore
lucatambu ha scritto:le auto hanno un colore caratteristico che rispetta la storia del marchio,
il codice colore di ciascuna nazione nasce agli albori delle competizioni motoristiche,
per cui le auto tedesche sono bianche, le italiane rosse, le francesi blu e le inglesi verdi
(le tedesche diventarono grigio argento nel 1934,
quando Walther von Brauchitsch ebbe l'idea di sverniciare le W25 che non rientravano nel limite di 750 Kg,
portando alla luce l'alluminio della scocca ... successivamente Auto Union copiò l'idea).
Ovviamente, ai tempi moderni una simile schematica divione ha perso significato,
ma l'argento Mercedes, il rosso Alfa, il blu Alpine, il verde Lotus, etc etc rimangono nel cuore,
e nell'occhio, degli appassionati.
(Chi ha detto rosso Ferrari? il rosso Italia è quello dell'Alfa, Ferrari è arrivato dopo!)
Ci sono poi colori "specifici" nel senso che a volte, nel presentare un modello nuovo di particolare importanza,
le case sviluppano un colore precedentemente mai usato, e che diventa, per un certo periodo,
esclusivo e quindi caratteristico di un modello.
Si può quindi considerare, sotto certi versi, IL colore di un modello quello usato durante la sua presentazione,
anche se non rispetta i parametri precedentemente esposti,
perchè ovviamente la casa costruttrice presenta al pubblico il suo nuovo modello di auto nel colore che ritiene più efficace.

l'Evoque è BIANCA.

... fatte salve tutte le altre considerazioni e ovviamente rispettando il parere ed il gusto personale di tutti!
Infatti la tinta rosso Ferrari venne dopo ed è una tonalità più chiara ed accesa di quella originale usata da tutte le auto da corsa italiane (Alfa, Maserati, Osca etc. etc.).

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
lucatambu ha scritto:le auto hanno un colore caratteristico che rispetta la storia del marchio,
il codice colore di ciascuna nazione nasce agli albori delle competizioni motoristiche,
per cui le auto tedesche sono bianche, le italiane rosse, le francesi blu e le inglesi verdi
(le tedesche diventarono grigio argento nel 1934,
quando Walther von Brauchitsch ebbe l'idea di sverniciare le W25 che non rientravano nel limite di 750 Kg,
portando alla luce l'alluminio della scocca ... successivamente Auto Union copiò l'idea).
Ovviamente, ai tempi moderni una simile schematica divione ha perso significato,
ma l'argento Mercedes, il rosso Alfa, il blu Alpine, il verde Lotus, etc etc rimangono nel cuore,
e nell'occhio, degli appassionati.
(Chi ha detto rosso Ferrari? il rosso Italia è quello dell'Alfa, Ferrari è arrivato dopo!)
Ci sono poi colori "specifici" nel senso che a volte, nel presentare un modello nuovo di particolare importanza,
le case sviluppano un colore precedentemente mai usato, e che diventa, per un certo periodo,
esclusivo e quindi caratteristico di un modello.
Si può quindi considerare, sotto certi versi, IL colore di un modello quello usato durante la sua presentazione,
anche se non rispetta i parametri precedentemente esposti,
perchè ovviamente la casa costruttrice presenta al pubblico il suo nuovo modello di auto nel colore che ritiene più efficace.

l'Evoque è BIANCA.

... fatte salve tutte le altre considerazioni e ovviamente rispettando il parere ed il gusto personale di tutti!

W Luca! cheers


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

manuweb007


Diplomato in Detailing
Luca sono pienamente d'accordo con tutto il tuo discorso inseme a quello di Davide, ma il bianco dell'Evoque e figlio di una moda che è nata negli ultimi anni quindi ragione di marketing, come Evoque si allontana un poco dalla ideologia fuoristradistica prettamente Land, chi 6/7 anni fa avrebbe preso un'auto bianca? addirittura le deprezzavano usate Shocked .

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
E vero anche questo: io ho un cliente carrozziere che (circa 4 anni fa) ha vinto un appalto per cambiare il colore a 35 alfa 147 bianche!
Oggi non accadrebbe. Però è anche vero che le mode sono cicliche e quella del bianco si rivede spesso.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

manuweb007


Diplomato in Detailing
ok ciclica, ma l'ultima del bianco e stata negli anni 80, un ciclo di 20 anni è troppo lungo Wink

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Cavolo come passa il tempo... Me la ricordavo più recente! Very Happy


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

manuweb007


Diplomato in Detailing
anche il tempo e le mode sono sempre soggettive, se uno cambia l'auto ogni 1/2/3 anni può permettersi di seguire anche le mode, poi il colore è sempre una cosa molto personale Very Happy .

Vedere il profilo dell'utente

Gionni


Apprendista Detailer
penso che la scelta del colore debba essere qualcosa di istintivo non frutto di tanti ragionamenti. io ho un Cherokee blu comperato nuovo 6 anni fa', pensa che se lo prendevo grigio il conce. mi faceva 1000 euro tondi in meno ! nel tempo non mi sono affatto pentito anche se e' vero che e' un po' piu' delicatino del grigio ma da' anche piu' soddisfazioni. la mia auto precedente era grigia e trovo che il grigio sia quasi insignificante come il bianco che va' tanto di moda ultimamente.
proprio l' altro giorno ho trovato la prima Evogue parcheggiata vicino alla mia macchina ed era grigia, la prima domanda che mi e' venuta e' stata: ma che cos'e'? senza offesa sembrava un furgoncino da lavoro.........
personalmente sceglierei in ordine: blu per prima, bianca per seconda e grigia per ultima.
non hai preso in considerazione la Range Sport ?

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum