Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Esterni: pulizia e cura di tutte le superfici esterne. » Richiesta di consigli su lavaggio, claying e protezione

Richiesta di consigli su lavaggio, claying e protezione

Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 4]

vinsempre


Apprendista Detailer
Eccomi qua, ad iniziare a chiedere consigli......

Mi scuso se tratterò argomenti a voi già iper conosciuti.

Ho letto un bel pò di roba sui prodotti e le tecniche varie: vorrei illustrare il metodo che intendo usare, e ho alcuni dubbi a cui vi chiedo gentilmente di rispondere.



PREMESSA

E' il primo trattamento che vorrei effettuare riguardante lavaggio + clay + protettivo, e non ho dimestichezza pratica con prodotti e tecniche.
Inoltre sono un comune mortale che si deve avvalere delle idropulitrici a gettone dei self, per eseguire i lavaggi.

La mia idea è quello di fare il processo tutto nello stesso luogo!

Diversamente dovrei spezzare il lavaggio (serale) e la clay a casa il giorno dopo, con conseguente ripassaggio all'idropulitrice alla fine del ciclo di Clay... per poi tornare a casa per il protettivo finale.....
Vorrei evitare questi andi-rivieni dal lavaggio, chiudendo tutto in un'unica sessione....


Per far ciò, innanzittutto avrei bisogno di quantificare "a spanne" il tempo di claying sulla mia auto (una berlinona da 4,65mt.....Saab 9-3 SportSedan) e chiedervi alcune altre cose pratiche.



PRODOTTI

D111 come shampoo
Dodo Juice Supernatural Clay Bar kit (qundi con il Born Slippy)
Reload come protettivo



DESCRIZIONE DELLA TECNICA

Al lavaggio userei l'idropulitrice SOLO con acqua osmotizzata sia per un primo risciacquo (un paio di gettoni di solito van bene per asportare tutte le impurità da abrasione): non userei la funzione saponata perchè ho paura che quello shampoo possa dar fastidio al D111 (?)

Poi un bel secchio (appunto con il D111) con 5lt/40ml (dite che bastano 5 litri per una doppia passata di lavaggio, intermezzato da un risciacquo?).

Di solito il lavaggio e l’asciugatura “tradizionale” mi portano via 1 oretta e mezza.


A questo punto vorrei passare la clay, e vi chiedo se è necessario che l'auto sia perfettamente asciutta oppure se si può passare anche sulla carrozzeria bagnata (ovviamnete con l'aiuto del Born Slippy diluito....credo che bastino 500ml/50ml per tutta l'auto....)


Quanto ci vuole mediamente per un'operazione di Clay su una berlina come la mia (Saab 9-3 SportSedan)? Posso considerare un tempo di circa 2 ore, o meno?
Alla fine risciacquerei con un paio di gettoni (sempre osmo) per togliere i residui (leggevo di problemi di eccessiva saponatura di questo prodotto, quindi taglio la testa al toro e risciacquo!), e asciugherei la carrozzeria con microfibra.

Infine per passare il RELOAD, è necessario che l'auto sia perfettamente asciutta? Intendo "perfettamente" nel senso che dopo l'asciugatura statica col panno, di solito al primo movimento dell'auto fuoriescono diverse gocce da anfratti vari (specchietti, portatarga....per esempio). Questo non dà fastidio eventualmente alla posa del Reload, se fatto subito dopo l'asciugatura?

Attendo le vostre risposte......GRAZIE
Vins

Vedere il profilo dell'utente

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
1) 5 lt sono pochini, io ne utilizzo circa 10/12 lt per un lavaggio completo

2) Puoi passarla anche con carrozzeria bagnata, ovviamente all'ombra
3) Dipende da quanto è contaminata, l'operazione va dall'ora a salire
4) Non crea problemi al Reload, ma è meglio svolgere una asciugatura accurata! Wink

Vedere il profilo dell'utente

manuweb007


Diplomato in Detailing
quoto in toto Giobart.

effettivamente per due passate 5lt non ti bastano, per la clay una contaminazione media e un poco di braccio un'oretta ci vuole Wink

Vedere il profilo dell'utente

vinsempre


Apprendista Detailer
Grazie mille Giobart!!!!!! Very Happy Very Happy Very Happy

Gentilissimo!


Giobart ha scritto:1) 5 lt sono pochini, io ne utilizzo circa 10/12 lt per un lavaggio completo
......mmmmm......ok provo a regolarmi sul secchio pieno (dovrebbe essere circa 9/10 litri) e poi vedo come va dopo il primo lavaggio (test) Wink


Giobart ha scritto:2) Puoi passarla anche con carrozzeria bagnata, ovviamente all'ombra
Ah ok perfetto! Visto che lo farò di sera, non ci sono problemi di raggi UV. Unico neo è che dovrò affidarmi solo alla luce artificiale (che comunque è abbondante sotto la pensilina del benzinaio nel quale c'è la pista del lavaggio Wink )


Giobart ha scritto:3) Dipende da quanto è contaminata, l'operazione va dall'ora a salire
GRAZIE!
Considerando che l'auto è del 2008 e non ha mai subito un trattamento del genere.......prevedo un paio d'ore !


Giobart ha scritto:4) Non crea problemi al Reload, ma è meglio svolgere una asciugatura accurata! Wink
Ok perfetto! Smile
Allora lo passo dopo l'asciugatura in loco.




Per quanto riguarda il Born Slippy......credi che basti 550ml di soluzione per tutta l'auto (considerando che sarà anche un pò bagnata)?




Un'ultima domanda: ho preso il PERL per le plastiche e le guarnizioni in gomma esterne (tipo la griglia anteriore, la plastica zona sotto i tergicristalli, i bordi dei finestrini, la pinna sul tetto...).

Se chiudo con il Reload, come descritto in precedenza, posso rimandare al giorno successivo l'applicazione del Perl (in sostanza: si può dare sopra al Reload, o è un'operazione che va fatta prima?).
Sarebbe comodo farlo con calma il giorno successivo, per evitare che la fretta per il poco tempo a disposizione dopo le operazioni descritte, la stanchezza e le condizioni di luce mi facciano fare cose non buone....

GRAZIE


EDIT: Grazie manuweb007 Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
vinsempre ha scritto:
Per quanto riguarda il Born Slippy......credi che basti 550ml di soluzione per tutta l'auto (considerando che sarà anche un pò bagnata)?

Normalmente sì, ma essendo tu la prima volta che esegui l'operazione, non lesinerei sul clay lube!
Tieniti tutto a portata di mano per fare altra soluzione, se necessario! Wink


vinsempre ha scritto:Un'ultima domanda: ho preso il PERL per le plastiche e le guarnizioni in gomma esterne (tipo la griglia anteriore, la plastica zona sotto i tergicristalli, i bordi dei finestrini, la pinna sul tetto...).

Se chiudo con il Reload, come descritto in precedenza, posso rimandare al giorno successivo l'applicazione del Perl (in sostanza: si può dare sopra al Reload, o è un'operazione che va fatta prima?).
Sarebbe comodo farlo con calma il giorno successivo, per evitare che la fretta per il poco tempo a disposizione dopo le operazioni descritte, la stanchezza e le condizioni di luce mi facciano fare cose non buone....

Puoi farlo benissimo il giorno dopo (basta che restino pulite) , ma occhio che il Reload non lo devi dare sulle plastiche non verniciate e/o guarnizioni (se ci finisce per sbaglio, non crea problemi), ma li va applicato solo il PERL

Vedere il profilo dell'utente

vinsempre


Apprendista Detailer
Giobart ha scritto:
vinsempre ha scritto:
Per quanto riguarda il Born Slippy......credi che basti 550ml di soluzione per tutta l'auto (considerando che sarà anche un pò bagnata)?

Normalmente sì, ma essendo tu la prima volta che esegui l'operazione, non lesinerei sul clay lube!
Tieniti tutto a portata di mano per fare altra soluzione, se necessario! Wink
Ok, cercherò di starci dentro....mal che vada farò una nuova soluzione
Smile




Giobart ha scritto:
vinsempre ha scritto:Un'ultima domanda: ho preso il PERL per le plastiche e le guarnizioni in gomma esterne (tipo la griglia anteriore, la plastica zona sotto i tergicristalli, i bordi dei finestrini, la pinna sul tetto...).

Se chiudo con il Reload, come descritto in precedenza, posso rimandare al giorno successivo l'applicazione del Perl (in sostanza: si può dare sopra al Reload, o è un'operazione che va fatta prima?).
Sarebbe comodo farlo con calma il giorno successivo, per evitare che la fretta per il poco tempo a disposizione dopo le operazioni descritte, la stanchezza e le condizioni di luce mi facciano fare cose non buone....

Puoi farlo benissimo il giorno dopo (basta che restino pulite) , ma occhio che il Reload non lo devi dare sulle plastiche non verniciate e/o guarnizioni (se ci finisce per sbaglio, non crea problemi), ma li va applicato solo il PERL
Mi sembrava di aver capito che il reload si potesse dare su tutta l'auto indistintamente...plastiche e guarnizioni comprese.

In definitiva se non crea comunque problemi, non credi che convenga passarlo per una maggiore protezione?

O pensi che possa essere un errore, o problema con il successivo passaggio di Perl? Smile

Vedere il profilo dell'utente

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
vinsempre ha scritto:Ok, cercherò di starci dentro....mal che vada farò una nuova soluzione
Smile

Non devi cercare di starci dentro, ma usalo senza remore, se finisce, ne prepari altro, lubrificare la clay nel modo giusto è molto importante, all'inizio è meglio abbondare! Wink

vinsempre ha scritto:Mi sembrava di aver capito che il reload si potesse dare su tutta l'auto indistintamente...plastiche e guarnizioni comprese.

In definitiva se non crea comunque problemi, non credi che convenga passarlo per una maggiore protezione?

O pensi che possa essere un errore, o problema con il successivo passaggio di Perl? Smile

Allora puoi darlo ovunque, ma se dai il Reload sulle plastiche non verniciate e/o gomma, il successivo trattamento con PERL farà fatica ad attacchare! Wink

Vedere il profilo dell'utente

vinsempre


Apprendista Detailer
Giobart ha scritto:
Non devi cercare di starci dentro, ma usalo senza remore, se finisce, ne prepari altro, lubrificare la clay nel modo giusto è molto importante, all'inizio è meglio abbondare! Wink
No certo, ne userò in abbondanza piuttosto che lesinarne! Smile
Era solo per sapere la quantità indicativa, senza farne troppo da dover poi tenere da parte per una prossima volta....
Ma sicuramente mi porto dietro la boccetta del puro e, in caso, miscelo Wink


Giobart ha scritto:
vinsempre ha scritto:Mi sembrava di aver capito che il reload si potesse dare su tutta l'auto indistintamente...plastiche e guarnizioni comprese.

In definitiva se non crea comunque problemi, non credi che convenga passarlo per una maggiore protezione?

O pensi che possa essere un errore, o problema con il successivo passaggio di Perl? Smile

Allora puoi darlo ovunque, ma se dai il Reload sulle plastiche non verniciate e/o gomma, il successivo trattamento con PERL farà fatica ad attacchare! Wink

Giusto. Allora cercherò di seguire questa linea di condotta: plastiche e guarnizioni esentate!



Grazie mille per tutti i consigli che mi hai dato Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

leonidas


Diplomato in Detailing
una cosa vins...non so se ti è mai stata detta o l'hai comunque letta o meno.. quando passi la clay, di tanto in tanto (tipo un pannello per volta ad esempio) asciuga sempre per bene il tutto...almeno eviti che il prodotto si asciughi sulla carrozzeria crando "strani" aloni o peggio ancora che si formi del calcare (nel caso usassi acqua non demineralizzata oppure comunque effettui il claying senza aver asciugato l'auto precendentemente dopo il lavaggio)

magari non corri per forza il rischio che il calcare si "attacchi" però comunque meglio evitare, no?! poi a maggior ragione, se la tua auto è una turbo, il cofano davanti sarà molto caldo anche dopo il lavaggio (questo perchè anche se freddi la lamiera con il lavaggio, il motore sotto continua a emanare calore) e quindi il rischio che si asciughi rapidamente cioè che è sopra il cofano è molto facile...

poi con quel mega cofano che vi ritrovate voi con quelle saab 9-3, direi meglio appunto fare quel pannello e asciugarlo subito.. ora non so quanto scaldi la tua di preciso..ma quella che ho appena trattato, dopo ore che stava ferma, era ancora caldo

Vedere il profilo dell'utente

v6boss


Detailer Novello
Come non quotare tutti, ottimi consigli, ma da loro non ci si poteva aspettare che questo!

Vorrei aggiungere che per togliere l'acqua residua da fari, portatarga, etc. ti puoi aiutare con l'aria compressa, di solito c'è la colonnina negli autolavaggi.

Altra cosa, per il lavaggio pre-trattamento (secondo me) puoi aiutarti anche con lo shampoo dell'autolavaggio, che solitamente è molto aggressivo, così ti facilita il compito di pulizia. Non usarlo invece nei successivi perchè decera.

Ciao

Vedere il profilo dell'utente

vinsempre


Apprendista Detailer
leonidas ha scritto:una cosa vins...non so se ti è mai stata detta o l'hai comunque letta o meno.. quando passi la clay, di tanto in tanto (tipo un pannello per volta ad esempio) asciuga sempre per bene il tutto...almeno eviti che il prodotto si asciughi sulla carrozzeria crando "strani" aloni o peggio ancora che si formi del calcare (nel caso usassi acqua non demineralizzata oppure comunque effettui il claying senza aver asciugato l'auto precendentemente dopo il lavaggio)

magari non corri per forza il rischio che il calcare si "attacchi" però comunque meglio evitare, no?! poi a maggior ragione, se la tua auto è una turbo, il cofano davanti sarà molto caldo anche dopo il lavaggio (questo perchè anche se freddi la lamiera con il lavaggio, il motore sotto continua a emanare calore) e quindi il rischio che si asciughi rapidamente cioè che è sopra il cofano è molto facile...

poi con quel mega cofano che vi ritrovate voi con quelle saab 9-3, direi meglio appunto fare quel pannello e asciugarlo subito.. ora non so quanto scaldi la tua di preciso..ma quella che ho appena trattato, dopo ore che stava ferma, era ancora caldo

Ehi Leonidas Smile

Hai colto il punto: la mia auto purtroppo è piena di calcare (che spero vada via con il lavaggio col D111, altrimenti dovrò puntare altri prodotti.....) proprio perchè scalda molto: non so che motorizzazione tu abbia trattato, ma la mia è la "Regina" del caldo!! Non si può avere un'idea di quanto calore sviluppi quel motore sotto quel cofano!!

In ogni caso penso, come ben mi hai suggerito anche tu, che almeno il cofano lo asciugherò prima del Claying.

Spero comunque che l'uso dell'acqua osmitizzata della lancia mi dia un pò di tregua in fatto di residuo (...l'acqua "normale" di Roma è spaventosamente calcarea!)

Per la diluizione del Dodo Juice Born Slippy userò acqua demineralizzata (quella del ferro da stiro Wink )

Thanks

Vedere il profilo dell'utente

vinsempre


Apprendista Detailer
Ciao V6boss Smile

v6boss ha scritto:Come non quotare tutti, ottimi consigli, ma da loro non ci si poteva aspettare che questo!
E io quoto te, e approfitto per ringraziare nuovamente tutti Smile



v6boss ha scritto:
Vorrei aggiungere che per togliere l'acqua residua da fari, portatarga, etc. ti puoi aiutare con l'aria compressa, di solito c'è la colonnina negli autolavaggi.
C'ho pensato, ma nel lavaggio dove vado (e mi trovo bene) c'è una colonnina di pressione un pò scomoda purtroppo: è fatta in maniera che il tasto di pressione non sia sulla cannula che gonfia le ruote (la classica pistola con manometro), ma il tubo va infilato nella valvola e poi ci si avvicina alla colonnina del manometro e si preme il tasto per il gonfiaggio. Nella pratica, se non sto vicino alla colonnina non posso gonfiare, ovvero se voglio soffiare l'auto girandoci intorno non risco a premere il tasto......mi dovrò decidere a portarmi un fido aiutante Laughing



v6boss ha scritto:
Altra cosa, per il lavaggio pre-trattamento (secondo me) puoi aiutarti anche con lo shampoo dell'autolavaggio, che solitamente è molto aggressivo, così ti facilita il compito di pulizia. Non usarlo invece nei successivi perchè decera.

Ciao

Effettivamente per ora non essendo trattata in alcun modo potrei sfruttare lo shampoo (come ho sempre fatto in passato) per il primo passaggio.....ma secondo te devo rimuoverlo con un secondo gettone osmotizzato prima di spugnare con il D111?
Oppure posso spugnare anche con il residuo di sapone del lavaggio?
Il mio dubbio è proprio che lo shampo aggressivo possa in qualche modo inficiare qualche beneficio del D111 (tipo le cere) nel momento che glielo poso sopra......

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Vincenzo vai tranquillo: un prodotto per prelavaggio non va a modificare il comportamento del D111 ma può solo inficiare la durata del protettivo utilizzato.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

vinsempre


Apprendista Detailer
Grande Admin!!!

Una fonte inesauribile di consigli!!!!

Thanks Smile


P.S: non ricordo se la clay si può passare sui fari anteriori (che sono di materiale plastico trasparente) e posteriori.....

P.S.2: come posso passare/stendere il Perl? Pennelli? Spugnette? Cotton fiocc? Dischetti struccanti? (....e non scherzo Laughing )

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
1) esatto, tutte le superfici lisce come fari, vetri possono essere "clayate".
2) Perl puoi applicarlo anche con i pad gialli in spugna della Meguiar's


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

vinsempre


Apprendista Detailer
Admin ha scritto:1) esatto, tutte le superfici lisce come fari, vetri possono essere "clayate".
Ok, recepito! Smile


Admin ha scritto:
2) Perl puoi applicarlo anche con i pad gialli in spugna della Meguiar's
Che non ho.......e in attesa di un prossimo ordine in cui saranno sicuramente inseriti, mi devo arrangiare in qualche altro modo meno convenzionale......

Vedere il profilo dell'utente

leonidas


Diplomato in Detailing
guarda...se non li hai, o ci vediamo e te ne do uno io oppure puoi provare nei supermercati e vedere se vendono qualcosa di simile (una volta all'auchan li ho trovati simili) oppure in qualche autoricambi che tratta magari prodotti meg commerciali può essere che li hanno...

per il discorso calcare mi dispiace "aprirti" gli occhi, ma quello del calcare è un grosso problema...prova a farti un giro sul forum e vedrai dei topic interamente dedicati a quel problema... purtroppo nella stragrande maggioranza delle situazioni ne il claying e ne a maggior ragione un lavaggio con shampoo può fare nulla contro il calcare che, se depositato da tanto tempo sulla carrozzeria e quindi che si è già ben fissato, è mooolto difficile da togliere e serve una sessione di lucidatura appunto con prodotti abrasivi.

purtroppo il calcare è una brutta bestia...quindi quello che ora te puoi impegnarti a fare (e non è poco) è cercare di non aggiungerne altro a quello già presente, quindi sia utilizzando acqua osmotizzata (poi toccherà vedere se comunque di buona qualità o meno) e asciugando rapidamente prima che appunto si secchi il tutto e quindi il calcare si depositi sopra la carrozzeria..

i punti dove maggiormente potrai levarlo (con la clay) sono i vetri in quanto nella maggior ipotesi lì il calcare aderisce meno) ma sulla carrozzeria la vedo moooolto difficile che tu possa risolvere con lavaggio e clay..


ovviamente con questo non volevo terrorizzare e demoralizzare, figurati, ma solo detto per magari partire un pò preparato e non sperare che risolvevi tutto in un attimo e che quindi, nel caso vedevi che rimanevano le macchie, dare la colpa allo shampoo o alla clay o magari alla tua tecnica...ma semplicemente dirti che è un problema che va al di là dello step che ora ti sei prefissato di fare..


ps
per il quale auto ho trattato (quella nel topic i vostri lavori...questo) è un auto che te conosci il proprietario Wink

Vedere il profilo dell'utente

vinsempre


Apprendista Detailer
leonidas ha scritto:guarda...se non li hai, o ci vediamo e te ne do uno io oppure puoi provare nei supermercati e vedere se vendono qualcosa di simile (una volta all'auchan li ho trovati simili) oppure in qualche autoricambi che tratta magari prodotti meg commerciali può essere che li hanno...
GRAZIE ancora, sei molto gentile leonidas!

Proverò ad cercare in giro un tampone comodo da qualche parte, e al limite ti disturberò se mi serve data la tua disponibilità Smile



leonidas ha scritto:per il discorso calcare mi dispiace "aprirti" gli occhi, ma quello del calcare è un grosso problema...prova a farti un giro sul forum e vedrai dei topic interamente dedicati a quel problema... purtroppo nella stragrande maggioranza delle situazioni ne il claying e ne a maggior ragione un lavaggio con shampoo può fare nulla contro il calcare che, se depositato da tanto tempo sulla carrozzeria e quindi che si è già ben fissato, è mooolto difficile da togliere e serve una sessione di lucidatura appunto con prodotti abrasivi.

purtroppo il calcare è una brutta bestia...quindi quello che ora te puoi impegnarti a fare (e non è poco) è cercare di non aggiungerne altro a quello già presente, quindi sia utilizzando acqua osmotizzata (poi toccherà vedere se comunque di buona qualità o meno) e asciugando rapidamente prima che appunto si secchi il tutto e quindi il calcare si depositi sopra la carrozzeria..

i punti dove maggiormente potrai levarlo (con la clay) sono i vetri in quanto nella maggior ipotesi lì il calcare aderisce meno) ma sulla carrozzeria la vedo moooolto difficile che tu possa risolvere con lavaggio e clay..


ovviamente con questo non volevo terrorizzare e demoralizzare, figurati, ma solo detto per magari partire un pò preparato e non sperare che risolvevi tutto in un attimo e che quindi, nel caso vedevi che rimanevano le macchie, dare la colpa allo shampoo o alla clay o magari alla tua tecnica...ma semplicemente dirti che è un problema che va al di là dello step che ora ti sei prefissato di fare..
Si sono cosciente del problema, ho letto molto.....però forse sono io ad amplificarlo un pò troppo (non ho un metro di giudizio "esperto").........diciamo che per ora vado di prima esperienza e vedo se il problema viene risolto oppure se passare successivamente ad uno step più incisivo.
Appena faccio l'operazione (vorrei pianificarla alla fine di questa settimana) saprò come comportarmi..... Wink



leonidas ha scritto:
ps
per il quale auto ho trattato (quella nel topic i vostri lavori...questo) è un auto che te conosci il proprietario Wink

Vado di là Smile

Vedere il profilo dell'utente

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
confermo e quoto leo per il problema calcare.
io sulla mia non sono mai riuscito a risolvere se non con le maniere forti.
tutto ciò che avevo provato prima ( compresi dei polish coprenti suggeriti dal carrozziere - ancora non conoscevo il paradiso della cura dell'auto-) sembravano miracolosi al momento ma dopo poco le macchie rispuntavano fuori.

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

vinsempre


Apprendista Detailer
.......e allora non mi resta che incrociare le dita e accendere ceri......vi terrò informati....

Vedere il profilo dell'utente

vinsempre


Apprendista Detailer
Leggendo su altro post.......

.......ho inteso che la Clay la devo dare con una temperatura esterna non troppo bassa, e che devo cercarla di riscaldare un pò con impastandola con le mani.....

Allora, è sconsgliabile passarla di sera all'aperto come vorrei fare? (in questo periodo si va giù con le temperature, credo almeno 5°/7°......)

Può aiutare se, quando preparo la soluzione di acqua demineralizata e Dodo Juice Born Slippy, metto acqua molto calda (la riscaldo in un pentolino, magari non la faccio proprio bollire...) nella soluzione di modo che, dopo quell'oretta di lavaggio, potrebbe essere ancora bella calda al punto giusto per aiutare la Clay?

Scusate, sto solo capendo come non fare errori e come trovare rimedi efficaci ai problemi che potrei incontrare...

Vedere il profilo dell'utente

vinsempre


Apprendista Detailer
vinsempre ha scritto:Leggendo su altro post.......

.......ho inteso che la Clay la devo dare con una temperatura esterna non troppo bassa, e che devo cercarla di riscaldare un pò con impastandola con le mani.....

Allora, è sconsgliabile passarla di sera all'aperto come vorrei fare? (in questo periodo si va giù con le temperature, credo almeno 5°/7°......)

Può aiutare se, quando preparo la soluzione di acqua demineralizata e Dodo Juice Born Slippy, metto acqua molto calda (la riscaldo in un pentolino, magari non la faccio proprio bollire...) nella soluzione di modo che, dopo quell'oretta di lavaggio, potrebbe essere ancora bella calda al punto giusto per aiutare la Clay?

Scusate, sto solo capendo come non fare errori e come trovare rimedi efficaci ai problemi che potrei incontrare...


Altri dubbi, oltre quello quotato:

- il PERL ha bisogno di un tempo di posa prima di essere rimosso/asciugato con il panno? Quanti minuti?

- se capita sulla vernice o i vetri a contatto con le giarnizioni per sbaglio, bisogna rimuoverlo subito?

- se dopo aver passato il Perl, prima di stendere il Reload (che a sto punto darei su tutto, plastiche comprese) posso lavare di nuovo l'auto con il D111 (sempre in soluzione adatta 1:128), o l'efficacia del Perl diminuisce?

- il reload lo posso dare sui miei cerchi? considerate che la finitura è opaca nella parte antracite, quindi non vorrei che stenda un velo luccicante che non gradirei....

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Vincenzo l'idea dell'acqua calda non è male e ti permetterebbe di mantenere morbida la clay. Wink
- Perl è praticamente immediato e non necessita di buffing finale Wink
- Nessun problema se vai "fuori strada": con un panno elimini facilmente e velocemente ogni residuo
- Non ha senso: l'applicazione di Perl e ReLoad deve essere effettuata come step ultimo Wink
- ReLoad va bene sui cerchi ma per le finiture opache forse è più indicato No Gloss di Scholl Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

v6boss


Detailer Novello
Admin ha scritto:Vincenzo l'idea dell'acqua calda non è male e ti permetterebbe di mantenere morbida la clay. Wink

Antonio sicuro che sia una buona idea?! Non si rischia, visto il calore, di ridurre l'effetto del lubrificante che evaporerebbe più velocemente lasciando anche aloni?!

Non sarebbe meglio portarsi a parte una bottiglia di acqua calda con cui pulire e scaldare di tanto in tanto la clay?!

Spero di non aver detto una cavolata!

Vedere il profilo dell'utente

vinsempre


Apprendista Detailer
Grazie mille Antonio! Smile

Admin ha scritto:Vincenzo l'idea dell'acqua calda non è male e ti permetterebbe di mantenere morbida la clay. Wink
Bene Smile inizio ad entrare in sintonia con le modalità operative....e inizio ad avere le mie solite idee malsane..... Laughing



Admin ha scritto:
- Perl è praticamente immediato e non necessita di buffing finale Wink
Recepito! Smile


Admin ha scritto:
- Nessun problema se vai "fuori strada": con un panno elimini facilmente e velocemente ogni residuo
Perfetto! Smile


Admin ha scritto:
- Non ha senso: l'applicazione di Perl e ReLoad deve essere effettuata come step ultimo Wink
Mi spiego meglio: ho rivisto la strategia con cui opererò, perchè non avrei tempo sufficiente di sera e farei tutto di fretta....oltre al fatto che la clay lavorerebbe male col freddo....

Quindi:


Sera:

- lavaggio accurato
- asciugatura



Mattina seguente:

- spolverata con swiffer dei "tetti" (per rimozione eventuale polvere sull'auto....mi sta che mi stanno akkiappando troppo le fisse Laughing Laughing Laughing )
- Clay
- Perl
- Nuovo lavaggio (e vorrei farlo con D111....se riesco...) + asciugatura per rimozione residui di lavorazione
- Reload



Per quello chiedevo se il secondo lavaggio, dopo il Perl e prima del Reload, se lo faccio con il D111 diventa un problema per il Perl (si lo so mi incasino da solo la vita..... Laughing Laughing )



Admin ha scritto:
- ReLoad va bene sui cerchi ma per le finiture opache forse è più indicato No Gloss di Scholl Wink
Ok!
Per ora i cerchi rimarranno senza una protezione allora.....in attesa di acquisto del giusto prodotto....

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 4]

Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum