Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Esterni: pulizia e cura di tutte le superfici esterne. » Idro ad acqua calda: quali effetti sulla protezione?

Idro ad acqua calda: quali effetti sulla protezione?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1LIKENO1


Apprendista Detailer
Non ho trovato nessun post a riguardo così mi chiedevo...Possego una idropulitrice con caldaia per il funzionamento anche ad acqua calda (mi pare dai 30° ai 70°C).
La macchina è stata appena sigillata con m21, ma essendo andato in montagna è completamente "incrostata" di quel misto di neve/sale difficile da rimuovere. Non potendo effettuare un prelavaggio con d101 in quanto eliminerei lo strato di m21, secondo voi può essere di aiuto effettuare il primo risciacquo con acqua calda? O rischierei lo stesso di "fondere" il sigillante? Eventualmente fino a che temperatura mi posso spingere?

Vedere il profilo dell'utente

rndrrt


Diplomato in Detailing
A quasi 60° ho visto decerare le auto nuove, normalmente non ci si deve spingere oltre i 50° ma per sicurezza e mantenere la ceratura partirei dai 40° max.45°

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

1LIKENO1


Apprendista Detailer
Capito...purtroppo le incrostazioni di sale sono un bel problema. Andrebbero "ammorbidite" con qualcosa prima di effettuare il lavaggio con guanto ma se la macchina è incerata non si possono usare i vari D101/D108 scratch

Vedere il profilo dell'utente

rndrrt


Diplomato in Detailing
Io vado spesso sulla neve o in strade cosparse di sale e devo dire che per questo la foam lance è la soluzione ideale, usata con DP Xtreme Foam o D110 fai anche 2 lavaggi a settimana senza decerare Smile

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

1LIKENO1


Apprendista Detailer
rndrrt ha scritto:Io vado spesso sulla neve o in strade cosparse di sale e devo dire che per questo la foam lance è la soluzione ideale, usata con DP Xtreme Foam o D110 fai anche 2 lavaggi a settimana senza decerare Smile

E allora mi sa che andrò di foam pure io...in effetti forse è l'unico metodo che permette di ammorbidire lo sporco utilizzando un "normale" shampoo privo di potere de-cerante!

Vedere il profilo dell'utente

1LIKENO1


Apprendista Detailer
Piccolo O.T....scusa se ti rompo ma vista l'esperienza su neve ti pongo un'altra domanda: a fine stagione invernale effettui il lavaggio del sottoscocca? E se si come?

Vedere il profilo dell'utente

rndrrt


Diplomato in Detailing
Operazione mai fatta in maniera specifica, ma con la foam riesci comunque a detergere anche sotto.

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

Admin


Admin
tutti i prodotti hanno la loro temperatura di fusione: ed è questo parametro che rappresenta la differenza maggiore tra una cera naturale ed un sigillante.
Le prime hanno una temperatura di fusione più bassa (raramente oltre gli 80 gradi) e durano un pò meno in presenza di temeperatura alte.
I secondi hanno un limite molto più in alto: per esempio la finish kare dichiara il limite della sua 1000P a 250 gradi.
Poi ci sono le ibride come la dodo juice purple haze pro, naturale ma molto arricchita da sigillanti.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

1LIKENO1


Apprendista Detailer
Admin ha scritto:tutti i prodotti hanno la loro temperatura di fusione: ed è questo parametro che rappresenta la differenza maggiore tra una cera naturale ed un sigillante.
Le prime hanno una temperatura di fusione più bassa (raramente oltre gli 80 gradi) e durano un pò meno in presenza di temeperatura alte.
I secondi hanno un limite molto più in alto: per esempio la finish kare dichiara il limite della sua 1000P a 250 gradi.
Poi ci sono le ibride come la dodo juice purple haze pro, naturale ma molto arricchita da sigillanti.

Quindi una M21 sintetica non dovrebbe soffrire con acqua anche a 50/60°C giusto?

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
esatto... m21 ha il suo punto di fusione a circa 90 gradi.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

1LIKENO1


Apprendista Detailer
Bene...Grazie delle info a tutti! Smile

Vedere il profilo dell'utente

rndrrt


Diplomato in Detailing
Admin ha scritto:esatto... m21 ha il suo punto di fusione a circa 90 gradi.

In alcuni libretti d'uso e manutenzione mi è capitato di trovare riportato che l'auto non deve essere lavata con temperature superiori ai 45 / 50 gradi......desumo che siano diciture cautelative allora? Hai info in merito...è per questo che mi sono sempre trattenuto dall'acquisto di una idro ad H2O calda.

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

francesco


Diplomato in Detailing
1LIKENO1 ha scritto:Bene...Grazie delle info a tutti! Smile

cmq io andrei sempre prima di foam ... poi tieni la temperatura il piu' basso possibile!

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
rndrrt ha scritto:
Admin ha scritto:esatto... m21 ha il suo punto di fusione a circa 90 gradi.

In alcuni libretti d'uso e manutenzione mi è capitato di trovare riportato che l'auto non deve essere lavata con temperature superiori ai 45 / 50 gradi......desumo che siano diciture cautelative allora? Hai info in merito...è per questo che mi sono sempre trattenuto dall'acquisto di una idro ad H2O calda.

Roberto considera che oggi in carrozzeria vendiamo quasi esclusivamente cabine di verniciatura che riescono a raggiungere molto agevolmente (3-4 minuti al massimo) temperature di 80-85 gradi. A quella temperatura viene cotto il trasparente. Quindi nessun problema... Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

1LIKENO1


Apprendista Detailer
Bene bene...Grazie ragazzi e grazie Admin ora mi è tutto più chiaro! Purtroppo nessuno nasce "imparato" Laughing ...una ultima domanda però, ricollegandomi al piccolo O.T. di prima.
Purtroppo la macchina è incrostata di sale dal weekend scorso...premesso che è sigillata con m21 e che sabato la lavo, secondo voi la protezione è stata intaccata da tutto il sale durante questa settimana?

Vedere il profilo dell'utente

francesco


Diplomato in Detailing
QUESTA E' UNA BELLA DOMANDA!

io non credo visto che i siggillanti dovrebbero avere un'ottima tenacia !

Vedere il profilo dell'utente

1LIKENO1


Apprendista Detailer
Non credo anch'io, altrimenti chi vive in montagna dovrebbe lavare e incerare la macchina ogni giorno...però magari aspettiamo una risposta anche dall'Admin!

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
è chiaro che chi è costretto a sottoporre la propria auto alla presenza del sale non avrà la stessa comodità di chi la tiene chiusa in box... Very Happy
detto questo, un sigillante, ma anche una cera naturale serve anche a questo: fornisce, cioè, una protezione maggiore anche contro queste varabili. L'importante però è lavarla magari un pò più spesso! Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

1LIKENO1


Apprendista Detailer
Admin ha scritto:è chiaro che chi è costretto a sottoporre la propria auto alla presenza del sale non avrà la stessa comodità di chi la tiene chiusa in box... Very Happy
detto questo, un sigillante, ma anche una cera naturale serve anche a questo: fornisce, cioè, una protezione maggiore anche contro queste varabili. L'importante però è lavarla magari un pò più spesso! Wink

Chiaro, anche se la macchina sabato scorso era pulita e sigillata da una settimana, domenica si è beccata la "salatura" ma domani la lavo...mi chiedevo solo se una settimana di "posa" avesse procurato seri "danni" allo strato protettivo...

Vedere il profilo dell'utente

mascheradiferro89


Aiutante Detailer
scusate...io non ho ancora capito...se uso l'm21(che è una cera) non posso più lavare la macchina con lo shampoo? quanto dura sulla carrozzeria l'm21? se uso l'm21 non serve più che usi una cera dodo supernatural? o possono essere usate insieme?

Vedere il profilo dell'utente

316ti


Detailer Novello
se usi m21 puoi tranquillamente usare shampoo tipo quelli dello shop..........personalmente io uso una o l'altra

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
1LIKENO1 ha scritto:
Admin ha scritto:è chiaro che chi è costretto a sottoporre la propria auto alla presenza del sale non avrà la stessa comodità di chi la tiene chiusa in box... Very Happy
detto questo, un sigillante, ma anche una cera naturale serve anche a questo: fornisce, cioè, una protezione maggiore anche contro queste varabili. L'importante però è lavarla magari un pò più spesso! Wink

Chiaro, anche se la macchina sabato scorso era pulita e sigillata da una settimana, domenica si è beccata la "salatura" ma domani la lavo...mi chiedevo solo se una settimana di "posa" avesse procurato seri "danni" allo strato protettivo...

no tranquillo, nessun danno serio, ma diciamo che potrà durare un pò meno se il sale non dovesse essere rimosso e quindi non gli si impedisse di svolgere la sua azione corrossiva...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Admin


Admin
mascheradiferro89 ha scritto:scusate...io non ho ancora capito...se uso l'm21(che è una cera) non posso più lavare la macchina con lo shampoo? quanto dura sulla carrozzeria l'm21? se uso l'm21 non serve più che usi una cera dodo supernatural? o possono essere usate insieme?

fabio devi partire dal presupposto che un lavoro di detailing può solo far bene all'auto. Quindi tutto quello che fai già (lavarla, correre, fare i rally...) potrai continuare a farlo ma con la consapevolezza che l'auto sia più protetta! Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

barracudapianoro


Apprendista Detailer
Chiedo scusa se riapro questa discussione un po vecchia, ma in giro ho trovato poco e con pareri contrastanti.
Per lavare bene l'auto bisogna usare acqua calda o fredda? per fredda intendo non riscaldata da una caldaia o da una idropulitrice, diciamo a temperatura" ambiente".
Il mio pensiero è che se utilizzo acqua calda per il lavaggio, avrà si un potere sgrassante e pulente maggiore ma però andrei a riscaldare la carrozzeria causando magari l'asciugatura prematura sull'auto di parte di detergente con conseguenti aloni vari....con acqua "fredda" e prodotti specifici secondo me non dovrebbero esserci grossi problemi, anche utilizzando una idropulitrice a freddo.
Volevo un parere da professionisti detailer.
Grazie Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

cupitt


Campione 2013
Campione 2013
Hai centrato il punto , l'acqua calda e' utile nel caso di lavaggio dei motori , sottoscocca, passaruota , cioè quelle parti che sono soggette ad uno sporco più ostinato e grasso , per la carrozzeria , un buon prelavaggio , una buona manutenzione e un protettivo alla carrozzeria rendono le operazioni di lavaggio una passeggiata , l'acqua calda non e' necessaria Wink


_________________
LE MIE " RICETTE "


Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum