Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Detailing nel mondo del lavoro...

Detailing nel mondo del lavoro...

Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 8]

1 Detailing nel mondo del lavoro... il Mar 9 Feb 2010 - 17:52

Carlo86


Detailer Novello
Ciao raga, ho cercato ma non ho trovato nulla in merito.. Spero di nn creare doppi post.

Volevo chiedervi:
qualcuno di voi usa il detailing come secondo lavoro x arrotondare?
se si è un'attività da dichiarare?in che modo?

Perdonatemi ma sono totalmente ignorante in materia Embarassed

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

2 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mar 9 Feb 2010 - 23:48

Admin


Admin
Bè qui mi sa che non sono pochi i veri detailer... Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

3 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 8:48

francesco


Diplomato in Detailing
Carlo86 ha scritto:Ciao raga, ho cercato ma non ho trovato nulla in merito.. Spero di nn creare doppi post.

Volevo chiedervi:
qualcuno di voi usa il detailing come secondo lavoro x arrotondare?
se si è un'attività da dichiarare?in che modo?

Perdonatemi ma sono totalmente ignorante in materia Embarassed

ma se in italia non si dichiara niente!!! dichiarando il doppio lavoro potrebbero arrestarti.. Laughing

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 8:53

Carlo86


Detailer Novello
Admin ha scritto:Bè qui mi sa che non sono pochi i veri detailer... Wink

Intendi che molti già lo fanno x lavoro?
Anche se ora sono molto inesperto mi piacerebbe molto provare...
Ma come si fa a dichiarare un attività del genere? scratch

PS: ho visto la risposta francè.. Very Happy Non so se scherzi, ma nella mia zona non si riuscirebbe proprio a fare.
Pensa che mia madre ha lavorato x un periodo in un negozietto in nero, e venivano a controllare quasi tutti i giorni se era vero che "dava una mano..." Evil or Very Mad

Ma aprire un piccolo capannone solo x lucidare?
Io e mio fratello non lavoriamo da + di un anno, potrebbe essere un idea...
In zona molti sono fanatici x le macchine...

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

5 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 9:19

francesco


Diplomato in Detailing
Carlo86 ha scritto:
Admin ha scritto:Bè qui mi sa che non sono pochi i veri detailer... Wink

Intendi che molti già lo fanno x lavoro?
Anche se ora sono molto inesperto mi piacerebbe molto provare...
Ma come si fa a dichiarare un attività del genere? scratch

PS: ho visto la risposta francè.. Very Happy Non so se scherzi, ma nella mia zona non si riuscirebbe proprio a fare.
Pensa che mia madre ha lavorato x un periodo in un negozietto in nero, e venivano a controllare quasi tutti i giorni se era vero che "dava una mano..." Evil or Very Mad

Ma aprire un piccolo capannone solo x lucidare?
Io e mio fratello non lavoriamo da + di un anno, potrebbe essere un idea...
In zona molti sono fanatici x le macchine...

ALLORA SE FAI SUL SERIO PUOI PROVARE LA STRADA DEL "COOPERARE" TU E TUO FRATELLO...

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 9:42

Carlo86


Detailer Novello
Ma tocca aprire partita iva o cosa?
Dai guru parlate!!! Very Happy

Cmq urge un secondo D-day Twisted Evil

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

7 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 10:42

alfetta


Apprendista Detailer
I fondamentali sono partite iva e commercialista (i caf sono più economici). Devi vedere bene la categoria dove stare perchè per certe attività ti viene richiesta una dotazione di attrezzatura determinata per legge, se hai un luogo dove lavori lo devi dichiarare e pagare imposte e adempire a tutte le normative richieste.
Se vuoi farlo come lavoro devi essere sicuro di muovere una certa somma, si tratta di una attività come un altra con tutti i costi che comporta. Altrimenti fai come tutti noi (le eccezioni confermeranno la regola) che lo si fa a tempo perso, se veniamo cercati e soprattutto facciamo risparmiare non potendo dare ne ricevuta ne garanzia.
Poi fidati che nessuno ti romperà le scatole perchè il tuo è un hobby.

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 10:50

Carlo86


Detailer Novello
alfetta ha scritto:I fondamentali sono partite iva e commercialista (i caf sono più economici). Devi vedere bene la categoria dove stare perchè per certe attività ti viene richiesta una dotazione di attrezzatura determinata per legge, se hai un luogo dove lavori lo devi dichiarare e pagare imposte e adempire a tutte le normative richieste.
Se vuoi farlo come lavoro devi essere sicuro di muovere una certa somma, si tratta di una attività come un altra con tutti i costi che comporta. Altrimenti fai come tutti noi (le eccezioni confermeranno la regola) che lo si fa a tempo perso, se veniamo cercati e soprattutto facciamo risparmiare non potendo dare ne ricevuta ne garanzia.
Poi fidati che nessuno ti romperà le scatole perchè il tuo è un hobby.

Alfetta aspettavo proprio te Smile
Ma tu non avevi dato un nome alla tua azienda? pensavo proprio avessi aperto un locale!

Cmq dovrei affittare un box perche nel garage che ho ci sta giusta giusta la macchina e non ci si gira attorno!

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

9 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 11:37

alfetta


Apprendista Detailer
Sì, però devo fare ancora il logo (va solo realizzato, già pensato Smile ) e dare una ulteriore sistematina al locale. PERO' ho il vantaggio di avere già un attività attinente che mi mette a disposizione un bel locale quindi le spese eccezion fatta per l'attrezzatura specifica e prodotti le ho già affrontate.
Consiglio mio prenditi un box da due macchine (farai soprattutto macchine grosse) in un posto poco visibile e vai di passa parola senza esagerare nel volume di lavoro (se poi è tanto allora fai le cose registrate!) perchè la gente è stronza e chiacchiera!
Purtroppo in Italia a nessuno importa se lavori, contano solo le intenzioni e ti tassano su quelle. Ergo o hai i soldi di tuo o non ti fanno mettere in proprio!

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 11:42

ricvec


Detailer Novello
una volta ho sentito che conviene farsi l'IVA se si guadagnano almeno 10mila euro all'anno. Confermate? io sono completamente negato per l'economia....

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 12:06

alfetta


Apprendista Detailer
Dipende dal lavoro e se hai una struttura fissa dietro ma credo siano pochini... se reali... che è diverso dal dichiarato purtroppo. Tieni conto che come artigiano paghi 3000 euro solo di contributi + 80 euro di iscrizione camera commercio + roba di 500 euro per il commercialista + l'iva in genere al 20% (quindi i 10 mila devono essere netti e non lordi, lordi stai a quasi il doppio).

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 12:15

ricvec


Detailer Novello
sí sí, intendevo netti, scusa...

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 12:16

superAndre


Diplomato in Detailing
francesco ha scritto:
Carlo86 ha scritto:Ciao raga, ho cercato ma non ho trovato nulla in merito.. Spero di nn creare doppi post.

Volevo chiedervi:
qualcuno di voi usa il detailing come secondo lavoro x arrotondare?
se si è un'attività da dichiarare?in che modo?

Perdonatemi ma sono totalmente ignorante in materia Embarassed

ma se in italia non si dichiara niente!!! dichiarando il doppio lavoro potrebbero arrestarti.. Laughing

pirat

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 12:54

francesco


Diplomato in Detailing
E' MOLTO ELEGANTE DA PARTE EUA PENSARE PRIMA A COME METTERTI IN REGOLA!

io per esperienza ti dico di provare ... e sonda il territorio...

se poi ritieni interessanti i possibili sviluppi basta cercare un commercialista
sgambato che magari trova anche qualche finanziamento regionale ecc ecc

Vedere il profilo dell'utente

15 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Mer 10 Feb 2010 - 13:31

Carlo86


Detailer Novello
Siete stati tutti molto gentili, ora la mie idee sono + chiare.

Prima di pensare a una cosa del genere però devo imparare..
Ho solo una macchina all'attivo. tongue Razz

Quindi ripeto l'invito:
Questa primavera facciamo un D-day???? dai dai day Laughing Laughing

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

16 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Gio 11 Feb 2010 - 0:35

Admin


Admin
il d-day ci sarà ed a brevissimo...
io ti consiglio di partire provandoci, ma ti consiglio anche di sentire il parere di un commercialista su come agire.
attivare una partita IVA non costa molto (al massimo sui 200 euro).


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

17 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Gio 11 Feb 2010 - 13:59

Carlos


Apprendista Detailer
Mi intrufolo nel topic...

Le "tariffe" come si potrebbero calcolare?
"A ore" credo sarebbe meglio, ma quanti €/ora?

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Gio 25 Feb 2010 - 12:19

Carlo86


Detailer Novello
Carlos ha scritto:Mi intrufolo nel topic...

Le "tariffe" come si potrebbero calcolare?
"A ore" credo sarebbe meglio, ma quanti €/ora?
quoto, se non sono troppo intromettente sarebbe interessante sapere le vostre tariffe Rolling Eyes

Raga come possiamo farci un pò di pubblicita?oggi in città ho notato che ci sono 1 paio di concessionarie che trattano macchine di lusso/epoca/importazione... sarebbe interessante proporgli qualche trattamento...
ma come presentarsi???

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

19 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Gio 25 Feb 2010 - 13:00

IvanTO


Detailer Novello
Entri nella concessionaria sfondando la porta con un calcio e con la rotativa al massimo dei giri minacci il proprietario che se non ti fa lucidare le macchine gliele righi tutte!! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

20 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Gio 25 Feb 2010 - 13:20

vts79


Diplomato in Detailing
la cosa giusta sarebbe lavorare....a ore...
per lavorare con le concessionarie di auto il discorso cambia perchè i carrozzieri e benzinai che nella maggior parte dei casi gli lavorano fanno prezzi stracciati.....con fattura e tutto...e quindi le tariffe da fare eventualmente....dovrebbero essere diverse rispetto a quelle per i privati...tutto questo se il volume di lavoro è consistente........e poi bisogna vedere la città dove volete lavorare......è sicuro che i prezzi di milano.....roma sono più alti rispetto a centri più piccoli.....

Vedere il profilo dell'utente

21 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Gio 25 Feb 2010 - 13:28

IvanTO


Detailer Novello
Anche a me piacerebbe arrotondare facendo lavoretti di detailing però mi immagino il cliente come uno che viene e ti chiede una lucidatina alla macchina come se fosse una spolverata: non una cosa esagerata, solo un ritocchino, come se bastasse due carezze e la macchina piena di graffi diventasse di colpo come nuova. E quando gli spari 50€ ti guarda come se gli avessi violentato la figlia di 15 anni. Evil or Very Mad
Non me lo immagino proprio quello che inizia a interessarsi ai prodotti, alle cere, che vuole il trattamento FULL con lavaggio, clayng, lucidatura, preceratura, ceratura, interni, motore, bacino sul cofano e grande incetta di prodotti per il mantenimento.
la cosa più difficile mi sembra far capire che lavoro sta dietro a una carrozzeria lucente a chi pensa che basti una spalmata di arexons per ottenere lo stesso risultato.

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

22 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Gio 25 Feb 2010 - 13:29

Carlo86


Detailer Novello
Ma a occhio voi quanto prendete? diciamo un lavoro di lavaggio,claying,205, ceratura che vi occupa un giorno intero.... 150 euro??

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

23 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Gio 25 Feb 2010 - 13:30

Carlo86


Detailer Novello
IvanTO ha scritto:Anche a me piacerebbe arrotondare facendo lavoretti di detailing però mi immagino il cliente come uno che viene e ti chiede una lucidatina alla macchina come se fosse una spolverata: non una cosa esagerata, solo un ritocchino, come se bastasse due carezze e la macchina piena di graffi diventasse di colpo come nuova. E quando gli spari 50€ ti guarda come se gli avessi violentato la figlia di 15 anni. Evil or Very Mad
Non me lo immagino proprio quello che inizia a interessarsi ai prodotti, alle cere, che vuole il trattamento FULL con lavaggio, clayng, lucidatura, preceratura, ceratura, interni, motore, bacino sul cofano e grande incetta di prodotti per il mantenimento.
la cosa più difficile mi sembra far capire che lavoro sta dietro a una carrozzeria lucente a chi pensa che basti una spalmata di arexons per ottenere lo stesso risultato.

Quotissimo in tutto Evil or Very Mad

Vedere il profilo dell'utente http://www.solodettagli.it

24 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Gio 25 Feb 2010 - 13:31

IvanTO


Detailer Novello
Carlo86 ha scritto:150 euro??

Appunto, non so da voi ma di gente che tira fuori 150€ per lavare e lucidare la macchina non ne conosco molta...forse solo io! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente http://www.s2kclub.net/Forum/viewtopic.php?t=6532

25 Re: Detailing nel mondo del lavoro... il Gio 25 Feb 2010 - 13:49

vts79


Diplomato in Detailing
non è cosi semplice ragazzi.........uno che deve lucidare la macchina....no li vuole vedere...i graffi....difficilmente si può fare un lavoro leggero...leggero.... fidadevi i fattori sono tanti...per esperienza fare un lavoro solo con rotorbitale non conviene ci vuole troppo tempo......se ne fai 5--6 di lucidate in un anno ok...altrimenti civuole la rotativa....e qui ci vuole maestria per usarla.........per toccare la macchina di altri ci vogliono risultati visibili.....e saper almeno un pò cosa si sta facendo.......tutto questo se si cheide una cifra consistente il mio piccolo consiglio...è di iniziare con le macchine di famiglia e degli amici.......per arrivare a certi risultati ci vuole tempo studio teorico eprove su prove....gente come andrea walter e simone passa ore su DW a leggere e studiare e ore provando prodotti ecicli nuovi consumando i prodotti senza cavarci neanche un'euro.......SENZA NEANCHE PARLARE DI ANTONIO....

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 8]

Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum