Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » come essere in regola

come essere in regola

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 12:02

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
scusate il titolo ma non sapevo come esprimermi meglio,e penso che il nostro avvocato Very Happy sappia darmi info a tale quesito,ora che effettivamente il detailer non è professione ma inizia a prendere piede ,e già molti esercitano questa attività definiamolo a livello hobbistico......per essere non perseguibili ,o meglio per iniziare un'attività di detailer,avendo già partita iva aperta ecc... avendo un'attività atigianale,esiste, ho meglio, questa attività può essere inserita nel contesto di prestazioni della ditta già esistente,in senso stretto esiste come nel commercio, tipo una tabella che dice nel tuo esercizio cosa puoi vendere,quindi se questa attività di detailer può essere accostata ad una attività già esistente oppure per poter fare questa attività in che tipo di artigianato bisogna far capo,questo lo chiedo perchè non rientra in una attività prettamente di carrozzeria,per cui ci sarà certamente uan tabella artigianale a cui far capo per poter essere in regola,dico questo perchè secondo me con i tempi che corrono alcuni carrozieri certamente denunceranno il fatto ,con questo non imputo al carrozziere una colpa, visto la folta rappresentanza nel forum della categoria,ma proprio per il queto vivere il fare una cosa che ti appassiona in regola,ps.. appunto che non si tratta di lavoro primario ma solo di un'aggiunta all'attività,,scusate se ne avevate già parlato ma non ho trovato nulla che mi delucidasse le idee...grazie

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

2 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 12:18

rndrrt


Diplomato in Detailing
per essere in regola hai 3 opzioni:

-se lo fai da privato saltuariamente dovresti emettere fattura per prestazione occasionale e riportarlo nella dichiarazione alla voce "altri redditi"

-con un'attivià già avviata devi verificare nello statuto cosa è possibile fare in termine di prestazioni, eventualmente implementare lo statuto.

-aprire un'attività specifica per questo genere di lavoro/servizio


oltre al discorso fiscale è da valutare se il detailing rientra nella copertura di polizza assicurativa già esistente o si deve fare una variazione Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.fanodetailing.com

3 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 12:43

Fabri


Detailer Novello
Il tuo discorso non fila, che tipo di ativita' artigianale? Un calzolaio e un falegname sono artigiani, ma non credo che porteresti un mobile da sistemare al calzolaio.... Wink
Controlla il tuo codice ATECO e vedi cosa riporta.
Cmq c'e' una discussione gia' aperta e qui trovi un mio intervento:
http://www.lacuradellauto.com/t742p120-detailing-nel-mondo-del-lavoro

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 12:48

PELO


Laureato in Detailing
Roberto mi sa che nella fattura della prestazione occasionale bisognerebbe metterci una descrizione fittizia, questi tipi di lavori credo non siano contemplati nelle prestazioni occasionali

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

5 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 14:07

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
infatti per le prestazioni occassionali ,non esiste il problema fattura,ma comunque penso debba sempre entrare nel codice ateco,mi permetto, vero che non porto a restaurare un mobile da un calzolaio,ma un cruscotto in legno,o parti in legno di una vettura,vanno tranquillamente dal restauratore ligneo,sono sempre parti di auto,per cui anche la cosmesi dell'auto,sopratutto se storica potrebbe rientrare nel settore del restauro,inteso come ripristino,per cui anche un lattonatore potrebbe fare detailer emettendo fattura ,i cavilli sono tanti...comunque ho letto il post precedente e ho gli spunti per capire il dafarsi,grazie Idea

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

6 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 17:58

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
PELO ha scritto:Roberto mi sa che nella fattura della prestazione occasionale bisognerebbe metterci una descrizione fittizia, questi tipi di lavori credo non siano contemplati nelle prestazioni occasionali

e perchè mai? Rolling Eyes

La prestazione occasionale è un rapporto di lavoro con durata non superiore a 30 giorni ed una retribuzione non superiore a 5000 euro nel corso dello stesso anno solare. Il lavoratore non ha l'obbligo di apertura della partita iva. Il rimborso della prestazione lavorativa è assoggettata al regime della ritenuta di acconto con aliquota fissa pari al 20%. Entro i limiti fissati dalla legge la prestazione occasionale non è soggetta all'obbligo contributivo. La fattispecie della prestazione occasionale è disciplinata nell'articolo 61 del D.lgs.276/2003 e dall'art.4 della Legge n.30/2003 come forma di collaborazione lavorativa non subordinate per lavori saltuari di brevissima durata.
Il lavoratore deve fornire all'azienda o al privato a cui offre la prestazione una ricevuta indicante l'importo della prestazione. Il lavoratore deve certificare inoltre che i propri redditi non superano i 5000 € annuali.

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

7 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 19:56

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
raviola ha scritto:
PELO ha scritto:Roberto mi sa che nella fattura della prestazione occasionale bisognerebbe metterci una descrizione fittizia, questi tipi di lavori credo non siano contemplati nelle prestazioni occasionali

e perchè mai? Rolling Eyes

La prestazione occasionale è un rapporto di lavoro con durata non superiore a 30 giorni ed una retribuzione non superiore a 5000 euro nel corso dello stesso anno solare. Il lavoratore non ha l'obbligo di apertura della partita iva. Il rimborso della prestazione lavorativa è assoggettata al regime della ritenuta di acconto con aliquota fissa pari al 20%. Entro i limiti fissati dalla legge la prestazione occasionale non è soggetta all'obbligo contributivo. La fattispecie della prestazione occasionale è disciplinata nell'articolo 61 del D.lgs.276/2003 e dall'art.4 della Legge n.30/2003 come forma di collaborazione lavorativa non subordinate per lavori saltuari di brevissima durata.
Il lavoratore deve fornire all'azienda o al privato a cui offre la prestazione una ricevuta indicante l'importo della prestazione. Il lavoratore deve certificare inoltre che i propri redditi non superano i 5000 € annuali.

domanda ma se tu hai già una ditta...come puoi inserire questo tipo di prestazione occasionale,esempio tu sei un idraulico..fai un lavoro da detailer occasionale come ti comporti per essere in regola ...... Question

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

8 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 20:18

MinimaL_FoX


Detailer Novello
E da studente invece? Si può fare pure questa prestazione occasionale?

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 20:24

PELO


Laureato in Detailing
Ale....non fidarti più del tuo spacciatore, probabilmente ti vende la cicoria lol!
ma se me l'avevi detto te che non tutti i tipi di lavori possono rientrare nelle prestazioni occasionali Laughing

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

10 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 21:36

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Giulio noi parlavamo di una cosa in particolare per la quale sono necessari requisiti soggettivi e attrezzature e permessi particolari. Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

11 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 22:41

PELO


Laureato in Detailing
cioè?

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

12 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 22:42

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
ad esempio lavare l'auto? Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

13 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 22:51

Fabri


Detailer Novello
ad esempio aver montato un disoleatore per le acque reflue e avere un registro carico/scarico dei rifiuti speciali?

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 22:52

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

15 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 23:30

PELO


Laureato in Detailing
appunto, quindi un detailing completo non si può fare con la semplice prestazione occasionale senza i requisiti citati sopra

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

16 Re: come essere in regola il Gio 7 Giu 2012 - 23:32

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
dipende... anche questo non è del tutto vero Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

17 Re: come essere in regola il Ven 8 Giu 2012 - 8:48

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
capito,camera di commercio per vedere cosa pretendono.........e cosa capiscono loro,ci sarà da divertirsi..a presto nuove indicazioni......

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

18 Re: come essere in regola il Ven 8 Giu 2012 - 9:00

Giobart


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
E si.... con la burocrazia Italiana c'è sempre da divertirsi! Mad

Vedere il profilo dell'utente

19 Re: come essere in regola il Sab 9 Giu 2012 - 9:11

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
allora stando al mio codice ateco che è vastissimo potrei con una sola comunicazione già operare senza problemi sugli interni,ma siccome spiegare cosa si intenda per detailing,alla camera di commercio non è così semplice,fatto seguire una mail per potergli far valutare la cosa leggendo cosa fa un detailer,alla risposta della mail vi aggiorno....

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

20 Re: come essere in regola il Mer 1 Ago 2012 - 9:05

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
allora come promesso vi aggiorno,come si dice da noi..ades so a post...tutto fatto

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

21 Re: come essere in regola il Mer 1 Ago 2012 - 21:29

Emanuele B


Moderatore
Ottimo Valter !


_________________


GUARDA I MIEI DETAILING
.....( grazie chef !! )

Pricipi di dettagliologia vissuta

1) Il 4° vizio capitale ......che roba brutta !

2) il detailing lo fa il detailer .....i prodotti aiutano (ma vanno saputi usare !!)

3) Senza l' U Factor  sei un brocco
Vedere il profilo dell'utente http://www.rossorubinocardetailing.com

22 Re: come essere in regola il Gio 2 Ago 2012 - 19:47

Admin


Admin
Grande Valter Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

23 Re: come essere in regola il Ven 3 Ago 2012 - 17:12

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
yes....è nata la tutto restauro car detailing.....mo stiamo a vedere lucidatore pazzo

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum