Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Guida all'acquisto » Rotativa, diavola tentatrice!!

Rotativa, diavola tentatrice!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Rotativa, diavola tentatrice!! il Dom 5 Ago 2012 - 16:26

Kore-29


Detailer Novello
Non resisto sono partito con Das6 pro.. Sulla mia 147 grigia, usata poco ma quel poco non mi ha soddisfato.. Successivamente ho provato a fare una lancia thesis che era ed e' ridotta veramente male, swirl e rids a non finire...
All'uscita della ERO600 mi sono detto proviamo la " bestia" gialla ma ad oggi ancora non la provo seriamente, ho preso i subuf e prossimamente risolverò i difetti della mia 147 ma non basta, prima della ERO600 avrei voluto Fare il grande passo e predere una rotativa.. All'uscita della bigfoot mi sono ricreduto e ho detto magari in un futuro prendo quella ma ora , ora la voglia e' tanta.. Non sono esperto non mi serve come professione ( ma mai dire mai) pero' se si presenterebbero le occasioni tempo e livello di correzione si alzerebbe di molto, i limiti della ROTO ci sono, e piu passate specialmente con la ERO equivale a spezzarsi le braccia dalle vibrazioni..
Mi ricrederò nel momento della correzione poiché ad oggi ancora non la provo ma so certamente che su trasparenti di durezza maggiore i risultati non saranno mai come rota+esperienza

Sono indeciso su due .. Flex o AEG pe 150
Non ho momentaneamente i soldi fisici per comprarla si parla sempre di mettere prima da parte qualcosa, ho molte cose da fare e momentaneamente ho la ERO, ho letto svariati post e la maggior parte parlano di festool e flex ho timore di fare danni, degli ologrammi ma quelli solo la tecnica potrà eliminarli, vorrei qualche parere perché col CERCA ho solo dubbi

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Rotativa, diavola tentatrice!! il Dom 5 Ago 2012 - 16:40

PELO


Laureato in Detailing
kore, dalle tue parole intuisco una grande passione per il detailing e ragioni come ragionavo io prima di prendere la rotativa. Un appassionato di detailing non si può fermare alla rotorbitale, anche se in futuro tu prendessi la bigfoot (è molto probabile che la prenderò anch'io). Esclusi quelli del forum perchè sono dei veri e propri detailers, noi non siamo carrozzieri che si va avanti con un tampone e una macchina. Il detailer cerca la perfezione su ogni lavoro, anche quando al cliente basta una "lucidatina". E per avere la perfezione ci vuole l'attrezzatura. Capita un lavoro in cui la rotativa è indispensabile, capita un lavoro dove la finitura è importante farla con una das/ero600/g220, capita un lavoro dove rimpiangi di non avere la bigfoot (come è successoa me nell'ultimo lavoro.....) e capita un lavoro di "mantenimento" dove serve solo una semplice DAS. Tu hai già una rotorbitale potente quale è la ERO600, io ti consiglio di prenderla la rotativa......ti si aprirà un mondo tutto nuovo fidati. Se hai soldi a sufficienza prendi pure la flex, è sempre una delle rotative migliori in circolazione. Se non c'arrivi (come non c'arrivavo io...) io ti consiglio caldamente la EP-801, è davvero una gran macchina ad un prezzo ragionevole. Spero di esserti stato d'aiuto e di non averti confuso ancora di più le idee Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

3 Re: Rotativa, diavola tentatrice!! il Dom 5 Ago 2012 - 17:30

Kore-29


Detailer Novello
No tutt'altro, avevo pensato alla AEG perché girando l'ho trovata rispetto a tutti gli altri prezzi a 270 euro che diciamo sono piu ragionevoli di 380 della flex.. Come hai ribadito tu, quando ce la passione e magari qualche auto da fare piu resistente si ha bisogno di quella marcia in piu, pero' aggiungo un Altra cosa secondo me importante o almeno nel mio caso.. Io non ho un posto adatto al detailing, chi ha un suo spazio dove lavare e avere tutta l'attrezzatura a portata di mano ha sempre piu voglia di fare, io sulla mia auto ci penso meno, perché lo spazio a disposizione non me lo permette, ho problemi nel portare ogni volta gli " attrezzi del mestiere" dover ogni volta far arrivare il cavo della corrente nel garage dei miei nonni.. Insomma la Mia roba ha poco spazio, se devo eseguire un ciclo di molte ore diventa pensante perché devo fare 10 mila cose, la questione Rota e ROTO e' principalmente questa :

Spendo 4 ore per eseguire bene il fuori quando non e' sporca un ora se ne va tra portare fili fuori ecc ho Idro poco performante ma i soldi non permettono, e' una questione Anche di investimento, qui da me e' un misero paesino dove se dovrei fare qualche auto la Prima volta non potrei neanche chiedere i soldi per il materiale .. Acquistare una Rota per me significa sopratutto andare avanti con la passione e in un futuro sarei pronto per molte situazioni diverse, spronerebbe a fare di piu e vedere lo spazio che manca e che quando posso e' uno sbattimento e scusate il termine per poi avere un lavoro non al 100% ti fa capire i limiti dell'appassionato.. La ero come detto non la provo ma so che deluderà in alcuni casi dove solo una carteggiatura o una Rota potrebbe arrivare, questo mi farebbe guadagnare tempo e migliorerebbe il tutto ..
Sarebbe anche una buon modo di portare avanti la tecnica, insomma l'acquisto Anche se magari solo per ste stessi appagherebbe tutto il resto. Potrei vedere il blu della lancia thesis rinascere e sistemante la mia alfa Che con la prova das6 non ha risolto , rids che sicuramente una Rota elimina.
I miei dubbi sono pero' il fatto della pericolosità e del Fatto degli ologrammi, ho visto svariati video e anche solo guardando i movimenti mi rispecchio di più.. Quando uso la ROTO il dover andare troppo lenti, aumentando i tempi e alcune volte risolvere il 70/80 % mi secca molto

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum