Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Strumenti ed accessori. » Diluizioni: facciamo chiarezza.

Diluizioni: facciamo chiarezza.

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 5]

26 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Lun 5 Lug 2010 - 23:25

frank68


Apprendista Detailer
Slk_Sport ha scritto:Ragazzi che confusione....
...allora, visto che parliamo di diluizioni, vi posso dare una piccola mano, visto che le utilizzo tutti i giorni per lavoro...

Procediamo con ordine.
1) Individuare il VOLUME della SOLUZIONE (Solvente + Soluto) che si vuole ottenere: per esempio 1000mL totale.
2) Capire come andrà diluito il prodotto: per esempio 1:5.
3) Calcolare il volume di soluto (Shampoo): per 1000mL di soluzione totale, il SOLUTO deve essere diluito 5 volte, quindi 1000mL : 5 = 200mL.
4) Calcolare il volume del solvente (H2o): poichè il volume della soluzione scelta è 1000mL, il volume del solvente sarà: 1000mL - 200mL (SOLUTO) = 800mL

QUINDI: 200mL di SOLUTO + 800mL di SOLVENTE = DILUZIONE 1:5


Spero di avervi chiarito un po' più le idee...
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

GRAZIE della tua delucidazione!ma col foglio di clcolo postato da antonio&c si ci arriva facile a trovare le varie diluizioni. si voleva capire come funzionassero le varie diluizioni con la tazza 3M!ci ho provato mentre facevo i vari dosaggi di diluizione,ma non ci o capito nulla!tutto quà!

Vedere il profilo dell'utente

27 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mer 7 Lug 2010 - 21:46

Slk_Sport


Apprendista Detailer
frank68 ha scritto:
GRAZIE della tua delucidazione!ma col foglio di clcolo postato da antonio&c si ci arriva facile a trovare le varie diluizioni. si voleva capire come funzionassero le varie diluizioni con la tazza 3M!ci ho provato mentre facevo i vari dosaggi di diluizione,ma non ci o capito nulla!tutto quà!

Peccato che il foglio di calcolo è sbagliato... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

28 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Gio 8 Lug 2010 - 11:02

Ironjay


Detailer Novello
Slk_Sport ha scritto:Ragazzi che confusione....
...allora, visto che parliamo di diluizioni, vi posso dare una piccola mano, visto che le utilizzo tutti i giorni per lavoro...

Procediamo con ordine.
1) Individuare il VOLUME della SOLUZIONE (Solvente + Soluto) che si vuole ottenere: per esempio 1000mL totale.
2) Capire come andrà diluito il prodotto: per esempio 1:5.
3) Calcolare il volume di soluto (Shampoo): per 1000mL di soluzione totale, il SOLUTO deve essere diluito 5 volte, quindi 1000mL : 5 = 200mL.
4) Calcolare il volume del solvente (H2o): poichè il volume della soluzione scelta è 1000mL, il volume del solvente sarà: 1000mL - 200mL (SOLUTO) = 800mL

QUINDI: 200mL di SOLUTO + 800mL di SOLVENTE = DILUZIONE 1:5


Spero di avervi chiarito un po' più le idee...


Allora questa me la stampo e l'appiccico sull'armadietto dei prodotti, tahnks! Very Happy
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

29 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Sab 10 Lug 2010 - 12:00

ichnos78


Apprendista Detailer
Ragazzi io invece ho un'altra domanda da porvi a proposito delle diluizioni

Mi riferisco a tutti i prodotti che possono essere diluiti (D101-D11 ecc.)

se io li diluisco appena li compro e li conservo in bidoncini vari in modo che ogni volta che li uso sono gia diluiti (mi sbatto una sola volta ma bene...questo è il concetto)

richio qualcosa...... cioè i prodotti possono rimanere diluiti o perdono "potere" ?

ovvio che dalla diluizione non si torna indietro...al massimo la posso solo aumentare...ma tanto molti prodotti sono a diluizione obbligata e standard!!!

grazie

Vedere il profilo dell'utente

30 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Sab 10 Lug 2010 - 18:38

Slk_Sport


Apprendista Detailer
ichnos78 ha scritto:Ragazzi io invece ho un'altra domanda da porvi a proposito delle diluizioni

Mi riferisco a tutti i prodotti che possono essere diluiti (D101-D11 ecc.)

se io li diluisco appena li compro e li conservo in bidoncini vari in modo che ogni volta che li uso sono gia diluiti (mi sbatto una sola volta ma bene...questo è il concetto)

richio qualcosa...... cioè i prodotti possono rimanere diluiti o perdono "potere" ?

ovvio che dalla diluizione non si torna indietro...al massimo la posso solo aumentare...ma tanto molti prodotti sono a diluizione obbligata e standard!!!

grazie

Come tutti i composti, la stabilità del composto puro è molto maggiore rispetto a quella del diluito. Io diluisco volta per volta

Vedere il profilo dell'utente

31 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Dom 11 Lug 2010 - 8:36

ichnos78


Apprendista Detailer
quindi ptrebbero esserci rischi se vengono lasciati diluiti tra un uso e quello successivo?
come fate ad azzecare la giusta dose finale per una applicazione?

Vedere il profilo dell'utente

32 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Dom 11 Lug 2010 - 13:19

Slk_Sport


Apprendista Detailer
Problemi? l'unica cosa che può succedere è che l'efficacia del prodotto diluito da un po' sia inferiore rispetto a quello appena fatto.
Io utilizzo delle provette graduate per i piccoli volumi, altrimenti ad occhio quando si parla di volumi di litri.

Vedere il profilo dell'utente

33 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Lun 12 Lug 2010 - 8:10

ichnos78


Apprendista Detailer
la comodità sarebbe ovvia in quanto avrei gia i prodotti pronti all'uso....evito di stare sempre con misuratori ecc.

Vedere il profilo dell'utente

34 Ancora help sulle diluizioni... il Ven 20 Ago 2010 - 17:46

zanzibar70


Aiutante Detailer
Ecco il mio primo post... e subito inizio con le seccature Very Happy

.. muble... muble.. scusate ma sono un po' duro di comprendonio Very Happy
Premesso il fatto che se si sbaglia (senza esagerare) la diluizione l'unica cosa che può succedere è la perdita di efficacia del prodotto non ho proprio capito il concetto della diluizione.

Nella discussione ci sono calcoli diversi uno dall'altro che portano, tra l'altro, a risultati diversi...

Esempio: ho lo sprayer da 500 ml, quindi la "miscela" totale acqua + prodotto non ovrà superare questo volume. Supponiamo una diluizione 1:4.

1) Diluizione 1:4 significa mettere 1 parte di prodotto in 4 parti finali (acqua+prodotto) (calcolo proposto da Slk_Sport qualche post più in alto)

Volume di prodotto: per 500 ml totali, il prodotto deve essere diluito 4 volte, quindi:

500 ml : 4 = 125 ml

Volume di acqua: 500 ml - 125 ml = 375 ml

Quindi 125 ml di prodotto + 375 ml di prodotto = diluizione 1:4

2) Diluizione 1: 4 significa mettere 1 parte di prodotto per ogni 4 parti di acqua (procedura seguita dal foglio di calcolo "Bignami Meg")

1:4 = 500 ml : 5 = 100 ml di prodotto

Volume di acqua = 500 ml di acqua - 100 ml di prodotto = 400 ml di acqua

Quindi, secondo questo metodo 100 ml di prodotto + 500 ml di acqua = diluizione 1:4

Scusate ma proprio non ce ne vengo fuori!

Un grazie a tutti per l'aiuto!

Zanzi

Vedere il profilo dell'utente

35 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Sab 21 Ago 2010 - 9:13

ichnos78


Apprendista Detailer
ti chiarisco subito le idee.

la soluzione esatta è la nr. 2 e ti spiego il motivo. Dire X:Y è definire una frazione! in parole semplici si tratta di stabilire chi è X è chi è Y. In questo sito TUTTI convengono che:

X è Acqua
Y è il Prodotto

sotto queste ipotesi (attenzione Y NON è considerato prodotto+acqua) quello che si deve fare è una banalissima proporzione matematica, ovvero X:Y = X':Y'
se mi fermassi qua avrei solo confuso le idee a molte persone.....

SOLUZIONE AL DILEMMA DI COME TROVARE LA GIUSTA DILUIZIONE Acua/Prodotto AVENDO SOLAMENTE LA DIMENSIONE DEL CONTENITORE FINALE (ovvero Acqua+Prodotto)

Esempio 1:

contenitore da 500 ml e diluizione desiderata 4:1 (4/1 ovvero Acqua/prodotto)

1.1) dividere il contenitore per la somma di numeratore e denominatore (4+1), ovvero 500/5, risultato 100

1.2) trovare le parti di Acqua, moltiplicare il risultato del passo (1.1) per il numeratore, ovvero 100*4= 400 ml Acqua

1.3) trovare le parti di Prodotto, moltiplicare il risultato del passo (1.1) per il denominatore, ovvero 100*1= 100 ml Prodotto

-----------

Esempio 2:

contenitore da 500 ml e diluizione desiderata 7:2 (7/2, Acua/Prodotto)

2.1) dividere il contenitore per la somma di numeratore e denominatore (7+1), ovvero 500/9, risultato 55.5

2.2) trovare le parti di Acqua, moltiplicare il risultato del passo (2.1) per il numeratore, ovvero 55.56*7= 389 ml Acqua

2.3) trovare le parti di Prodotto, moltiplicare il risultato del passo (2.1) per il denominatore, ovvero 55.56*2= 111 ml Prodotto

------------

PROVA (solo esempio 2)

somma) Acqua+Prodotto = 389+111= 500 ovvero il contenitore!!

proporzione, si ipotizza di conoscere solo quanta Acqua dobbiamo mettere ma non quanto prodotto)389 ml : 7 parti = X ml : 2 parti ovvero 389*2/7= 111 ml

-----------

spero di aver definitivamente chiarito!

Vedere il profilo dell'utente

36 Piu' chiaro di cosi' :-) il Lun 23 Ago 2010 - 8:24

zanzibar70


Aiutante Detailer
.... più chiaro di così non potevi essere!
Sicuramente acquisterò la tazza graduata per andare più spedito ma ero veramente curioso di chiarirmi questo concetto Very Happy
Quindi... via di Bignami Meg.xls... e complimenti al/i suo/i autore/i!

Graze 1000 per l'aiuto!

Zanzi

Vedere il profilo dell'utente

37 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Lun 23 Ago 2010 - 11:28

ichnos78


Apprendista Detailer
prego...
io personalmente faccio tutte le diluizioni prima e vado avanti con quelle per non dover rifere tutto ogni volta (anche se qualcuno lo ha sconsigliato)

Vedere il profilo dell'utente

38 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Lun 23 Ago 2010 - 18:33

Slk_Sport


Apprendista Detailer
NON CI SIAMO ANCORA. No No No No No No No

Una diluizione 1:4 (o 4:1 come la volete chiamare) vuol dire che il prodotto debba essere diluito 4 volte nel volume finale!

Se aggiungi 100ml di prodotto e 400ml di acqua, ottieni un volume totale di 500ml: 500mL di volume : 100mL di prodotto = 5. Ergo la tua è una diluizione 1:5 e non 1:4.

Vedere il profilo dell'utente

39 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Lun 23 Ago 2010 - 19:33

Admin


Admin
slk_sport non sono d'accordo...
4:1 vuol dire 4 parti di acqua (400 ml) e 1 parte di prodotto (100 ml)... quindi ichnos78 ha ragione.
la diluzione non fa riferimento al totale che dovresti avere ma alla ripartizione dei prodotti.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

40 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Lun 23 Ago 2010 - 22:30

Slk_Sport


Apprendista Detailer
Admin ha scritto:slk_sport non sono d'accordo...
4:1 vuol dire 4 parti di acqua (400 ml) e 1 parte di prodotto (100 ml)... quindi ichnos78 ha ragione.
la diluzione non fa riferimento al totale che dovresti avere ma alla ripartizione dei prodotti.

Mi spiace Admin, ma sbagli anche tu; tutti concordiamo che 4:1 vuol dire che il prodotto ha una concentrazione 4X e che per essere utilizzato va diluito 4 volte per un uso corretto.
Il volume a cui devi fare riferimento per una diluzione però è il volume totale in cui vuoi risospendere il tuo soluto, quindi devi dividere 4 volte per ottenere il volume di prodotto da aggiungere:
per un volume di 400mL, 100mL prodotto + 300mL H2O ---- per 500mL, 125mL prodotto + 375mL H2O.

Come scritto un po' più su, il mio lavoro (nonchè anni di studio) è incentrato nell'utilizzo di principi attivi e farmaci che devono essere diluiti, quindi non prodotti di "poco" valore (in cui errori di 1ml no hanno significato), bensì farmaci di svariate migliaia di euro (per concentrazioni di qualche mL) che devono essere diluiti in serie.
Da qui puoi capire il perchè mi ostini con la mia linea di pensiero Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Con questo, non voglio fare "il saputello" della situazione, anzi chiarire una volta per tutte come debbano essere fatte le diluizioni in modo corretto. Chiaramente per uno shampoo, 125mL o 100mL non fanno tutta questa differenza in 500mL: passi da una diluizione 1:4 a 1:5 e l'unica cosa che ottieni è una soluzione un po' meno ricca (meno schiuma) ma che svolge egreggiamente il suo lavoro. Very Happy Very Happy Very Happy

Per ichnos78: Sono entrambi sbagliati gli esempi che ha proposto; detto ciò, nel secondo esempio sei riuscito a fare quasi un 1:5, partendo da un 7:2 = 3,5/1.
Matematicamente parlando, dovrai impostare una proporzione tra prodotto (X)- diluizione - volume finale (Vf) che si vuole ottenere.

Per un 1:4, quindi:

1 : 4 = X : Vf o 4 : 1 = Vf : X

Dato Vf = 500mL =>

4:1=500mL:X X = (500mLx1)/4 => X = 125mL

Cmq contenti voi...poi ognuno è libero di pensarla come vuole, io continuo a farle corrette... Very Happy Very Happy Very Happy
Alla prossima Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing



Ultima modifica di Slk_Sport il Mar 24 Ago 2010 - 11:41, modificato 1 volta

Vedere il profilo dell'utente

41 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mar 24 Ago 2010 - 0:57

carletto83


Detailer Novello
anchio ho sempre diluito come dice slk sport e
credo che sia corretto quello che afferma.
anche se della formula non ci ho capito una... Smile

Vedere il profilo dell'utente

42 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mar 24 Ago 2010 - 11:52

Slk_Sport


Apprendista Detailer
carletto83 ha scritto:anchio ho sempre diluito come dice slk sport e
credo che sia corretto quello che afferma.
anche se della formula non ci ho capito una... Smile

è un a semplice proporzione con un medio incognito (X, ossia il volume di prodotto da diluire): metti in proprozione il volume finale che devi ottenere (Vf), il volume ignoto di prodotto che devi diluire (X), e la diluzione che devi fare del prodotto 1 : 4.

Vedila da questo punto di vista:

a : b = c : d oppure a/b = c/d

In una qualsiasi proprozione un medio incognito (b o c) è uguale al rapporto tra il prodotto degli estremi ed il medio noto. In altre parole, quattro numeri (a, b, c, d) sono in proporzione se il rapporto tra i primi due è uguale al rapporto tra gli altri due.

a = 1
b = 4
c = X
d = Vf

Ora, supponiamo che Vf = 500mL, il prodotto deve essere diluito 1:4 per avere la concentrazione di lavoro, ergo:

1 : 4 = X : 500mL oppure 1/4 = X/500

X = (500ml x 1)/4 = 125ml oppure X = 1/4 x 500mL

Quindi 125mL di prodotto + 375mL di acqua.

Vedere il profilo dell'utente

43 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mar 24 Ago 2010 - 15:22

zanzibar70


Aiutante Detailer
Slk_Sport ha scritto:
Admin ha scritto:slk_sport non sono d'accordo...
4:1 vuol dire 4 parti di acqua (400 ml) e 1 parte di prodotto (100 ml)... quindi ichnos78 ha ragione.
la diluzione non fa riferimento al totale che dovresti avere ma alla ripartizione dei prodotti.

Mi spiace Admin, ma sbagli anche tu; tutti concordiamo che 4:1 vuol dire che il prodotto ha una concentrazione 4X e che per essere utilizzato va diluito 4 volte per un uso corretto.
Il volume a cui devi fare riferimento per una diluzione però è il volume totale in cui vuoi risospendere il tuo soluto, quindi devi dividere 4 volte per ottenere il volume di prodotto da aggiungere:
per un volume di 400mL, 100mL prodotto + 300mL H2O ---- per 500mL, 125mL prodotto + 375mL H2O.

Come scritto un po' più su, il mio lavoro (nonchè anni di studio) è incentrato nell'utilizzo di principi attivi e farmaci che devono essere diluiti, quindi non prodotti di "poco" valore (in cui errori di 1ml no hanno significato), bensì farmaci di svariate migliaia di euro (per concentrazioni di qualche mL) che devono essere diluiti in serie.
Da qui puoi capire il perchè mi ostini con la mia linea di pensiero Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Con questo, non voglio fare "il saputello" della situazione, anzi chiarire una volta per tutte come debbano essere fatte le diluizioni in modo corretto. Chiaramente per uno shampoo, 125mL o 100mL non fanno tutta questa differenza in 500mL: passi da una diluizione 1:4 a 1:5 e l'unica cosa che ottieni è una soluzione un po' meno ricca (meno schiuma) ma che svolge egreggiamente il suo lavoro. Very Happy Very Happy Very Happy

Per ichnos78: Sono entrambi sbagliati gli esempi che ha proposto; detto ciò, nel secondo esempio sei riuscito a fare quasi un 1:5, partendo da un 7:2 = 3,5/1.
Matematicamente parlando, dovrai impostare una proporzione tra prodotto (X)- diluizione - volume finale (Vf) che si vuole ottenere.

Per un 1:4, quindi:

1 : 4 = X : Vf o 4 : 1 = Vf : X

Dato Vf = 500mL =>

4:1=500mL:X X = (500mLx1)/4 => X = 125mL

Cmq contenti voi...poi ognuno è libero di pensarla come vuole, io continuo a farle corrette... Very Happy Very Happy Very Happy
Alla prossima Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Quindi la diluizione 1:1 non significherebbe 250 ml di prodotto + 250 ml di acqua ma prodotto puro?

Vedere il profilo dell'utente

44 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mar 24 Ago 2010 - 17:32

Admin


Admin
infatti come spiegheresti la diluizione 1:1?
a noi le aziende forniscono le stecche graduate di questo tipo:


sono molto semplici da utilizzare: si arriva a riempire il recipiente fino al primo 1 (o 2, 3 ecc...) con acqua e fino al secondo 1 con il prodotto.
Ho provato a misurare quello che ne deriva versando la miscela fino a 5 in un contenitore da circa 500 ml ed abbiamo un composto di circa 400 ml di acqua e 100 ml di prodotto...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

45 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mar 24 Ago 2010 - 19:20

carletto83


Detailer Novello
Admin ha scritto:infatti come spiegheresti la diluizione 1:1?
a noi le aziende forniscono le stecche graduate di questo tipo:


sono molto semplici da utilizzare: si arriva a riempire il recipiente fino al primo 1 (o 2, 3 ecc...) con acqua e fino al secondo 1 con il prodotto.
Ho provato a misurare quello che ne deriva versando la miscela fino a 5 in un contenitore da circa 500 ml ed abbiamo un composto di circa 400 ml di acqua e 100 ml di prodotto...

ma fino a 5 non è appunto 5:1?

Vedere il profilo dell'utente

46 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mar 24 Ago 2010 - 19:26

carletto83


Detailer Novello
scusate... ma ho guardato adesso il file di excell "calcolo diluzioni"
ed ho visto che impostando 4:1 su 500ml da come risultato:
-400 ml d'acqua
-100 ml di prodotto
E quello non
dovrebbe sbagliarsi!

Vedere il profilo dell'utente

47 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mer 25 Ago 2010 - 8:27

ichnos78


Apprendista Detailer
stiamo discutendo su una banalità..... dipende tutto da cosa si intende fare!!

da un punto di vista prettamente "chimico" credo che abbia ragione slk_sport.
Ma in questo sito quasi tutti hanno sempre considerato la proporzione tra ACQUA e PRODOTTO.... e da un punto meramente "matematico" ho ragione io con la mia proporzione (attenzione alle ipotesi fatte)
infatti prova ne è che tutti hanno sempre fatto riferimento a 1:1 come 1 di Acqua e 1 di Prodotto (anche se chimicamente NON dovrebbe essere così) ma sotto queste ipotesi la proporzione da me fatta ed il metodo è esatto!

seguiro l'evolversi

Vedere il profilo dell'utente

48 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mer 25 Ago 2010 - 16:55

Admin


Admin
carletto83 ha scritto:
Admin ha scritto:infatti come spiegheresti la diluizione 1:1?
a noi le aziende forniscono le stecche graduate di questo tipo:


sono molto semplici da utilizzare: si arriva a riempire il recipiente fino al primo 1 (o 2, 3 ecc...) con acqua e fino al secondo 1 con il prodotto.
Ho provato a misurare quello che ne deriva versando la miscela fino a 5 in un contenitore da circa 500 ml ed abbiamo un composto di circa 400 ml di acqua e 100 ml di prodotto...

ma fino a 5 non è appunto 5:1?

la diluzione è sempre 4:1 (come puoi vedere dall'indicazione in alto sulla stecca).
I numeri 1, 2, 3, 4, 5, 6 ecc... servono a dare un'indicazione in caso di contenitori più alti.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

49 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mer 25 Ago 2010 - 16:57

Admin


Admin
più che banalità credo sia una curiosità: per anni (quasi 35...) le aziende chimiche produttrici di vernice per carrozzeria ci hanno spiegato in questo modo le diluizioni, quindi adesso sono curioso...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

50 Re: Diluizioni: facciamo chiarezza. il Mer 25 Ago 2010 - 19:52

carletto83


Detailer Novello
Admin ha scritto:
carletto83 ha scritto:
Admin ha scritto:infatti come spiegheresti la diluizione 1:1?
a noi le aziende forniscono le stecche graduate di questo tipo:


sono molto semplici da utilizzare: si arriva a riempire il recipiente fino al primo 1 (o 2, 3 ecc...) con acqua e fino al secondo 1 con il prodotto.
Ho provato a misurare quello che ne deriva versando la miscela fino a 5 in un contenitore da circa 500 ml ed abbiamo un composto di circa 400 ml di acqua e 100 ml di prodotto...

ma fino a 5 non è appunto 5:1?

la diluzione è sempre 4:1 (come puoi vedere dall'indicazione in alto sulla stecca).
I numeri 1, 2, 3, 4, 5, 6 ecc... servono a dare un'indicazione in caso di contenitori più alti.

ok! Smile

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 5]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum