Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Il futuro del nostro paese...

Il futuro del nostro paese...

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 4]

51 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 13:06

PELO


Laureato in Detailing
appunto.....è la mentalità che è sbagliata. finchè la gente riesce a sopravvivere non si sposta dalla sedia di casa. ma io NON VOGLIO SOPRAVVIVERE, io voglio vivere! se è per sopravvivere allora mi faccio adottare da qualche tribù africana, almeno non devo pagare tasse su tasse se avere niente in cambio

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

52 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 13:09

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Ragazzi tutte belle parole ma una rivoluzione così come da molti qui auspicata avete idea di cosa voglia dire? Non scherziamo con le parole e sopratutto in un forum pubblico non usiamo parole che possano essere mal interpretate!.

Per cambiare questo paese bisogna prima cambiare la mentalità di ognuno di noi, a partire dai nostri " dipendenti" che ci comandano. Perchè si, loro, sono nostri dipendenti ai quali NOI paghiamo il loro lauto stipendio. E io se ho un dipendente che mi ruba lo licenzio.... il problema è che poi i giudici me lo reintegrano.
Siamo marci dalla testa ai piedi, dal capo dello stato (minuscolo voluto) all'ultimo dei funzionari statali passando per i sindacati e magistratura.
Come si può pretendere di cambiare questo sistema clientelare ed assistenziale che va avanti da quando nacque la Repubblica.
Come si può pensare che chi ha la possibilità di rubare non lo faccia, se chi è preposto a controllarlo ruba più di lui?
Abbiamo Politici che siedono in parlamento da prima che io nascessi, e se loro non ci sono più ci sono o ci saranno i loro figli e /o nipoti, guadagno cifre astronomiche oltre a tutti i privilegi. Io comincerei con resettare tutto il sistema, nuova legge elettorale, abolizione di una camera e divieto assoluto di presentarsi alle elezioni a chi ha già ricoperto quel ruolo per più di 10 anni.
Niente stipendi e privilegi ai politici se non un minimo sindacale pari a quello di un medio dirigente, il resto se lo vogliono che glie lo diano i loro partiti con le loro risorse ( ovviamente abolizione dei contributi pubblici ai partiti).
ovvio che un sistema di questo tipo non è scevro da rischi in quanto i politici potrebbero poi prestarsi a ricambiare i favori alle lobby che li hanno sostenuti e sovvenzionati per essere eletti ( vedi USA ), ma sicuramente sarebbe meglio di quello che oggi abbiamo.
Solo un problema.... secondo voi, visto che chi potrebbe cambiare le cose sono gli stessi che ora ci governano (siamo nel bene e nel male una democrazia) e che cambiando il sistema perderebbero tutto quello che hanno, lo faranno mai?????


Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

53 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 13:12

Musclecars


Detailer Novello
ragazzi sono d accordo conbtutti,ma il primo problema sta nella mentalitá, l italiano nasce furbo e cerca sempre il modo per avere più soldi possibili e meno lavoro"facili" avete mai fatto caso in ogni situazione stiamo sempre sul chi va la se stiamo vendendo un auto abbiamo paura che dall altra parte l acquirente possa fregarci e invece l acquirente pensa sempre che noi lo stiamo solando e tutto questo sapete perchè, perchè è nel nostro modo di essere. siamo stati granvlavoratori,ma anche gran delinquenti(basta guardare l america) perciò la prima cosa da cambiare sono le leggi,applicare pene più severe anche se rubi,in america se fai una sola ti fai la galera,da noi vai a pomeriggio cinque e diventi pire famoso oppure uccidi qualc uno e ti fanno fare anche le marche da vestire,per occhiali etc siamo affascinati dal male e non dal bene. perciò io penso che se applicassero pene severe anche nel rubare tante cose andrebbero meglio. cambiare la mentalità pagare le tasse ed essere felice, io voglio pagare ed essere felice, ma come faccio ad essere felice se pago l imu su casa fatta con sacrifici e 30anni di mutuo e tu quie soldi invece di darli all emilia(unvesempio come tanti) te li vai a mangiare a cagne? vogluo pagare, ma con quei soldi donami servizi aiuti i più bisognosi costruisci ospedali autostrade e scuole,offri posti di lavoro hai nostri cervellonivche si laureano e poi per mancanza vanno a dare il loro prezioso contributo ad altri paesi e favorire il LORO SVILUPPO non il nostro. secondo me se non ci sarà una rivoluzione vera e propia con molti feriti non si risolverà nulla, e penso che pultroppo rimarremo così per molto tempo perchè siamo diventati troppo signori per poter scendere in piazza e spaccare tutto, ci sghiamo lamentiamo e siamo sempre fermi siamo il cane che abbaia e non morde PULTROPPO

Vedere il profilo dell'utente

54 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 13:18

PELO


Laureato in Detailing
Ale, sono perfettamente d'accordo con te......ma questi cambiamenti legislativi....chi dovrebbe farli? sempre loro.....e non lo faranno mai

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

55 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 13:33

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Giulio siamo perfettamente d'accordo ma occhio in un forum pubblico al come si parla.
il reato di associazione sovversiva di cui all'art 270 c.p. non è uno scherzo! e qui si rischia di incorrere nella fattispecie prevista all'art 414 c.p

Istigazione a delinquere.
Chiunque pubblicamente istiga a commettere uno o più reati è punito, per il solo fatto dell’istigazione:
1) con la reclusione da uno a cinque anni, se trattasi di istigazione a commettere delitti.
2) con la reclusione fino a un anno, ovvero con la multa fino a lire quattrocentomila, se trattasi di istigazione a commettere contravvenzioni.
Se si tratta di istigazione a commettere uno o più delitti e una o più contravvenzioni, si applica la pena stabilita nel n. 1.
Alla pena stabilita nel n. 1 soggiace anche chi pubblicamente fa l’apologia di uno o più delitti.

Art. 270.
Associazioni sovversive.

Chiunque nel territorio dello Stato promuove, costituisce, organizza o dirige associazioni dirette e idonee a sovvertire violentemente gli ordinamenti economici o sociali costituiti nello Stato ovvero a sopprimere violentemente l'ordinamento politico e giuridico dello Stato, è punito con la reclusione da cinque a dieci anni.
Chiunque partecipa alle associazioni di cui al primo comma è punito con la reclusione da uno a tre anni.

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

56 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 13:44

Admin


Admin
Ragazzi una rivoluzione in piazza non serve, non è mai servita.
Può avere senso in un paese con regime dittatoriale o monarchico per cambiare lo stato delle cose ma non un uno democratico dove chi siede su quelle poltrone è stato eletto dal popolo (ok la legge elettorale, ma, sostanzialmente, lo decidiamo noi).
Sarebbe come scendere in piazza contro le nostre stesse scelte: non ha senso.
Credo che debba nascere una coscienza diversa. Non vedo altre soluzioni.
Ed i cambiamenti partono anche dalle piccole cose: prendete un caffè al bar? Dovete pretendere lo scontrino.
Vedete un tipo che lascia un mare si spazzatura vicino un cassonetto? Fateglielo notare e, nel caso, chiamate chi di dovere.
Ragazzi è anche così che cambia un paese. In un contesto più pulito, puro e responsabile credete che un politico che abbia palesemente rubato, sia così sereno di andare a spasso o dichiarare le sue malefatte in TV? Io dico di no...


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

57 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 15:23

DavideSR


Moderatore
Ma perché noi viviamo in una democrazia?

Vedere il profilo dell'utente

58 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 15:24

DavideSR


Moderatore
Ale tranquillo la DIGOS è troppo impegnata a leggere Vivere Ultras o Facebook

Vedere il profilo dell'utente

59 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 15:29

PELO


Laureato in Detailing
Ale a quest'ora metà degli utenti facebook sarebbero in carcere....
Concordo anche con quello che dice Antonio.....perchè queste "accortezze" prima di tutto servirebbero a noi....

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

60 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 15:54

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
dell'altra metà di FB mi importa se...a come dite in toscana , mentre del mio amico Antonio ( gestore del forum) e dei nostri utenti, invece mi importa Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

61 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 15:57

PELO


Laureato in Detailing
vabbè comunque il termine rivoluzione ha mille significati, non ci sono stati riferimenti (almeno da parte mia) espliciti alla violenza, rivoluzione può avere più di un significato

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

62 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 16:28

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
tranquilli Giulio, il mio era solo un "avvertimento preventivo" prima che le cose potessero prendere forme spiacevoli Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

63 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 17:05

PELO


Laureato in Detailing
ah ok perfetto. ragazzi.....quando ci organizziamo per fare una rivoluzione sotto casa di raviola? portate anche molotov e bombe a mano! lol!

ps: e fu così che il sistema echelon che tiene conto di parole "particolari" nel mondo del web mi sgamò e mi fece estradare negli stati uniti Very Happy

ok basta scherzare, è un topic serio...

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

64 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 17:22

myrx-8


Detailer Novello
Cosa si può pensare in questo paese quando c'è da fare sul serio nel vero senso della parola ecco che spuntano i vari Grillo ( che neppure il comico sa fare,o meglio gli riesce ora più di quanto fece in passato) , il giovane Renzi che cerca semplicemente di superare l'anziano Bersani ma una volta li che ci racconterà?..i vari Alfano,Berlusconi & Co che ci stanno nuovamente stufando con i soliti slogan via ICI, via IMU...Penso solo che tra poco se non ci si da una svegliata davvero potranno e potremo solo gridare VIA TUTTI DALL'ITALIA!..
Io amo questo paese in tutto, tranne per la politica....In questo paese il problema non è il Nord o il Sud,le tasse, gli evasori ecc.ecc., in questo paese il vero problema sono loro che in una vita non hanno fatto altro che affossare sempre di più questo paese per riempirsi le tasche!
A me personalmente che in politica ci sia un giovane o un anziano a guidare questo paese poco importa,basta far funzionare le cose ed oggi è triste dirlo ma nessuno ne è in grado e stiamo a galla con il meno peggio!

Vedere il profilo dell'utente

65 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 19:18

Admin


Admin
Io non faccio politica, non l'ho mai fatta ma mi ha sempre appassionato. E seguo un pò tutti i movimenti...
Alcuni sono solo fuochi di paglia, altri nascondo qualcosa di interessante... Leggete qui... Mi è arrivata da "Fermare il Declino" un manifesto programmatico promosso da un pò di economisti italiani tra cui Oscar Giannino...


"PENSI CHE LA POLITICA DELLA CORRUZIONE, DEL CLIENTELISMO, DELLO SPRECO, CONDIZIONI LA TUA VITA?
TI SENTI SUDDITO PIUTTOSTO CHE CITTADINO?

La politica condiziona non solo la tua vita, ma soprattutto quella dei tuoi figli e dei tuoi nipoti. L’Italia è un grande paese ma la sua classe dirigente è molto piccola.

SAI CHE FRANCO FIORITO (CONSIGLIERE DEL LAZIO INDAGATO PER PECULATO) GUADAGNA PIU’ DI BARACK OBAMA (PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI D’AMERICA)?

Devi lavorare 40 anni per ottenere la pensione, mentre i politici dopo pochi anni hanno già diritto ad altissimi vitalizi. E tutto questo senza merito considerata l’attuale situazione socio – economica italiana.

E’ COLPA LORO!!!

Di vent’anni di sprechi e di mancate riforme strutturali, di partiti attenti più a come dividersi la torta del potere piuttosto che a compiere il loro compito con responsabilità, capacità e competenza.

BASTA!!!
Hai il dovere di mandarli a casa, tu e la tua famiglia non meritate di SUBIRE gli errori di una classe dirigente scellerata e irresponsabile.

TI STARAI CHIEDENDO PER CASO SE SONO???
Parole, parole, parole…
Pensi che sia certo che dovrebbero andare a casa, ma come si fa a mandarli via se il controllore è anche il controllato? D’altronde questa classe dirigente è figlia della crisi del 92 e anche allora si sentivano queste parole. Che differenza c’è?

TORNANDO ALLA MAIL, LA DIFFERENZA E’ CHE OGGI TI STO CONTATTANDO IO DIRETTAMENTE TRAMITE LA MIA E-MAIL E NON UN SALVATORE QUALUNQUE CHE HA POTUTO FARE LA STESSA COSA GRAZIE ALLE SUE TELEVISIONI.

BASTA DEMANDARE, BASTA ASPETTARE IL SALVATORE, SE VOGLIAMO DAVVERO CAMBIARE LE COSE DOBBIAMO FARLO NOI IN PRIMA PERSONA, UNIRCI E PRETENDERE IL MEGLIO INVECE CHE ACCONTENTARCI DI UNA FINTA DEMOCRAZIA CHE CI ILLUDE DI SCEGLIERE,
CHI??? IL MENO PEGGIO???
Ora ti spiego brevemente cosa sta accadendo e cosa
TU puoi fare per
FERMARE IL DECLINO
economico sociale che attanaglia le nostre vite
Un gruppo di economisti italiani, di altissimo valore, hanno promosso un manifesto politico che, in breve sintesi, spiega velocemente e concretamente COSA BISOGNA FARE per fermare il declino italiano. Puoi visionarlo a questo indirizzo (tenendo premuto ctrl e cliccandoci sopra):
http://www.fermareildeclino.it/10proposte

CHI SONO I FIRMATARI???
Economisti, docenti, persone per bene. La maggior parte di loro non hanno mai avuto a che fare con la politica, docenti universitari dei migliori atenei europei e americani, persone che, probabilmente come te che stai leggendo, hanno a cuore le sorti dell’Italia semplicemente perché la amano e perché
stanchi di vedere questo amore sfruttato da uno stato parassitario guidato da parassiti.

E INSIEME A LORO HANNO GIA’ ADERITO
23.114 PERSONE
IN UN SOLO MESE E MEZZO,
COMPRESO ME!!!

COSA FARE???????
TI CHIEDO DI ADERIRE AL MANIFESTO DI
FERMARE IL DECLINO

Perché?
Perché se tu avessi un figlio oggi nascerebbe con 35 mila € di debito
Perché se tu chiedessi giustizia lo stato non sarebbe in grado di assicurartela
Perché lo stato ti chiede tasse su tasse, ti manda le “cartelle”, ma non ti assicura salute e lavoro
Perché se oggi i tuoi figli hanno tra i 13 e i 35 anni non hanno nessuna prospettiva nel futuro
Perché se tu hai tra i 13 e i 35 anni hai IL DOVERE di pretendere una prospettiva nel TUO futuro
Perché sarai sempre scavalcato dall’amico di o dal parente di, piuttosto che da qualcuno più bravo di te.
Perché mentre leggi tutto questo i vari Lusi e Fiorito, anche grazie alla complicità DEI LORO PARTITI, non si preoccupano dei TUOI PROBLEMI, SE NE FREGANO DI TE E DELLA TUA FAMIGLIA, ma pensano solo A SPECULARE E RUBARE I TUOI SOLDI.
L’ITALIA E’ UN PAESE DA CAMBIARE, DA RIFORMARE, DA RIPULIRE, NELLA CULTURA E NELLA SOCIETA’ PRIMA ANCORA CHE NELL’ECONOMIA.

ORA TI FACCIO UN’ULTIMA DOMANDA, E SE SEI ARRIVATO A QUESTO PUNTO TU AVRAI ANCHE LA RISPOSTA.

COSA ACCADRA’ SE CESTINERAI QUESTA MAIL?
COSA ACCADRA’ INVECE SE LA PASSERAI, IN MANIERA CONFIDENZIALE, AI TUOI CONTATTI?

PENSACI, FALLO PER TE, PER I TUOI FIGLI E PER LE PERSONE A CUI CI TIENI"


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

66 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 19:49

Newentry


Moderatore
In quel "confidenziale" della penultima riga si racchiude un mondo....anzi due.

Da parte mia continuo a sostenere che non è possibile fare nulla senza gli adeguati strumenti. Questa 'democrazia' è anacronistica e non consente al popolo di esercitare la funzione ad esso precipua: decidere davvero.
Basti pensare che la vetusta tavola di pietra dove è scolpita la costituzione non contiene alcun articolo che preveda la possibilità di sfiduciare il proprio politico "onorevole" eletto.

Se il voto fosse uno strumento incisivo (veramente incisivo e determinante per i cambiamenti), non sarebbe consentito al popolo accedervi Smile


_________________
Exigua his tribuenda fides, qui multa loquuntur.

         
Vedere il profilo dell'utente

67 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 20:00

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
parole sante New.

"democrazia" poi..... ne siamo ancora convinti??? dopo il caso Sallusti non ne sarei più così sicuro.

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

68 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 20:14

Newentry


Moderatore
Per questo la parola è apostrofata


_________________
Exigua his tribuenda fides, qui multa loquuntur.

         
Vedere il profilo dell'utente

69 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 20:16

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
certo l'avevo capito e intendevo sottolinearlo ... siamo messi peggio di quanto si possa pensare Crying or Very sad

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

70 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 20:47

DavideSR


Moderatore
DavideSR ha scritto:Ma perché noi viviamo in una democrazia?
Scusate se mi quoto...

Vedere il profilo dell'utente

71 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 20:49

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
e io ti riquoto! Wink

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

72 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 21:05

Alessio


Moderatore
d'accordissimo con te davide!


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

73 Re: Il futuro del nostro paese... il Mer 26 Set 2012 - 23:45

Roby Pozzato


Detailer Novello
Continuo a leggere cose sacrosante, ma (senza pretesa di salire in cattedra, per carità!) rinnovo l'invito a partire da noi stessi, dalle piccole cose, perché le cose grandi si fanno a partire dalle piccole. E testimoniare onestà e serietà e rispetto delle regole, dovunque ci troviamo. Sono sicuro che ciascuno di noi, per quanto persona seria, se ci pensa può trovare qualcosa che fa anche se non si dovrebbe, perché "tanto chi vuoi che se ne accorga, tanto chi vuoi che mi becchi?".

Lascio la macchina in doppia fila, tanto a quest'ora i vigili non passano.
Faccio la pausa caffé di mezz'ora, tanto il capo non c'è.
Butto il mozzicone di sigaretta dal balcone, tanto è buio e non mi vede nessuno.
E così via...

Cominciamo da qui. Noi Italiani siamo cronicamente abituati ad arrangiarci, privi come siamo da sempre di controllo e di governo. Autoeduchiamoci. Smile


Vedere il profilo dell'utente

74 Re: Il futuro del nostro paese... il Gio 27 Set 2012 - 0:34

xAngelox


Diplomato in Detailing
Per uscire da questa crisi ci vuole una preghiera e che qualcuno da su ci aiuti!! i maya avevano ragione lol!

Vedere il profilo dell'utente

75 Re: Il futuro del nostro paese... il Gio 27 Set 2012 - 9:21

Roby Pozzato


Detailer Novello
Oscar Giannino è una persona seria. Condivido molto della sua analisi, non tutto delle sue proposte, ma non fa nulla: è una persona seria e merita attenzione. Deve avere sostegno e collaborazione, affinché le sue tesi (che ora come ora, francamente, trovo piuttosto generiche, dal fior fiore di economisti con cui si accompagna, e che lui stesso è, mi aspetto molto di più) diventino proposte concrete e dettagliate, ipotesi di lavoro credibili.

Soprattutto in momenti come questo, credo che iniziative del genere vadano sostenute con forza e grande convinzione. La rete oggi offre possibilità di comunicazione che prima non c'erano. Non è più necessario avere il sostegno di giornali e tv per farsi conoscere, il tam tam di internet può farci sapere quali e quante persone serie sono disposte a mettersi in gioco e meritarsi il nostro sostegno. Oh, nessuno si illuda, non sarà né rapido né indolore. Sei mesi e un'elezione non basteranno, ma bisognerà ben incominciare, una volta o l'altra. Questa è la rivoluzione che voglio e che mi aspetto. Smile

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 3 di 4]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum