Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Viaggiare di giorno o di notte?

Viaggiare di giorno o di notte?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 22 Ott 2012 - 15:30

lukejunior


Detailer Novello
Salve.

Devo andare a Bologna per comprare un auto.

L'andata è con il pullman.

Mentre il ritorno è (speriamo) con l'automobile.

Dovrei partire il 24 Ottobre o il 25 Ottobre.

Ho la possibilità di dormire la notte e partire con il giorno, oppure viceversa.

Cosa mi consigliate?

Di notte trovo meno traffico?

Oppure di giorno è la stessa cosa?

Un mese fa quando ero salito a Torino con il pullman ho notato che la mattina alle 7 c'erano circa 30-40 camion tutti in fila in Emilia Romagna nei pressi di Piacenza con una fila interminabile, a scendere però, verso il sud, dal lato opposto dell'autostrada.

Forse di giorno è sconsigliabile? Ci potrebbero essere code?

Io sono del sud e qui le code non ci sono mai per il traffico, ma per le autostrade di merxa che abbiamo (la famosa SA-RC), che sembrano delle stradelle di montagna, in alcuni punti belle aperte ai lati della strada con animali che possono sopraggiungere e logicamente la maggior parte degli "intelligentoni" ci sfrecciano a 200 kmh, come se fosse l'Autobahn.

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 22 Ott 2012 - 15:42

PELO


Laureato in Detailing
lo sai vero che se l'auto dovesse manifestare dei problemi dovrai portarla a riparare dove l'hai comprata? sempre se ti interessa la garanzia Laughing

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

3 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 22 Ott 2012 - 15:44

capra


Apprendista Detailer
io scenderei di notte...il traffico "standard" di camion dal Sud e' diretto a Nord di notte e ridiscesa a Sud di giorno Wink

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 22 Ott 2012 - 16:25

lukejunior


Detailer Novello
capra ha scritto:io scenderei di notte...il traffico "standard" di camion dal Sud e' diretto a Nord di notte e ridiscesa a Sud di giorno Wink

Quindi si spiega il perchè vedevo quella fila interminabile di camion in discesa.

Mi sarebbe piaciuto scendere di giorno per vedere tutti i bei posti da Bologna fino in Calabria.

Ma sapevo già che la scelta più saggia sarebbe stata viaggiare di notte.

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 22 Ott 2012 - 18:40

BMW Z4 Coupè


Detailer Novello
Ma in autostrada cosa vedi di bei posti??gli autogrill Razz
Viaggia di notte...goditi la calma dell'autostrada.....fidati!!

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Mar 23 Ott 2012 - 21:43

capra


Apprendista Detailer
e mi raccomando, usa la corsia libera piu' a destra!! Wink

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 29 Ott 2012 - 17:53

lukejunior


Detailer Novello
Viaggio fatto.

Sono partito con il pullman il 22 Ottobre alle 18:15....in realtà il pullman è passato molto prima dalla fermata e poi dopo aver chiamato all'agenzia hanno fermato il pullman e mi ha dovuto aspettare. Alla fine sono salito alle 18:45.

Sono arrivato a Bologna il 23 Ottobre all'autostazione alle 05:20.

Dopo 1 ora e mezza di vagabondaggine, colazione e altro alle 07:30 ero a Via dell'Industria, dove mi son trovato con il concessioanrio Volvo per visionare l'auto.

Vista, piaciuta accetto l'acquisto e subito prepariamo le pratiche di:

"reimmatricolazione auto radiata per export".

L'auto che era stata radiata per export nel Maggio 2012, poi non era stata acquistata dallo straniero, che ci ha perso pure la caparra.

Quindi firmo un autocertificazione che dichiaro che l'auto non ha mai lasciato l'Italia.

Il giorno dopo (il 24 Ottobre) alle 09:30 già sono pronte le targhe e mi viene rilasciato la carta provisoria per la circolazione di 60 giorni, che attesta che l'automobile è mia e che è tutto a posto.

Parto il 24 Ottobre alle 16:45.

Non ho trovato traffico per tutto il viaggio.

Le autostrade che vanno da Bologna fino a Lagonegro (il Basilicata) sono a posto, nel senso che non ci sono lavori in corso (o almeno per me non ce n'erano), e ho potuto mantenere per tutto il viaggio i miei 80 kmh.

Le tappe sono state:


16:45 - Pieno di carburate (105€ - 60 litri...altri 5 litri ci andavano comunque, forse anche di più)

19:00 - Sosta autogrill per servizi e magio qualcosa (logicamente prazo a sacco, altrimenti che meridionale sono!!)

20:00 - Ripartenza.

23:30 - Sosta autogrill per servizi e sto una buona mezzora alla presa di corrente nell'autogrill e uso lo smartphone per posta, internet ecc.ecc. e mi carico un pò il telefono.

00:30 - Ripartenza.

01:00 - Ad un certo punto gli occhi iniziano a fare l'occhiolino, e il sonno non è dato tanto dalla stanchezza, ma più del mio modo di guidare, che a 80 kmh, con una Volvo C70 2.4T poi, vi dico che mettono sonno. L'auto è estremamente comoda con i suoi sedili monumentali e suoi appoggiatesta che in caso di sonno ti tengono pure la testa dritta (ma questa funzione deve essere godimento dei passeggieri e non del guidatore) e allora mi fermo di nuovo e "decido" di dormire.

Il bello arriva quando scopro che la Volvo C70, nella sua sportività non ha i sedili completamente reclinabili, e allora son uccelli senza zucchero, visto che devo rastremarmi nei sedili posteriori alla bellemeglio. Prima di ciò vado logicamente nei servizi igienici per lavarmi.

03:00 - Mi risveglio e penso di essere riposato. Riparto.

03:30 - Mi fermo di nuovo perchè mi rendo conto di avere ancora sonno.

07:30 - Mi risveglio e penso di essere riposato. Riparto.

08:00 - Mi fermo e faccio un abbondante colazione.

11:30 - Riserva carburante..... Ebbene si, la Volvo C70 2.4T andando a 80 kmh costanti con l'ultima marcia percorre la "bellezza" di 13 km con 1 litro di benzina, esattamente come da rilevazioni Quattroruote. La bastarda quindi è confermata un ubriacona, visto che beve come una spugna. Ma questo era risaputo e piacendomi le ragazze brille e disinibite, devo pur assorbirmi una Rossa assetata.

Faccio 15€ di benzina, ovvero 8 litri, giusto per tornare a casa.

13:00 - Arrivo direttamente dal verniciatore, tolgo dall'auto tutti i tappenini (ben 10 tra abitacolo e bagagliaio) e mi faccio venire a prendere.

Bolgona - Cosenza solo Ritorno: 21 ore..... Alcuni con 21 ore da Bologna arriverebbero fino in Russia forse...


E' il mio primo viaggio così lungo e logicamente da solo. Viaggio molto meglio da solo io.

Il fatto della dormita è dato dalla storia che io dormo solo di notte e per 8 ore. Di giorno non dormo mai, nemmeno di estate, quindi le mie 8 ore me le faccio di notte. E poi quando si guida non è assolutamente ammissibile di essere stanchi. Infatti appena mi rendevo conto che ero un pò stanco sono andato a dormire in tutta sicurezza.

Ora appena l'auto ritorna dal verniciatore e dal tappezziere per alcuni lavoretti inizia il detailing.

Un assaggio di cosa mi aspetta è qui:

http://www.lacuradellauto.com/t9520p15-volvo-c70-coupe-1998-coral-red-met-da-dettagliare#224013

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 29 Ott 2012 - 18:13

ciccante88


Detailer Superesperto
beh un bel viaggetto, come piacciono a me! comprendo il discorso notturno, sono più di due anni che lavorando di notte passo sveglio metà delle notte annuali quindi all'inizio è stata dura anche per me! infatti per andare in vacanza, quindi macinare molti km preferisco viaggiare di notte, per me è diventato più rilassante, così la donna dorme e io posso ascoltare quello che voglio! lo consiglio a tutto a patto che non si russi al volante Laughing !

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 29 Ott 2012 - 19:11

PELO


Laureato in Detailing
andavi in autostrada a 80 all'ora?????????? e ci credo che ti veniva sempre sonno! lol!

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

10 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 29 Ott 2012 - 19:17

lukejunior


Detailer Novello
Guarda, il discorso donna al volante è per me un incubo.

Io sono uno di quelli che non gli e le da mai vinte, anche perchè la donna non le vuole vinte, ma semplicmente vuole combattere, perchè la donna cerca sempre un uomo che la riesca a far stare al suo posto, ma non è mica facile. Purtroppo a loro piace la guerra. Poi la stramaggioranza degli uomini mica hanno tutta sta pazienza e questa voglia di combatterle e allora le fanno prendere il sopravvento. Ne conviene che poi loro si sentono superiori, comandano a bacchetta e logicamente vedendo nel proprio uomo un perdente lo tradiscono.

Quindi discorso complicato quello delle donne. Io preferisco fare con lei viaggietti molto brevi, perchè se inizia a criticare il mio modo di fare (e lo fa) poi succede la guerra e il viaggio è rovinato.

Infatti io amo viaggiare da solo. Se vado in una nuova città voglio esporarla da solo. La donna dopo 1 km cominicia a dire che gli fanno male i piedi, la schiena, la testa, ecc.ecc. Appena faccio una foto comincia a dire: "ma che devi fotografare, ma che ti interessa", ecc.ecc. Quindi è esclusa dai viaggi lunghi e se mai dovrei portarcela dapprima sarebbe avvertita.

Molti con la donna si sparano 2000 km di viaggio. io non so se sarebbe possibile nel mio caso.

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 29 Ott 2012 - 19:19

lukejunior


Detailer Novello
PELO ha scritto:andavi in autostrada a 80 all'ora?????????? e ci credo che ti veniva sempre sonno! lol!

Lo so. Infatti principalmente il motivo era quello. Poi sfido a chiunque a non avere sonno di notte a 80 kmh in una Volvo C70, specie con la musica che piace a me (Classica, e comunque musica di annata). Quell'auto anche a 110-120 kmh sembra ferma. Nessun rumore, niente di niente. Sembra proprio ferma. A 80 kmh poi non ne parliamo, che sembrava retrocedesse al posto di camminare.

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 29 Ott 2012 - 19:28

PELO


Laureato in Detailing
io anche in un viaggio in autostrada di 200 chilometri.....se non mi faccio un pezzetto almeno a 180/190 non sono soddisfatto lol!

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

13 Re: Viaggiare di giorno o di notte? il Lun 29 Ott 2012 - 19:39

lukejunior


Detailer Novello
PELO ha scritto:io anche in un viaggio in autostrada di 200 chilometri.....se non mi faccio un pezzetto almeno a 180/190 non sono soddisfatto lol!

Il film: "E' arrivato mio fratello" con Renato Pozzetto.

C'erano 2 pozzetti. Gemelli. Ralph (l'esuberante) e Ovidio (il professore).

Ralph a Ovidio durante un inseguimento con la Polizia mentre guidava la sua auto:

"Quanto fa questa carriola?"

Ovidio: "Da casello a casello ho sfiorato i 60, ma la casa madre la da per 92".

Ralph: "E allora siamo fregati".


Io invece: "Da casello a casello ho sfiorato gli 80, ma la casa madre la da per 230kmh!!".

Infatti chiunque, con il tarallo della C70 in mano non sarebbe sceso sotto i 130 kmh.

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum