Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Esterni: pulizia e cura di tutte le superfici esterne. » Help! domande che nessuno è riuscito ancora a darmi una risposta

Help! domande che nessuno è riuscito ancora a darmi una risposta

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

waxaw


Aiutante Detailer
Allora, ho una serie di domande che sono rimaste senza risposta riguardo la cura della mia auto:

Opel corsa con vernice rossa (delicata, mooolto delicata).

Arriva l'inverno santa cambia qualcosa nella cura dell'auto e nei prodotti da usare?

Quando passo il polish mi rimane sullo straccio che uso il colore della carrozzeria...devo preoccuparmi? Exclamation

Ho delle righine sule parabrezza (classiche fatte a compasso dal tergi) che non mettono assolutamente in pericolo la visibilità o la sicurezza (sono quasi impercettibili); vorrei sapere con il ceriglass e tanto olio di gomito (non posseggo un box auto di conseguenza niente orbitale Sad ) sarebbe possibile eliminarle, o a mano è impossibile?

Vorrei riuscire a mantenere la vernice in perfetto stato, cera (si, spesso e volentieri Raxton con carnaruba e adesso provo la shado della arexons) ma cos'altro?

Attendo vostre risposte!

Un saluto a tutti i detailer Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
no, la protezione può essere comunque la stessa usata tutto l'anno, ovviamente si sceglie sempre una buona cera! per il colore significa che è un colore monostrato, è un pastello vero?
il ceriglass passato a mano è quasi inutile su difetti ben visibili, servirebbe una rotativa!
per tenerla a dovere devi seguire tutte le fasi el detailing, solo questo ti potrà asssicurare luga vita alla tua carrozzeria! Wink

Vedere il profilo dell'utente

waxaw


Aiutante Detailer
Si, il colore è un rosso pastello. non ho da preoccuparmi quindi?
Che sappiate esiste una rotativa 12volt? perché veramente non ho idea come e dove attaccarla...

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
12 volt non non ne ho mai sentite, è un problema di molti lucidare se non si ha lo spazio! le monostrato sono appunto le vernici senza trasparenti quindi è normale che ti ritrovi la vernice sul tampone(più adatto per correggere), però ti consiglio di iniziare con una combinazione molto leggera! prima di parlare del polishing, iniziamo da 1 http://www.lacuradellauto.it/blog/page/4/ ! Wink

Vedere il profilo dell'utente

adridict


Detailer Novello
Ma di che anno è l'auto? non è detto a prescindere che si tratti di un monostrato... magari manca il trasparente in qualche punto per altri motivi..Comunque purtroppo la rimozione dei graffi dal vetro richiede davvero molto tempo persino con lucidatrice rotativa

Vedere il profilo dell'utente

DavideSR


Moderatore
Fino alla Corsa C sono sicuro che rossa sia monostrato.

Vedere il profilo dell'utente

Alessio


Moderatore
deve essere per forza una C.
Leggi bene le 5 FASI DEL DETAILING E DAI UNO SGUARDO ALLO SHOP!


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

waxaw


Aiutante Detailer
Parliamo proprio di una C...adesso farò un po' di shopping...

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
leggi per bene le liste già stilate da altri utenti, ci sono molti consigli già dati!

Vedere il profilo dell'utente

waxaw


Aiutante Detailer
Si si, sto valutando bene e leggendo tutte le varie guide cyclops
Quindi dite che per proteggere la parte bassa da sassolini e sale (inevitabile trovarli sulle nostre strade) basta la normale inceratura? confused

Tornando invece al ceriglass dite che neanche stando ore a darci di gomito su i graffietti del parabrezza riesco ad aver risultati? e che ho anche un fanale opacizzato e delle righine sul plexiglass (credo sia plexiglass) del quadro strumenti, secondo voi va bene lo stesso applicatore per vetro e plastica? Suspect

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
usando una protezione tenace su tutta la carrozzeria gioverà anche sulla parte bassa dell'auto, al massimo puoi stratificare per avere maggiore protezione e usando un sigillante, oppure per avere il top puoi scegliere una protezione nanotecnologica, ma ci vuole un pò di esperienza! a mano andresti solo a pulirlo per bene il vetro ma la correzione è molto difficile, non per niente c'è un tampone apposito abbinato al ceriglass da usare con la lucidatrice! il fanale puoi trattarlo a mano, ovviamente sudando sette camicie cmq, ma carteggiando prima con 500, 800 e 3000, seguito da compound/polish; ti conviene però trattarli entrambi i fari! per il quadro strumento puoi usarlo anche li senza carteggiare ovviamente! i tamponi da utilizzare sono il trio lcda!

Vedere il profilo dell'utente

waxaw


Aiutante Detailer
Sono un po' paranoico, durante le mie varie sperimentazioni o provato diversi prodotti, adesso volevo fare un "restauroaggressio", pensavo:meguairs Scratch-X, poi cera raxton o meguairs color x... adesso sto usando ultimate compound ma non riesce a darmi risultati soddisfacent...
Volevo chiedere:
Quanto mi regge la vernice? non vorrei esser costretto a riverniciare...
A senso comprare anche il color x o basta dargli la cera (in quest caso la raxton)?
Esiste un trasparente spray? magari da rifire e lucidare dopo con un polish, o è solamente una fantasia senza senso?

HELP!

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
con che pensi di lavorare? a mano o con rotorbitale(consigliato vivamente)? che fasi vorresti sottoporre la tua Opel? mi pare di aver capito che vuoi correggere quindi ti consiglio vivamente di dare un occhiata a tutti i kit presenti nel negozio che fanno parte di una linea professionale rispetto a quelli nominati da te!Ovviamente dopo la correzione va data la protezione con cera o sigillante! trasparente spray? al massimo esistono trattamenti nanotecnologici che creano un film protettivo molto duro appunto come se fosse il trasparente, ma ci vuole un po di manualità per utilizzarlo!

Vedere il profilo dell'utente

xAngelox


Diplomato in Detailing
in breve, lava bene l'auto : effettua una bella passata di clay, lucida e proteggi con exo e sei apposto Razz

Vedere il profilo dell'utente

waxaw


Aiutante Detailer
Sfortunatamente non ho un box di conseguenza lavoro "in strada" e non ho un attacco per la corrente per l'orbitale, di conseguenza tutto a mano...sono un pò spaesato per quanto riguarda lo shop perchè non avendo esperienza mi "perdo" un pò fra i prodotti...devo risolvere una volta per tutte il problema degli swirl, e dopo mantenere il lavoro fatto...
Per quanto riguarda i prodotti consigli?
La nanotecnologia ha bisogno di manualità...cosa intendi?
Data la mano di un prodotto nanotecnologico e così creata una sorta di "corazza" alla carrozzeria e al colore gli si può dare la cera per aumentare la protezione e la brillantezza?

scusate se vi pongo così tante domande ma sono ancora confuso dalla vastita del detailing...

Vedere il profilo dell'utente

Alessio


Moderatore
A mano fai è un lavoraccio con colorx e xscratch . Ti consiglio qualcosa di più forte. M105 e M205 e pad dedicato LCDA.


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

waxaw


Aiutante Detailer
sono tentato di prendermi un inverter e poi attaccarci una orbitale...ma al momento tutto a mano...dici che i prodotti meguiars sono inutili a mano? non ho bisogno di prodotti più agressivi devo solo risolvere sto cavolo di swirl...e sopratutto non vorrei rovinare la vernice...

Vedere il profilo dell'utente

Alessio


Moderatore
no, ma avendoli provati, c'e qualcosa di meglio... come quelli elencati da me prima.. a mano su un pastello risolvi con questi due.


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

waxaw


Aiutante Detailer
ma sono dei codici di qualcosa o sono proprio una serie di prodotti? li trovo nel negozio? marca?

Vedere il profilo dell'utente

Toretto


Detailer Novello
li trovi nello shop digita M105 o M205 sono della meg

Vedere il profilo dell'utente

waxaw


Aiutante Detailer
si si trovati:
http://www.lacuradellauto.it/kit-lucidatura-manuale-meguiar-s-dodo-juice.html
pensao a questo kit...e passa la paura...per quanto riguarda le nanotecnologie per proteggere il lavoro? qualcosa di duraturo e parecchio protettivo...

Vedere il profilo dell'utente

Alessio


Moderatore
Per adesso vai con questo kit e per chiudere prendi la dodo juice banana Amour.
Purtroppo ti sconsiglio di partire con un prodotto nano. Fai prima esperienza con questi. Vedrai, farai un bel lavoro.


_________________

11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA
Vedere il profilo dell'utente

waxaw


Aiutante Detailer
prenderò il kit... quel dodo è una cera? (ditemi che non profuma di banana... pale ) sicuri che con quei 2 prodotti non vado a intaccare troppo la vernice?

e giusto per curiosità la difficoltà nei prodotti nano dove sta? study ormai sono curiosissimo!

Vedere il profilo dell'utente

ciccante88


Detailer Superesperto
tranquillo che a mano è praticamente impossibile fare danni, perchè appunto manca la potenza! detto questo devi fare dei test, inizi con l'm205 che un polish da finitura, vedi se corregge abbastanza velocemente tutti i difetti altrimenti usi una combinazione più incisiva passando all'm105 che è un compound usando il tampone giallo!
Le protezioni nanotecnologiche non sono difficili da applicare ma dato che appunto vanno a creare un film molto duratura che richiedono la carteggiatura per eliminarla, ogni alone lasciato in fase di finitura, sarà un alone che rimarrà finchè la protezione avrà vita, e ti assicuro che ha vita lunga! poi la correzione della superficie deve essere meticolosa altrimenti bloccherai il tutto sotto la protezione! anch'io ti consiglio di iniziare con qualcosa di più semplice, la dodo è una cera!

Vedere il profilo dell'utente

Roby Pozzato


Detailer Novello
waxaw ha scritto:sono tentato di prendermi un inverter e poi attaccarci una orbitale... [...]

Non praticabile, temo... Una ERO assorbe 600W, quindi ti servirebbe un inverter capace di almeno (prudenzialmente) 1.000W. Spannometricamente avrà bisogno in ingresso di almeno 700-750W per erogarne 600, che vuol dire oltre 60A. La tua batteria dopo mezz'ora la butti, se non esplode prima. Sad

Piuttosto puoi valutare un generatore, se hai un posto dove puoi fare un po' di rumore e un po' di puzza per parecchie ore di seguito. E ammesso che la ERO funzioni bene con alimentazione ad onda quadra o pseudosinusoidale (ma questo vale anche per l'inverter): francamente non ne ho idea...

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum