Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Trasferirsi al Nord

Trasferirsi al Nord

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 6 di 6]

126 Re: Trasferirsi al Nord il Gio 3 Gen 2013 - 19:21

lukejunior


Detailer Novello
Basito di cosa?

Se leggete qualcosa sulla Calabria vi posso assicurare che il tutto è peggio di quel che si dice.

Qui non funziona nulla. Il sistema fa acqua da tutte le parti. Ed è proprio il popolo stesso grande fonte di questo schifo.

Provare per credere.

Se io salgo al Nord sicuramente le impressioni che avevo avuto a Torino e Bologna pochi giorni crolleranno come un castello di carta.

Ma sono pronto a scommetterci che almeno un 30% le cose sono migliori al Nord in tutto. Non parlo solo di lavoro.

Affetti personali?

I miei genitori, mia sorella e la mia ragazza.

Amici ne ho 2 o 3 e non li vedo quasi mai.

Sono un tipo piuttosto solitario e ho moltissime passioni e hobbye che in solitaria riescono meglio.

Ovviamente 1 volta al mese o 1 volta ogni 2 mesi scenderei per trovarli.

La ragazza salità in seguito quando io riuscirò ad essere in attivo e re riesco a trovarle qualcosa per lei pure.

Lavori umili intendo. Lavori di manodopera. Mica vengo al Nord per fare il banchiere.

Vedere il profilo dell'utente

127 Re: Trasferirsi al Nord il Gio 3 Gen 2013 - 19:43

ciccante88


Detailer Superesperto
Spero che la tua buona volontà ti ripaghi!...io ti credo pienamente perchè qualcosa l'ho viste con i miei occhi anche se non vissute giornalmente e purtroppo è difficile cambiare un intero sistema che gira in un determinato modo...anch'io avrei cercato altrove! Wink

Vedere il profilo dell'utente

128 Re: Trasferirsi al Nord il Gio 3 Gen 2013 - 22:24

niky


Detailer Novello
Bè io ho dei parenti in puglia e mi raccontano certe cose che mi lasciano di stucco, sopratutto sulle inefficienze degli apparati statali e sui problemi del lavoro, quindi non faccio fatica a credere a pietroluca.
Non voglio dire che la calabria sia il top dello schifo ma qui al nord siamo messi un pò meglio.

Pietroluca ti auguro sinceramente di risolvere i tuoi problemi, se potessi aiutarti lo farei volentieri.

Vedere il profilo dell'utente

129 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 4 Gen 2013 - 2:16

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
Coraggio Pietro con la tua volontà riuscirai sicuramente a farcela. Al nord abbiamo bisogno di persone come te che son pronte a sacrificare gli affetti pur di avere un lavoro.... tutto questa voglia ti fa onore.
In bocca al lupo

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

130 Re: Trasferirsi al Nord il Sab 5 Gen 2013 - 20:46

detailer della domenica


Apprendista Detailer
tunerz ha scritto:..senza offesa,ma non ho MAI visto nessuno sputare così sulla propria regione..sembra ad ascoltare te che tutto il male sia concentrato in Calabria!!!.. Rolling Eyes

Si tratta sicuramente di uno sfogo dettato dalla rabbia e dalla frustrazione di Pietroluca, ma comunque c'è sicuramente del vero...

Anche a me, che mi trovo al nord, capita spesso di pensare "ma che schifo qui, se fossi in Trentino o in Germania o in Svizzera saprebbero cosa fare..." ma poi tutto sommato mi accorgo che non si sta poi così male... e poi se fossi in Germania magari troverei dei difetti anche lì. A voi noi è mai successo?

Certo però che certe cose fatte "all'italiana" danno veramente ai nervi.... ma come si fa??? Evil or Very Mad
Per cui posso capire benissimo Pietroluca che si lamenta, vivendo in un contesto molto più inefficiente, lassista, immorale, e -diciamolo pure- anche corrotto, come so essere varie regioni del sud (ma non solo!).

Comunque ragazzi, è da quelli come Pietroluca che bisogna ripartire, con la buona volontà e l'impegno si può fare molto....
E come Pietroluca sono anche molti altri che ha trovato in questo forum!!

Vedere il profilo dell'utente

131 Re: Trasferirsi al Nord il Lun 7 Gen 2013 - 16:11

xAngelox


Diplomato in Detailing
Buonviaggio pietro!! lol!

Vedere il profilo dell'utente

132 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 25 Gen 2013 - 5:06

lukejunior


Detailer Novello
We, amici del forum. Son mancato un pò da questo post.

A questo punto per la gioia di molti v'è un pò da ascoltar RAZIONALITA' e non sogni da giovinetto con lo sguardo verso in alto. I sogni si potran realizzare in futuro ma per ora bisogna usare la testa.

Nel frattempo mi son informato un bel pò.

Ho visto molti documentari su molti posti ecc.

Ho analizzato varie statistiche.

Non v'è mica facile sceglier dove andare.

Io avrei una sola certezza. Che voglio rimanere in Europa.

Son amante del mondo e tutto il globo voglio vedere, ma il posto dove voglio stare è l'Europa.

Il Nord Italia è un sogno che rimando in futuro, tra qualche decennio, perchè ora non è proprio il momento visto che padri di famiglia con curriculum di 10 pagine hanno problemi a trovar lavoro.

Quindi che competizione ho?

Nun v'è mica posto nel Nord Italia per un 24 enne del Sud senza referenze con un Curriculum che vi si legge nel palmo di una mano.

In questa frase ve posso riassumer le speranze che un giovane medio può aspettarsi nella bell'Italia.

Quindi è da molti mesi che l'estero va per la migliore.

Ma dove?

Siccome sarà un bel passo e di cui vi sarà pieno impegno voglio sceglier un posto che quando smonto dal lavoro posso godermi una bella passeggiata nella bella città artistica e non morir di noia in una cittadina squallida e noiosa e chiusa di mente come quella in cui sto ora.

La Svizzera era perfetta, ma si ripete il copione del 24enne con il curriculum che sta in un palmo di mano del sud.... Se vi si riesce ad inserire è un paradiso di tutto la Svizzera. Ma quanti Comaschi e Milanesi molto più preparati e perspicaci di me aspirano alla Svizzera? Quindi a rigor di logica mi debbo ritirare.

Quindi tra i paesi con belle statistiche e belle città vi restan:

Paesi Bassi, Belgio, Norvegia, Germania per citarne solo 4, anche se qualcun altra con bei dati c'è anche.

Paesi Bassi: Sentivo dire da un signor che vi è stato li 3 anni che basta l'inglese per andare, perchè li l'inglese lo sanno tutti e non c'è bisogno di imparare l'ostico olandese.

Germania: Se non sai il tedesco non ti capisce nessuno e puoi aspirare al massimo a fare il cameriere.

Belgio e Norvegia: Nel Belgio c'è il problema della lingua da imparare e nella Norvegia che è fredda in un modo incredibile, che la lingua è impossibile, che non è CE e che nemmeno bella come il centro Europa è nell'arte (ma che paesaggi mozzafiato però!!).

Quindi a questo punto ho razionalizzato.

La Svizzera che inizialmente avevo scelto si è rilevato un sogno per piccini.

Piedi per terra e aperto a consigli a 360°.

Vedere il profilo dell'utente

133 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 25 Gen 2013 - 15:34

PELO


Laureato in Detailing
pietroluca non ti offendere per quello che sto per scrivere, non voglio essere offensivo......sei alla "fame" (e l'ho messo apposta tra le virgolette) e stai a vedere se ci sono paesaggi mozzafiato, arte o se fa freddo o caldo??? tutte queste cose, in un momento grigio come questo, passano in secondo piano. L'unica preoccupazione che dovresti avere è quella di arricchire il tuo curriculum e farti un pò d'esperienza (qualsiasi esperienza, va bene tutto), imparare almeno a leggerlo l'inglese e non avere pretese. Se uno parte con le idee "lì c'è freddo, lì c'è caldo, lì non ci sono bei posti da vedere, lì non c'è arte....".....non vai proprio da nessuna parte, qualsiasi posto non andrebbe bene.

Vedere il profilo dell'utente http://www.elmocarcare.it

134 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 25 Gen 2013 - 17:40

lukejunior


Detailer Novello
PELO ha scritto:pietroluca non ti offendere per quello che sto per scrivere, non voglio essere offensivo......sei alla "fame" (e l'ho messo apposta tra le virgolette) e stai a vedere se ci sono paesaggi mozzafiato, arte o se fa freddo o caldo??? tutte queste cose, in un momento grigio come questo, passano in secondo piano. L'unica preoccupazione che dovresti avere è quella di arricchire il tuo curriculum e farti un pò d'esperienza (qualsiasi esperienza, va bene tutto), imparare almeno a leggerlo l'inglese e non avere pretese. Se uno parte con le idee "lì c'è freddo, lì c'è caldo, lì non ci sono bei posti da vedere, lì non c'è arte....".....non vai proprio da nessuna parte, qualsiasi posto non andrebbe bene.

Ma è giustissimo al 100% ciò che dici ma c'è necessità che te capisca una sfumatura del mio discorso.

Io non ho nessuno che mi aspetta a braccia aperte all'Estero o altrove anche in Italia stessa.

Non ho una lingua secondaria nel mio curriculum da poter utilzzare.

Cioè, l'inglese lo scrivo e lo parlo a livello scolastico e mi "arrangio" anche a dialogarlo, ma con le dovute cautele!

Quindi se da un punto di vista sono svantaggiato (e cavolo se lo sono) da un altra parte son molto privileggiato, perchè non ho legami o scelte obbligate, ma posso andare realmente dove voglio.

Posso scegliere il posto con il miglior compromesso futuro/qualità della vita.

Penso di poter abbinare le cose.

Vedere il profilo dell'utente

135 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 25 Gen 2013 - 17:43

raviola


Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
non so se può esserti utile, ma settimana scorsa alle iene hanno fatto vedere un servizio relativo ad una società tedesca che cerca personale per lavorare in germania (nel caso di specie hanno parlato di call center) Wink

dai un occhio al sito delle iene

Vedere il profilo dell'utente http://www.agdetailing.it

136 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 25 Gen 2013 - 19:00

DavideSR


Moderatore
Mia sorella si è da poco laureata in Medicina e Chirurgia con una tesi legata alla branca in cui vorrebbe specializzarsi e cioè la chirurgia plastica. Laurea conseguita nella rinomata e prestigiosa facoltà di medicina di Padova dove c'è la migliore scuola di plastica d'Italia. Laurea conseguita con votazione molto alta.
Ora sta studiando per l'abilitazione e contestualmente studia tedesco perchè le hanno detto chiaramente che posto per lei "figlia di nessuno" non ce n'è. Ha una piccola possibilità a Bressanone e molte di più in cruccolandia.
Lei, pur avendo già qualcosa in mano, sta sacrificando tempo (probabilmente perderà un anno) per imparare la lingua tedesca. Perchè non lo fai pure tu? E non sta frequentando un corso costosissimo, se cerchi è molto probabile che anche tu ne trovi uno simile ed in ogni caso, per quanto possa costarti, è un investimento.

Vedere il profilo dell'utente

137 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 25 Gen 2013 - 20:00

lukejunior


Detailer Novello
DavideSR ha scritto:Mia sorella si è da poco laureata in Medicina e Chirurgia con una tesi legata alla branca in cui vorrebbe specializzarsi e cioè la chirurgia plastica. Laurea conseguita nella rinomata e prestigiosa facoltà di medicina di Padova dove c'è la migliore scuola di plastica d'Italia. Laurea conseguita con votazione molto alta.
Ora sta studiando per l'abilitazione e contestualmente studia tedesco perchè le hanno detto chiaramente che posto per lei "figlia di nessuno" non ce n'è. Ha una piccola possibilità a Bressanone e molte di più in cruccolandia.
Lei, pur avendo già qualcosa in mano, sta sacrificando tempo (probabilmente perderà un anno) per imparare la lingua tedesca. Perchè non lo fai pure tu? E non sta frequentando un corso costosissimo, se cerchi è molto probabile che anche tu ne trovi uno simile ed in ogni caso, per quanto possa costarti, è un investimento.

Si. Sono mesi che ho contattato l'unica scuola di tedesco della mia città.

Non costa molto alla fine dei conti, ma al momento non si era formato un gruppo numeroso ed avrei pagato molto.

Ora li ho ricontattati ieri. Vediamo cosa dicono.

Se hanno fatto una classe e pago poco vado subito.

Volete mettere che vado in Germania o in Austria e so parlare il tedesco?? Tutt'altra storia!

Vedere il profilo dell'utente

138 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 25 Gen 2013 - 22:29

detailer della domenica


Apprendista Detailer
DavideSR ha scritto:Mia sorella si è da poco laureata in Medicina e Chirurgia con una tesi legata alla branca in cui vorrebbe specializzarsi e cioè la chirurgia plastica. Laurea conseguita nella rinomata e prestigiosa facoltà di medicina di Padova dove c'è la migliore scuola di plastica d'Italia. Laurea conseguita con votazione molto alta.
Ora sta studiando per l'abilitazione e contestualmente studia tedesco perchè le hanno detto chiaramente che posto per lei "figlia di nessuno" non ce n'è. Ha una piccola possibilità a Bressanone e molte di più in cruccolandia.

In effetti, il mondo della Medicina in Italia è pieno di figli di papà. Però, questo non deve essere motivo per scoraggiarsi. Bisogna tenere duro e darsi da fare. Non è che posto non ce n'è a priori, è solo che è più difficile perchè non conta solo la bravura, ma anche i calci nel sedere ricevuti da parenti e amici.

Sicuramente il sistema crucco è molto più meritocratico (e i risultati si vedono!), e quindi le persone in gamba hanno molte più possibilità che qui da noi.
Ma è una scelta che ognuno deve fare seguendo la propria indole e la propria coscienza.....

Ma perché in Italia c'è la convinzione che questo cavolo di sistema di raccomandati possa funzionare? Evil or Very Mad
Perché continuiamo a pensare che sia meglio essere furbi che essere bravi? Evil or Very Mad Evil or Very Mad

Complimenti comunque per tua sorella.....


Vedere il profilo dell'utente

139 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 25 Gen 2013 - 22:49

truncksz


Apprendista Detailer
posso assicurarvi che la calabria è proprio come è stata descritta da pietroluca. E la disoccupazione è alle stelle.
Anzi vi dirò di più! Se trovi un lavoro, non esitare ad andartene perchè tanto a fine mese non ti pagano.
In moltissimi infatti hanno proprio smesso di cercare e sono andati fuori.
Io per il momento sono ancora qui, ma non so quanto tirerò ancora.

Vedere il profilo dell'utente

140 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 25 Gen 2013 - 22:55

lukejunior


Detailer Novello
truncksz ha scritto:posso assicurarvi che la calabria è proprio come è stata descritta da pietroluca. E la disoccupazione è alle stelle.
Anzi vi dirò di più! Se trovi un lavoro, non esitare ad andartene perchè tanto a fine mese non ti pagano.
In moltissimi infatti hanno proprio smesso di cercare e sono andati fuori.
Io per il momento sono ancora qui, ma non so quanto tirerò ancora.

E' vero. Non paga nessuno.

Solo se uno riesce a farsi assumere allora è più probabile essere pagati.

Ma qui ti prendevano solo a nero. E i soldi o dopo 3-4 mesi li vedevi o mai.

Vedere il profilo dell'utente

141 Re: Trasferirsi al Nord il Ven 25 Gen 2013 - 23:54

DavideSR


Moderatore
detailer della domenica ha scritto:
DavideSR ha scritto:Mia sorella si è da poco laureata in Medicina e Chirurgia con una tesi legata alla branca in cui vorrebbe specializzarsi e cioè la chirurgia plastica. Laurea conseguita nella rinomata e prestigiosa facoltà di medicina di Padova dove c'è la migliore scuola di plastica d'Italia. Laurea conseguita con votazione molto alta.
Ora sta studiando per l'abilitazione e contestualmente studia tedesco perchè le hanno detto chiaramente che posto per lei "figlia di nessuno" non ce n'è. Ha una piccola possibilità a Bressanone e molte di più in cruccolandia.

In effetti, il mondo della Medicina in Italia è pieno di figli di papà. Però, questo non deve essere motivo per scoraggiarsi. Bisogna tenere duro e darsi da fare. Non è che posto non ce n'è a priori, è solo che è più difficile perchè non conta solo la bravura, ma anche i calci nel sedere ricevuti da parenti e amici.

Sicuramente il sistema crucco è molto più meritocratico (e i risultati si vedono!), e quindi le persone in gamba hanno molte più possibilità che qui da noi.
Ma è una scelta che ognuno deve fare seguendo la propria indole e la propria coscienza.....

Ma perché in Italia c'è la convinzione che questo cavolo di sistema di raccomandati possa funzionare? Evil or Very Mad
Perché continuiamo a pensare che sia meglio essere furbi che essere bravi? Evil or Very Mad Evil or Very Mad

Complimenti comunque per tua sorella.....


Parti dal presupposto che chirurgia plastica significa €€€€€€€€€€€€€€, aggiungiamoci le considerazioni che hai già fatto sul mondo della medicina ed ecco che il quadro è completo.
La tedeschia è una scelta dettata anche da un aspetto che va oltre la meritocrazia: ci sono pochi medici!

Vedere il profilo dell'utente

142 Re: Trasferirsi al Nord il Sab 26 Gen 2013 - 0:37

truncksz


Apprendista Detailer
pietroluca ha scritto:
truncksz ha scritto:posso assicurarvi che la calabria è proprio come è stata descritta da pietroluca. E la disoccupazione è alle stelle.
Anzi vi dirò di più! Se trovi un lavoro, non esitare ad andartene perchè tanto a fine mese non ti pagano.
In moltissimi infatti hanno proprio smesso di cercare e sono andati fuori.
Io per il momento sono ancora qui, ma non so quanto tirerò ancora.

E' vero. Non paga nessuno.

Solo se uno riesce a farsi assumere allora è più probabile essere pagati.

Ma qui ti prendevano solo a nero. E i soldi o dopo 3-4 mesi li vedevi o mai.

veramente tutte le persone che conosco e che sono andate via avevano un regolare,schifoso ma regolare contratto. Eppure...

Vedere il profilo dell'utente

143 Re: Trasferirsi al Nord il Sab 26 Gen 2013 - 1:21

lukejunior


Detailer Novello
Le aziende medie già assumevano tutte.

Non assumono i padroncini, di cui siamo strapieni.

Padroncini, piccoli imprenditori edili, e altre piccole attività in generale non assumono.

Io al momento ho 85 mesi di disoccupazione....Fate voi se assumono...

Vedere il profilo dell'utente

144 Re: Trasferirsi al Nord il Dom 27 Gen 2013 - 15:56

mancho13


Apprendista Detailer
prova a vedere Lidl..so che cercavano in qesti giorni

Vedere il profilo dell'utente

145 Re: Trasferirsi al Nord il Dom 27 Gen 2013 - 20:15

detailer della domenica


Apprendista Detailer
DavideSR ha scritto:
Parti dal presupposto che chirurgia plastica significa €€€€€€€€€€€€€€, aggiungiamoci le considerazioni che hai già fatto sul mondo della medicina ed ecco che il quadro è completo.
La tedeschia è una scelta dettata anche da un aspetto che va oltre la meritocrazia: ci sono pochi medici!

Quello che io dicevo vale in generale, e anche per la medicina ovviamente, anche se non ho particolari informazioni sulla chirurgia plastica.

Comunque, che in alcuni paesi esteri ci siano pochi medici, è verissimo: un mio amico andava a fare la guardia medica in Gran Bretagna, partiva venerdi, e ritornava in Italia lunedi; inutile dire che guadagnava più li con 2 giorni la settimana che a fare le guardie qui in Italia.

Finisco il mio OT Off Topic

Vedere il profilo dell'utente

146 Re: Trasferirsi al Nord il Lun 28 Gen 2013 - 4:21

lukejunior


Detailer Novello
Ragazzi, la strada più semplice ora mi sembra essere questa:

Corso di inglese (vedo di trovarne uno gratis per disoccupati (a CS è quasi impossibile trovare corsi gratis professionali per disoccupati) oppure se non esiste lo pago).

Vado nei Paesi Bassi che li l'inglese lo parlato tutti (in TV molti programmi e anche film sono solo in inglese e quindi è BASILARE per loro e chiunque c'è stato mi ha confermato questo) e il lavoro c'è ed è ben pagato.

Credo proprio che tenderò la fortuna li.

E ringranzio anche a tutti Voi per avermi sopportato con la mia prolissità.

Ogni suggerimento o esperienza Vostra è per per me ben accetta e illuminante.

Vedere il profilo dell'utente

147 Re: Trasferirsi al Nord il Lun 28 Gen 2013 - 22:33

truncksz


Apprendista Detailer
pietroluca ha scritto:Ragazzi, la strada più semplice ora mi sembra essere questa:

Corso di inglese (vedo di trovarne uno gratis per disoccupati (a CS è quasi impossibile trovare corsi gratis professionali per disoccupati) oppure se non esiste lo pago).

Vado nei Paesi Bassi che li l'inglese lo parlato tutti (in TV molti programmi e anche film sono solo in inglese e quindi è BASILARE per loro e chiunque c'è stato mi ha confermato questo) e il lavoro c'è ed è ben pagato.

Credo proprio che tenderò la fortuna li.

E ringranzio anche a tutti Voi per avermi sopportato con la mia prolissità.

Ogni suggerimento o esperienza Vostra è per per me ben accetta e illuminante.

il mio primo suggerimento è non investire nel settore delle tende, tenTerei qualcos'altro Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

148 Re: Trasferirsi al Nord il Mar 29 Gen 2013 - 2:58

lukejunior


Detailer Novello
truncksz ha scritto:
pietroluca ha scritto:Ragazzi, la strada più semplice ora mi sembra essere questa:

Corso di inglese (vedo di trovarne uno gratis per disoccupati (a CS è quasi impossibile trovare corsi gratis professionali per disoccupati) oppure se non esiste lo pago).

Vado nei Paesi Bassi che li l'inglese lo parlato tutti (in TV molti programmi e anche film sono solo in inglese e quindi è BASILARE per loro e chiunque c'è stato mi ha confermato questo) e il lavoro c'è ed è ben pagato.

Credo proprio che tenderò la fortuna li.

E ringranzio anche a tutti Voi per avermi sopportato con la mia prolissità.

Ogni suggerimento o esperienza Vostra è per per me ben accetta e illuminante.

il mio primo suggerimento è non investire nel settore delle tende, tenTerei qualcos'altro Very Happy

Giusto!

Vedere il profilo dell'utente

149 Re: Trasferirsi al Nord il Gio 7 Feb 2013 - 22:45

lukejunior


Detailer Novello
Amici del forum.

Ho comprato un edizione di documentari bellissimi: Magnifica Italia - L'Italia vista dall'alto.

Sono 20 DVD che con circa 50 minuti per DVD mostrano le nostre regioni italiane.

Stranamente però Abruzzo e Molise occupano 1 solo DVD, mentre Alto Adige e Trentino occupano 2 DVD distinti.

Comunque a parte questo (sottolinea la grandezza di contenuti dell'Alto Adige), ho notato, specialmente nelle regioni della Val D'Aosta e del Trentino Alto Adige, che c'è molta disomogeneità all'interno dell'Italia.

Queste regioni sembrano essere un mondo a parte. Già tutte le regioni del Nord rispetto al sud sembrano un altro mondo, ma queste autonome proprio in modo eccessivo. Sembrano stati a parte. Tradizioni, lingue, ecc.ecc. sembrano proprio di uno stato a parte. Le apprezzo moltissimo e credo che non si siano "sporcate" come il resto.

Ma li la politica interviene come il resto d'Italia? Io avevo studiato le regioni a statuto speciale, ma adesso non ricordo che previlegi e che deficit avessero.

Ma li il lavoro c'è? O anche solo son colpiti dalla crisi economica in modo schiacciante come qui al mezzogiorno (e anche il nord mi pare di capire)?

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 6 di 6]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum