LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. » Collinite 476 vs 845 vs Zaino z3, quale scegliere?

Collinite 476 vs 845 vs Zaino z3, quale scegliere?

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Matrix_G


Aiutante Detailer
Ciao a tutti,
sono in procinto di acquistare un buon sigillante per la mia car (ho una Mito Rosso Alfa (pastello)), la scelta è tra i 3 in titolo, in particolare mi sono fatto una scorpacciata di prove e recensioni su 476, 845 e Z2Pro ma ho ancora qualche dubbio prima dell'acquisto:

1 - La macchina è pastello quindi sarebbe da preferire Z3 anzicchè Z2? Differenze tra i prodotti?
2 - La 476 è una cera solida mentre 845 liquida, a parte la facilità di applicazione, che differenze ci sono in termini di resa visiva e durata?
3 - La domanda definitiva...quale consigliereste come migliore per resistere al caldo ed all'esposizione prolungata agli UV?

Grazie Cool 

lory85

lory85
Detailer Novello
1-mi spiace non so aiutarti
2-secondo me la 476 e la 845 sono prodotti di sostanza e durata, aggiungono poco alla superficie, comunque a livello visivo io direi un pelo meglio la 845, la 476 credo abbia pochissimi rivali (esclusi nanotech) sotto l'aspetto durata-resistenza.
3- personalmente andrei di 476 ma credo che z2 sia li' molto vicino al suo livello

LoreL26

LoreL26
Apprendista Detailer
Io personalmente ho messo la 476 un mesetto fa proprio perchè la mia auto è sempre fuori e volevo durasse un bel po. Ora è da vedere quanto mi durerà

ghid

ghid
Diplomato in Detailing
Quando la vuoi applicare, adesso? se si, fra le due colli ti consiglio la 845, per la consistenza.

per quanto riguarda le differenze, non ho notato particolari differenze fra la 476 e la 845

Admin

Admin
Admin
1. Z3 va bene su auto pastello monostrato ma la tua è doppio strato. Quindi vai tranquillo con Z2.
2. Una cera in pasta è, per definizione, più concentrata. Migliora la resa, la durata e nella maggior parte dei casi il risultato. L'applicazione è leggermente meno intuitiva. 
3. Tra i 3 non avrei dubbi: Z2.


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Paso

Paso
Detailer Novello
Sono tutte e 3 ottime. Anche io prenderei z2

Matrix_G


Aiutante Detailer
E Z2 sia  Very Happy 

Ancora altri 2 piccoli dubbi, il primo riguarda la clay, posso stendere la cera anche senza fare decontaminazione con claybar prima o questo inciderebbe troppo sul risultato finale?
Come faccio a capire bene il quantitativo da applicare sul tampone manuale per non eccedere nell'applicazione dello z2?

tunerz

tunerz
Laureato in Detailing
Io una decontaminazione la farei lo stesso..almeno sei sicuro di far aderire perfettamente il sigillante..per il quantitativo,regolati man mano..applica una piccola quantità sul tampone,poi stendilo e vedi dove arrivi..film leggero e quasi invisibile..

Admin

Admin
Admin
La decontaminazione è obbligatoria per ottenere un buon lavoro (e sicuro).


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.