LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Nuovi tamponi Surbuf su rotorbitale DAS6

Nuovi tamponi Surbuf su rotorbitale DAS6

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 4 di 7]

FedeFiko

FedeFiko
Detailer Novello
i inffatti cà, l ho provato un po alla caxxo di cane Very Happy quindi non voglio dare ancora il mio giudizio!

carletto83

carletto83
Detailer Novello
guarda, forse può aiutare a farsi un idea, anche se ho usato
la flex e non la das-6:
2000+4000


un passaggio di surbuf+105:





Admin

Admin
Admin
i surbuf associati all'm105 danno molto taglio ma una finitura non da passaggio finale.
uno step con tampone medio-morbido e polish di finitura mi sembra d'obbligo. Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

ROBY


Apprendista Detailer
Con das6, m105 e surbuf appunto che velocita' consigliate per dare una bella correzione?

Admin

Admin
Admin
io direi non meno di 5, 5 1/2...


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

ROBY


Apprendista Detailer
Ok grazie Antonio!

DarkCity79

DarkCity79
Detailer Novello
Ho letto su un forum inglese che per lavorare bene hanno bisogno di girare alto... addirittura 5 1/2 o 6

Io per correggere li usavo a 5 1/2 e abbassavo un po' nelle ultime passate, a prodotto quasi consumato

http://www.detailingpassion.it

Admin

Admin
Admin
esatto, io li terrei molto alti nel taglio...


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Newentry

Newentry
Moderatore
Dopo mesi di attesa chiusi nell'armadietto, i Surbuf hanno oggi visto la luce (della lampada).

Pur nella consapevolezza di essere forse l'unico, debbo purtroppo rappresentare tutta la mia delusione. Avevo letto grandi cose di questi tamponi e invece....

Li ho usati con M105 e DAS6 a velocità 5-5 e 1/2. Gli swirl e vari difetti, però, restavano sempre lì. Fatta tutta la procedura di pettinatura del tampone, ma niente lo stesso.

Allora mi viene in mente di fare una prova con il "vecchio" giallo LC e la situazione cambia radicalmente. Taglio eccellente, veloce e con minor fatica.

La prossima volta lascio perdere le prove e lucido con rotativa.

Carlo86

Carlo86
Detailer Novello
newentry ha scritto:Dopo mesi di attesa chiusi nell'armadietto, i Surbuf hanno oggi visto la luce (della lampada).

Pur nella consapevolezza di essere forse l'unico, debbo purtroppo rappresentare tutta la mia delusione. Avevo letto grandi cose di questi tamponi e invece....

Li ho usati con M105 e DAS6 a velocità 5-5 e 1/2. Gli swirl e vari difetti, però, restavano sempre lì. Fatta tutta la procedura di pettinatura del tampone, ma niente lo stesso.

Allora mi viene in mente di fare una prova con il "vecchio" giallo LC e la situazione cambia radicalmente. Taglio eccellente, veloce e con minor fatica.

La prossima volta lascio perdere le prove e lucido con rotativa.

Se col giallo hai tagliato di più allora hai usato troppa pressione.... i peli si accavallano tra loro e non tagliano più.

questo articolo mi ha aiutato molto in merito:
http://forums.corvetteforum.com/car-care-discussion/2500713-purple-foamed-wool-pad-vs-surbuf-pads.html

inoltre la quantità di prodotto è fondamentale! ho notato che sui 5,5" una perlina di 105 di 1 cm di diametro è già quasi troppo

http://www.solodettagli.it

Admin

Admin
Admin
in effetti c'è qualcosa che non va nel test... per forza...
mai in nessun caso un tampone di spugna gialla potrebbe essere più efficace, nella correzione, di un surbuf...
come ho mostrato ai ragazzi nel corso nel 2° D-Day le capacità di questi tamponi sono assolutamente uniche ma è importantissima la tecnica e la quantità di prodotto utilizzato...


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Newentry

Newentry
Moderatore
Bene, allora non rimane che capire dove è stato l'errore o il problema.

Sicuramente ho utilizzato molto meno prodotto rispetto ai LC. Con questi uso la croce, mentre con il Surbuf una piccola nocettina al centro del tampone. La pressione non era eccessiva.

E' però vero che notavo che il pelo tendeva ad "impastarsi", ma non per la quantità di prodotto eccessiva perché al tatto non erano 'bagnati'.

Admin

Admin
Admin
i surbuf vanno pulito spesso, spessissimo... diciamo che ogni volta che si completa il lavoro in una sezione 30x30 andrebbero spazzolati per continuare a dare il meglio.
Come detto anche nella sezione "strumenti", i surbuf vogliono una diversa velocità di spostamento... Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

1LIKENO1

1LIKENO1
Apprendista Detailer
Admin ha scritto:i surbuf vanno pulito spesso, spessissimo... diciamo che ogni volta che si completa il lavoro in una sezione 30x30 andrebbero spazzolati per continuare a dare il meglio.
Come detto anche nella sezione "strumenti", i surbuf vogliono una diversa velocità di spostamento... Wink

Perdonami Admin, ho cercato ma non ho trovato nulla sulla tecnica di utilizzo dei surbuf Embarassed ...non si potrebbe approfondire un attimino meglio questa cosa? Rispetto ai classici tamponi in spugna come differisce il loro utilizzo?
Io li ho appena utilizzati per la correzione sulla mia serie 1 e mi ci sono trovato bene, abbinati al 105 mi hanno portato ad una correzione favolosa, seguita poi da una passata di m205 su LC Hydro tangerine...ecco l'unica cosa che ho variato rispetto alla correzione con un tampone in spugna è stata la velocità...tendevo a muovermi un pò più velocemente...e ovviamente a pulirli dopo ogni passata con la wood grib...

devil27

devil27
Detailer Novello
ciao ragazzi siccome sono interessato all articolo vorrei ricapitolare il tutto:
quindi:
primo passaggio SURBUF+M105
e dopo si passa a tampone bianco LC +M205 giusto?

Admin

Admin
Admin
1LIKENO1 ha scritto:
Admin ha scritto:i surbuf vanno pulito spesso, spessissimo... diciamo che ogni volta che si completa il lavoro in una sezione 30x30 andrebbero spazzolati per continuare a dare il meglio.
Come detto anche nella sezione "strumenti", i surbuf vogliono una diversa velocità di spostamento... Wink

Perdonami Admin, ho cercato ma non ho trovato nulla sulla tecnica di utilizzo dei surbuf Embarassed ...non si potrebbe approfondire un attimino meglio questa cosa? Rispetto ai classici tamponi in spugna come differisce il loro utilizzo?
Io li ho appena utilizzati per la correzione sulla mia serie 1 e mi ci sono trovato bene, abbinati al 105 mi hanno portato ad una correzione favolosa, seguita poi da una passata di m205 su LC Hydro tangerine...ecco l'unica cosa che ho variato rispetto alla correzione con un tampone in spugna è stata la velocità...tendevo a muovermi un pò più velocemente...e ovviamente a pulirli dopo ogni passata con la wood grib...

Ha i fatto esattamente quello che i tamponi richiedevano Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

littledog

littledog
Apprendista Detailer
Una domanda: se ben curati quanto possono durare in termini di utilizzo?

Admin

Admin
Admin
a mio avviso non più di 3-4 auto.


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

fedebergamo


Apprendista Detailer
Admin ha scritto:a mio avviso non più di 3-4 auto.
e gli lc colorati? e gli lc hydro? grazie!
ps: ma i surbuf come si puliscono a fine lavoro? nel senso prima di metterli via per la prossima lucidata...

littledog

littledog
Apprendista Detailer
fedebergamo ha scritto:
Admin ha scritto:a mio avviso non più di 3-4 auto.
e gli lc colorati? e gli lc hydro? grazie!
ps: ma i surbuf come si puliscono a fine lavoro? nel senso prima di metterli via per la prossima lucidata...

Gli LC durano tanto (dipende sempre dall'uso che ne fai)e dalla manutenzione : vanno sempre puliti dopo il lavoro prima che la pasta si secchi.
Per i SB la cosa è diversa : lo "zerbino" di pelo di lana si consuma più facilmente ma Quoto Antonio , dopo il mio lavoro sulla BMW mi sono accorto che ancora vanno bene per altre 2 passate.

Quest'ultimi vanno puliti dopo ogni pannello che lavori con una spazzoletta tipo quella per le calzature (praticamente si deve "ingrifare il pelo ammassato... Laughing )

fedebergamo


Apprendista Detailer
littledog ha scritto:
fedebergamo ha scritto:
Admin ha scritto:a mio avviso non più di 3-4 auto.
e gli lc colorati? e gli lc hydro? grazie!
ps: ma i surbuf come si puliscono a fine lavoro? nel senso prima di metterli via per la prossima lucidata...

Gli LC durano tanto (dipende sempre dall'uso che ne fai)e dalla manutenzione : vanno sempre puliti dopo il lavoro prima che la pasta si secchi.
)
grazie littledog! ma come vanno puliti gli lc? usando solo 105 e 205 basta solo sciaquarli sotto l acqua spingendo via il prodotto con le mani come ho letto che si fà con i lc manuali? e se invece uso il bianco con la cera come dovrei lavarlo? grazie!

littledog

littledog
Apprendista Detailer
Questa è la mia tecnica per tutti i tamponi (surbuf e LC) indipendentemente dal prodotto che hanno lavorato:
Bacinella con acqua tiepida, tocco di sapone di marsiglia; bagnali e dagli una bella sfregata col sapone e poi lasciali qualche minuto in acqua. Successivamente un bella lavata sotto il rubinetto, se non basta ripeti l'operazione.
Se vuoi di più ci sono dei pulitori specifici di cui si parla nel forum.

IMPORTANTE: non vanno strizzati selvaggiamente!!! comprimili soltanto utilizzando il palmo della mano , se vuoi puoi aiutarti interponendo un morbido asciugamano per assorbire l'acqua in eccesso .

Asciugatura : non utilizzare asciugacapelli forni o altro.... basta metterli sul termosifone tiepido ed aspettare ... non riporli mai umidi in scatole (se fanno muffa iniziano a puzzare come carogne ...) Wink

Admin

Admin
Admin
ragazzi ricordatevi che se usate il sapone di marsiglia è fondamentale risciacquare perfettamente per non avere residui di detergente intrappolato all'interno delle celle della spugna Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

mementote65

mementote65
Detailer Novello
Una domanda: nessuno ha mai provato questo? http://www.lacuradellauto.it/prodotto-143213/DP-Polishing-Pad-Rejuvenator.aspx
Funziona bene? Visto che è da poco che sto utilizzando un detergente dedicato come il microrestore e mi trovo benissimo avrei pensato eventualmente di prendere anche questo. Cosa ne dite?

Admin

Admin
Admin
io lo uso sempre ed è l'unico sistema provato che mi porta a pulire i tamponi in modo velocissimo e totale! e richiede pochissima acqua per il risciacquo...


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 4 di 7]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.