LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Problemi con tamponi di grandi dimensioni su rotativa

Problemi con tamponi di grandi dimensioni su rotativa

5 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Carlo86

Carlo86
Detailer Novello

Ciao ragà,
vorrei condividere con voi un pò di opinioni:

Oggi ho avuto modo di provare tutta la mattinata i tamponi rosso e giallo megs e il tangerine LC.
Sinceramente mi sento parecchio avvilito... le dimensioni mi hanno creato un pò di problemi......

Anche giocando sull'angolazione il tampone saltella.
Successivamente ho provato a mettere più o meno prodotto, ma il risultato era lo stesso.

Sò che quando si vuole tagliare con la spugna bisogna tenere perfettamente piatto il tampone, ma con questi sulle sezioni verticali mi era impossibile....
Che ne pensate? avete qualche trucchetto nascosto? Smile

Con gli LC da 5,5 è tutto molto più facile...

http://www.solodettagli.it

alfetta


Apprendista Detailer

Usa un platorello morbito tipo quello della 3M. Poi non premere al centro ma angolato in modo da non far seccare il prodotto sotto il tampone. Io così con i 180 lavoro abbastanza bene.

Carlo86

Carlo86
Detailer Novello

Grazie del tuo intervento!
però mi vengono un paio di domande:

1- su tamponi così alti il platorello influisce molto? effettivamente i miei sono rigidi, senza spugna.
2- quindi si può lavorare leggermente di taglio anche nelle correzioni pesanti??

http://www.solodettagli.it

alfetta


Apprendista Detailer

Il platorello influisce sempre! Quelli rigidi (bassi per intenderci) non li uso praticamente più se non con i tamponi 3M alti, uso sempre quello da 125 alto (di colore giallo l'avrai sicuramente presente) che uso anche con i tamponi 180 (170 in realtà) mettendo un apposito accessorio che allarga virtualmente il platorello (è della wurth) e ti permette di non far flettere troppo il tampone.
Personalmente lavoro sempre un pò di taglio, o meglio premo su un bordo. Si lavora meglio e il prodotto secca meno. dipende da come ti trovi meglio Wink

vts79

vts79
Diplomato in Detailing

carlo.... è per questo motivo che io preferisco usare tamponi da 150.... o 5,5.... su rotativa secondo me se si è alle prime armi con la rotativa sono molto più facili da usare.....riesco a controllare la lucidatrice con più sicurezza.... già con i 6.5....megs su rotativa...personalmente trovo molte difficoltà.....

luca1


Detailer Novello

interessa molto anche a me l'argomento...
- se prendessi la makita e volessi utilizzare i miei tamponi LC da 5,5", che platorello, sullo shop, dovrei prendere?
- la makita con che platorello arriva?
- se volessi la lana viola LC da 6" che platorello dovrei usare?
- se prendessi i tamponi Megs da 4", che platorello dovrei usare?

se mi metteste i link diretti allo shop vi sarei grato...

http://www.barmanfacile.com

Carlo86

Carlo86
Detailer Novello

Allora vado tranquillo con i 5.5. sui megs mi ci siedo sopra Laughing

http://www.solodettagli.it

vts79

vts79
Diplomato in Detailing

no carletto i megs sono ottimi tamponi e molte volte un tampone grande è utile bisogna provare provare questo vale anche s me!

Carlo86

Carlo86
Detailer Novello

eh.. speriamo di imparare, sarebbe un peccato sennò...

http://www.solodettagli.it

Admin

Admin
Admin

secondo me i tamponi da 6,5 sono quelli migliori per effettuare un lavoro con rotativa.
i problemi di saltellamento si possono risolvere.
Non credo che la soluzione di passare ad uno più morbido sia quella migliore perchè se la necessità è quella del taglio un tampone morbido non aiuterebbe.
Non è nemmeno consigliabile utilizzare un tampone in spugna dura in obliquo perchè si perderebbe di efficacia e la finitura ne risentirebbe molto.
Con un compound ed una spugna dura è molto importante prestare attenzione a come il prodotto si diffonde sul tampone stesso. Se si dovesse accentrare il saltellamento sarebbe inevitabile.
Un pò di m34 spruzzato prima ed una tecnica zenith molto ben applicata anche nei primissimi giri aiuta molto a stendere il prodotto.
Quanto al platorello, sono sempre più dell'avviso che quelli in gomma flessibile siano i migliori perchè:
1. non creano spessori eccessivi
2. non sono rigidi ma si adattano alle superfici tondeggianti
3. non sono troppo morbidi ed evitano che il tampone galleggi.


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Carlo86

Carlo86
Detailer Novello

Grazie anto, ho prestato attenzione alla distribuzione e soprattutto con gli hydrotech era perfettamente distribuita.
A settembre mi fai vedere un po di persona ok?

http://www.solodettagli.it

Admin

Admin
Admin

il 4 sono tutto per te! Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.