LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Swirl e Rids - Conoscenza e valutazione del danno

Swirl e Rids - Conoscenza e valutazione del danno

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Connor MacLeod


Aiutante Detailer
Ciao a tutti ragazzi. Premetto di aver utilizzato la funzione cerca e consultato discussioni già aperte non riuscendo
comunque a trovare situazioni sufficientemente simili a quella che adesso andrò ad esporvi, gradirei dunque un
consiglio su misura per il problema da trattare sulla mia auto. Leggendo le guide presenti sul sito ho a che fare
con dei rids, probabilmente causati da un errato lavaggio, e con degli swirl conseguenza di una lucidatura che feci fare da un carrozziere tempo fa, che a questo punto scopro non essere stata eseguita con molta cura. L'auto in questione è un Alfa Romeo Giulietta nero pastello, colore impegnativo da mantenere e con un trasparente di fabbrica molto delicato mi pare di capire leggendo il forum. I rids in questione sono sul cofano, ed esaminando attentamente la superficie pare abbiano intaccato il trasparente lasciando salva la vernice, anche perché passandoci su l'unghia non sento nessun solco, ma è la valutazione di chi ha a che fare la prima volta con questo problema, dunque lascio l'ultima parola a chi ha più esperienza di me. Potrà esservi utile sapere che di recente ho acquistato una lucidatrice ERO600 Pro in previsione di qualche lavoro di mantenimento, la manualità non manca e non mi spaventa mettermi al lavoro, sono quindi ben accetti consigli sull'acquisto di prodotti per risolvere il problema. Vi lascio di seguito due foto che riprendono nel dettaglio il difetto da correggere. Perdonate la lunghezza del post ma la sintesi non mi è mai appartenuta. Vi ringrazio anticipatamente.

Swirl e Rids - Conoscenza e valutazione del danno Img_0220

Swirl e Rids - Conoscenza e valutazione del danno Img_0221



Ultima modifica di Connor MacLeod il Gio 20 Apr 2017 - 21:06, modificato 2 volte

clamiva

clamiva
Diplomato in Detailing
ciao, sono segni molto profondi, secondo me dovresti dare una leggera carteggiatura a umido e poi resureectione tanpone in microfibra o surbf, per poi fare uno step di finitura...

Connor MacLeod


Aiutante Detailer
Grazie per il tuo parere clamiva. In tutta onestà preferirei evitare la carteggiatura, non perché consideri il tuo un cattivo consiglio, ma servirebbe una buona dose di esperienza che al momento io non ho. Temo poi che lo smartphone con cui ho scattato la foto abbia accentuato la gravità del difetto, perché dal vivo sono segni evidenti soltanto a distanza ravvicinata e da notare in controluce, in più, se può servirvi nel comprendere meglio la situazione, ho utilizzato un polish a mano mediamente abrasivo nel tentativo di limitare il danno, e la superficie ne è uscita quasi pefettamente livellata. Questo mi fa pensare che l'utilizzo di un compound abbinato ad un tampone adatto al caso possa forse risolvere il problema. Se sbaglio approccio ditemelo pure, sono qui con molta voglia di imparare.

turrikan

turrikan
Detailer Novello
Beh se non vuoi carteggiare, puoi sempre andare con tampone di lama e resurrection. Dopo uno step valuta il risultato, eventualmente un altro step (uguale o con un tampone medio) e poi rifinisci con ESS.

Se invece dopo il primo step vedi che non è cambiato molto, allora mi sa che ti tocca carteggiare.

In generale, valuta cmq che se non carteggi per avvicinarti al suo risultato, devi fare più step.

NOFX

NOFX
Detailer Superesperto
se non risolvi............e non vuoi carteggiare

https://www.lacuradellauto.it/scholl-concepts-s0-matting-compound-1-lt.html

Connor MacLeod


Aiutante Detailer
Seguirò il tuo consiglio turrikan, cominciando con la soluzione più "delicata" e se proprio non produce risultato valuterò la carteggiatura proposta da clamiva, che comunque farò effettuare ad un professionista. Quest'auto è frutto di due anni di sacrifici e rinunce, e mi dispiace vederla così, senza considerare il fatto che è nuova con all'attivo appena 22000 km. Pensavo di procedere in questa maniera, ditemi se sbaglio:

- Lavaggio
- Decontaminazione chimica e meccanica
- Menzerna HCC 400 o in alternativa Angelwax Resurrection + tampone in microfibra
- Dodo Juice Lime Prime Plus + tampone in spugna medio/aggressivo
- Car Pro Reflect Super Fine Polish + tampone bianco da rifinitura
- Dodo Juice Future Armor per chiudere il lavoro

Ho buttato giù questa soluzione non perché penso sia più valida dei vostri consigli, sia chiaro, ma perché alcuni dei prodotti elencati sono già in mio possesso e se possono essere sfruttati evitando di acquistarne altri, tanto meglio per il mio portafogli.

Connor MacLeod


Aiutante Detailer
Aggiornamento

Per mancanza di tempo è stato eseguito un test soltanto sull'area che vi ho sottoposto a valutazione. Nel fine settimana verrà trattata tutta l'auto. Perdonate la qualità delle foto, ma sono state scattate con uno smartphone ed in condizioni di luce non ottimali. Che dire, non sarà l'auto più riuscita del forum, ma come primo approccio non mi sembra un risultato poi così male. Ecco come si presenta la superficie dopo questo procedimento:

- Lavaggio
- Decontaminazione chimica e meccanica
- Resurrection + tampone in microfibra
- Lime Prime Plus + tampone giallo
- Reflect + tampone bianco

Prima

Swirl e Rids - Conoscenza e valutazione del danno Img_0222

Swirl e Rids - Conoscenza e valutazione del danno Img_0223

Dopo

Swirl e Rids - Conoscenza e valutazione del danno Img_0224

Swirl e Rids - Conoscenza e valutazione del danno Img_0225

clamiva

clamiva
Diplomato in Detailing
no non è affatto male, anzi...

turrikan

turrikan
Detailer Novello
Assolutamente non male.
Ma i vari puntini bianchi che si vedono sono sporco? Residui o altro?

Connor MacLeod


Aiutante Detailer
Sono i residui polverosi del compound. L'ho forse lavorato troppo?

clamiva

clamiva
Diplomato in Detailing
no credo che siano segni di sassate in cui si è annidato il polish, hai usato eraser o un ipa?

Connor MacLeod


Aiutante Detailer
Posso garantirvi ragazzi che è il residuo del compound utilizzato, che lavorato anche a velocità medio-elevate ( 4 - 4,5 ) sprigiona molta polvere. Nell'ultima foto dove c'è lo stacco tra paraurti e cofano, potrete notare come la polvere si sia depositata durante le fasi di lavoro. Segni di pietrisco ahimè ci sono, dove l'unica soluzione sarebbe quella di tener ferma l'auto in garage, ma fortunatamente non sul cofano. Approfitto per chiedervi se sia il caso di riservare all'intera auto un trattamento con compound e microfibra, oppure utilizzarlo soltanto sulle zone più critiche. Grazie per i preziosi consigli.

clamiva

clamiva
Diplomato in Detailing
scusa non avevo letto bene residui polverosi. che il xompound faccia polvere, chi piu e chi meno, é normale significa che lavora.
se la microfibra ti ha soddisfatto puoi anche continuare con quella su tutta l'auto, magari nei punti meno critci lavori di meno.

Audemars


Aiutante Detailer
Ho visto che hai usato reserruction di Angelwax, ma tra quest'ultima e P1 chi ha più taglio?
Perché Angelwax res. è tra i compound aggressivi, mentre il p1 tra i medi, ma vengono solitamente paragonati...

clamiva

clamiva
Diplomato in Detailing
resurrection ha piu taglio

Admin

Admin
Admin
Decisamente ottimo come risultato, ma sei riuscito ad eliminare anche i RIDS che hai pubblicato nella primissima foto? Perché quelli mi sembravano belli tosti!


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Connor MacLeod


Aiutante Detailer
Pe me rimane un risultato modestissimo, ma vi ringrazio molto. Avere il supporto dei veterani del forum è senza dubbio molto incoraggiante. Per quanto riguarda i rids delle prime foto sono stati completamente eliminati, anche se mi hanno costretto ad effettuare più passaggi. Erano si tosti, ma le foto scattate con il mio smartphone, che a questo punto capisco non essere il mezzo più adatto per documentare le varie fasi di lavoro, ha accentuato e reso molto più grave il danno di quello che in realtà non era.

Admin

Admin
Admin
Molto bene allora Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

clamiva

clamiva
Diplomato in Detailing
in effetti sembravano molto gravi, tanto da necessitare più di una lucidatura.

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.