LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Brands - Marchi » Car Pro » Cquartz UK - come evitare gli aloni

Cquartz UK - come evitare gli aloni

+8
niky
Admin
Marco57
RobyBS
menior
Paradiso
walternos
Fede43
12 partecipanti

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 4]

51Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Dom 9 Set 2018 - 13:21

Fede43


Aiutante Detailer

Anche mia moglie è stata trascinata nel vortice del nanotech cqartz!

52Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Dom 9 Set 2018 - 13:24

Fede43


Aiutante Detailer

Devo dire che è molto più facile in 2 , io applicavo il prodotto e lei rimuoveva con 2 panni , le donne sono molto accurate, ci vedono meglio e hanno una notevole forza nella rimozione con il panno!
Questo è il suo furgoncino nuovo

53Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Dom 9 Set 2018 - 13:24

Fede43


Aiutante Detailer

Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180952
Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180951
Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180953

54Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Dom 9 Set 2018 - 13:25

Fede43


Aiutante Detailer

Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180955
Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180956
Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180954

55Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Dom 9 Set 2018 - 13:25

Fede43


Aiutante Detailer

Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180957
Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180959
Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180958

56Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Dom 9 Set 2018 - 13:26

Fede43


Aiutante Detailer

Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180962
Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180960
Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180961

57Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Dom 9 Set 2018 - 13:26

Fede43


Aiutante Detailer

Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 20180963

58Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Lun 10 Set 2018 - 8:26

RobyBS

RobyBS
Apprendista Detailer


bravo fede ... oramai sei lanciato ! ...

vorrai mica aprire un centro detailing ? ... Very Happy

59Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Lun 10 Set 2018 - 11:37

Fede43


Aiutante Detailer

Mmmmmmo aspetto le reazioni dei vicini ed amici , intanto un amico vuole fare il trattamento nanotech previa lucidatura a sue spese... Very Happy

60Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Lun 10 Set 2018 - 12:16

RobyBS

RobyBS
Apprendista Detailer

Fede43 ha scritto:Mmmmmmo aspetto le reazioni dei vicini ed amici , intanto un amico vuole fare il trattamento nanotech  previa lucidatura a sue spese... Very Happy

perfetto ! ...
stai già attirando i primi clienti ! ...

cheers

61Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Lun 10 Set 2018 - 15:34

Admin

Admin
Admin

Molto bene Fede, e sono d'accordo con te, in due diventa quasi una passeggiata!

Comunque credo che se non si fa il lavoro bendati o se non si è capaci di avvitare una lampadina , il Cquartz UK può essere tranquillamente utilizzato senza paure. Si fa un po troppo terrorismo psicologico, non conosco gli altri prodotti ma questo nano è certamente laborioso, complesso, richiede attenzioni ma non impossibile.
Terrorismo non credo ma negli anni abbiamo assistito a gente che ha combinato disastri incredibili e che poi hanno necessitato di lucidatura. 
Io dico sempre che è più semplice di un sigillante come Fusso, per esempio, ma che occorre avere pazienza, buona manualità e, soprattutto, una buona luce.


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

62Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Mar 11 Set 2018 - 7:43

Fede43


Aiutante Detailer

Ieri ultimo esame per il Cquartz UK....ho portato l'auto sotto lo sguardo esperto di un carrozziere che conosco...mi rigira la macchina da cima a fondo e l'occhio del carrozziere mi scova solo 2 piccoli aloni in basso sotto gli spoiler anteriori prontamente rimossi...niente da fare hanno una vista diversa.
Mi ha chiesto se gli faccio lo stesso lavoro su una sua vecchia 500 nera nuova di riverniciatura...che onore!
L'unica osservazione che mi faceva su questo prodotto è che in caso di eventuali riparazioni la vernice non attacca se è presente uno strato di cquartz che va completamente rimosso e per loro è un'ulteriore rogna.
Altro motivo per non eccedere con il prodotto, tanto ne basta poco.

63Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Mer 12 Set 2018 - 7:29

Filep

Filep
Detailer Novello

Beh direi che il problema non deve esistere, prima di verniciare devono carteggiare sempre

64Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Ven 14 Set 2018 - 15:05

Admin

Admin
Admin

Filep ha scritto:Beh direi che il problema non deve esistere, prima di verniciare devono carteggiare sempre
L'unica osservazione che mi faceva su questo prodotto è che in caso di eventuali riparazioni la vernice non attacca se è presente uno strato di cquartz che va completamente rimosso e per loro è un'ulteriore rogna.

Ha ragionassimo Filep... L'affermazione del carrozziere mi fa molto dubitare sulla sua preparazione e sul lavoro che normalmente svolge. E' l'ABC...


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

65Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Sab 15 Set 2018 - 8:12

Fede43


Aiutante Detailer

Secondo me ormai ci sono i carrozzieri e i car detailing , i primi lì vedo molto "tradizionalisti" e non conoscono proprio tutti i prodotti che ci sono per la protezione dell'auto e comunque rimangono diffidenti. Gli stavo spiegando come agisce il Cquartz sulla carrozzeria e mi ha risposto che anche una lucidatura con una incerata offre la stessa protezione...ma la lucidatura porta alla luce solo lo strato sottostante di trasparente che è appunto più lucido ma poi se non lo proteggi sei di nuovo a capo. O noi sopravalutiamo questi prodotti o molti carrozzieri non li conoscono. E cmq si stupiva che ci sono molte persone che spendono 700 euro per far fare questa applicazione quando la maggior parte dei suoi clienti cerca di risparmiare su tutto rattoppando la macchina alla buona. Forse più al Nord c'è mercato per il far detailing

66Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Sab 15 Set 2018 - 13:07

menior

menior
Detailer Novello

Io sono del nord e carrozzieri quelli che conosco,il detailing e i nostri prodotti li conoscono ma li ritengono economicanemente assurdi  Laughing

67Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Sab 15 Set 2018 - 22:14

Marco57


Apprendista Detailer

...... ognuno tira l'acqua a proprio mulino.... Very Happy Very Happy
ma l'acqua va sempre dove deve..... per fortuna.
Ovvio che un carrozziere dica cosi, se invece guardasse la cosa dal giusto verso ne approfitterebbe sicuramente ...... e il suo numero di clienti aumenterebbe in maniera esponenziale!!

68Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Dom 16 Set 2018 - 7:18

Fede43


Aiutante Detailer

È quello che gli ho proposto! Visto che lo conosco mi sono offerto di andare da lui a fare il lavoro per i suoi clienti se qualcuno lo richiedeva ma mi dice che la maggior parte della sua clientela già rimane male quando deve spendere 150 euro per la lucidatura finale a fine lavoro di riparazione . Insomma lui nella nostra zona non vede client i disposti a spendere 400 euro su un'auto nuova . Boh

69Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Dom 16 Set 2018 - 8:36

Marco57


Apprendista Detailer

ha le fette di salame sugli occhi e sopratutto la gente non ha la "cultura " adatta.
per molti , ma anche per me , in modo, l'auto e una cosa da usare e basta....vedo le auto di colleghi che sono davvero tenute come dei cessi monnezza dappertutto briciole carte fango .....
la differenza e' che magari noi la usiamo ricordandoci quello che ci e' costata e cerchiamo di tenerla efficiente e magari anche in condizioni onorevoli, altri invece a costo poi. di mangiare pane e puparuoli, se la cambiano ecc ecc , ma qua scendiamo in risvolti socio politici e andiamo O.T. Very Happy Very Happy
personalmente preferisco avere un optional in meno ma investire qualche soldo in protezione e pulizia..... Laughing

70Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Dom 16 Set 2018 - 11:40

Fede43


Aiutante Detailer

Ti dico....fino a 2 anni fa era così anche per me ,intendo come i tuoi colleghi, avevo un Kangoo per carità tenuto bene ma era un'auto di servizio...casa ..scuole..piscine..palestre e viaggi con famiglia. Così come le precedenti auto usate per esigenze familiari. Ho sempre avuto la passione per le auto sportive ma esigenze di spazio e pochi soldi mi hanno impedito di comorarle. Ora i ragazzi sono maggiorenni, il mutuo é finito ,vado al lavoro in moto e prendo la GT quando ho voglia di guidare e quando voglio farmi un giro. È così che è nata la fissa per la cura e manutenzione dell'auto anche perché ora é onestamente più facile, dorme sempre in garage,la prendo solo con il bel tempo, pochi km....mi piace vincere facile! Mi rendo conto che è una fissa che non potrei assecondare se la usassi tutti i giorni , nel traffico , sotto la pioggia e di notte fuori. Tenerla sempre così a posto sarebbe un impegno troppo grande, complimenti a chi ci riesce.

71Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Lun 17 Set 2018 - 17:18

Admin

Admin
Admin

Fede43 ha scritto:Secondo me  ormai ci sono i carrozzieri e i car detailing  , i primi lì vedo molto "tradizionalisti" e non conoscono proprio tutti i prodotti che ci sono per la protezione dell'auto e comunque rimangono diffidenti. Gli stavo spiegando come agisce il Cquartz sulla carrozzeria e mi ha risposto che anche una lucidatura con una incerata offre la stessa protezione...ma la lucidatura porta alla luce solo lo strato  sottostante di trasparente che è appunto più lucido ma poi se non lo proteggi sei di nuovo a capo. O noi sopravalutiamo questi prodotti o molti carrozzieri non li conoscono.  E cmq si stupiva che ci sono molte persone che spendono 700 euro per far fare questa applicazione quando la maggior parte dei suoi clienti cerca di risparmiare su tutto rattoppando la macchina alla buona. Forse più al Nord c'è mercato per il far detailing
In realtà ci sono molte, moltissimi carrozzerie dove si eseguono ottimi lavori di Detailing e dove i costi sono quelli dei Detailer che conosciamo. 
E' chiaro che non potrà essere un servizio di massa (ma sicuramente è una nicchia molto più grande di quando gli stessi carrozzieri immaginino), ciò non toglie però che davanti al cliente attento e che chiede a gran voce un servizio del genere pagandolo, il carrozziere debba essere preparato. 
Facile catalogarlo come servizio a prezzi assurdi quando non si sa nemmeno quello di cui si sta parlando e di quanto tempo sia necessario per portarlo a termine.


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

72Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Mar 18 Set 2018 - 10:50

Fede43


Aiutante Detailer

Admin , mi sto convincendo che nella mia zona i carrozzieri non sanno proprio cosa siano questi trattamenti con il CQUARTZ.
Ieri mentro ero parcheggiato in attesa di alcuni amici ho iniziato a parlare con un conoscente della GT ed ho scoperto che di mestiere fa appunto il carrozziere da molti anni.
Quindi ho iniziato a parlare di come funziona il nanotech per la protezione della carrozzeria e dei vari prodotti in commercio e mi risponde esattamente come il primo carrozziere.....ossia una bella lucidatura con Polish per lui offre la stessa identica protezione.
Oltre al fatto che per lui non esiste clientela disposta a spendere 600/700 euro per un trattamento simile.
Non vogliono neanche capire quali sono le differenze tra un trattamento nanotech ed una lucidatura ed incerata...tradizionale.
Chiaramente non insisto neanche perche' non faccio il carrozziere e sicuramente chi lavora tutti giorni con le auto ne sa piu' di me.
Ma quello che ho notato e' la totale chiusura verso nuove o diverse tecnologie.
Per loro cosi' si fa da anni e cosi si continuera' a fare.

73Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Mar 18 Set 2018 - 12:17

andre80


Apprendista Detailer

il 90% dei carrozzieri lucida creando swirl e/o ologrammi, non si pongono nemmeno il problema di risolverle la cosa, perchè non ci arrivano, e sopratutto il cliente non è disposto a pagare certe cifre

a lungo termine questi moriranno, appena i giovini prenderanno il sopravvento

74Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Mar 18 Set 2018 - 12:36

Tomm.brz

Tomm.brz
Apprendista Detailer

Assolutamente no... il Detailing è un mercato di nicchia e non scavalcherà MAI il classico lavoro del carrozziere, dove il 98% dei clienti sono persone che si ritrovano lì neanche per volontà loro e che vogliono spendere il meno possibile

75Cquartz UK - come evitare gli aloni - Pagina 3 Empty Re: Cquartz UK - come evitare gli aloni Mar 18 Set 2018 - 13:20

andre80


Apprendista Detailer

Tomm.brz ha scritto:Assolutamente no... il Detailing è un mercato di nicchia e non scavalcherà MAI il classico lavoro del carrozziere, dove il 98% dei clienti sono persone che si ritrovano lì neanche per volontà loro e che vogliono spendere il meno possibile


Il detailing è nicchia ed è vero ma non mi riferivo a quello ma alla scarsissima evoluzione e professionalità della gran parte  dei carrozzieri, sono rimasti in dietro, ma è anche  colpa del mercato che vuole spendere poco.

Prova a far notare gli ologrammi in macchine appena riverniciate, li hanno quasi tutte, la colpa è del prezzo ma anche della scarsissima conoscienza del proprio mestiere.

Mi sono interfacciato con un ragazzo agli inizi in una carrozzeria,  si è lucidato la propria auto, ha fatto un lavoro pessimo, ha ascoltato  il collega veterano Laughing  e non me, perche io non sono nessuno, gli ho detto di leggersi le guide di questo forum, mi ha risposto  che non ha tempo e che andava bene cosi, questo è il mondo del lavoro, 1 su 100 ce la fa Laughing 1  su 1000 ci arriva

Io a 20 anni ed anche ora ero/sono affamato di conoscenza, perchè gran parte delle persone no? si accontentano, non vogliono fare fatica ma poi si lamentano di essere pagati poco, è normale se non vuoi eccellere in quello che fai, sarai uno dei tanti e ce ne sono tanti senza lavoro.

Asciugano le macchine con la pelle di daino, tamponi sporchi da fare schifo, non hanno idea di cosa sia la decontaminazione. è normale che l'auto appena riverniciata esca con difetti.

Quando gli ho chiesto come lavano i tamponi, mi hanno detto che non li lavano perche dopo un po si scolla i feltro dal tampone e devono buttarlo
Un cliente mi arriva chiedendo se gli rivesto un tettuccio in policarbonato perchè nessuno è in grado di lucidarglielo What a Face  e gli rispondono piu di cosi non viene e in piu gli chiedono pure i soldi.


Tra fare un lavoro fatto bene ed uno male non c'e poi tutta sta differenza di ore di lavoro, ne va anche della propria professionalità ma chi è davvero professionale al giorni d'oggi? in pochi assai pochi


Io sono allibito

Torna in alto  Messaggio [Pagina 3 di 4]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.