LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Tecnica "Zenith point"..ne parliamo?

Tecnica "Zenith point"..ne parliamo?

+15
leonidas
canest
FabrizioTDI
Droxx
Newentry
s.amato
Emanuele B
carletto83
Carlo86
DSW
francesco
vts79
Admin
alfetta
superAndre
19 partecipanti

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3

Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 3]

Emanuele B

Emanuele B
Moderatore

Puo' succedere in particolare sulle superfici piu' morbide . La tecnica zenith e' importante ma non e' esaustiva , molto importante e' anche azzeccare il giusto range di rpm , la corretta dose di pressione , la velocita' di spostamento , l'ampiezza della sezione di lavoro insomma , gli ologrammi li puoi fare anche se esegui la zenith......


_________________
Tecnica "Zenith point"..ne parliamo? - Pagina 3 Wm_28010

GUARDA I MIEI DETAILING
.....( grazie chef !! )

Pricipi di dettagliologia vissuta

1) Il 4° vizio capitale ......che roba brutta !

2) il detailing lo fa il detailer .....i prodotti aiutano (ma vanno saputi usare !!)

3) Senza l' U Factor  sei un brocco
http://www.rossorubinocardetailing.com

PELO

PELO
Laureato in Detailing

confermo e aggiungo che su alcune vernici, in fase di correzione, è impossibile non farli... leggeri o pesanti che siano.

http://www.elmocarcare.it

Vave86

Vave86
Apprendista Detailer

Bene, grazie mille ragazzi! Quindi concludo che come al solito ci vuole molta esperienza e per fare esperienza bisogna lavorare, quindi diamo il via alle danze e vediamo cosa ne viene fuori!  Very Happy 

Admin

Admin
Admin

Quoto: io per la verità non mi preoccuperei troppo della Zenith nel primo passaggio con FG400 quando hai comunque preventivato ulteriori 2 step per la finitura. Il passaggio davvero importante è il secondo con PF2500.


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

PELO

PELO
Laureato in Detailing

concordo assolutamente. quando si ha la possibilità di fare 3 step e il secondo lo si fa con un compound o con un medio, non occorre fare troppo caso alla zenith nel primo passaggio, al massimo giusto un abbassamento dei giri a 1200 facendo un paio di passaggi molto veloci, anche per "pulire" la zona trattata

http://www.elmocarcare.it

Admin

Admin
Admin

C'è un'altro importante aspetto da considerare nella tecnica Zenith. Dobbiamo cominciare ad allargare la zona di lavoro man mano che riduciamo le velocità. Gli aloni e gli ologramma si formano sopratutto nelle zone di confine. Non sono riuscito a trovare uno schema su internet per cui vi ho fatto un disegno veloce. Spero sia chiaro!
Tecnica "Zenith point"..ne parliamo? - Pagina 3 Foto10


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

PELO

PELO
Laureato in Detailing

verissimo, perché nella zona di confine è più facile che la lucidatrice sosti per più tempo. ed è molto importante anche sovrapporre i passaggi incrociandoli e non ricalcando esattamente la passata precedente Wink

http://www.elmocarcare.it

Torna in alto  Messaggio [Pagina 3 di 3]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.