LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » primi consigli per un nuovo aspirante...

primi consigli per un nuovo aspirante...

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

nikolino


Apprendista Detailer
ciao a tutti

mi sono appena iscritto e presentato nell'apposita sezione....ne approfitto per chiedere suggerimenti, consigli e altro, per iniziare l'avventura in questo splendido settore a me sconosciuto fino a poco tempo fà, metto foto dell'auto che fara' da cavia, la macchina è di mia moglie, comprata usata tre mesi fa' è tenuta bene, la verniciatura è abbastanza lucida anche perchè il mese scordo gli ho passato la cera arexon...le uniche che conoscevo prima di............. Very Happy

pero' guardando controluce ci sono ovunque i famosi swirls, ho letto che i prodotti usati quasi sempre in coppia sono i famosi pure loro... M 105 + M 205 oppure S3 + S40 passati con tamponi L.C. giallo\ arancio per i primi e Bianco\nero per i secondi,,,,,ecco in pratica dopo qualche mese di lettura un paio di cose l'ho capite... Laughing ...pero' certo tra il dire e il fare....
primi consigli per  un nuovo aspirante... 100_6118

nikolino


Apprendista Detailer
ecco un'altra sempre del cofano

primi consigli per  un nuovo aspirante... 100_6119

metansk

metansk
Detailer Novello
Ciao! Per il ciclo di prodotti va bene ma come intendi correggere, a mano o con lucidatrice rotorbitale?

nikolino


Apprendista Detailer
io avrei intenzione di inziare e poi continuare direttmente con la .....rotativa.. Shocked ho buona manualita' con gli attrezzi meccanici e di carrozzeria, anche se una lucidatrice vera non l'ho mai usata, pero' sento che ce la posso fare..

metansk

metansk
Detailer Novello
ah ok, occhio pero che con la rotativa si possono far danni se non utilizzata nel modo corretto,
Comunque se hai letto le fase di detailing ti manca solo di acquistare i prodotti e provare!

nikolino


Apprendista Detailer
si ho letto...ma devo riordinare un po' le idee, quindi...

si dovrebbe iniziare con un ottimo lavaggio..asciugare con panno in microfibra, poi passare la clybar per decontaminare bene tutta la macchina insieme al prodotto che fa da lubrificante, ma asciugare di nuovo, se occorre..?...dopo fatta questa operazione si puo' iniziare con il compound, nel mio caso penso di utilizzare prima M 105 con tampone L.C. arancio, per poi passare a M 205 e tampone bianco per rifinire, dopo di cio' una mano di sigillante M 21...ecco detto cosi' sembra fatta.... Very Happy in pratica a parole ho gia' lucidato l'auto...
pero'... giusto per togliere ulteriori dubbi e magari avere piu' certezze....M105 va lavorato con rotativa fino a che sparisce dalla pannello...? stesso discorso per M 205..? Quanto devo attendere per passare il sigillante M21...? è meglio a mano o attrezzo..? va passato lasciato asciugare e poi tolto con panno.....?

metansk

metansk
Detailer Novello
Le proceduresono corrette, per l m 21 se cerchi trovi molto sul forum..

nikolino


Apprendista Detailer
grazie, cerchero' di leggere ancora per toglirmi altri dubbi, pero' anche se c'è tempo, sto' pensando.....una volta completato il ciclo, se accade che l'auto subito si sporca di nuovo perchè magari ha piovuto e girando in citta tra pozzanghere e schifezze varie diventa di nuovo uno lurida, ecco, come bisogna procedere in questo caso..?
come bisogna lavare l'auto per fare in modo di non rovinare di nuovo la vernice con aloni...swirl e affini vari...?
forse sto' andando troppo in là... pero' questo è un punto che mi manca
Io ho pensato all'autolavaggio e usare solo il risciaquo con la lancia per togliere il grosso, ma poi, se uso un guanto o altro per togliere il resto a mano non graffio di nuovo la vernice..?

grazie

leonidas

leonidas
Diplomato in Detailing
una tecnica molto diffusa e "abbastanza" sicura è quella di usare i due secchi pieni d'acqua... in uno acqua e basta e la griglia nel fondo..

questo secchio chiamiamolo numero 1

poi il secondo secchio c'è acqua con sapone e opzionale la griglia..quindi questo secchio numero 2


allora...ti rechi all'autolavaggio e con la lancia con solo acqua (non il sapone che è aggressivo e indebolisce/toglie la cera) inizi a freddare l'auto e a levare il grosso della sporcizia..

poi si inizia la fase di shampoo...quindi guanto immerso nel secchio 1 per una preventiva pulizia, poi lo immergi nel secchio 2 per riempirlo di sapone e poi lavi un pezzetto della macchina..

poi il guanto lo immergi nel secchio 1, pulisci bene da tutta la sporcizia che c'è nel guanto (e questa cadrà e rimarrà sotto la griglia), poi immergi nel secchio due e via con altra parte di auto... poi di nuovo pulizia del guanto nel secchio 1, poi "prendi" il sapone nel secchio 2 e così via..


questa è una procedura base... poi ci sarebbe il lavaggio cerchi, e così via altre cose...


però per lavare la carrozzeria, usando questa tecnica ed essendo "delicato" nel come usi il guanto (o spugna) ridurrai di molto il rischio di segnare la carrozzeria..

ovviamente è consigliato avere due guanti, uno per la parte alta e uno per la bassa (generalmente più soggetta ad accumulare più sporco)

dopo di che fase di asciugatura da fare con molta delicatezza!!

questa la tecnica di lavaggio usata per preservare al meglio il lavoro che uno fa sull'auto

nikolino


Apprendista Detailer
.... Shocked accidenti... che tecnica che bisogna usare..!!

ma al autolavaggio tutto questa pratica la fanno fare...?

questo del lavaggio mi sa' che sarà un problema.. Crying or Very sad
i prodotti sono da scegliere sempre della linea miguares?

Grazie leonidas, ho letto che sei di roma, hai vicino qualche autolavaggio dove chiudono un occhio..?

raviola

raviola
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
di notte gli occhi son tutti chiusi.. i proprietari di solito dormono Laughing
salvo qualche rara eccezione

http://www.agdetailing.it

leonidas

leonidas
Diplomato in Detailing
nikolino ha scritto:.... Shocked accidenti... che tecnica che bisogna usare..!!

ma al autolavaggio tutto questa pratica la fanno fare...?

questo del lavaggio mi sa' che sarà un problema.. Crying or Very sad
i prodotti sono da scegliere sempre della linea miguares?

Grazie leonidas, ho letto che sei di roma, hai vicino qualche autolavaggio dove chiudono un occhio..?


io per mia fortuna lo faccio a casa mia..

però ho dovuto una volta usare un autolavaggio qui vicino a me e, anche grazie al fatto che era mattina e ancora non c'era nessuno in fila ad aspettare, non mi hanno fatto nessun problema..

ma io comunque non sono di roma roma, ma di fuori roma (roma nord)

nikolino


Apprendista Detailer
rieccomi qui... Very Happy

io continuo a leggere.... study visto che la macchina è di mia ,moglie e anche se faccio qualche stupidata non accade nulla, vorrei provare al posto dei classici meg's, i prodotti mezerna ho visto che c'è un kit con i tre prodotti base fg 500...il 2500 e il 4000 come polish di finitura, ora pero' mi ritrovo a dover scegliere nuovamente i prodotti per chiudere ossia finire il lavoro al meglio, quindi, cosa uso dopo il 4000...per farlo rendere al meglio....ho letto che la stessa mezerna ha in catalogo un sigillante, il Power Lock Polymer ... ma non mi pare ci sia anche la cera.. si potrebbe dare un unico prodotto....? o saltare un passaggio e dare solo uno dei due..?
su queste ultime due fasi ancora ho dei dubbi, perchè leggendo mi sono accorto che non tutti giustamente seguono la stessa strada....c'è chi non passa il sigillante, chi invece gli passa addirittura due mani prima della cera effetto gloss...

leonidas

leonidas
Diplomato in Detailing
forse mi sono perso io...ti chiedo...come vuoi lavorare te (intendo a livello di correzione)? con rota, con roto o a mano?

perchè in base a quale di queste 3 possono cambiare i prodotti (ovviamente consigliati, poi ognuno fa come vuole)..


per il discorso della chiusura del lavoro, puoi fare quello che vuoi...lì c'è davvero l'imbarazzo della scelta...non c'è una regola precisa che dice meglio sigillante piuttosto che cera, piuttosto che sigillante e cera e così via... lì è davvero tutto molto personale.. l'importante è appunto chiudere il lavoro e proteggere l'auto...poi in base alle scelte che farai avrai magari una maggiore durata o un maggiore gloss e così via...comunque avrai una resa diversa del tuo protettivo, ma l'importante è appunto proteggere l'auto... quindi scegli quello che almeno così guardandolo (o magari perchè leggi pareri altrui) ti ispira di più... però ecco..per come la vedo io non esiste una tecnica "migliore" di un'altra...ma esiste solo quella più adatta ai propri gusti Wink (parlo di fare 2 mani di cera, oppure 2 di sigillante, o una sigillante e una cera, ecc..)

nikolino


Apprendista Detailer
caspita che velocita'.... cheers

vorrei iniziare con rotativa direttamente, penso di far bene...il problema delle ultime fasi è dato proprio dal fatto che letture a parte, non ho nulla a cui ispirarmi per fare un confronto,per cui non saprei proprio...quello che vorrei ottenere è un lavoro che duri unito ad un ottimo gloss, i prodotti sembrano tutti validi, cosi scegliere per un principiante è ancora piu' difficile

leonidas

leonidas
Diplomato in Detailing
si, capisco che infatti la scelta è vasta...

cmunque guarda...da parte mia ti posso consigliare la cera lunga durata 3M...è un buon sigillante e dona un bel gloss... molto semplice da dare, abbastanza rapido in quanto va rimosso subito e dalla durata che a me continua sempre più a impressionare...

se no prodotti tipo il reload...una spruzzata spray e via... vedi te..


per il discorso rota guarda...il consiglio che sempre si da è di partire con roto in quanto molto più facile da gestire e condurre oltre che difficile se non quasi impossibile fare danni...e magari puoi concentrarti meglio nello studiarti i prodotti e iniziare a capire come usarli..

però se magari hai già esperienze con la rota che quindi sai che il maneggiarla non è un problema allora buon divertimento...


detto ciò ti posso dire i prodotti scholl sono molto polivalenti...cioè vanno ok sia per roto che rota.. i menz invece hanno il "pregio" di essere molto lunghi e vanno anche un pò capiti, quindi non subitissimo intuitivi, quindi sono ok per rota ma per roto se ne metti troppo ti puoi anche addormentare con la roto accesa e ancora non si esaurisce il prodotto... se no ad esempio un ottima new entry sembrerebbe il fixer...diciamo ne lungo ne corto da quello che ho capito, ma comunque ben lubrificato... io ancora mai provato di persona ma so già, vedendo il come si comporta, che sarà amore a prima vista...però ecco...non so darti giudizi dato che ancora non l'ho provato..

quindi che dire...se ancora devi acquistare tutto (rota compresa) allora valuta te in base anche ai soldi che vuoi spendere (di roba per iniziare ne serve un pò)

nikolino


Apprendista Detailer
ehhh..certo fare delle scelte non è facile.... vediamo un attimo fino dove arrivo a capire, anche se i dubbi su cosa fare penso rimangano e dovro' andare a....naso

leonidas

leonidas
Diplomato in Detailing
buona lettura Very Happy

nikolino


Apprendista Detailer
grazie..... Very Happy

ohh, dove arrivo...arrivo, poi compro e come và...và, alla fine i prodotti mi sembra siano tutti piu' o meno di un certo livello e la scelta come è normale che sia è anche soggettiva

leonidas

leonidas
Diplomato in Detailing
sulla qualità dei prodotti vai tranquillo che sono tutti buoni!

quello che appunto cambia può essere la compatibilità tra prodotto e...noi!! cioè, ognuno ha i suoi gusti, il modo di lavorare, i risultati che uno cerca di ottenere/pretende e quindi ecco che di conseguenza c'è a chi piace un prodotto, ad un altro ne piace un altro ancora e così via...

PELO

PELO
Laureato in Detailing
quoto leonidas. tutto è molto soggettivo. A me ad esempio con la rotativa e tamponi in spugna non mi piace l'M105, però con la lana si. Mi piace molto l'S3 gold ma come polish più leggero mi piace più la lavorabilità e il risultato dell'M205 invece che l'S30. Con la lana poi ADORO l'FG500 menzerna. Tutti prodotti presenti nello shop sono professionali e di primo livello, la differenza sta nel come questi prodotti si "interfacciano" con noi e l'attrezzo che usiamo, sia rotorbitale che rotativa Wink

http://www.elmocarcare.it

nikolino


Apprendista Detailer
esatto.....esatto, è tutto soggettivo, ma è anche piui' facile ovviamente per chi ha gia' usato tal prodotto in un modo piuttosto che nell'altro come giustamente dici... quelli come me che non hanno ancora usato nulla si devono affidare al...fiuto... Smile esempio, avevo scelto inizialmente 105 + 205, poi ho letto che spesso si fa' fatica soprattutto per i neofiti a lavorare il 105 perchè troppo corto, o troppa polvere o troppi segni, e allora ho cambiato....idea... Smile vediamo un po'....

leonidas

leonidas
Diplomato in Detailing
guarda...io ti consiglio o scholl o fixer (ma quest'ultimo non l'ho provato in prima persona)..

poi nulla da dire agli altri, però magari se proprio devi partire a occhi chiusi su tutti e tirare a sorte, allora magari scegli così..

e come tamponi o sempre gli scholl oppure gli ultimi arrivati shinemate che hanno il pregio del costo e a quanto dico (pure qui ancora non l'ho provati) della qualità

PELO

PELO
Laureato in Detailing
se prendi la rotorbitale, io ti consiglio il kit dei tamponi lake country piatti e S3 o fixer. Altrimenti, prendi il kit con la das o la g220 con il DA microfiber system

http://www.elmocarcare.it

leonidas

leonidas
Diplomato in Detailing
pelo...i kit con gli lc non ci sono più...quel kit da 5 tamponi sono gli shinemate..

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.