LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » correzione rids con Das6

correzione rids con Das6

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 4 di 5]

76correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mar 3 Apr 2012 - 22:34

porsche911

porsche911
Apprendista Detailer
Per il surriscaldamento io intendo non della superficie ma della testa della roto, a velocità alte si scalda e trasferisce calore al platorello e quindi anche al retro del tampone

77correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mar 3 Apr 2012 - 22:36

v6boss

v6boss
Detailer Novello
Emanuele B ha scritto:Ragazzi , vorrei tanto darvi qualche dritta ma purtroppo non ne ho , o almeno non che derivino da esperienza diretta .....ho usato la roto in maniera esclusiva per almeno 2 anni e non ho mai avuto problemi di pad esplosi . Anche oggi , se il lavoro lo richiede , uso la roto senza alcun inconveniente .

Tutto quel surriscaldamento che alcuni lamentano io non l'ho mai notato anche perche' , in fase di taglio , la roto puo' ( deve ) scaldare la superfice ma parlare di surriscaldamento e' veramente eccessivo vista la tipologia di macchina

Quoto, non è mai capitato nemmeno a me nonostante la mia poca esperienza, mai surriscaldamento o sfaldamento del tampone.
Unica ipotesi (visto appunto che a me non è capitato) è l'eccessiva pressione, io non esagero mai, piuttosto faccio 2/3 passaggi in +, ma non premo mai troppo (in particolare coi tamponi da taglio).

78correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 9:22

black7830


Apprendista Detailer
Emanuele B ha scritto:Ragazzi , vorrei tanto darvi qualche dritta ma purtroppo non ne ho , o almeno non che derivino da esperienza diretta .....ho usato la roto in maniera esclusiva per almeno 2 anni e non ho mai avuto problemi di pad esplosi . Anche oggi , se il lavoro lo richiede , uso la roto senza alcun inconveniente .

Tutto quel surriscaldamento che alcuni lamentano io non l'ho mai notato anche perche' , in fase di taglio , la roto puo' ( deve ) scaldare la superfice ma parlare di surriscaldamento e' veramente eccessivo vista la tipologia di macchina

il punto è che oltre la superficie si riscalda anche il platorello e di molto (soprattutto quello da 5") a questo punto io credo che sia l'eccessiva pressione che trasmette calore dalla superficie al tampone e di conseguenza scalda troppo sia quest'ultimo che il platorello...con il calore raggiunto la colla si scioglie e di conseguenza il tampone esplode...questa è una mia ipotesi non dico che è la teoria esatta! Altrimenti dovrei pensare che sia un difetto della lucidatrice, tipo troppa potenza non rapportata bene ma ne dubito (mi riferisco alla DAS6 Pro)

79correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 10:01

myrx-8

myrx-8
Detailer Novello
v6boss ha scritto:
Emanuele B ha scritto:Ragazzi , vorrei tanto darvi qualche dritta ma purtroppo non ne ho , o almeno non che derivino da esperienza diretta .....ho usato la roto in maniera esclusiva per almeno 2 anni e non ho mai avuto problemi di pad esplosi . Anche oggi , se il lavoro lo richiede , uso la roto senza alcun inconveniente .

Tutto quel surriscaldamento che alcuni lamentano io non l'ho mai notato anche perche' , in fase di taglio , la roto puo' ( deve ) scaldare la superfice ma parlare di surriscaldamento e' veramente eccessivo vista la tipologia di macchina

Quoto, non è mai capitato nemmeno a me nonostante la mia poca esperienza, mai surriscaldamento o sfaldamento del tampone.
Unica ipotesi (visto appunto che a me non è capitato) è l'eccessiva pressione, io non esagero mai, piuttosto faccio 2/3 passaggi in +, ma non premo mai troppo (in particolare coi tamponi da taglio).

quoto tutto...
la roto va utilizzata e sfruttata nel suo massimo per quello che è,ovvero,voglio più taglio possibile passo ad un surbuf,sempre contenendo la pressione ma aumentando i passaggi e movimenti lenti.
Stesso vale per i tamponi,pressione si ma non eccessiva e movimenti lenti.
Non mi sono mai capitate rotturi di tamponi.

80correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 17:28

porsche911

porsche911
Apprendista Detailer
Teniamo anche conto che stiamo confrontando esperienze su due modelli differenti. E' anche possibile che la das pro coi suoi 850W abbia la tendenza a scaldarsi di più sotto sforzo. Fatto sta che il consiglio di lasciar lavorare la macchina senza insistere è più che valido.

81correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 20:59

v6boss

v6boss
Detailer Novello
porsche911 ha scritto:Teniamo anche conto che stiamo confrontando esperienze su due modelli differenti. E' anche possibile che la das pro coi suoi 850W abbia la tendenza a scaldarsi di più sotto sforzo. Fatto sta che il consiglio di lasciar lavorare la macchina senza insistere è più che valido.

Ragionamento corretto, è un fattore da tenere in considerazione, io infatti ho quella vecchia!

82correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 21:19

Newentry

Newentry
Moderatore
porsche911 ha scritto:Teniamo anche conto che stiamo confrontando esperienze su due modelli differenti. E' anche possibile che la das pro coi suoi 850W abbia la tendenza a scaldarsi di più sotto sforzo. Fatto sta che il consiglio di lasciar lavorare la macchina senza insistere è più che valido.

Più che altro la Pro ha più coppia, ovvero se esercitata maggiore pressione resiste meglio nel mantenere la rotazione (rallenta meno).

Il surriscaldamento con rotorbitale, proprio per il movimento, è pressoché impossibile, tanto che non si possono creare ologrammi di lucidatura.

Se per ipotesi si verificasse surriscaldamento, prima ancora e oltre che rovinare il tampone per questa causa, il trasparente lo potremmo anche salutare.


_________________
Exigua his tribuenda fides, qui multa loquuntur.

correzione rids con Das6 - Pagina 4 2eee7id correzione rids con Das6 - Pagina 4 10epy0k correzione rids con Das6 - Pagina 4 Dietro2 correzione rids con Das6 - Pagina 4 62-FC52-A3-570-E-4471-9-A90-8-B46-E6991-EE1

83correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 21:28

PELO

PELO
Laureato in Detailing
non dimenticate....il sono il recordman che è riuscito a cuocere il trasparente con la das pro lol!

http://www.elmocarcare.it

84correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 21:29

raviola

raviola
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
@newentry: beh new, proprio domenica facendo dei test limite su un cofano con la rota ho "sfondato" un tampone scaldandolo (lavoravo a 2100 giri e oltre) ma il trasparente non ha fatto una piega. il tampone invece per via del calore si è completamente "rammollito " perdendo la sua consistenza . il tampone era il purple scholl

@pelo : tu sei un caso limite Twisted Evil

http://www.agdetailing.it

85correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 21:30

black7830


Apprendista Detailer
Newentry ha scritto:
porsche911 ha scritto:Teniamo anche conto che stiamo confrontando esperienze su due modelli differenti. E' anche possibile che la das pro coi suoi 850W abbia la tendenza a scaldarsi di più sotto sforzo. Fatto sta che il consiglio di lasciar lavorare la macchina senza insistere è più che valido.

Più che altro la Pro ha più coppia, ovvero se esercitata maggiore pressione resiste meglio nel mantenere la rotazione (rallenta meno).

Il surriscaldamento con rotorbitale, proprio per il movimento, è pressoché impossibile, tanto che non si possono creare ologrammi di lucidatura.

Se per ipotesi si verificasse surriscaldamento, prima ancora e oltre che rovinare il tampone per questa causa, il trasparente lo potremmo anche salutare.

Scusa Newentry a questo punto puoi dirmi come mai, sia il tampone che il platorello, si scaldano di parecchio? A questo punto non so cosa pensare....se non è la pressione esercitata allora è un difetto di fabbrica della macchina? grazie!

86correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 21:33

PELO

PELO
Laureato in Detailing
raviola ha scritto:@newentry: beh new, proprio domenica facendo dei test limite su un cofano con la rota ho "sfondato" un tampone scaldandolo (lavoravo a 2100 giri e oltre) ma il trasparente non ha fatto una piega. il tampone invece per via del calore si è completamente "rammollito " perdendo la sua consistenza . il tampone era il purple scholl

@pelo : tu sei un caso limite Twisted Evil

si lo so lol! però l'ho anche tolta dopo la cotta lucidatore pazzo

http://www.elmocarcare.it

87correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 21:39

Newentry

Newentry
Moderatore
raviola ha scritto:@newentry: beh new, proprio domenica facendo dei test limite su un cofano con la rota ho "sfondato" un tampone scaldandolo (lavoravo a 2100 giri e oltre) ma il trasparente non ha fatto una piega. il tampone invece per via del calore si è completamente "rammollito " perdendo la sua consistenza . il tampone era il purple scholl

Non saprei, ma se fosse un teorema varrebbe a dire che il trasparente non si cuocerebbe mai perché cederebbe prima il tampone.

black7830 ha scritto:

Scusa Newentry a questo punto puoi dirmi come mai, sia il tampone che il platorello, si scaldano di parecchio? A questo punto non so cosa pensare....se non è la pressione esercitata allora è un difetto di fabbrica della macchina? grazie!

Lo sfregamento genera calore, questo è incontestabile. Quello che voglio dire è che il movimento rotorbitale genera una quantità di calore limitata (rispetto alla rotativa con cui volendo puoi accenderci il fuoco). In altre parole il movimento rotorbitale dovrebbe garantire un riscaldamento della superficie e del tampone, scongiurando il SURriscaldamento.

L'unica cosa che mi può venire in mente è il tipo di materiale di ogni tampone. Francamente con rotorbitale non è che ne utilizzi tanti quindi non ho un feedback ad ampio raggio...è l'unica cosa che al momento mi viene in mente perché io spingo e forte quando uso la rotorbitale, ma non ho mai avuto problemi né di tamponi né di temperature troppo elevate...


_________________
Exigua his tribuenda fides, qui multa loquuntur.

correzione rids con Das6 - Pagina 4 2eee7id correzione rids con Das6 - Pagina 4 10epy0k correzione rids con Das6 - Pagina 4 Dietro2 correzione rids con Das6 - Pagina 4 62-FC52-A3-570-E-4471-9-A90-8-B46-E6991-EE1

88correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 21:44

v6boss

v6boss
Detailer Novello
Come ho già detto in precedenza, secondo me può anche essere che il tampone non sia ben lubrificato (poco prodotto e mal distribuito), il che porta ad un maggiore attrito e di conseguenza a + calore!

89correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 21:44

black7830


Apprendista Detailer
Newentry ha scritto:
raviola ha scritto:@newentry: beh new, proprio domenica facendo dei test limite su un cofano con la rota ho "sfondato" un tampone scaldandolo (lavoravo a 2100 giri e oltre) ma il trasparente non ha fatto una piega. il tampone invece per via del calore si è completamente "rammollito " perdendo la sua consistenza . il tampone era il purple scholl

Non saprei, ma se fosse un teorema varrebbe a dire che il trasparente non si cuocerebbe mai perché cederebbe prima il tampone.

black7830 ha scritto:

Scusa Newentry a questo punto puoi dirmi come mai, sia il tampone che il platorello, si scaldano di parecchio? A questo punto non so cosa pensare....se non è la pressione esercitata allora è un difetto di fabbrica della macchina? grazie!

Lo sfregamento genera calore, questo è incontestabile. Quello che voglio dire è che il movimento rotorbitale genera una quantità di calore limitata (rispetto alla rotativa con cui volendo puoi accenderci il fuoco). In altre parole il movimento rotorbitale dovrebbe garantire un riscaldamento della superficie e del tampone, scongiurando il SURriscaldamento.

L'unica cosa che mi può venire in mente è il tipo di materiale di ogni tampone. Francamente con rotorbitale non è che ne utilizzi tanti quindi non ho un feedback ad ampio raggio...è l'unica cosa che al momento mi viene in mente perché io spingo e forte quando uso la rotorbitale, ma non ho mai avuto problemi né di tamponi né di temperature troppo elevate...

per precisare a me è successo solo con il platorello da 5 e relativo tampone... con il platorello da 3 la temperatura è rimasta stabile...be io che sono un neofita non so proprio spiegarmelo...comunque grazie per il tuo intervento Wink

90correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 21:46

black7830


Apprendista Detailer
v6boss ha scritto:Come ho già detto in precedenza, secondo me può anche essere che il tampone non sia ben lubrificato (poco prodotto e mal distribuito), il che porta ad un maggiore attrito e di conseguenza a + calore!

forse...ma prima di buttare il tampone ieri ho notato che il prodotto c'era ed era distribuito sull'intero tampone...

91correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 21:54

v6boss

v6boss
Detailer Novello
Può darsi che con l'utilizzo il prodotto si sia distribuito, ma ormai la struttura del tampone era irrimediabilmente compromessa.
Questo potrebbe anche spiegare perchè col tampone da 3" non succede visto che distribuire male il prodotto su una superficie così piccola è pressochè impossibile.

92correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 22:07

raviola

raviola
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013
[quote="black7830"]
Newentry ha scritto:
raviola ha scritto:@newentry: beh new, proprio domenica facendo dei test limite su un cofano con la rota ho "sfondato" un tampone scaldandolo (lavoravo a 2100 giri e oltre) ma il trasparente non ha fatto una piega. il tampone invece per via del calore si è completamente "rammollito " perdendo la sua consistenza . il tampone era il purple scholl

Non saprei, ma se fosse un teorema varrebbe a dire che il trasparente non si cuocerebbe mai perché cederebbe prima il tampone.


non ho detto sia un teorema e sicuramente anche con tampone molliccio se fossi andato avanti avrei cotto, però alcuni tamponi sono più cedevoli di altri se portati allo stremo. Very Happy

http://www.agdetailing.it

93correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 22:13

porsche911

porsche911
Apprendista Detailer
Almeno per gli scholl posso dire che se si scaldano molto diventano cedevoli e molli.
Per il riscaldamento di cui si parla si intende non della superficie che effettivamente con roto non si scalda mai eccessivamente, ma si intende riscaldamento del gruppo albero motore/platorello/tampone, in pratica il calore viene dalla roto che a sua volta lo trasferisce al platorello e quindi alla parte in velcro del tampone.
La das pro ha controllo elettronico della velocità per cui è più difficile accorgersi quando la macchina sta lavorando sotto sforzo, probabilmente si scalda per questo motivo. escluderei un malfunzionamento, perché siamo in più di uno a notare questa cosa.

94correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 22:17

PELO

PELO
Laureato in Detailing
ragazzi però stiamo andando troppo Off Topic ora, il titolo del 3D è come correggere i rids con la das, non è per fare il rompiscatole Wink

http://www.elmocarcare.it

95correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 22:19

v6boss

v6boss
Detailer Novello
PELO ha scritto:ragazzi però stiamo andando troppo Off Topic ora, il titolo del 3D è come correggere i rids con la das, non è per fare il rompiscatole Wink

Bèh dai, nemmeno tanto! lol!

96correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 22:20

porsche911

porsche911
Apprendista Detailer
bè siamo sempre in tema,dovrebbe essere "come correggere i rids con la das senza far scoppiare tamponi" è tutto collegato lol!

97correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Mer 4 Apr 2012 - 23:05

Gas964

Gas964
Apprendista Detailer
Per seguire il consiglio di Pelo e tornare in topic, vorrei raccontarvi quella che è stata la mia recente esperienza. Ha in comune con l'esperienza di Mou il risultato finale non soddisfacente (Mou spero che la mia "intrusione" nel tuo 3D non ti disturbi).

La settimana scorsa mi sono cimentato per la prima volta con la DAS6 PRO; la vettura da correggere era un A3 Sportback nero metallizzato di 5 anni.
Il precedente proprietario non l'aveva mai trattata, era piena di swirl, segni da lavaggio coi rulli e rids assortiti. Dopo le varie fasi di pre lavaggio - lavaggio - clay ecc. ho effettuato la correzione con pad sholl blu e S3 gold.
Premetto che in passato ho utilizzato una rotativa senza far danni, quindi ritengo di avere un minimo di manualità. Tuttavia prima di utilizzare la DAS 6 mi sono documentato a lungo (pensate che l'ho presa a Natale!!) leggendo e vedendo quanto disponibile nel forum ed in rete. La tecnica penso sia stata sufficientemente corretta per pressione e velocità di spostamento così come per le quantità di prodotto utilizzate.

Risultato: Non ho avuto problemi con i tamponi da 5,5 e da 3, Gli swirl sono diminuiti ma sono ancora presenti, rids solleticati dal trattamento.
Ipotizzando che la tecnica utilizzata sia stata corretta (non per presunzione ma come base del ragionamento) ed avendo letto che il trasparente AUDI è molto tosto, per un risultato migliore, voi in che direzione andreste?

1) Tampone in spugna più aggressivo? In tal caso, quale?
2) Surbuf o equivalente adatto a rotorbitale? In tal caso, quale?
3) Prodotto più aggressivo? In tal caso, quale?
4) Combinazione tampone/prodotto più aggressivi? In tal caso, quali?
5) Varie ed eventuali...

A voi la parola.

98correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Gio 5 Apr 2012 - 0:03

Newentry

Newentry
Moderatore
Gas964 ha scritto:
Ipotizzando che la tecnica utilizzata sia stata corretta (non per presunzione ma come base del ragionamento) ed avendo letto che il trasparente AUDI è molto tosto, per un risultato migliore, voi in che direzione andreste?

1) Tampone in spugna più aggressivo? In tal caso, quale?
2) Surbuf o equivalente adatto a rotorbitale? In tal caso, quale?
3) Prodotto più aggressivo? In tal caso, quale?
4) Combinazione tampone/prodotto più aggressivi? In tal caso, quali?
5) Varie ed eventuali...

Il trasparente Audi mi ha fatto tribolare diverse volte e posso dirti che quando ci sono rids marcati non c'è rotorbitale che tenga. Puoi palliare i difetti, ma toglierli completamente è difficile. Inoltre i tempi di lavorazione sono eterni perché devi restare fermo su ogni pannello una vita.
Puoi provare con i surbuf e 105 se già non lo hai fatto ed è un combo tra i più aggressivi con rotorbitale, ma dipende sempre da quanto devi tagliare e correggere.
Diversamente l'unica alternativa è la rotativa.


_________________
Exigua his tribuenda fides, qui multa loquuntur.

correzione rids con Das6 - Pagina 4 2eee7id correzione rids con Das6 - Pagina 4 10epy0k correzione rids con Das6 - Pagina 4 Dietro2 correzione rids con Das6 - Pagina 4 62-FC52-A3-570-E-4471-9-A90-8-B46-E6991-EE1

99correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Gio 5 Apr 2012 - 7:24

black7830


Apprendista Detailer
v6boss ha scritto:Può darsi che con l'utilizzo il prodotto si sia distribuito, ma ormai la struttura del tampone era irrimediabilmente compromessa.
Questo potrebbe anche spiegare perchè col tampone da 3" non succede visto che distribuire male il prodotto su una superficie così piccola è pressochè impossibile.

a pensarci bene....grande boss Wink

100correzione rids con Das6 - Pagina 4 Empty Re: correzione rids con Das6 Gio 5 Apr 2012 - 8:16

mou

mou
Detailer Novello
Newentry ha scritto:
porsche911 ha scritto:Teniamo anche conto che stiamo confrontando esperienze su due modelli differenti. E' anche possibile che la das pro coi suoi 850W abbia la tendenza a scaldarsi di più sotto sforzo. Fatto sta che il consiglio di lasciar lavorare la macchina senza insistere è più che valido.

Più che altro la Pro ha più coppia, ovvero se esercitata maggiore pressione resiste meglio nel mantenere la rotazione (rallenta meno).

Il surriscaldamento con rotorbitale, proprio per il movimento, è pressoché impossibile, tanto che non si possono creare ologrammi di lucidatura.

Se per ipotesi si verificasse surriscaldamento, prima ancora e oltre che rovinare il tampone per questa causa, il trasparente lo potremmo anche salutare.
ù


ma quì non si parla di surriscaldamento del trasparente...ma del platorello...prova a toccarla dopo una mezz'oretta di correzione, poi vedi se non scotta.
io me ne sono accorto domenica, quando ho sost il surbuf andato...era rovente, eppure non ho premuto quasi nulla...ripeto che ormai la prex sulla rota è quella che esercita il proprio peso


edit:non avevo letto la pag precedente...lo lascio ma ho visto che sta cosa è stata già detta



Ultima modifica di mou il Gio 5 Apr 2012 - 8:26 - modificato 1 volta.

https://www.emmedicar.com/

Torna in alto  Messaggio [Pagina 4 di 5]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.