LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Primo lavoro con rotoorbitale e meg 105-205

Primo lavoro con rotoorbitale e meg 105-205

+3
Alessio
Giobart
sportbackman
7 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

sportbackman


Aiutante Detailer

Ciao ragazzi,avevo bisogno di un consiglio,ieri ho fatto il mio primo lavoro sulla macchina,ma non so se dovuto al caldo o cosa ho notato che dovevo usare abbastanza prodotto soprattutto con il 105,infatti facendo aree di 60*60 cm e stendendo il prodotto nel pad come ho visto cioe' a croce,dopo una iniziale visione del prodotto sulla superficie,dopo poco notavo il prodotto molto secco,faceva una polvere bianca e spariva in fretta,costringendomi ad applicare ancora prodotto.A me sembra una quantita' eccessiva,continuando ad usarlo cosi' con un flacone non faccio quasi neanche una macchina!!!Che dite devo baganre il pad con un po di acqua per renderlo meno secco ed usarne di meno?
Secondo questori,io ho lavato i pad sotto l'acqua strizzandoli un po ed e' uscito liquido biancastro,ho fatto bene oppure cosi' rischio di scollare il velcro?Grazie per i preziosi consigli

Giobart

Giobart
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013

Devi diminuire di molto la dimensione della zona trattata (da 60x60 affraid a 30x30 o meno), sopratutto con le alte temperature di questo periodo i compound riducono il loro tempo di lavorazione! Wink
Non serve bagnare ed una volta applicata la prima croce di prodotto a pad nuovo per innescarlo, dovrai aggiungere solo poche gocce, non devi mettere ogni volta una croce, altrimenti intaserai solo il pad come ti è successo!

Che esca del bianco quando lavi i tamponi è normale, ma invece che strizzarlo, comprimilo e basta per far fuoriuscire l'acqua, così non rovinerai nulla! Wink

sportbackman


Aiutante Detailer

Ti ringrazio tantissimo per la tua spiegazione,si io il pad lo ho compresso non strizzato,non succede niente al velcro anche se si bagna tuto il pad?
Per quanto riguarda il prodotto,e' normale allora che non si veda il bianco del prodotto?io abituato con i polisch a mano lucidavo sempre con presenza di prodotto,ma se qui non aggiungo prodotto sembra quasi che vada a secco,anche se quando la fermo e tocco il pad lo sento e vedo con il prodotto imbevuto

Giobart

Giobart
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013

Non succede nulle se si bagna anche il velcro!
Devi lucidare sempre con il pad lubrificato (mai secco), ma il velo di prodotto che deve esserci durante la lucidatura non deve assomigliare ad una intonacatura, per poi scomparire al termine della lavorazione! Wink

sportbackman


Aiutante Detailer

Giobart ha scritto:Non succede nulle se si bagna anche il velcro!
Devi lucidare sempre con il pad lubrificato (mai secco), ma il velo di prodotto che deve esserci durante la lucidatura non deve assomigliare ad una intonacatura, per poi scomparire al termine della lavorazione! Wink
Ma per non scomparire sono costretto ogni 30*30 ad aggiungere un po di prodotto,altrimenti sparisce

Giobart

Giobart
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013

Lavori sotto il sole??
Perchè altrimenti in una sezione 30x30, stendi il prodotto a velocità bassa, lavori il prodotto per alcune passate a velocità alta e dopo scompare, non durante...

sportbackman


Aiutante Detailer

Giobart ha scritto:Lavori sotto il sole??
Perchè altrimenti in una sezione 30x30, stendi il prodotto a velocità bassa, lavori il prodotto per alcune passate a velocità alta e dopo scompare, non durante...

No all'ombra e carrozzeria fredda,ma forse c'e troppo caldo in questo periodo.

Alessio

Alessio
Moderatore

Purtroppo m105 soffre abbastanza queste temperature. Lavora anche zone 20x20.


_________________
Primo lavoro con rotoorbitale e meg 105-205 Logo_l10
11 FEBBRAIO 2012 D-DAY VI ROMA - LA NEVE
12 MAGGIO 2012 D-DAY VII VERMEZZO - L'ORCHESTRINA
06 OTTOBRE 2012 D-DAY VIII BARANZATE - LA FABBRICA

Cristian_M

Cristian_M
Apprendista Detailer

In questi giorni ho provato anch'io a lucidare prima la mia, con un buon risultato, poi la Ypsilon nuova della mia morosa (comprata a Km0 del 2010 piena zeppa di swirls e rids). Su quest'ultima le ho praticamente fatto il solletico. L'm105 si asciugava praticamente subito, e pure io son stato costretto a lavorare su pezzi ridotti, con la differenza che, mi sono ammazzato per avere uno scarso risultato, nonostante abbia usato anche questo tampone

Primo lavoro con rotoorbitale e meg 105-205 BUFX_101HEX5-2T




Temo che, dovrò cambiare tipologia di prodotto, e pensionare la Das6...

Admin

Admin
Admin

Prima di pensionare la DAS-6 non hai idea di quanti step tu possa ancora seguire... Per esempio:
- tampone
- uso di abrasivi come S0
- tecnica Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Cristian_M

Cristian_M
Apprendista Detailer

Admin ha scritto:Prima di pensionare la DAS-6 non hai idea di quanti step tu possa ancora seguire... Per esempio:
- tampone
- uso di abrasivi come S0
- tecnica Wink

Nel senso, non volevo passare subito a una rotativa, ma vorrei qualcosa di più "confortevole" da usare e un po più efficiente (leggi: ero600).

Poi per il resto hai ragionissima: c'è sempre da imparare e la strada è ancora lunga.

Giobart

Giobart
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013

La ERO è sicuramente pià performate della DAS6, ma sul confort non faresti un passo avanti! Wink

sportbackman


Aiutante Detailer

Giobart ha scritto:La ERO è sicuramente pià performate della DAS6, ma sul confort non faresti un passo avanti! Wink

Sul confort e' tremenda,per me vibra troppo e dopo 1 h che si usa non mi sento piu' le mani,da questo punto di vista e' pessima,per il resto nulla da dire

Cristian_M

Cristian_M
Apprendista Detailer

Pensavo fosse un po più leggera e meno vibrante della das, e invece a quanto pare...

Vabbè, a questo punto mi accontento delle performances dello strumento. Tanto anche la das ha il suo peso (non elevato, ma dopo 8 ore di lavoro, insomma) e durante la correzione vibra spaventosamente (a velocità 6 è micidiale, fatico a tenerla in mano)...

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

La ero e' leggera rispetto la Das ma vibra molto

Admin

Admin
Admin

Vibra molto se le mettete alla stessa velocità, ma se rapportate le vibrazioni al lavoro svolto sono praticamente identiche.
Una ERO600 a 4-4,5 corregge come una DAS-6 a 5,5-6 ed a questa velocità andrebbe effettuato un confronto Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Cristian_M

Cristian_M
Apprendista Detailer

Allora aspetto ancora un po a sostituirla. Per i tamponi cosa consigliate?

Infine, mi togliete una curiosità?

Ma la Ypsilon seconda serie...che cacchio di trasparente ha? Ceramicato? Non posso credere di averle fatto il solletico!

Vero che era conciata male nonostante fosse a km0 (il concessionario fallito, penso l'abbia lavata spesso sotto i rulli old style che avevano loro, inoltre ho trovato segni come se fosse stata passata una scopa per togliere la neve, anche perchè è rimasta per 2 anni in esposizione all'aperto nel loro piazzale)

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

hai sbagliato qualcosa, due post più sotto io non riesco a correggere bene, non dipende da " loro " ma da " noi".. c'e qualcosa di sbagliato Wink

PELO

PELO
Laureato in Detailing

sarà che per ora la ERO l'ho utilizzata solo una volta con un'interfaccia di spugna e un disco norton....l'ho utilizzata a velocità 6 con platorello da 6: io tutte queste vibrazioni anomale proprio non le ho sentite

http://www.elmocarcare.it

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

lascia stare pelo, che vibra e anche molto a vel6 .. ma magari è una questione di utilizzo e di abitudine.. io già non ci faccio più caso, complice il fatto che è leggera rispetto la das e quindi su quel fatto stanca di meno. però vibra e scalda abbastanza ma va meglio della das6 questo è constatato

Cristian_M

Cristian_M
Apprendista Detailer

Penso a questo punto sia per forza questione di abitudine. Finora non ho fatto molti lavori, purtroppo il mio attuale lavoro, oltre che portarmi via molto tempo, mi esaurisce sia fisicamente che mentalmente (e son sempre nel campo del "car care"), e non posso dedicarmi spesso al detailing, anche se mi piacerebbe...

Comunque, detto questo, son sempre disposto ad accettare critiche per capire dove ho sbagliato, e porre rimedio...per forza! scratch

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.