LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Problemi con lucidatura M105 e surbuf ecc

Problemi con lucidatura M105 e surbuf ecc

5 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Sto lucidando la mia 147, non e' un lavoro per postare ma per iniziare a fare piu sul serio e iniziare a imparare una buona tecnica prima di fare il salto di qualità a una Rota e magari chiedere al buon Antonio un corso di carteggiatura , vico del Gargano-Bari sono circa 200km..
Tornando a noi, ho svariati rids, non sono swirl e la forma non e' di ragnatela, le foto sul grigio sono altamente difficili. E già con il farsetto mi e' difficile " leggere " gli errori ad occhio nudo .. Ma anche questo E' da apprendere..
Sono partito da un LC HT cyan ma sapevo non sarebbe servito, non capisco alcune cose, il trasparente alfa non e' molto tenace, o la mia e' stata riverniciata negli anni e nei precedenti proprietari O Sono una frana , cosa provabile. Volendo provare i surbuf ho seguito i consigli letti nei post esistenti.. Pulire con una spazzola morbida contro senso di rotazione .. Mettere una noce al centro.. Insomma dopo aver sezionato il tettuccio ho risolto un 30 % i graffi presenti sembrano piu creati dallo sfregamento di qualcosa per dare un esempio : una spugnetta strofinata ( cosa mai successa, può essere segni di qualcosa incastrata in un panno durante l'aasciugatura pero' sono strani.. Forse segni della prima lucidatura fatta da carrozziere ..
Non capisco bene il tempo di lavorazione non capisco la
Pressione da esercitare, usando il cerca leggo Che la pressione conta , poi no.. Insomma sono in alto mare, in molti passaggi e piu tentativi ho risolto maggiormente con parti piccole quindi dividendo in piu punti, 4 noci piccole di prodotto a mo' di croce pressione moderata e lentezza ma non risolve sempre.. Credo sballo i tempi, e adesso provo a spiegare anche questo..
Intanto ho notato che il surbuf ha perso qualche pelo nella parte centrale e' normale che li perda ma li sembra consumato inoltre ce una macchia grigiastra simile a quello dell'auto ma non per bucatura del trasparente , credo sia qualche contaminante ancora presente o il tampone XHE ha toccato in qualche punto dove era stata fatta qualche correzione col colore ma non penso ( e' stata effettuata la decontaminazione con clay gialla CAR pro e fast cleaner ) comunque non e' la prima volta che il tampone mi si sporchi nonostante l'auto sia pulita e decontaminata ..

Metto una noce o 4 noci grosse quanto l'unghia del mignolo diciamo .. Stendo a velocità 1 o 2 e si nota chiaramente la patina bianca. Metto la ERO a velocità 4 e poi 5 e si vede che dopo un passaggio la patina scompare e resta la polvere .. A questo punto SW smetto il tampone e' umidiccio ma non lascia segni almeno di non scendere. Velocità di stesura .. Io comunque seguo per una decina di passate quando vedo che ce poca polvere nell'area di lavoro stacco ma noto comunque il tampone centralmente umidiccio .. Insomma ho bisogno di Caipre.. Siccome la finitura non era male .. Ho sigillato con la 845 per riprendere dopo aver avuto le adeguate creazioni da voi .. Grazie a tutti

alesoft

alesoft
Diplomato in Detailing

Da quello che ho letto in giro il pad che stai usando dovrebbe tagliare di molto. (non l'ho mai provato)
Mi viene da pensare, hai fatto un giusto priming del pad con M105 ??

Ti chiedo cio' in quanto nella mia giulietta ho risolto quasi tutti problemi, se non tutti, con il solo M205 e pad arancio medio taglio.

Un priming sbagliato o pulizia dello stesso sbagliata, compromette il giusto lavoro del PAD.

PELO

PELO
Laureato in Detailing

c'è un'altra cosa da tenere in considerazione: M105 con questo caldo soffre parecchio, sarebbe meglio utilizzare altri prodotti per imparare in questa stagione. Potresti provare Fixer ad esempio Wink

http://www.elmocarcare.it

alesoft

alesoft
Diplomato in Detailing

Proprio l'altro giorno ho fatto una porta dell'auto, circa 30 gradi all'ombra, toccava fare parti 30x30 max perche' si seccava quasi subito.
Quindi sicuramente diminuire molto l'area di lavoro con questo caldo.

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Lavoro in un garage sotterraneo la temperatura e' intorno ai 25 gradi il sole non batte e l'aria calda tendendo a salire non Arriva molto Wink il priming col surbuf ce scritto di mettere una noce sl centro sinceramente non saprei sono abbastanza confuso senza contare che vorrei capire soprattutto quando il prodotto e' consumato se sul tampone resta l'umido per la pulizia mettevo una spazzola sul tampone e andvo contro senso di rotazione a velocità 2 o 3 perché il platorello si fermava al contatto con la spazzola che era solo appoggiata

alesoft

alesoft
Diplomato in Detailing

Il priming lo fai su tutto il pad.
Metti del prodotto e lo stendi con un dito per tutto il pad uniformemente.

Poi man mano che fai i pannelli aggiungi 2 o tre punti di prodotto, sempre sul pad, pulendolo ovviamente prima.

Pero', come ti dicevo, non ho mai provato i surbuf pertanto aspettiamo qualche altra dritta da qualcuno che li usa. Wink



Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Il priming di solito su fa con la x ma ho letto che sul surbuf non serve basta una noce

PELO

PELO
Laureato in Detailing

Per il surbuf non serve un priming particolare, anzi il tampone deve essere sempre bello pulito e spazzolato, altrimenti i peletti di microfibra lavorano male. io sul surbuf preferisco mettere 4/5 piccole gocce sparse per il tampone, troppo prodotto in un solo punto fa intasare e basta. Non devi smettere quando comincia a fare polvere, il prodotto è ancora nel pieno della fase di taglio e interrompendo non solo non rimuovi i segni precedenti, ma ne lasci altri creati dal surbuf....non sempre ma a seconda della vernice succede. Non devi fare altro che provare e riprovare, aumenta i tempi di lavorazione e con movimenti non superiori al cm/secondo e con zone massimo 30x30

http://www.elmocarcare.it

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Come riesco a capire che e' ora si spegnere e controllare? Ad esempio
Tu le prime volte e adesso come ti accorgi che puoi smettere pelo?

PELO

PELO
Laureato in Detailing

purtroppo non te lo può spiegare nessuno quando è tempo di smettere, è una cosa che impari con l'esperienza e imparando a conoscere il prodotto, prove e prove e prove Very Happy

http://www.elmocarcare.it

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Il problema e' che su 4 " test" ognuno era diverso.. Il tampone alla fine restava sempre umidiccio al centro anche con Piu passate, il problema e' sopratutto che non capisco se finisce e inizio a creare io swirl

alesoft

alesoft
Diplomato in Detailing

Quoto PELO per quanto riguarda il tempo.
Ci sono molti fattori che possOno influire, non e' cronometrabile la cosa :-)
In ogni caso quando vedi che si sta per seccare ti fermi...
Solo prove su prove ti possono aiutare Wink



Ultima modifica di alesoft il Ven 17 Ago 2012 - 15:13 - modificato 1 volta.

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Ma la questione seccare non posso vederla nel senso dovrei fermarmi e controllare il tampone .. Perché non lascia segni dopo una passata resta la polvere ma so che il tapone e' carico ancora

alesoft

alesoft
Diplomato in Detailing

Fai delle prove.

Fai prima 2 passate poi 3 ... e se serve anche 4 o +, finche' vedi che la correzzione ti va bene.
Ripeto.... prove , prove e solo prove Wink
(in alternativa guarda in internet un po' di video di Mike Phillips's :-))

Admin

Admin
Admin

Non devi considerare come ti rimane il tampone ma devi osservare la superficie: c'è ancora molto prodotto? Devi continuare a lavorarlo.
La superficie è completamente pulita ed il tampone quasi secco? Devi applicare più prodotto. Il tampone è ancora umido? Aiutati con un pò di acqua per consumare tutto il prodotto.
Hai la possibilità di filmarti?


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Antonio vedo di farmi aiutare e postare un Video durante il lavoro così potrai constatare i movimenti..
Adesso provo a spiegarti a parole casa faccio invece..
Ho Preso il surbuf messo una noce al centro stesa ad 1 massimo 2 su una sezione 40x30 o giù di li..
Stendo il prodotto e inizio a tagliare a velocità 5 .. Pressione moderata il surbuff si schiaccia quel che Basta e non completamente.. Già al primo passaggio si vede scomparire il prodotto.. Passando ad esempio la prima mano orizzontalmente finito questa parto con movimenti verticali senza fermarmi o staccare il tampone .. Al secondo passaggio quando devo ripartire orizzontalmente resta polvere e basta, non ce prodotto sulla superficie ma sul tampone tanto e' che Se metto velocità 2 si formano delle
Striature di prodotto sulla superficie, Antonio..
Se mi fermo quidi facendo una passata ( fatta da movimenti orizzontali e verticali, so che non centra magari ma per me e' un modo di far capire che e' una passata ) il tampone e' caldo e impregnato al centro asciutto ai lati tanto che il tampone ha i " peli" schiacciati centralmente e poco pii in la..

Facendo un altra prova invece dopo aver pulito il tampone e alzato i peli al surbuf metto 4 gocce a croce e una al centro,la superficie si impregna di piu ma già alla prima mano il prodotto scompare ma sul tampone ce, quindi passo 4 o 5 mani ( intese come prima) e la correzione ha piu successo ma ovviamente i segni restano ..

Ultima prova dividendo il restante tetto a piu parti ho messo 4/5gocce o noci pressione moderata zone piccole e 6/7 mani correzione migliore minor prodotto sul tampone ma rids presenti comunque ..
Secondo me e' una questione di consumo e pressione o sbaglio a " caricare " il tampone e mi resta Tutto in un punto e Mon si spalma bene sulla superficie

Avrò detto un macello di cavolate ma meglio far capire ed imparare che non esporre

PELO

PELO
Laureato in Detailing

per cominciare, col surbuf non bisogna quasi fare pressione perchè altrimenti la microfibra non lavora . un passaggio come lo definisce te, è assolutamente insufficiente, devi continuare a lavorare. Comunque se posti un video è meglio Very Happy

http://www.elmocarcare.it

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Si ma infatti ho provato piu volte ad aumentare i passaggi Smile

tidus

tidus
Apprendista Detailer

per me lavori con poca luce....sembra che non ci sia prodotto perchè è un velo sottilissimo, devi vedere in controluce mentre lavori se c'è o meno prodotto

PELO

PELO
Laureato in Detailing

tidus ha detto una cosa intelligente, prova a lavorare con un faretto posizionato lateralmente, così puoi vedere la patina di prodotto presente sulla carrozzeria, almeno fino a quando non impari a conoscere il prodotto Wink
ovviamente non tutti i prodotti mostrano una patina evidente. I menzerna sono sempre molto visibili, M105 lo è molto molto meno, gli Scholl una via di mezzo

http://www.elmocarcare.it

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Infatti uso un faro alogeno con piedistallo il problema e' che il grigio riflette molto e il faro non arriva sul tettuccio l'unico modo per vedere i difetti e mettere il faro in modo da vedere solo il riflesso e non il fascio diretto, metterlo di lato non arriva al punto dovrei trovare un modo di rialzarlo ancora nonostante si possa regolare fino a 1,80 m ... Dovrebbe essere almeno 2 per avere un riflesso tipo lampione da strada

Admin

Admin
Admin

Kore-29 ha scritto:Antonio vedo di farmi aiutare e postare un Video durante il lavoro così potrai constatare i movimenti..
Adesso provo a spiegarti a parole casa faccio invece..
Ho Preso il surbuf messo una noce al centro stesa ad 1 massimo 2 su una sezione 40x30 o giù di li..
Stendo il prodotto e inizio a tagliare a velocità 5 .. Pressione moderata il surbuff si schiaccia quel che Basta e non completamente.. Già al primo passaggio si vede scomparire il prodotto.. Passando ad esempio la prima mano orizzontalmente finito questa parto con movimenti verticali senza fermarmi o staccare il tampone .. Al secondo passaggio quando devo ripartire orizzontalmente resta polvere e basta, non ce prodotto sulla superficie ma sul tampone tanto e' che Se metto velocità 2 si formano delle
Striature di prodotto sulla superficie, Antonio..
Se mi fermo quidi facendo una passata ( fatta da movimenti orizzontali e verticali, so che non centra magari ma per me e' un modo di far capire che e' una passata ) il tampone e' caldo e impregnato al centro asciutto ai lati tanto che il tampone ha i " peli" schiacciati centralmente e poco pii in la..

Facendo un altra prova invece dopo aver pulito il tampone e alzato i peli al surbuf metto 4 gocce a croce e una al centro,la superficie si impregna di piu ma già alla prima mano il prodotto scompare ma sul tampone ce, quindi passo 4 o 5 mani ( intese come prima) e la correzione ha piu successo ma ovviamente i segni restano ..

Ultima prova dividendo il restante tetto a piu parti ho messo 4/5gocce o noci pressione moderata zone piccole e 6/7 mani correzione migliore minor prodotto sul tampone ma rids presenti comunque ..
Secondo me e' una questione di consumo e pressione o sbaglio a " caricare " il tampone e mi resta Tutto in un punto e Mon si spalma bene sulla superficie

Avrò detto un macello di cavolate ma meglio far capire ed imparare che non esporre

Prova a modificare due aspetti:
- 40x30 è una buona sezione ma forse hai bisogno di insistere su zone ancora più piccole: passa ad un 30x30 o 30x20.
- hai una ERO600, una macchina molto prestante: prova ad aumentare la velocità di spostamento (non troppo) in modo tale da sfruttare il prodotto quando è più umido. Incrocia i passaggi ma spostati sempre più velocemente e risolverai, in parte, anche il problema del surriscaldamento del tampone.


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Proverò sia a diminuire la zona , sia ad aumentare un po' lo spostamento sia il tempo di lavoro perché secondo me e' proprio quello, il non lavorare tutto il compound, appena ho un attimo riprendo, adesso il tetto e' sigillato con colli 84..si e' rotta una cuffia del giunto e ho da sostituire i braccetti quindi momentaneamente e' ferma dal meccanico .. Wink comunque antonio vorrei provare qualche altro compound perché noto Che il 105 e' abbastanza difficile da capire almeno in estate.. Sarei tentato su Fixer ma molte volte leggo che non piace sempre, o sholl ma
Ha prezzi davvero alti... Interessante anche il gtechnique

tidus

tidus
Apprendista Detailer

S3 ha dei tempi di lavorazione + lunghi del 105

Kore-29

Kore-29
Detailer Novello

Si infatti ci sto facendo un pensiero per quando mi finirà il 105 momentaneamente e' ancora pieno

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.