Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: protezione e mantenimento. » Cera Panni e claying

Cera Panni e claying

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Cera Panni e claying il Gio 22 Lug 2010 - 23:51

Azzur


Apprendista Detailer
Ok ragazzi, sembrerà assurdo ma ho sempre lavato la macchina con attenzione e parsimonia, ora leggendo su sto forum mi sto intrippando da bestia Smile
Dunque ho letto del claying, cosa fondamentale da fare ok, ma questo passaggio sulla carrozzeria con questa "spugna" rimuove tutto senza problemi o va utilizzato qualche prodotto?

Quidni lavo la macchian con i prodotti ecc...
poi faccio il claying (ho visto la guida dove se ne parla e non ho ben capito il funzionamento), poi spruzzo la cera che mi avete consigliato nell'altro post la RED.

Ok così mi pare tutto chiaro, però leggendo i 1000 post non riesco ancora a capire quali prodotti è meglio acquistare, leggo di gente che parla di panni per ogni cosa.. prodotti per 3000 cose... Il fatto è che io vorrei solo proteggere la mia golf in un modo tranquillo e che senza enormi sforzi risplenda veramente dopo il lavaggio.

Qualcuno può cortesemente segnalarmi le cose utili da acquistare senza esagerare in troppi prodotto e oggetti?

la mia golf è di questo colore: magari può essere utile per chi mi darà qualche consiglio.

Per ora di solito lavo la macchina bagnandola, poi spruzzandola totalmente con detergente autolucidante diluito in acqua, poi con lo spazzolone collegato alla gomma dell'acqua strofino sulla carrozzeria, così lava e si pulisce in un sol passaggio, dopo questo prendo la pelle sintetica e piano piano l'asciugo tutta. Come procedimento non sarà eccelso ma il risultato è buono. Solamente vorrei che brillasse di piu' di come brilla solo con lo schampoo autolucidante.

Questo è quanto ! Se qualcuno in questo contorto messaggio può rispondermi, ne sarei ben felice !!

Grazieee

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Cera Panni e claying il Ven 23 Lug 2010 - 0:26

Newentry


Moderatore
Il metodo da utilizzato per lavare (e asciugare) l'auto qui è assolutamente BANDITO! Very Happy
Ciò ti crea (e probabilmente già ti avrà creato) milioni di swirl e difetti.
Il procedimento per la clay come hai scritto non è corretto.
Dopo averla lavata rigorosamente a mano con guanto in microfibra, asciughi la macchina con un panno in microfibra adeguato (butta via la pelle sintetica). Il lavaggio fallo con uno shampoo Meg's Wink (anche l'autolucidante lo butterei).
La Clay si passa LUBRIFICANDO il suo passaggio con M34 o D155 e si asciuga con panno in microfibra. Serve per decontaminare l'auto dagli agenti che ci sono (eccome) e non si vedono né se li si eliminano con il lavaggio.
Il Red Mist NON E' UNA CERA ma serve per ridare lucentezza alla superficie precedentemente lucidata, tratta e cerata e dopo i successivi lavaggi.

Chiaramente quando ti ho detto di buttare i tuoi prodotti lo ho fatto con tono scherzoso Wink, però rende l'idea! Very Happy

Vedere il profilo dell'utente

3 Re: Cera Panni e claying il Ven 23 Lug 2010 - 0:34

vts79


Diplomato in Detailing
newentry ha scritto:Il metodo da utilizzato per lavare (e asciugare) l'auto qui è assolutamente BANDITO! Very Happy
Ciò ti crea (e probabilmente già ti avrà creato) milioni di swirl e difetti.
Il procedimento per la clay come hai scritto non è corretto.
Dopo averla lavata rigorosamente a mano con guanto in microfibra, asciughi la macchina con un panno in microfibra adeguato (butta via la pelle sintetica). Il lavaggio fallo con uno shampoo Meg's Wink (anche l'autolucidante lo butterei).
La Clay si passa LUBRIFICANDO il suo passaggio con M34 o D155 e si asciuga con panno in microfibra. Serve per decontaminare l'auto dagli agenti che ci sono (eccome) e non si vedono né se li si eliminano con il lavaggio.
Il Red Mist NON E' UNA CERA ma serve per ridare lucentezza alla superficie precedentemente lucidata, tratta e cerata e dopo i successivi lavaggi.

Chiaramente quando ti ho detto di buttare i tuoi prodotti lo ho fatto con tono scherzoso Wink, però rende l'idea! Very Happy

quoto.....parti dal principio.....come lavarla.......

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Cera Panni e claying il Ven 23 Lug 2010 - 9:11

Azzur


Apprendista Detailer
newentry ha scritto:Il metodo da utilizzato per lavare (e asciugare) l'auto qui è assolutamente BANDITO! Very Happy
Ciò ti crea (e probabilmente già ti avrà creato) milioni di swirl e difetti.
Il procedimento per la clay come hai scritto non è corretto.
Dopo averla lavata rigorosamente a mano con guanto in microfibra, asciughi la macchina con un panno in microfibra adeguato (butta via la pelle sintetica). Il lavaggio fallo con uno shampoo Meg's Wink (anche l'autolucidante lo butterei).
La Clay si passa LUBRIFICANDO il suo passaggio con M34 o D155 e si asciuga con panno in microfibra. Serve per decontaminare l'auto dagli agenti che ci sono (eccome) e non si vedono né se li si eliminano con il lavaggio.
Il Red Mist NON E' UNA CERA ma serve per ridare lucentezza alla superficie precedentemente lucidata, tratta e cerata e dopo i successivi lavaggi.

Chiaramente quando ti ho detto di buttare i tuoi prodotti lo ho fatto con tono scherzoso Wink, però rende l'idea! Very Happy

Ciao,
prima di tutto grazie per la risposta, venendo a noi..
il mio metodo di lavaggio è così sbagliato accidenti !!! Se non ti è troppo disturbo puoi segnalarmi nel "Il Negozio" cosa è meglio acquistare?
Per il clay cosa prendo? Il guanto in microfibra cosa mi consigli? Ho notato che M34 e D155 basta acquistare i prodotti piccolini, quelli da 500ml bastano per un po di lavaggi? Tanto epr curiosità, se lo faccio con un normale schampoo e la "spugnetta" clay non è uguale?

Il Red Mist quidni non è da prendere come cera, del tipo se io non ho mai dato la cera non mi serve a nulla!?!?! Ho visto che alcuni la suggeriscono come cera veloce per chi non ha voglia di impazzirsi piu' di tanto, ho letto male?

In ogni caso i prodotti che uso sono per lo piu' arexon tranno lo shampoo detergente che è un prodotto da diluire in acqua acquistato in una ditta qui della zona che fa prodotti anche per gli autolavaggi ed effettivamente il risultato non è male alla vista la macchina è lucida e pulita anche se presumo con un poi di cera diversa il tutto diviene sicuramente migliore.
Ma una cera spy facile da mettere e da pulire (o magari una che non necessita di una successiva pulizia) non c'è?
Grazie !

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Cera Panni e claying il Ven 23 Lug 2010 - 10:02

francesco


Diplomato in Detailing
Azzur ha scritto:
newentry ha scritto:Il metodo da utilizzato per lavare (e asciugare) l'auto qui è assolutamente BANDITO! Very Happy
Ciò ti crea (e probabilmente già ti avrà creato) milioni di swirl e difetti.
Il procedimento per la clay come hai scritto non è corretto.
Dopo averla lavata rigorosamente a mano con guanto in microfibra, asciughi la macchina con un panno in microfibra adeguato (butta via la pelle sintetica). Il lavaggio fallo con uno shampoo Meg's Wink (anche l'autolucidante lo butterei).
La Clay si passa LUBRIFICANDO il suo passaggio con M34 o D155 e si asciuga con panno in microfibra. Serve per decontaminare l'auto dagli agenti che ci sono (eccome) e non si vedono né se li si eliminano con il lavaggio.
Il Red Mist NON E' UNA CERA ma serve per ridare lucentezza alla superficie precedentemente lucidata, tratta e cerata e dopo i successivi lavaggi.

Chiaramente quando ti ho detto di buttare i tuoi prodotti lo ho fatto con tono scherzoso Wink, però rende l'idea! Very Happy

Ciao,
prima di tutto grazie per la risposta, venendo a noi..
il mio metodo di lavaggio è così sbagliato accidenti !!! Se non ti è troppo disturbo puoi segnalarmi nel "Il Negozio" cosa è meglio acquistare?
Per il clay cosa prendo? Il guanto in microfibra cosa mi consigli? Ho notato che M34 e D155 basta acquistare i prodotti piccolini, quelli da 500ml bastano per un po di lavaggi? Tanto epr curiosità, se lo faccio con un normale schampoo e la "spugnetta" clay non è uguale?

Il Red Mist quidni non è da prendere come cera, del tipo se io non ho mai dato la cera non mi serve a nulla!?!?! Ho visto che alcuni la suggeriscono come cera veloce per chi non ha voglia di impazzirsi piu' di tanto, ho letto male?

In ogni caso i prodotti che uso sono per lo piu' arexon tranno lo shampoo detergente che è un prodotto da diluire in acqua acquistato in una ditta qui della zona che fa prodotti anche per gli autolavaggi ed effettivamente il risultato non è male alla vista la macchina è lucida e pulita anche se presumo con un poi di cera diversa il tutto diviene sicuramente migliore.
Ma una cera spy facile da mettere e da pulire (o magari una che non necessita di una successiva pulizia) non c'è?
Grazie !


CIAO AZZUR innanzitutto la clay non e' una spugnetta ... quindi dovresti rileggerti il post nelle
guide dove e' ben spiegato (basta leggere la prima pagina)...

in genere con i prodotti da 500 tipo d155 x clai d111 x lavaggio e d101 x interni fai piu di
qualche lavaggio

poi ti serve il water magnet x asciugare e qualche panno x rifinire!

il red mist e' un sigillante in alternativa se propio non vuoi pasare la cera c'e il finish coat!

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: Cera Panni e claying il Gio 12 Ago 2010 - 12:44

crib


Apprendista Detailer
ciao...ho acquistato una serie di prodotti e anche la clay+m34...ho preso quella da 80gr. mi sapete dire se la devo usare intera o magari dividerla a metà?? grazie....

Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Cera Panni e claying il Gio 12 Ago 2010 - 12:46

enrico210


Apprendista Detailer
crib ha scritto:ciao...ho acquistato una serie di prodotti e anche la clay+m34...ho preso quella da 80gr. mi sapete dire se la devo usare intera o magari dividerla a metà?? grazie....

Intera è meglio e riesci a reimpastarla più facilmente

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: Cera Panni e claying il Gio 12 Ago 2010 - 13:45

Azzur


Apprendista Detailer
concordo appieno dopo il primo utilizzo ci prendi dimestichezza e capisci come usarla meglio. A mio avviso è della dimensione giusta ! Alla fine è argilla la impasti sciacqui e rimpasti e via... !!! Utilissima ed eccezionale.. non la conoscevo ma ora che ne conosco l'esistenza chi ne fa piu' a meno !!!

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: Cera Panni e claying il Ven 13 Ago 2010 - 2:48

crib


Apprendista Detailer
stasera ho provato la clay su una parte del paraurti (che dovrò far riverniciare) dopo averlo lavato pe bene col d110, risciacuato e asciugato ho spruzzato l'm34 e ho passato la clay...è possibile che il mio paraurti fosse così pulito?? la clay non si è sporcata per niente....
non l'avevo mai utlizzata...però poco tempo fà ho usato un polish con cera...

Vedere il profilo dell'utente

10 Re: Cera Panni e claying il Ven 13 Ago 2010 - 18:27

Admin


Admin
può essere che non fosse molto contaminata.
al tatto come si presentava e come si presenta?


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

11 Re: Cera Panni e claying il Mar 17 Ago 2010 - 19:34

crib


Apprendista Detailer
beh al tatto era già bella liscia...probabilmente non era molto contaminata...

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Cera Panni e claying il Mer 18 Ago 2010 - 15:04

Admin


Admin
lo credo anche io... Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum