LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Guida all'acquisto » Secondo acquisto, alcune considerazioni

Secondo acquisto, alcune considerazioni

3 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Secondo acquisto, alcune considerazioni Empty Secondo acquisto, alcune considerazioni Mar 23 Lug 2019 - 14:33

saabale


Aiutante Detailer

Ciao a tutti,

Ho alcune domande per il mio secondo acquisto.

Per gli interni: lcda mi ha suggerito gyeon quartz preserve per proteggere e rigenerare gli interni. L'ho trovato fantastico per le plastiche dure e vecchie. Effetto di profondità e buona copertura di righe e segni anche brutti. L'ho trovato invece poco gradevole su plastiche morbide. Effetto lucido anche se ripassato con un panno e soprattutto al tatto appiccicoso e effetto strano allo sfregamento. Come se la superficie diventasse più plasticosa con un effetto "gnec gnec" allo fregamento.

Ho fatto una prova passando il sigillante per pelle su una porzione della plastica morbida. Ovviamente un po' più unto ma ha un bel effetto seta al tocco e senza effetto gnec. Ovviamente non è il prodotto adatto : genera aloni e untuosità.

A questo punto mi chiedo: ha senso usare un prodotto su plastiche morbide? Otterrò un effetto non lucido e maggiore profondità e setoso al tatto? Oppure pulisco con aria pura e basta? Tipo ho visto il prodotto classico consigliato C6 ab che però serve solo come protezione ma non altera nulla come colore profondità e tatto. Ma allora mi interessa poco.

Consigli?
Una volta risposto posso continuare con l'elenco di domande per le altre parti?
Grazie

dado7L

dado7L
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013

Scusa ma cosa intendi per plastiche morbide? Hai una foto per identificare meglio il problema?

http://www.detailingmilano.it

saabale


Aiutante Detailer

Queste sono le plastiche morbide. Ma non si vede nessun problema se non che per i miei gusti troppo effetto lucido, ma la cosa più sgradevole è al tatto. Troppo unto e effetto non setoso.

saabale


Aiutante Detailer

Secondo acquisto, alcune considerazioni Img_2012

saabale


Aiutante Detailer

Cerco un prodotto che dia un effetto di profondità, senza ungere e che renda al tatto setoso la plastica morbida. una cosa simile a quello che fa derma sealant di labocosmetica.

dado7L

dado7L
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013

Secondo me potrebbe fare al caso tuo il Duragloss 203
questo è il link: https://www.lacuradellauto.it/duragloss-203-vinyl-leather-dressing-540-ml.html

http://www.detailingmilano.it

saabale


Aiutante Detailer

Grazie del consiglio. Ci sono dei concorrenti simili da valutare?

saabale


Aiutante Detailer

Inoltre usando la clay con il gyeon Lube sono venuti fuori un sacco di ologrammi nonostante la cura nel farlo. Si vedono solo con luce artificiale comunque. Praticamente ho usato tutto il Lube per una solo macchina. Non notavo una particolare lubrificazione devo dire... Il mio shampoo auto mi sembra molto più lubrificante e infatti la prossima volta userò quello.... Farò delle prove almeno. Comunque ora devo togliere gli ologrammi. Ho fatto una prova con polish e attrezzi che avevo a casa... E è sicuramente migliorata la situazione. Adesso voglio prendere il pad per rotoorbitale e ho selezionato lcda hp6 e hp4 per medio e finitura. E il compound medio suggerito per gli ologrammi nella guida... Per il finish ne ho già ... Può andar bene? Grazie come sempre.

dado7L

dado7L
Miglior Detailing 2013
Miglior Detailing 2013

Aspetta....l'hai diluito il clay lube della gyeon? Quanta pressione hai esercitato? Ologrammi è impossibile, al massimo hai creato qualche swirl.

http://www.detailingmilano.it

saabale


Aiutante Detailer

No, c'era solo la .acchina Bagnata. La mia era la confezione da 500ml non da diluire. Allego ologrammi
Secondo acquisto, alcune considerazioni Img_2013Secondo acquisto, alcune considerazioni Img_2016
Secondo acquisto, alcune considerazioni Img_2017

saabale


Aiutante Detailer

Forse questa si vede di più. Secondo acquisto, alcune considerazioni Img_2018

Admin

Admin
Admin

saabale ha scritto:Ciao a tutti,

Ho alcune domande per il mio secondo acquisto.

Per gli interni: lcda mi ha suggerito gyeon quartz preserve per proteggere e rigenerare gli interni. L'ho trovato fantastico per le plastiche dure e vecchie. Effetto di profondità e buona copertura di righe e segni anche brutti. L'ho trovato invece poco gradevole su plastiche morbide. Effetto lucido anche se ripassato con un panno e soprattutto al tatto appiccicoso e effetto strano allo sfregamento. Come se la superficie diventasse più plasticosa con un effetto "gnec gnec" allo fregamento.

Ho fatto una prova passando il sigillante per pelle su una porzione della plastica morbida. Ovviamente un po' più unto ma ha un bel effetto seta al tocco e senza effetto gnec. Ovviamente non è il prodotto adatto : genera aloni e untuosità.

A questo punto mi chiedo: ha senso usare un prodotto su plastiche morbide? Otterrò un effetto non lucido e maggiore profondità e setoso al tatto? Oppure pulisco con aria pura e basta? Tipo ho visto il prodotto classico consigliato C6 ab che però serve solo come protezione ma non altera nulla come colore profondità e tatto. Ma allora mi interessa poco.

Consigli?
Una volta risposto posso continuare con l'elenco di domande per le altre parti?
Grazie


Preserve può essere diluito per scaricarne l'effetto e renderlo meno luminoso: hai provato? Io personalmente lo adopero spesso 3:1.

saabale ha scritto:No, c'era solo la .acchina Bagnata. La mia era la confezione da 500ml non da diluire. Allego ologrammi

Non esiste una versione di ClayLube da diluire ed una no. E' anche indicato nelle schede prodotto che è sempre consigliabile leggere prima di usare il prodotto Wink https://www.lacuradellauto.it/gyeon-quartz-q2m-claylube-500-ml.html

Chiaramente quelli non sono ologrammi ma segni dovuti proprio all'azione della Clay. La prossima volta tratta zone molto meno ampie, rimpasta dopo ogni singola sezione di pannello la clay ed alleggerisci moltissimo la pressione.


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

saabale


Aiutante Detailer

È riportato che può essere diluito fino 1:10....
Io l'ho usato in purezza per avere il massimo della lubrificazione ma lo stesso ha creato segni la clay. E al passaggio non mi sembrava così lubrificante... Da qui le mie considerazioni....
Però va bene così farò dei test a riguardo e per un po' non la userò.

Si il preserve l'ho utilizzato senza diluizione, proverò 1:3 però a parte la vista secondo me rimarrà con quell'effetto appiccicaticcio e poco setoso.

Comunque per la lucidatura vanno bene i due pad che ho scelto?

Ho ancora altre 2 domandine...

Admin

Admin
Admin

Si il preserve l'ho utilizzato senza diluizione, proverò 1:3 però a parte la vista secondo me rimarrà con quell'effetto appiccicaticcio e poco setoso.

Vai tranquillo, cambia totalmente diluito. Ma se desiderassi un effetto setoso ti suggerirei anche https://www.lacuradellauto.it/bouncer-s-quick-detailer-done-dusted.html

Io piuttosto che HP06 ed HP04 ti suggerirei HP08 ed HP06.


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

saabale


Aiutante Detailer

Cavolo così mi tenti!

Grazie iper le info.
Addirittura hp8? Ma hp6 per finitura finale è ok?
Il gyeon quartz compound è ok? Poi userei dei polish per finitura in mio possesso.
Grazie

saabale


Aiutante Detailer

P.s. sarebbero le mie prime lucidate... Non faccio danno vero?

Admin

Admin
Admin

Dipende Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.