LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Guida all'acquisto » Primo approccio...........senza pretese

Primo approccio...........senza pretese

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Primo approccio...........senza pretese Empty Primo approccio...........senza pretese il Mer 8 Lug 2020 - 11:15

da.mau


Aiutante Detailer
Buooooongiorno a tutti!
Spero stiate tutti bene Very Happy .. Io, causa COVID, ho ancora moltissimo tempo libero e quindi ne ho approfittato per leggere un sacco di thread interessanti su questo forum e, come capitato a molti altri utenti, più leggo più mi confondo confused
Sono in procinto di acquistare una Volvo XC40 nero solido, che mi avete già tranquillizzato essere il colore più facile del mondo da mantenere e senza grosso impegno lol!
Dato l'acquisto volevo appunto cimentarmi, non direi nel detailing quanto più nella corretta manutenzione del mio mezzo senza particolari pretese.. Acquisterei ora i prodotti per prendere un pò la mano con la mia scassona (Mazda 2 di 12 anni, con più anni che lavaggi.. Lo so, qualcuno in questo momento avrà avuto un malore) per poi partire in maniera seria, mai fatta prima, con l'auto nuova quindi cercare di mantenerla nel tempo..
Vorrei ribadirlo una volta ancora, non ho particolari pretese nel senso che (per ora) non mi interessa/non ho intenzione di applicare nano o quant'altro..
Ho più o meno arrangiato così il carrello e vorrei avere una vostra opinione a riguardo..

- Prelavaggio
Nel carrello ho inserito PRIMUS di Labocosmetica perchè mi sembra di aver capito essere un buon prodotto alcalino, con un buon rapporto qualità prezzo e quindi sono "andato sul sicuro".. Ho letto qualcosa riguardo al PNT MaFra ma non sembrava così buono come PRIMUS..
Il prelavaggio lo farei in spray.. Piccola domanda: io ho a casa milioni di flaconi spray accumulati negli anni tra sgrassatori e prodotti vari, possono andare bene come erogatori spray?

- Lavaggio con la tecnica dei 2 secchi
Ho acquistato due secchi da 14 Lt (spero bastino) in colorificio per uno sputo, meno di 2€ l'uno; nel carrello ho messo una griglia
Per quanto riguarda lo shampoo io ho inserito SEMPER di Labocosmetica ma qui ho un enorme dubbio: DURAGLOSS 901 andrebbe altrettanto bene? Ci sono varie discussioni spalmate in vari anni e non sono riuscito a capire quale potrebbe essere meglio.. Forse come rapporto qualità/prezzo è meglio il Duragloss ma in cosa differiscono nello specifico? Consigli?
Non ho inserito nulla per quanto riguarda i cerchi (spazzola a parte, la De Witte Spazzola Cerchi EZ) perchè ho pensato che essendo nuova non saranno messi così male ma so che sto sbagliando cyclops .. Consigli?
Come spugne ho inserito Dodo Juice BB Wash Pad - Spugna per lavaggio per la parte bassa e Microfiber Madness Incredisponge per la parte alta.

- Panni
In pratica solo per l'asciugatura, ho messo 1A Panno Asciugatura Mago Grey 74x90 cm e Microfiber Madness Cloudbuster Vetri 40x40 cm.. In vista di un possibile utilizzo di QD ho inserito anche un
Gtechniq MF1 ZeroR Microfiber Panno 40x40 cm.


Adesso arrivano le questioni spinose..
- Decontaminazione
Non ho messo nulla, so che il fatto che l'auto sia nuova non vuol dire che non sia contaminata ma il mio dilemma è: sarò in grado? Onestamente non ho grande manualità e ho il timore di fare qualche danno con clay bar e con decontaminatori chimici.. Nel caso inserirei nell'acquisto la "selezione decontaminazione".. Ora però vi chiedo: è necessaria per una cura dell'auto senza pretese? E' fattibile anche per chi ha scarsa manualità e, nel caso, è possibile creare qualche danno (aloni, segni, ecc.)?

- QD
Io avrei già inserito nel carrello il Gyeon Q2M QuickDetailer, ho letto un pò e sembra ottimo però anche qui vi chiedo: ha senso usarlo su un'auto non protetta e/o sigillata? Mi aiuterebbe ad avere un effetto gloss e idrorepellenza comunque? Conviene metterlo in asciugatura o dopo? Da mettere ad ogni lavaggio?

- Vetri
Non va bene il vetril? lol!

- Interni e ruote
Due categorie agli opposti ma che io nono ho considerato.. Gli interni nella Mazda li ho sempre e solo aspirati e puliti con un panno Swiffer geek .. Cosa consigliate?

Sicuramente ho dimenticato qualcosa che mi verrà in mente dopo.. Nel frattempo, per chi avrà voglia (e la pazienza) di leggere questo papiro e di rispondere sarò molto grato..

Un saluto

He hey Cool

Tetsuja

Tetsuja
Apprendista Detailer
Prelavaggio: Va benissimo Primus che è il nipote moderno e sicuro di PNT.
Non guardare l'euro in più o in meno, che dalle tue parole traspare essere invece il problema principale... Laughing
Lo shampo: vanno bene entrambi quelli indicati, che sono entrambi neutri. Anche qui, come fai non sbagli. Se non vuoi sigillare l'auto, puoi prendere in conisderazione direttamente uno shampo cera o uno shampo con protezione annessa.
Per i vetri: tra i tanti prodotti casalinghi, vetril per me è quello che fa più schifo in quanto ad aloni e saturazione. Prendi proglass clen evo di LCDA che è ottimo.
Se vuoi, prendi direttamente il trittico con Aria Pura che è un prodotto ottimo e jolly per gli interni:
https://www.lacuradellauto.it/lcda-cleaner-kit.html
In più c'è super clean anche lui ottimo e polivalente, leggi le schede tecniche e capirai.
Per le ruote basta un buon prelavaggio e lo shampo.
Se valuti un iron remover, è facile da usare su tutta la carrozzeria e non solo sulle ruote: l'importante è usarlo all'ombra e su superfici fredde.
Un paio di mf polivalenti prendile, che servono sempre. Vanno benissimo anche le allrounder:
https://www.lacuradellauto.it/microfibra/panni/per-la-pulizia-interna/1a-ultra-microfiber-allrounder-basic-40x40-cm-3-pz.html

da.mau


Aiutante Detailer
Ti ringrazio per la risposta!
Diciamo che risparmiare qualche euro non è il problema principale ma comunque non guasta..
Allora per il prelavaggio spray ci sono..

Per il lavaggio, visto che attualmente non ho intenzione di usare cere e sigillanti, quale shampoo mi consigli per ovviare (in parte) a questa cosa?

Cosa mi dici invece del kit decontaminazione (con carPRO triX e goodstuf clay bar).. Sono di difficile applicazione e utilizzo o per chi come me non ha gran manualità è meglio evitare? Rischi annessi e connessi?

Tetsuja

Tetsuja
Apprendista Detailer
Se non intendi lucidare e sei un tipo "pignolo" io eviterei la clay sun un nero pastello, perché qualche segno esce sempre. Sulla chimica vai trnquillo, con le raccomandazioni già fatte: auto fredda e lavoro all'ombra. Per lo Shampo con protezione c'è l'imbarazzo della scelta.
Shampo con SiO2 Bathe+:
https://www.lacuradellauto.it/lavaggio-cura-degli-esterni/lavaggio/shampoo/gyeon-quartz-q2m-bathe.html
Oppure:
https://www.lacuradellauto.it/lavaggio-cura-degli-esterni/lavaggio/shampoo/labocosmetica-revita-shampoo-coating.html
Oppure i classici shampo cera:
https://www.lacuradellauto.it/lavaggio-cura-degli-esterni/lavaggio/shampoo/meguiar-s-ultimate-wash-wax-1-42-lt.html
Questo è un tutto in uno
https://www.lacuradellauto.it/lavaggio-cura-degli-esterni/lavaggio/shampoo/ma-fra-polish-express-250-ml-sponge-kit.html
Buona lettura....

da.mau


Aiutante Detailer
Grazie per i link, interessanti.. Il Polish MaFra lo lascerei perdere perché dovrei farmi una scorta enorme se lo usassi solo come shampoo..
Cosa mi dici invece dei QD? Sono inutili su un auto non protetta oppure comunque possono aiutare sia in termini di gloss che in termini di (seppur minima) protezione?
Ovviamente può rispondere chiunque ne abbia voglia Cool

Tetsuja

Tetsuja
Apprendista Detailer
Certo che aiutano... ma a questo Punto prendi qualcosa con protezione. Esistono sigillanti spray veloci e duraturi, pratici come un qd. Io mi trovo benissimo col Duragloss 951 Aquawax, un sigillante spray molto buono, dall'odore fantastico, abbastanza duraturo e dal gloss bagnato. E poi è a prova di errore/alone.

da.mau


Aiutante Detailer
Ma i sigillanti spray (che, onestamente, spesso confondo con i QD.. Sembra che facciano tutti tutto 😅) possono essere usati anche senza aver fatto la decontaminazione (o per lo meno solo la ferrosa)?
E se usassi la claybar poi è sempre davvero necessario lucidare? Perché io i dubbi sulla clay li avevo per paura che la mia scarsa manualità potesse creare danni ma se così non fosse avrei anche provato.. Se però dopo necessità di lucidatura allora mi conviene lasciare perdere

8Primo approccio...........senza pretese Empty Re: Primo approccio...........senza pretese il Ven 10 Lug 2020 - 10:26

Carnil


Aiutante Detailer
La clay non è sempre necessaria, fai le varie prove per verificare, ed inoltre non è obbligatorio lucidare dopo. Quest'ultima è la extrema ratio.
Comunque essendo nuova a mio parere non serve la clay (pure a me arriva nuova ad Agosto e per ora evito Smile)
I sigillanti posso essere messi anche senza decontaminazione ma non "coprirai" mai bene la superficie e rischi che durino meno. Comunque se fai quella ferrosa va benissimo eh. Occhio solo che se è nuova avrà sicuramente qualche cera da rimuovere.

9Primo approccio...........senza pretese Empty Re: Primo approccio...........senza pretese il Ven 10 Lug 2020 - 11:34

da.mau


Aiutante Detailer
Quindi dici di aspettare qualche lavaggio prima di mettere il sigillante (in modo da rimuovere la cera)?

10Primo approccio...........senza pretese Empty Re: Primo approccio...........senza pretese il Ven 10 Lug 2020 - 11:44

Carnil


Aiutante Detailer
io pensavo di aspettare non più di una settimana. al limite prendo qualche prodotto che rimuova i residui di cere e/o sigillanti

11Primo approccio...........senza pretese Empty Re: Primo approccio...........senza pretese il Ven 10 Lug 2020 - 11:58

Tetsuja

Tetsuja
Apprendista Detailer
Se il lavaggio lo fai come si deve, puoi sigillare tranquillamente da subito.
Per lavaggio come si deve, intendo in tutte le sue fasi come da guide, partendo da prelavaggio alcalino abbastanza concentrato (anche il superclean lasciato agire va bene), lavaggio con tecnica 2 secchi e azione meccanica, decontaminazione chimica completa (ferrosa e se necessario resina/catrame e quindi andranno via anche i residui di colla e cere) ed infine puoi sigillare. La clay bar non è obbligatoria, ma consigliata per togliere anche le minime impurità invisibili ad occhio nudo e rendere la superficie perfettamente liscia e pronta per la sigillatura. Così come non è obbligatoria la lucidatura....
Ma essendo un gruppo/Forum di detailing sarebbe scorretto dire che non servono: le puoi evitare ma non si raggiungerà mai un risultato perfetto e non si sfrutteranno al 100% le potenzialità del sigillante/cera/nano ecc.ecc.
Cosa cambia? Che tali prodotti dureranno un pochino meno e che se farai la prova del sacchetto di plastica sulla superficie potrai sentire ancora qualche piccola impurità.
Concludendo, fatevi meno problemi, adeguate le tecniche in base alle vostre necessità e disponibilità e godetevi i vostri mezzi!

A Mariovalsecchi piace questo messaggio

12Primo approccio...........senza pretese Empty Re: Primo approccio...........senza pretese il Mar 14 Lug 2020 - 9:33

Riky1964

Riky1964
Apprendista Detailer
Ciao,
so che la XC è "tanta" ma visto che ti arriva nuova la tratterei fin da subito.
Prelavi, lavi, CLAY anche se nuova (meglio) sigilli. Spray è più pratico rispetto alle cere in pasta o i "nano" se non sei pratico. Successivamente userai un QD.
Userei un pulitore vetri tipo LCDA PROGLASS. Lascia stare il Vetril.
Penso che spendere un poco di più per acquistare prodotti di qualità sia l'investimento migliore sul lungo termine.

13Primo approccio...........senza pretese Empty Re: Primo approccio...........senza pretese il Mar 14 Lug 2020 - 10:35

Tetsuja

Tetsuja
Apprendista Detailer
Riky1964 ha scritto: Userei un pulitore vetri tipo LCDA PROGLASS. Lascia stare il Vetril.
Penso che spendere un poco di più per acquistare prodotti di qualità sia l'investimento migliore sul lungo termine.
Senza contare una cosa: sono moltissimi i post di persone che, passando a prodotti professionali, li usano come quelli diciamo così "da supermercato" e hanno problemi di eccesso di prodotto!
Quindi il risparmio non è poi così a lungo termine! Io ci sono prodotti che uso dal 2018, su più vetture, e ancora non li esaurisco!
Se poi uno ha la fissa di provare sempre nuovi prodotti è un altro discorso (e ci si ritrova con una miriade di prodotti usati a metà per anni): se ti prende la mano uno stipendio non ti basta! Laughing

A Riky1964 piace questo messaggio

14Primo approccio...........senza pretese Empty Re: Primo approccio...........senza pretese il Mar 14 Lug 2020 - 13:54

Riky1964

Riky1964
Apprendista Detailer
Tetsuja ha scritto:
Riky1964 ha scritto: Userei un pulitore vetri tipo LCDA PROGLASS. Lascia stare il Vetril.
Penso che spendere un poco di più per acquistare prodotti di qualità sia l'investimento migliore sul lungo termine.
Senza contare una cosa: sono moltissimi i post di persone che, passando a prodotti professionali, li usano come quelli diciamo così "da supermercato" e hanno problemi di eccesso di prodotto!
Quindi il risparmio non è poi così a lungo termine! Io ci sono prodotti che uso dal 2018, su più vetture, e ancora non li esaurisco!
Se poi uno ha la fissa di provare sempre nuovi prodotti è un altro discorso (e ci si ritrova con una miriade di prodotti usati a metà per anni): se ti prende la mano uno stipendio non ti basta! Laughing


Si finisce sempre così è cosa normale nel car detailing. Lo shop invoglia Wink

15Primo approccio...........senza pretese Empty Re: Primo approccio...........senza pretese il Mer 29 Lug 2020 - 17:13

da.mau


Aiutante Detailer
Lo Shop invoglia eccome Laughing
Poi quando vedo le foto delle vostre macchine sempre pulite e lucenti non sapete che scimmia che mi sale sulle spalle Twisted Evil

Ho composto così il carrello:
- Prelavaggio con PRIMUS
- Lavaggio con SEMPER
- Decontaminazione ferrosa con Gyeon Q2M Iron
- Sigillante spray Duraglos 951 Aquawax (che da quello che ho capito è facile da applicare ed a prova di errore.. Sulla descrizione però non ci sono scritte le modalità d'uso e vorrei quindi un vostro consiglio)
- Il trittico cura dell'auto
- Panni in microfibra vari ed eventuali

La clay per ora la lascerei perdere..
Altri consigli?

16Primo approccio...........senza pretese Empty Re: Primo approccio...........senza pretese il Mer 29 Lug 2020 - 17:37

Sagittarius

Sagittarius
Apprendista Detailer
"la scimmia che mi sale sulle spalle"
hahaha🤣😆😃
Che bella immagine..... Si, è proprio il modo di dire giusto.
Anche io ho privato la stessa cosa ordinando tanti prodotti.
ma poi mi sono dato una calmata!

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum