LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!


Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Esterni: pulizia e cura di tutte le superfici esterne. » lavaggio self no touch con prewash personale

lavaggio self no touch con prewash personale

4 partecipanti

Vai alla pagina : 1, 2  Successivo

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Mad1981


Aiutante Detailer

ciao ragazzi,

visto che purtroppo non ho un posto proprio dove poter lavare la macchina manualmente con i secchi sono costretto a recarmi al self dove però stavo pensando di trovare una stretegia per pulire al meglio e senza creare graffi.
Dunque pensavo di fare un prewash spray con Primus 1:3 sui cerchi e 1:10 su carrozzeria e dopo in fase di asciugatura passerei il quick detaio Perfecta.

Possiedo anche il copri spazzola della mafra ma purtroppo l'autolavaggio dove voglio andare ha la spazzalo la lunga e non quella tradizionale corta.
E' vero che potrei andare anche in un altro autolavaggio dietro casa dove è presente la spazzola corta ma di contro non ha il prewash a schiuma.

I miei dubbi e domande sono questi:

-una volta spruzzato il Primus con erogatore spray posso spruzzare subito dopo sopra il prewash a schiuma dell'autolavaggio oppure rischio di fare danni per questioni di Ph etc visto che non si conosce il tipo di detergente impiegato dal self?

-oppure altro metodo può essere quello di spruzzare il prewash Primus sempre a mano, aspettare qualche minuto risciacquare e dopo passare il prewash a schiuma dell'autolavaggio?

Le sto pensando tutte e vorrei evitare di usare il guanto in quanto non avrei modo di risciacquare essendo un autolavaggio Self.

Grazie

Craftdes

Craftdes
Apprendista Detailer

Per la mia esperienza, così, purtroppo non lavi la vettura.
Passare quick detailer e panno di asciugatura senza lavaggio “touch” può creare danni.

Il mio umile consiglio, visto che ho anche io l’impossibilità di lavare con i due secchi e metodo tradizionale, è di fare i prelavaggi al self e poi, con calma, a casa, un rinseless.

Io mi trovo benissimo così.

Mad1981


Aiutante Detailer

Craftdes ha scritto:Per la mia esperienza, così, purtroppo non lavi la vettura.
Passare quick detailer e panno di asciugatura senza lavaggio “touch” può creare danni.

Il mio umile consiglio, visto che ho anche io l’impossibilità di lavare con i due secchi e metodo tradizionale, è di fare i prelavaggi al self e poi, con calma, a casa, un rinseless.

Io mi trovo benissimo così.

Valuterò anche io allora di fare allo stesso modo. Volevo sapere se per caso si crea molta schiuma a terra, perchè in questo caso lo farei nel mio posto auto (fondo asfalto) ma in ogni caso non vorrei imbrattare troppo a terra..
Userei lo shampoo apposito CarPro Echo2

Grazie

Craftdes

Craftdes
Apprendista Detailer

Io uso esattamente Echo2, non fa assolutamente nessuna schiuma.

Mad1981


Aiutante Detailer

ah benissimo! grazie mille

A Craftdes piace questo messaggio.

Sagittarius

Sagittarius
Detailer Novello

A mio parere sarebbe più sicuro procedere alla pulizia passando un QuickDetailer o il rinseless se la carrozzeria è protetta con un rivestimento nano "duro" , di qualità che possa evitare qualche piccolo danno da sfregamenti .
Inoltre la carrozzeria si manterrebbe più pulita poiché i rivestimenti nano offrono idrorepellenza e minore adesione dello sporco.
Una volta applicato non ci si pensa più per mesi e mesi.

Mad1981


Aiutante Detailer

Ciao Sagittarius, no la carrozzeria non è protetta con nano purtroppo.. ancora non me la sento di affrontare una spesa per questo tipo di trattamento.. certo se cosi fosse sarebbe il top!

Mad1981


Aiutante Detailer

Ho deciso comunque di fare cosi:

andrò all'autolavaggio dietro casa a 1 km

-Prelavaggio con Primus tramite spruzzino a mano
-Prelavaggio con lancia con solo acqua
- torno a casa in 2 minuti con l'auto ancora bagnata e inizio il lavaggio Rinsless a mano con 2 secchi e shampoo Carpro echo2
-ritorno all'autolavaggio per sciacquare con lancia e basta e con almeno la scusa per potermi fermare piu tempo e poter passare in fase di asciugatore il Quick detail Perfecta e nero gomme..

tutto questo giro è' da pazzi? Laughing Laughing

Sagittarius

Sagittarius
Detailer Novello

Considerato che la durata nel tempo è elevata (alcuni durano anni o decine di migliaia di Km) non è una spesa elevata .
È in offerta nel negozio l'ottimo e facile Cancoat che va bene anche a protezione dei cerchi in lega

Sagittarius

Sagittarius
Detailer Novello

Attento che non ti si asciughino i prodotti sulla carrozzeria tra un passaggio e l'altro, potrebbero formarsi aloni.

Mad1981


Aiutante Detailer

Sagittarius ha scritto:Considerato che la durata nel tempo è elevata (alcuni durano anni o decine di migliaia di Km) non è una spesa elevata .
È in offerta nel negozio l'ottimo e facile Cancoat che va bene anche a protezione dei cerchi in lega

Stavo leggendo e sembrerebbe facile da applicare.. Mi sa che ci provo Very Happy

Sagittarius

Sagittarius
Detailer Novello

Si, è facile; però la superficie va preparata con cura: perfetto lavaggio, decontaminazione, passaggio di clay bar, sgrassante Prep... Leggi le istruzioni del prodotto

Craftdes

Craftdes
Apprendista Detailer

Mad1981 ha scritto:Ho deciso comunque di fare cosi:

andrò all'autolavaggio dietro casa a 1 km

-Prelavaggio con Primus tramite spruzzino a mano
-Prelavaggio con lancia con solo acqua
- torno a casa in 2 minuti con l'auto ancora bagnata e inizio il lavaggio Rinsless a mano con 2 secchi e shampoo Carpro echo2
-ritorno all'autolavaggio per sciacquare con lancia e basta e con almeno la scusa per potermi fermare piu tempo e poter passare in fase di asciugatore il Quick detail Perfecta e nero gomme..

tutto questo giro è' da pazzi?   Laughing Laughing

Perché ritorni al lavaggio al risciacquare? Il rinseless non necessità di alcun tipo di risciacquo, lo dice il nome stesso.

Ti conviene seguire i video di LCDA sulla tecnica rinsless, così da farla bene ed evitare altre problematiche.

In merito al QD, dopo aver effettuato il lavaggio rinseless lo puoi passare senza problemi.

Ultima cosa, si, l'auto va necessariamente protetta, con nano o altre tipologie magari che durano meno tempo, ma senza protezione, qualsivoglia tecnica risulterà sempre più rischiosa e laboriosa.

Rivestire l'auto con un nano può sembrare costoso e complicato, ma onestamente, vale ogni singolo centesimo.

Mi allargo anche a dire che oggi come oggi, le soluzioni ci sono anche "entry level" non è necessario sempre ricorrere, specialmente agli inizi, a blasoni e artisti, si può anche approcciare un prodotto basic e a volte si hanno risultati molto buoni se eseguiti nel rispetto delle norme basilari.

Ci sono case meno blasonate che fanno prodotti di buon qualità che per utente medio permettono una buona protezione e una facilità di mantenimento della pulizia dell'auto che veramente fa la differenza.

Perché, secondo la mia umile visione, di semplice possessore di un'auto che vuole trattarla bene, c'è il termine "La cura dell'Auto" che come ci insegna il nome stesso, consiste nell'aver cura della propria vettura: lavarla in certo modo, proteggerla, averne appunto cura.

E Poi c'è il "detailing" che allora va visto come stato dell'arte: li entrano in campo valori completamente diversi da chi vuole semplicemente avere cura dell'auto.

Per "la cura dell'auto" con un pò di attenzione, studio e i prodotti adeguati (ripeto, anche nei nano) ce ne sono di tutte le fasce prezzo, si può ottenere un buon risultato e cambiare completamente l'idea di come mantenere l'auto sempre al meglio.

Senza protezione, la vedo dura.

Mad1981


Aiutante Detailer

Ciao Craftdes,

grazie per il tuo intervento molto esaustivo. Come avrai capito sono alle prime armi e sto cercando di tirarne fuori una giusta strategia per tenere l'auto appena ritirata nelle migliori condizioni ottimali dedicandomi quindi alla cura dell'auto piuttosto che cimentarmi nel mondo del detailing, anche perchè non è mio mestiere Smile
Riguardo il trattamento nanotech avrei anche dubbi del tipo, una volta applicato dopo la data di scadenza mettiamo 2 anni cosa succede? potrebbe screpolarsi qualcosa, potrebbe alterare il colore della vernice? va rimosso da un carrozziere?
Ultima cosa per risponderti alla prima domanda, ritorno in autolavaggio dando solo una sciacquata non perché ne abbia bisogno ma soltanto per avere la scusante di avere un grande spazio dove potermi fermare dopo e asciugare con calma passando il quickdetail e nero gomme. Cosa che mi verrebbe male fare nel mio posto auto. Ho visto bene i video e tra l'altro gli ho visti tutti tutti Smile
Se potessi la laverei volentieri con i secchi in autolavaggio ma purtroppo e giustamente anche, questo non è permesso.

Sagittarius

Sagittarius
Detailer Novello

A "fine vita" del sigillante o nano non succede nulla ...noterai solo un minore effetto idrorepellente , non si formano più le goccioline quasi sferiche (beading).
Si rifà daccapo tutto: lavaggio accurato , decontaminazione ecc ecc e si applica di nuovo il nano.
Nei tuoi passaggi di QuickDetailer ,rinseless ecc utilizza alcuni panni in microfibra , se si sporca va rigirato. Ogni panno ha 8 facce da utilizzare .....lo sapevi?

Mad1981


Aiutante Detailer

Sagittarius ha scritto:A "fine vita" del sigillante o nano non succede nulla ...noterai solo un minore effetto idrorepellente , non si formano più le goccioline quasi sferiche (beading).
Si rifà daccapo tutto: lavaggio accurato , decontaminazione ecc ecc e si applica di nuovo il nano.
Nei tuoi passaggi di QuickDetailer ,rinseless ecc utilizza alcuni panni in microfibra , se si sporca va rigirato. Ogni panno ha 8 facce da utilizzare .....lo sapevi?

a "fine vita" del sigillante avrò l'effetto come ora che è senza giusto? Era giusto per capire se questo sottile strato viene dissolto nel tempo e sparisce oppure se rimane sempre li (invisibile a occhio nudo) e senza più efficacia.

Si dei panni lo sapevo, ho visto tutti i video e ho acquistato tutto il materiale necessario.. ho preso un po di panni Mf1 Smile

Sagittarius

Sagittarius
Detailer Novello

A "fine vita " il sigillante o il nano non saranno più efficaci, poco importa se rimane un piccolo strato; va riapplicato, meglio se prima della totale scomparsa.
Secondo me il sigillante o nano si dissolve a causa dei lavaggi, delle piogge ecc.
Non farti tanti problemi , se la durata dichiarata dal produttore è "X" mesi riapplicalo un po' prima e l'auto sarà sempre protetta.
Lo strato applicato è invisibile ad occhio nudo anche appena spalmato!
Sei sulla buona strada...e poi ognuno deve farsi la propria esperienza .

Craftdes

Craftdes
Apprendista Detailer

Mad1981 ha scritto:
Ultima cosa per risponderti alla prima domanda, ritorno in autolavaggio dando solo una sciacquata non perché ne abbia bisogno ma soltanto per avere la scusante di avere un grande spazio dove potermi fermare dopo e asciugare con calma passando il quickdetail e il nero gomme.

Però così l’auto avrà nuovamente bisogno di essere “lavata” perché il risciacquo depositerà comunque calcare (per quanto demineralizzata o osmotizzata l’acqua sia) e creerà macchie.

Ribadisco dal mio punto di vista di semplicissima persona che cura della sua auto, non è detailer, lavaggista, neppure amatore, ecc.: il lavaggio rinseless è un lavaggio finale e totale che secondo me a determinare condizioni è più performante di quello tradizionale.

Peraltro in questi giorni ne sto sentendo parlare da un grande professionista che utilizza tecniche pre-soack che potrebbero rivoluzionare il metodo stesso.

Puoi passare serenamente il quick detailer a casa tua, con calma e tranquillità io ho un piccolo spiazzo e una macchina piuttosto grande e non ho problemi a passare un quick detailer non serve un piazzale.

Per le gomme, se al lavaggio self hai passato la spazzola dopo averle spruzzate con un APC o un prodotto per cerchi e gomme (di certo non ti impedirà nessuno di spazzolare quattro gomme) poi, a casa, visto che è a un km. e dopo il lavaggio rinseless puoi passare il nero gomme, ne prendi uno in crema qui sullo store, da passare con un pad in gommapiuma e non avrai alcun problema oltre ad avere gomme protette e bellissime.

Sul nano credo sia già stato risposto e condivido quanto detto, sempre da semplice e umile normale persona.

Mad1981


Aiutante Detailer

Ciao ragazzi!
Questa mattina ho fatto il lavaggio come dicevo e devo dire che lo shampoo CarPro2 è spettacolare, zero schiuma a terra come volevo. uno dei miei obiettivi è anche anche non imbrattare tutto il passo carraio.. Laughing
Prossima volta eviterò il secondo passaggio in autolavaggio proprio come dice Craftdes, in effetti anche se alla fine ci sono tornato per dare una passata di acqua osmotizzata è come se "sporcassi" nuovamente l'auto dopo averla lavata.
Quindi si, prossima volta solo un primo passaggio per togliere il "grosso" con lancia e poi farò tutto in box.

Una domanda:
Ho notato a vettura pulita anche dopo Quickdetail Perfecta, qualche macchia leggera che sembrerebbe calcaree. Volevo sapere se è possibile abbinare un prodotto come "Purifica" nel lavaggio Rinsless. Ho letto che può essere usato anche con erogatore spray ma non vorrei che mi creasse troppo schiuma assieme allo shampoo.

Craftdes

Craftdes
Apprendista Detailer

Io,  faccio cosi al self:

0. Prima faccio cerchi e gomme, come da manuale

1. Passo al prelavaggio: con  una pompa di quelle da giardino spruzzo una soluzione da circa 2 litri di Purifica, seguendo le diluizioni riportate nel flacone, lascio agire 3/4 minuti e risciacquo ma non perfettamente.

Nota: Purifica lo uso solo ogni 2/3 lavaggi per “liberare” il nano ed è li che a me funziona perfettamente.

****Purifica con il rinseless non c’entra nulla e va sempre risciaquato assolutamente****

2. Comincio, con spruzzino e Primus a prelavare parti basse e frontale dove eventualmente ci sono più insetti, poi salgo e spruzzo su carrozzeria.
Sulla parte frontale, tipo griglia, non disdegno Ductile lavorato con pennello in caso di maggiore sporco.

3. Lascio agire. Sciacquo tutto accuratamente in più passaggi e non lesino gettoni,

4. Vado a casa, circa 4 km. e procedo con lavaggio rinseless: ovviamente, sebbene l’auto è protetta da nano, essere tornato a casa con l’auto bagnata lascia qualche striatura, purtroppo il self dove vado io non ha l’acqua osmotizzata, ma avendo l’auto protetta non ci sono problemi.

Per il rinseless uso acqua del condizionatore, opportunamente filtrata, visto che d’estate ne produco decine di litri a settimana.

5. Finito il lavaggio uso Perfecta o Ceramic Detailer per rifinitura, aggiungere un po’ di gloss e proteggere ulteriormente.

6. Vetri con Proglass all’interno e Glaco all’esterno.

Finito.

A me non serve fare altro.

Mad1981


Aiutante Detailer

Ok perfetto, scusami però non ho capito il punto 1, come fai al self a spruzzare 2 litri di purifica con una pompa da giardino.

Passionofcars1


Apprendista Detailer

Craftdes ha scritto:Io,  faccio cosi al self:


Sulla parte frontale, tipo griglia, non disdegno Ductile lavorato con pennello in caso di maggiore sporco.

Quale pennello, se posso chiederti. Non sapevo della possibilità di usare un pennello apposito per la carrozzeria esterna.


Craftdes ha scritto:
...ma avendo l’auto protetta non ci sono problemi.


Protetta con clay bar?

Craftdes ha scritto:
5. Finito il lavaggio uso Perfecta o Ceramic Detailer per rifinitura, aggiungere un po’ di gloss e proteggere ulteriormente.

Sarebbe l'equivalente del Quick detailer della G-technique?

Craftdes ha scritto:
6. Vetri con Proglass all’interno e Glaco all’esterno.

Ho sempre usato il proglass per interno ed esterno ma mi lascia ogni volta gli aloni anche ripassando più di una volta. Voglio pensare dipenda dal calcare presente nell'acqua e mi tocca usare il prodotto specifico.

Per il lavaggio a spugna, dal momento che non ho ancora rifatto la carrozzeria, e non so, se e quando la rifarò su questa vecchietta dati gli animali che ci sono in giro chiamati persone e la qualità delle strade italiane, per lo shampoo ho usato il White schiuma attiva 4g della Madre consigliato dal mitico Marco: è ancora lo shampoo maggiormente valido?

Craftdes

Craftdes
Apprendista Detailer

Mad1981 ha scritto:Ok perfetto, scusami però non ho capito il punto 1, come fai al self a spruzzare 2 litri di purifica con una pompa da giardino.

Pompando l’aria e premendo il grilletto.

Molto più comodo e veloce di spruzzare con lo spruzzino classico.

Lo spruzzatore da giardino, poco più grande di uno spruzzino contiene circa 2 litri di liquido.
Per la precisione io uso una soluzione di 1,8 litri.

La mia auto è piuttosto grande e mi serve tale quantità

Mad1981


Aiutante Detailer

Craftdes ha scritto:
Mad1981 ha scritto:Ok perfetto, scusami però non ho capito il punto 1, come fai al self a spruzzare 2 litri di purifica con una pompa da giardino.

Pompando l’aria e premendo il grilletto.

Molto più comodo e veloce di spruzzare con lo spruzzino classico.

Lo spruzzatore da giardino, poco più grande di uno spruzzino contiene circa 2 litri di liquido.
Per la precisione io uso una soluzione di 1,8 litri.

La mia auto è piuttosto grande e mi serve tale quantità

Ah ok, si sì ho capito.. l’avevo già messo nel carrello stamane.. grazie

A Craftdes piace questo messaggio.

Craftdes

Craftdes
Apprendista Detailer

Passionofcars1 ha scritto:
Craftdes ha scritto:Io,  faccio cosi al self:


Sulla parte frontale, tipo griglia, non disdegno Ductile lavorato con pennello in caso di maggiore sporco.

Quale pennello, se posso chiederti. Non sapevo della possibilità di usare un pennello apposito per la carrozzeria esterna.


Craftdes ha scritto:
...ma avendo l’auto protetta non ci sono problemi.


Protetta con clay bar?

Craftdes ha scritto:
5. Finito il lavaggio uso Perfecta o Ceramic Detailer per rifinitura, aggiungere un po’ di gloss e proteggere ulteriormente.

Sarebbe l'equivalente del Quick detailer della G-technique?

Craftdes ha scritto:
6. Vetri con Proglass all’interno e Glaco all’esterno.

Ho sempre …. ….. è ancora lo shampoo maggiormente valido?

1. Uso i pennelli soft99 al momento, ma mi piacerebbe provare i Mafra.

2. Protetta con nanotecnologia, la clay bar non è un “protettivo” ma serve a decontaminare.

3. Ceramic detailer è uno dei tanti QD, mi piace provarne diversi

4. Proglass é un ottimo prodotto, penso che aloni e striature dipendano da come procediamo nella fase di pulitura dei vetri: io odio lavare i vetri, aloni me ne rimangono sempre, cerco di non farci molto caso, diciamo che per un semplice utente che vuole lavare bene l’auto mi accontento.

5. Non ho mai lavato l’auto in modo “tradizionale” ho sempre lavato rinseless, non conosco gli shampoo tradizionali, ma ho avuto modo di testare su un’auto di famiglia Semper di Labocosmetica e mi sembra molto valido.

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Successivo

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.