LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Strumenti ed accessori. » Idropulitrice Acqua calda/Acqua fredda

Idropulitrice Acqua calda/Acqua fredda

3 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Idropulitrice Acqua calda/Acqua fredda Empty Idropulitrice Acqua calda/Acqua fredda Gio 12 Gen 2023 - 22:28

andrea55


Aiutante Detailer

Salve a tutti,
Sono in procinto di acquistare un idropulitrice stavo pensando alla BIGBOI WASHR FLO quando mi sono imbattuto in alcune ad acqua calda, mi stavo domandando se un idropulitrice come quella menzionata potesse effettivamente pulire bene l'auto o se per un lavaggio ottimale fosse meglio optare per quella a calda, ho visto varie recensione della bigboi e ne parlano tutti molto bene, voi che ne pensate?
Grazie

Sagittarius

Sagittarius
Detailer Novello

Le normali idropulitrici possono funzionare con acqua calda in ingresso (fino a 50°) temperatura già sufficiente ad ammorbidire e sciogliere parecchi tipi di sporco.
Però queste necessitano di essere collegate ad un rubinetto con miscelatore da dove si possa far uscire acqua riscaldata dalla caldaia casalinga.
Le idro ad acqua calda costano tanto, molto più della bigboi, e se non hai bisogno di lavare oggetti o macchinari agricoli , autocarri ecc (oltre all'auto), che necessitano di lavaggi con acqua calda e detergenti.......lascia stare.

andrea55


Aiutante Detailer

Sagittarius ha scritto:Le normali idropulitrici possono funzionare con acqua calda in ingresso (fino a 50°) temperatura già sufficiente ad ammorbidire e sciogliere parecchi tipi di sporco.
Però queste necessitano di essere collegate ad un rubinetto con miscelatore da dove si possa far uscire acqua riscaldata dalla caldaia casalinga.
Le idro ad acqua calda costano tanto, molto più della bigboi, e se non hai bisogno di lavare oggetti o macchinari agricoli , autocarri ecc (oltre all'auto),  che necessitano di lavaggi con acqua calda e detergenti.......lascia stare.
Grazie Sagittarius
Hai colto esattamente la domanda, la mia idea dato il costo di quelle ad acqua calda era utilizzare l’acqua calda dal rubinetto, ma le caldaie casalinghe riesco a supportare il flusso di acqua necessario dell’idropulitrice?

Sagittarius

Sagittarius
Detailer Novello

È una bella domanda.....mi sono posto anche io il dubbio che l'acquedotto non abbia sufficiente portata.
A volte utilizzo l'idro in una località di montagna dove ci sono scarse pressione e portata mi sono chiesto se potesse essere sufficiente per alimentare l'idropulitrice.
Non ho caldaia ma lo scaldabagno a legna (tipo quelli anni 50). E' lí che mi attacco con il tubo dell'acqua per utilizzare acqua tiepida.
L'idro funziona lo stesso e non avverto "vuoti" nel funzionamento.
Però la utilizzo non a piena potenza: la mia annovi reverberi ha due livelli di potenza e io uso la più bassa.
Secondo me le idro sono in grado di aspirare acqua dalla conduttura se non c'è abbastanza pressione.
Non sarà un funzionamento ottimale ma lo si fa per pochissimi minuti.
Dalla descrizione della bigboi leggo che ha un tubo di 8 metri utilissimo e sufficiente per riuscire a girare attorno all'auto senza dover spostare l'idro; però leggo anche che per cambiare forma del getto di acqua (concentrato, ventaglio ecc) bisogna cambiare gli ugelli !! è scomodo. Nella mia è sufficiente ruotare il terminale in fondo alla pistola. Ciò è rapido e facile.

Mariovalsecchi


Apprendista Detailer

Uno scaldabagno istantaneo, quindi non ad accumulo, fornisce dai 13 ai 17 lt al minuto di acqua calda a seconda del modello/qualità.
Piuttosto, io sarei restio ad usare acqua calda per una questione di calcare. Alla fine, con un buon prelavaggio togli il 90 per cento dello sporco. L’acqua calda a mio avviso è in più.

andrea55


Aiutante Detailer

Mariovalsecchi ha scritto:Uno scaldabagno istantaneo, quindi non ad accumulo, fornisce dai 13 ai 17 lt al minuto di acqua calda a seconda del modello/qualità.
Piuttosto, io sarei restio ad usare acqua calda per una questione di calcare. Alla fine, con un buon prelavaggio togli il 90 per cento dello sporco. L’acqua calda a mio avviso è in più.
Allora non ci dovrebbero essere problemi di portata,
Si non avevo considerato la correlazione fra acqua calda e calcare, non é da sottovalutare nemmeno quello.
Voi avete qualche consiglio come idropulitrice tra i 300 e 500euro, oltre quella da me considerata?

andrea55


Aiutante Detailer

Sagittarius ha scritto:È una bella domanda.....mi sono posto anche io il dubbio che l'acquedotto non abbia sufficiente portata.
A volte utilizzo l'idro in una località di montagna dove ci sono scarse pressione e portata mi sono chiesto se potesse essere sufficiente per alimentare l'idropulitrice.
Non ho caldaia ma lo scaldabagno a legna (tipo quelli anni 50). E' lí che mi attacco con il tubo dell'acqua per utilizzare acqua tiepida.
L'idro funziona lo stesso e non avverto "vuoti" nel funzionamento.
Però la utilizzo non a piena potenza: la mia annovi reverberi ha due livelli di potenza e io uso la più bassa.
Secondo me le idro sono in grado di aspirare acqua dalla conduttura se non c'è abbastanza pressione.
Non sarà un funzionamento ottimale ma lo si fa per pochissimi minuti.
Dalla descrizione della bigboi leggo che ha un tubo di 8 metri utilissimo e sufficiente per riuscire a girare attorno all'auto senza dover spostare l'idro; però leggo anche che per cambiare forma del getto di acqua (concentrato, ventaglio ecc) bisogna cambiare gli ugelli !! è scomodo. Nella mia è sufficiente ruotare il terminale in fondo alla pistola. Ciò è rapido e facile.
Per quanto possa sembrare strano, la desidero con gli ugelli intercambiabili

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.