Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » La lucidatrice rotorbitale » Prima lucidatrice

Prima lucidatrice

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26Prima lucidatrice - Pagina 2 Empty Re: Prima lucidatrice il Ven 3 Gen 2020 - 20:28

elmancino


Aiutante Detailer
Ciao a tutti,

Sfrutto questo topic per non aprirne un altro con le stesse tematiche.
Allora io mi sono avvicinato a questo mondo circa un anno fa ormai. Sono partito piano senza fare salti lunghi.
Ora vorrei regalarmi una lucidatrice. Leggendo sia qua che su facebook ho capito che per i "principianti" è meglio iniziare con la ero600 o ex605. Premetto che opterei per un kit(tipo quello di angelwax).
Avrei mille domande da fare.
Tipo vedo che come tamponi ce ne sono tantissimi(ok ci sono quelli per difetti gravi e quelli per finiture) ma i migliori per una shinemate quali sono(intendo il materiale, nn tanto il taglio)?
Poi la domanda tipica: meglio la ero600 o ex605? XD Tolto il fatto che la ero600 puoi cambiare platorello....

Altra cosa: spesso leggo che ci sono auto con trasparente duro e altre delicato. Cosa vuol dire al fine della lucidatura? Che in caso di trasparente delicato è più facile fare danni?
Io ho una fiesta 2017, e ho letto sul gruppo che il trasparente è abbastanza delicato.

Ringrazio in anticipo

27Prima lucidatrice - Pagina 2 Empty Re: Prima lucidatrice il Sab 4 Gen 2020 - 12:29

Nippe

Nippe
Diplomato in Detailing
I tamponi si scelgono per taglio e livello di finitura, non per la lucidatrice


_________________
Owner Carlife Detailing Lab - centro detailing Bergamo
Mappa detailers & Reseller LCDA - GYEON certified detailer
http://www.carlifedetailinglab.it

28Prima lucidatrice - Pagina 2 Empty Re: Prima lucidatrice il Gio 16 Gen 2020 - 15:58

Admin

Admin
Admin
Comunque io tra le due non avrei dubbi: EX605 è una gran lucidatrice Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

29Prima lucidatrice - Pagina 2 Empty Re: Prima lucidatrice il Ven 17 Gen 2020 - 17:07

Alex222b

Alex222b
Apprendista Detailer
Ma se si volesse puntare alla 605 e quindi rinunciare al platorello più piccolo, si riuscirebbe ugualmente a lucidare zone come specchietti o montanti che risultano più strette e che quindi il tampone magari non appoggia al 100% della superficie?

30Prima lucidatrice - Pagina 2 Empty Re: Prima lucidatrice il Sab 18 Gen 2020 - 20:50

Admin

Admin
Admin
No, meglio prevedere l’arrivo di una EX603.


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

31Prima lucidatrice - Pagina 2 Empty Re: Prima lucidatrice il Dom 19 Gen 2020 - 10:10

Alex222b

Alex222b
Apprendista Detailer
Ok grazie

32Prima lucidatrice - Pagina 2 Empty Re: Prima lucidatrice il Mer 29 Gen 2020 - 19:08

elmancino


Aiutante Detailer
Allora ragazzi,

Oggi ho provato per la prina volta la ex605. Beh devo dire tanta roba; non ho eseguito il ciclo di lucidatura per il poco tempo a disposizione ma l'ho provata con duragloss 652 seguito poi da 601+105(applicato con tampone nero a mano e rimosso con mf1).
L'unica cosa che posso chiedervi è: voi come fate a dividere i vari pannelli dell'auto in sezioni 30×30 o 40x40? Cioè io oggi mi sono arrangiato aiutandomi con la luce però diciamo che nn è facile vedere dove sono passato e dove devo passare...mi è venuto in mente anche di usare il nastro apposta per potreggere le parti "delicate", però come faccio poi? Cioè lucido la sezione che ho diviso col nastro, ma dove c'è il nastro poi cone faccio a lucidarlo? Ok che lo tolgo ma si vede dove nn sono passato?
Non è che sono dei video o tutorial riguardo la lucidatura?

Grazie in anticipo

33Prima lucidatrice - Pagina 2 Empty Re: Prima lucidatrice il Ven 14 Feb 2020 - 9:55

alle2381

alle2381
Apprendista Detailer
Da assoluto ignorante (non ho mai preso in mano una lucidatrice, per ora), ma accanito lettore del forum study study penso sia tutta questione di corretta illuminazione della zona di lavoro.
Magari chi è più esperto di me mi correggerà, ma piuttosto che pasticciare col nastro io acquistereri una buona lampada; l'ideale sarebbe una multimatch col suo supporto, oppure per spendere meno una imatch.
Mi sono pian piano reso conto che per fare i lavori a livello hobbistico come passatempo o poco più basta una dotazione (ed un budget) tutto sommato contenuto. Se però vuoi ottenere risultati apprezzabili non basta una ero 600 con alcuni tamponi e due/tre polish, ti servono almeno tre lucidatrici con diversi platorelli, tamponi e panni a volontà, evidenziatore di swirls e lampade adatte.... con il budget che ovviamente lievita. Personalmente, essendo uno che i lavori o li fa come si deve, o non li fa per niente, è la cosa che mi frena di più.

Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum