LaCuraDellAuto - Detailing Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » L'arte della lucidatura: claying, correzione e polishing. » Info consumo prodotto, e tecnica zenith

Info consumo prodotto, e tecnica zenith

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Info consumo prodotto, e tecnica zenith Empty Info consumo prodotto, e tecnica zenith Sab 31 Mar 2012 - 18:55

Dami83


Apprendista Detailer
Ciao ragazzi,
in questi giorni sto facendo i primi esperimenti con con la lucidatura, e quindi con la rotativa(ep801),
e con alcuni polish, come il cilclo menz. e il Fixer...su pezzi da buttare, sia plastici che non.. e alcuni verniciati freschi di proposito.. cosi', giusto per fare qualche prova, e capire bene come comportarmi nei vari casi.
Che dire, sono rimasto soddisfatto sia della rotativa che dei prodotti. In particolare dei menz, che sulle carteggiature(il 500) e' veramente ottimo.

Ma veniamo al dunque,
Ho gia' cercato argomenti del genere, ma non ho trovato molto..o per lo meno faccio qualche domanda mirata, per eliminare qualche dubbio.

Quando ci si rende conto che il prodotto ha lavorato del tutto, e che quindi e' il caso di cominciare ad abbassare la velocita'??

Ho letto che si dovrebbe fare quando il prodotto si e' esaurito..e fin qui ci siamo.
Pero' non ho capito bene cosa si intende di preciso per esaurito.
Mi spiego meglio:
Quando lo si va a stendere, si vede chiaramente che la superficie e' biancastra, poi lavorandolo comicia a sparire, fino a che non si vede il giusto colore del supporto...e li viene da pensare che il prodotto e' finito.
Pero' in certe condizioni di luce, o controluce, si vede che ancora e' presente una patina oleosa con i segni circolari del movimento della rota.

Bene, io comicio a scendere di velocita' quando questa patina e' ridotta al minimo, ed e' quasi scomparsa.
Sbaglio qualcosa?
Dovrei farlo quando sparisce del tutto?
(Perche' continua ad esserci prodotto sul tampone)

oppure farlo quando si vede sparire il bianco del prodotto?

Spero che mi aiutate a capire meglio.
Grazie



Ultima modifica di Dami83 il Dom 1 Apr 2012 - 10:24 - modificato 1 volta.

Admin

Admin
Admin
Cominciare a scendere quando il supporto è già completamente pulito e il prodotto è esaurito potrebbe essere non positivo.
Il rischio con alcuni prodotti è che lavori solo il tampone e non l'accoppiata tampone-prodotto con conseguente comparsa di swirls e ologrammi.

Il consiglio è di cominciare a scendere prima che il prodotto sia del tutto esaurito. Ecco perché serve la pratica: solo così si possono conoscere i tempi di lavorazione del prodotto e valutare quando salire e scendere.

Sto testando tempi diversi proprio questi giorni con Scholl S20...


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Dami83


Apprendista Detailer
Eh si, il punto e' proprio quello.
Lavorare senza prodotto ho letto che non e' positivo..
Se non lo faccio lavorare tutto,perdo solo tempo..e' questo il dilemma.
Cmq ologrammi e swirl non ne ho fatti, neanche con il 500, che a detta di chi lo usa e' aggressivo...ho guardato bene e al sole, ed e' tutto ok.
Quindi penso che per non esserci, un po'di prodotto ci doveva ancora essere..ma il dubbio mi rimane sempre.

Ma per pulito cosa intendi:
Delle opzioni che ho messo a quale ti riferisci?
Forse quando non si vede piu' neanche l'oleosita' in controluce??

Ho guardato i video nella sezione guide,
e in quello dedicato alla rotativa, ad un certo punto sembra che il supporto sia asciutto...pero' si va avanti ancora a lucidare...forse perche' in video non si vede bene, e da questa impressione.







Admin

Admin
Admin
Non guardare quei video come guide: non lo sono. Si tratta di filmati fatti ad un d-day Wink

Anche qui dipende molto dai prodotti: ce ne sono alcuni con tempi lunghi e residui oleosi che ti permettono di lavorare di più ed altri che invece sono più secchi e rapidi. Bisogna regolarsi di volta in volta e, se necessario, aggiungere prodotto.

E ti consiglio sempre di valutare il lavoro dopo una bella pulizia con IPA: solo così potrai essere certo di non avere ologrammi Wink


_________________
Il mio lavoro è creare bellezza che altri nemmeno immaginano...
http://lacuradellauto.forumattivo.com

Dami83


Apprendista Detailer
L'ipa!!..no, non l'ho passato.
Purtroppo non c'e' l'ho per il momento.
Ho pulito bene con micro, e poi con acqua distillata con un pizzico di sgrassatore sempre con micro...potrebbe andare come alternativa per accomodare??

Certo, magari pulendolo bene con l'ipa qualcosa spunta.
Per il momento sembrano Ok..ho fatto solo un piccolissimo Olo in un punto perche' ho esagerato...ma poi e' andato via in un attimo con il 2500, ed ho passato ugualmente il 4000 per vedere la finutura che si puo' raggiungere.
spero di non avere sorprese quando usero' l'ipa!...altrimenti non ci ho capito nulla Neutral

Per il consumo, parlo solo dei prodotti che sto usando, e mi chiedevo quale fosse il segnale, per una corretta zenith.
Parlando dei menz, e prendendo atto dei tuoi consigli mi dovrei regolare con quell'oleosita' a questo punto no?
Perche' se mi regolo dal bianco sulla superficie, sparisce subito dopo la stesura a bassi giri...e andrebbe a finire che inzupperei il tampone, o coprirei i segni magari, mi sbaglio?

Scusami se insisto, ma vorrei capire bene l'utilizzo di questo ciclo...che da quanto ho capito e' ottimo, ma ho letto che puo' ingannare sulla lavorazione.





Ultima modifica di Dami83 il Dom 1 Apr 2012 - 11:17 - modificato 1 volta.

Ospite


Ospite
se hai dell'antisilicone antistatico per preparare il supporto alla verniciatura puoi usare quello, non è come altri prodotti che non lasciano aloni, però rimuove facilmente gli oli dei polish, al massimo lo puoi usare dopo il taglio, quindi pulisci e poi fai la finitura Wink

Dami83


Apprendista Detailer
Cavolo Hunter, hai ragione, non ci ho pensato...di antisilicone ne ho a secchi, sia all'acqua che a solvente.
Meglio il secondo.
Uso sikkens(m600) , non lascia aloni particolari, a volte qualcosina se non si rimuove prima dell'evaporazione ...ma mi sa che devo attrezzarmi ugualmente con l'ipa



Ultima modifica di Dami83 il Dom 1 Apr 2012 - 11:27 - modificato 1 volta.

Ospite


Ospite
se non sai dove metterlo tutto quell'antisilicone, un secchio mandamelo in officina da me.. lol! lol! lol!

sikkens m600 ha un costo mica da poco...

Dami83


Apprendista Detailer
Beh, si, costicchia..ma non eccessivamente, preferisco spendere qualche euro in piu', ma avere un prodotto che fa il suo lavoro bene... anche perche' per certi lavori il pezzo viene maneggiato veramente tanto.
Ho provato qualche marca che costa anche di piu', e rende la meta'...e occhi di pernice alla grande!!!
ma che te lo dico a fare..chissa quante volte ci sei passato da ste maledette cose Laughing

Ospite


Ospite
hai detto correttamente, una volta che viene sgrassato il pezzo da me, non viene più toccato fisicamente quindi se è pulito sei apposto Wink

Dami83


Apprendista Detailer
Anzi tu sei un carrozziere scrupoloso e professionele...alcuni, dopo la base, e prima di trasparentare neanche lo usano...eppure non gli succede niente, perche' dopo la base neanche lo toccano il pezzo.
Io non potrei farlo ne ora e ne mai...perche' dopo la base comincia il vero martirio..maschera di qua...e tocca di la...anzi, in certi casi uso anche una velata di intercoat per stare piu' tranquillo prima di trasparentare Smile
Insomma, mi serve un prodotto che funziona...altrimenti userei anche prodotti piu' economici bounce

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.