Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Detailing » Guida all'acquisto » La mia prima "carrellata" sul sito - Vista d'insieme prodotti

La mia prima "carrellata" sul sito - Vista d'insieme prodotti

Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 3]

Barchettista82


Aiutante Detailer
Ciao a tutti,

premetto che ho già passato qualche settimana a leggere, quasi quotidianamente il forum facendo scorpacciate di informazioni e letture di guide. Ne sono uscito estremamente motivato, sopreso di quello che si cela dietro questo "mondo" della cura dell'auto, ma altrettanto confuso  confused . È mia intenzione fare quindi, sotto la vostra esperta supervisione, una "carrellata" di quelle che sarebbero le mie necessità mettendo nero su bianco le informazioni essenziali che sono riuscito a reperire e che si confanno ai miei scopi. Cercherò di essere il più dettagliato ma essenziale possibile, e da voi auspico la puntualizzazione di ogni cosa non vi sembri corretta (prodotto e sua destinazione d'uso). In caso di errori marchiani, non andateci giù pesante, vi ricordi che sono extra newby in un contensto di PROs  Smile .
Elenco quindi gli oggetti già "in carrello" con relativo utilizzo previsto. Vi prego di farmi notare non appena dissentite da quanto scritto in maniera da ottimizzare la "lista della spesa" per gli effettivi scopi. Vi ringrazio sin da ora della consulenza, ma ne va di un acquisto il più possibile mirato; Spero capiate il patema Smile (P.S. se commentate nel testo, fatelo in colore diverso; ve ne sarò estremamente grato Smile).

- LCDA SuperClean All Purpose 500 ml -> Pulizia di interni, motore, cerchi, capotte e le importantissime guarnizioni (che poi detergerò con grasso di vasellina). Sostanzialmente tutto meno la carrozzeria e i fari.

- Chemical Guys Ecosmart Waterless syste, RTU 500ml -> non posso usare tanta acqua poiché l'auto è in giardino e praticamente a contatto con un prato. Il punto sarebbe andare all'autolavaggio e fare il grosso con la lancia. Dopo di che lavarla con un waterless a casa.

- Clay + Car pro Irox 500ml. Dopo l'irox è necessaria molta acqua, o un aspuna intrisa e il mf sono sufficienti?

- Car Pro PERL Coat 500 ml -> Protettivo UV per parti in plastica, vinile, capotte, guarnizioni e parti motore. Pur essendo un protettivo (quindi non per dressing) mi sembra di aver capito che rinvigorisce il colore originario delle plastiche, ormai un pò sbiadito. Da applicare con Car Pro PERL applicator (scusate la "lapalissianità") ma è per non dimenticare nulla Wink.
Piccolo OT, ho uno scooter, dovrei trattare la sella e battipiedi, ho letto che il Perl è molto scivoloso una volta bagnato, e che forse è meglio lo Z10 come protettivo (anche se non pelle ma tipica sella scooter in PVC), dopo applicazione di M40, confermate?

- Colourlock spazzola -> spazzola per pulizia sedili e capotte da utilizzare con SuperClean

- Mothers Fender Well Brush e LCDA BiPennello -> pulizia parti motore e cerchi.

Andiamo adesso sullo step del detailing vero e proprio, ossia correzione e lucidatura.

- Tamponi: prendendo il kit ERO600 PRO Scholl, opterei per il facoltativo cool wool + i 3 HP del kit. In aggiunta visto che sicuramente tutta la macchina non posso farla con gli stessi tamponi opterei per il 1A Kit Tamponi LCDA 3 e l'articolo Car Pro Cool Pad Wool + MF Pad 130 mm
Ciononostante mi servono quelli per i fari (ma anche per le parti più curve della carrozzeria) quindi acquisterei plattorello e tampone da 75mm. Secondo voi servirebbe anche il tampone da 75 più morbido per le successive passate con compound meno abrasivo o può bastare lo stesso tampone? Leggo che i Surbuf R Series sono utilizzabili con compound, polish e cere (un diverso tampone per volta) senza doversi preoccupare di scegliere tra i vari tipi di tamponi. È davvero così, o come credo il grado di taglio e finitura raggiungibile ad esempio con il cool wool e un tampone morbido è notevolmente superiore?

- Chemical guys foam -> Pulizia tamponi

- M34: Lubrificante per claying e per levare i residui di compound durante la lucidatura.

- Sigillante: Convergerei sull'Optimum Opti-Seal -> Da utilizzare su carrozzeria e fari. Ho letto che è ottimo perché garantisce la finitura e la durata di un sigillante alla velocità di un prodotto spray. Quindi semplicità d'uso e resa buona.

- Cera: Sicuramente a base di Carnauba.

Direi dovrebbe esserci il almeno l'80% degli "ingredienti" per fare tutte le operazioni ad un buon livello. Sottolineo che sarebbe la mia prima volta, e non sono quindi alla ricerca della perfezione assoluta nei prodotti e nella procedura ma voglio solo raggiungere un buon livello amatoriale, familiarizzare col mondo del detailing e curare la mia sola auto (ergo nessuna mira professionale/ripetizione seriale su n-auto). Vi prego quindi di sottolineare adeguamenti al corredo tendendo a mente il punto di partenza, la competenza (nulla) e le finalità da raggiungere.. Nonchè una "potenza" di spesa limitata a max 400€..

Grazie mille anticipatamente e non vedo l'ora di leggere le vostre osservazioni.

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Tutto ok, si vede che hai studiato. 
Però mi sento di consigliarti un prewash più tradizionale, come Prewash No Touch, invece di SuperClean se devi adoperare la tecnica waterless: ti aiuterà a lavorare su una superficie più pulita e quindi più sicura. 
Per il platorello da 3" non sarà necessario quello soft con i Surbuf Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Barchettista82


Aiutante Detailer
Ciao admin e grazie della risposta.

In realtà come ho scritto Super clean lo utilizzerei per tutto tranne che la carrozzeria. Farei il prelevaggio all'autolavaggio con lancia. Più che altro farei un vero e proprio lavaggio per poi dare una mano di waterless a casa e chiudere così la fase lavaggio.

Sapresti, tu o chiunque altro esperto del forum, evadere i dubbi sottolineati dai diversi punti interrogativi nel mio primo messaggio?

Grazie mille a tutti!

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Allora...
- dopo IronX è assolutamente necessario risciacquare, una spugna non basterebbe
- sulla sella dello scooter utilizzerei un sigillante come L1
- ogni step con la lucidatrice prevede un tampone più leggero: se intendi effettuare diversi step sui fari la regola sarebbe sempre la stessa
- i surbuf li utilizzerei solo per il taglio


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

fuento


Apprendista Detailer
Io metterei il kit lcda con super clean, aria pura e proglass. Super clean come hai scritto lo usi sia all esterno si all interno per la prima grossa pulizia poi all interno vai di aria pura che è apposito per interni. Proglass lo utilizzi sui vetri ottimo prodotto.

Vedere il profilo dell'utente

fuento


Apprendista Detailer
Per la decontaminazione oltre a ironx inserisci tarx, per rimuovere residui di catrame resine ecc. ironx/tarx e clay sono praticamente d obbligo per eseguire successive fasi di lucidatura e protezione.
La lucidatura ti ha già dato le dritte Admin..
Ti ricordo di inserire panni in micro fibra almeno uno per ogni uso, consulta la sezione sullo shop e vedrai che sono divisi per i diversi usi..
Per la parte sigillante e cera puoi optare per la Dodo super nat hybrid che fa sia sigillante che cera ed è uno trai i migliori prodotti in quella sezione.
Se ti vengono dubbi e soprattutto se sono in grado di aiutarti volentieri. Ho visto che sei di genova anche tu.

Vedere il profilo dell'utente

Barchettista82


Aiutante Detailer
Admin e fuento, grazie mille dei vostri suggerimenti. Anche grazie a voi il carrello sta prendendo sempre più forma e coerenza.

Admin,
Quanto ai fari soffro dei tipici fari spelanti e un pò opacizzati. Onestamente volevo effettuare l'operazione spelatura con carta vetrata 400 e 800 per poi procedere con compound da taglio e tampone altrettanto. Per questo mi ero indirizzato al suburf come unico tampone per l'operazione fari.

Tengo a precisare che la sella del motorino come le plastiche sono un tantino vetuste e parecchio ingrigite e vorrei ricondizionarle un pò. So per certo che nel mio caso probabilmente la "verniciatura" delle plastiche sarebbe forse l'unica via percorribile ma mi accontento anche di una bella rigenerata. Continui a consilgiare l'L1 o prediligeresti altri prodotti (magari più dressing che sigillante?). Sottolineo che vorrei rigenerare anche la plastica frontale.

Fuento,
piacere di conoscerti, anche te zeneise, guarda le coincidenze! OK Prometto che non ti tartasserò di info Smile. Grazie anche a te dei consigli, kit LCDA aggiunto immediatamente, sembrano davvero prodotti eccelsi. Aggiunto anche il tarx come suggerito.

Quanto a Dodo Juice Supernatural Hybrid Paste Sealant, ho visto nello shop, 100ml a quasi 40€. Se non è un prodotto magico poco ci manca.. Smile Mi sembra che sia un prodotto che consigli vivamente per la doppia funzione sigillante + cera. Lo puoi stendere con la roto o va dato a mano? Fa davvero la doppia fase bene? Se ti viene in mente qualunque altra cosa non esitare a comunicarmela (anche le più banali, son pur sempre un newby alle prese con il primo ordine, e immaginare quello che c'è da fare e i relativi prodotti non è cosa facile).

Attendo risposte anche da tutti coloro che vogliano contribuire.

CIAO e grazie ancora.

Vedere il profilo dell'utente

fuento


Apprendista Detailer
Ciao la super natural fa molto bene il suo lavoro di sigillante e cera, si parla di almeno 3/4 mesi di protezione.. Ti consiglio la confezione piccola da 30ml ci fai tranquillamente 3/4 macchine con quella confezione.
Per la super natural ti consiglio l applicatore dodo finger mitt che è una sorta di guantino che ti copre tre dita così riesci a strofinare il guantino nel piccolo barattolo e stendi un velo sottile sottile di cera. Il materiale con cui è fatto il finger e' apposito per la stesura della cera e ti rende il lavoro semplice e piacevole. Ti do una dritta: quando la stenderai posizionati in modo da vedere il velo di cera che stendi, prova a metterti non davanti al pannello ma guardandolo lateralmente. E' facile da stendere ma e' altrettanto facile andare giù pesante col prodotto e non serve a nulla...

Sei hai bisogno scrivi..

Vedere il profilo dell'utente

fuento


Apprendista Detailer
Scusa dimenticavo: per la rimozione della cera e per la fase di buffing finale ti occorre almeno un panno in mf. Rimuovi la cera con un mf a pelo corto e poi ripassi per dare gloss con un mf col pelo lungo.. Lcda double face e' perfetto.

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
Admin,
Quanto ai fari soffro dei tipici fari spelanti e un pò opacizzati. Onestamente volevo effettuare l'operazione spelatura con carta vetrata 400 e 800 per poi procedere con compound da taglio e tampone altrettanto. Per questo mi ero indirizzato al suburf come unico tampone per l'operazione fari. 

Tengo a precisare che la sella del motorino come le plastiche sono un tantino vetuste e parecchio ingrigite e vorrei ricondizionarle un pò. So per certo che nel mio caso probabilmente la "verniciatura" delle plastiche sarebbe forse l'unica via percorribile ma mi accontento anche di una bella rigenerata. Continui a consilgiare l'L1 o prediligeresti altri prodotti (magari più dressing che sigillante?). Sottolineo che vorrei rigenerare anche la plastica frontale.

Fuento, 
piacere di conoscerti, anche te zeneise, guarda le coincidenze! OK Prometto che non ti tartasserò di info . Grazie anche a te dei consigli, kit LCDA aggiunto immediatamente, sembrano davvero prodotti eccelsi. Aggiunto anche il tarx come suggerito.
Prima di lucidare dovrai comunque raffinare quella carteggiatura ed utilizzare anche 1500 e 3000. 
L1 continuo a consigliartelo per la sella mentre per le plastiche dovresti optare per DLUX/C4.

SN Hybrid è disponibile anche nel formato da 30 ml con il quale tratti 3/5 auto.


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Barchettista82


Aiutante Detailer
Nuovamente grazie Admin (Antonio? talvolta il nome rende il tutto più umano Smile) e fuento!

Admin,
ho visto i prezzi e qualche recensione: C4 e DLUX sembrano abbastanza simili, solo che uno costa di fatto il doppio dell'altro (confezione con il doppio del quantitativo 15ml e 30ml). Ora il mio problema è ripristinare il nero originale delle plastche del mio dink 200i, (controno tachimetro, scocca fronte sella anche battipiedi se possibile), davvero lavate via da salsedne (vicino al mare) e dai raggi UV (sempre all'aperto). È anche vero che l'applicazione ogni 3-4 mesi non la vedrei come un problema enorme anche se l'applicazione riguarda una superficie non proprio limitatissima. Poi naturale, più dura meglio è, soprattutto dopo i lavaggi e le intemperie, 3-4 mesi sarebbe davvero il minimo. Detto questo e specificate le "condizioni al contorno" (ah lo utilizzerei anche per i battitacchi della porta della macchina):

- mi consiglieresti uno dei due? Magari anche in virtù di altri utilizzi che si possono fare, e quindi di una maggior flessibilità del prodotto?
- Una volta utilizzato l'applicatore, dischetto per il primo e pad per il secondo, come devono essere lavati? Detergenti particolari? Stessa cosa per il mf da utilizzare dopo che lo si passa per levare l'eccesso di prodotto: si può recuperare se si con quale detergente/lavaggio?
- 15ml sarebbero sufficienti? Sembra davvero ne serva un velo di entrambi i prodotti

Riguardo al trattamento plastiche sella/capotte e altre interne:

- l'L1 me lo consigli anche per la capotta in PVC?
- Siccome ho smontato quasi interamente l'interno dell'auto ed ho la possibilità di ringiovanire un tantino il plasticone del pianale, congliresti l'utilizzo del PERL? Come anche sulle plastiche/vinile delle cruscotterie varie?

Ti ringrazio anticipatamente per le risposte. Avrò le idee totalmente chiare e chiuderò la scelta dei prodotti del "comparto" plastiche.

fuento,
grazie dei consigli su SN Hybrid da 30ml (considerando che di fatto tratterei solo la mia barchetta credo che 5 passate le farò senza problemi) e per il Finger Mitt Wax. Entrambi prontamente in carrello.
Quanto ai mf allora opto per 1A Ultra-Microfiber Kit 1 che ha tre panni compreso quello double face da te consigliato. In base alla tua esperienza ti chiedo:

- quanti panni in microfibra bisognerebbe avere per il trattamento di tutta l'auto? Mi spiego, È necessario in alcuni casi dover utilizzare due panni diversi per la stessa fase (ad esempio per la rimozione del compound in eccesso con l'eraser nella fase di lucidatura? mi sembrerebbe una fase un po pesante da effettuare con lo stesso per tutta l'auto o sbaglio?). Se così fosse non faccio che acquistare direttamente due set del suddetto kit. Ti confesso che in carrello avevo già il Meguiar's Supreme Shine Microfiber Towel 3 pz. Pare siano molto buoni anche se manca quello a "pelo lungo" direi.
- Info generale: La pulizia dei mf come va effettuata a regola d'arte? Ci sono detergenti particolari da usare? Si può fare a mano o necessariamene in lavatrice? Ci sono fasi più ostiche che richiedono una pulizia immediata dei mf?

Una volta ancora, grazie!
CIAO

Vedere il profilo dell'utente

fuento


Apprendista Detailer
Per la parte mf.. Panno asciugatura lcda 1x
Rimozione polish almeno 2 giallo lcda
Prendi gli all rounder plus che vanno benissimo anche per quello e vengono sempre bene sono ottimi panni, vai di 2x di piccoli e 2x grandi.
Metti 2x di double face con i quali leverai la cera col pelo corto e farai buffing col pelo lungo.
1x panno vetri lcda
Panno basic lcda costa poco ed è un buon panno per i lavoretti da battaglia..
Per gli interni puoi utilizzare i plus o i gialli.
Mi sembra tutto.. Per la pulizia puoi prendere dallo shop nella sezione mf pulizia i prodotti appositi..io (e ora minimo vengo bannato) li lavo a mano col sapone di Marsiglia a cubo e li faccio asciugare piano piano non vicino a fonti di calore dirette.. Sono anche finiti in lavatrice (per sbaglio fatale della compagna) ma danni non ne hanno riportati..
Nello shop comunque c e ogni sezione controlla per vedere se ho dimenticato qualcosa..
In line di massima se fai 2x hai tutto, tanto poi entri nel vortice LCDA e completerai la collezione con panni ecc..

Vedere il profilo dell'utente

Barchettista82


Aiutante Detailer
In attesa delle risposte dell'Admin o di ogni altro esperto in materia plastiche, colgo l'occasione per salutare e ringrazionare fuento per il suo contributo avvisandolo inoltre che non posso rispondergli in quanto non ho un numero sufficiente di messaggi sul forum per poter scrivere messaggi privati (magari puoi comunicarmi una mail alternativa). La conoscenza è comunque ampiamente gradita.

CIAO

Vedere il profilo dell'utente

fuento


Apprendista Detailer
Se i mod mi danno il permesso ti do la mia mail

Vedere il profilo dell'utente

Barchettista82


Aiutante Detailer
Chiedo gentilmente suggerimenti / consigli sui prodotti plastica di cui le domande sopra.

Dai che sono a pochi click di distanza dal primo acquisto!

Nell'attesa di risposte, un saluto a tutti.

Vedere il profilo dell'utente

fuento


Apprendista Detailer
Ciao guarda per le plastiche io ho solo esperienza col perl. Ho pulito per bene con super clean e poi aria pura le superfici e poi passato il perl. Prima con un mf steso bene e poi con un mf pulito per uniformare il tutto e togliere l eccesso. Ero partito con diluizione 1:5 poi sceso 1:3 perché mi piCe l effetto un po' più lucido. Il perl e' un ottimo protettivo, consigliatissimo!

Vedere il profilo dell'utente

Barchettista82


Aiutante Detailer
Provo per l'ultima volta a sollecitare l'Admin o altro esperto per rispondermi alle domande sul trattamento plastiche così da poter procedere all'acquisto. Per semplificare la lettura riporto le domande qui sotto.

-------------------------

Ho visto i prezzi e qualche recensione: C4 e DLUX sembrano abbastanza simili, solo che uno costa di fatto il doppio dell'altro (confezione con il doppio del quantitativo 15ml e 30ml). Ora il mio problema è ripristinare il nero originale delle plastche del mio dink 200i, (controno tachimetro, scocca fronte sella anche battipiedi se possibile), davvero lavate via da salsedne (vicino al mare) e dai raggi UV (sempre all'aperto). È anche vero che l'applicazione ogni 3-4 mesi non la vedrei come un problema enorme anche se l'applicazione riguarda una superficie non proprio limitatissima. Poi naturale, più dura meglio è, soprattutto dopo i lavaggi e le intemperie, 3-4 mesi sarebbe davvero il minimo. Detto questo e specificate le "condizioni al contorno" (ah lo utilizzerei anche per i battitacchi della porta della macchina):

- mi consiglieresti uno dei due? Magari anche in virtù di altri utilizzi che si possono fare, e quindi di una maggior flessibilità del prodotto?
- Una volta utilizzato l'applicatore, dischetto per il primo e pad per il secondo, come devono essere lavati? Detergenti particolari? Stessa cosa per il mf da utilizzare dopo che lo si passa per levare l'eccesso di prodotto: si può recuperare se si con quale detergente/lavaggio?
- 15ml sarebbero sufficienti? Sembra davvero ne serva un velo di entrambi i prodotti

Riguardo al trattamento plastiche sella/capotte e altre interne:

- l'L1 me lo consigli anche per la capotta in PVC?
- Siccome ho smontato quasi interamente l'interno dell'auto ed ho la possibilità di ringiovanire un tantino il plasticone del pianale, congliresti l'utilizzo del PERL? Come anche sulle plastiche/vinile delle cruscotterie varie?

-------------

Fuento, magari evadono anche la tua richiesta, non pensavo non si potesse comunicare la mail privata.

CIAO!!

Vedere il profilo dell'utente

Admin


Admin
- mi consiglieresti uno dei due? Magari anche in virtù di altri utilizzi che si possono fare, e quindi di una maggior flessibilità del prodotto? - Sono entrambi molto validi, scegli quello che ti ispira più fiducia perché non sbaglieresti in ogni casi. 
- Una volta utilizzato l'applicatore, dischetto per il primo e pad per il secondo, come devono essere lavati? Detergenti particolari? Stessa cosa per il mf da utilizzare dopo che lo si passa per levare l'eccesso di prodotto: si può recuperare se si con quale detergente/lavaggio? - Gli applicatori si buttano, i panni si usano poi per scopi meno nobili perché potrebbero diventare più duri.  
- 15ml sarebbero sufficienti? Sembra davvero ne serva un velo di entrambi i prodotti - sono sufficienti Wink

Riguardo al trattamento plastiche sella/capotte e altre interne:

- l'L1 me lo consigli anche per la capotta in PVC? - Si
- Siccome ho smontato quasi interamente l'interno dell'auto ed ho la possibilità di ringiovanire un tantino il plasticone del pianale, congliresti l'utilizzo del PERL? Come anche sulle plastiche/vinile delle cruscotterie varie? Perl è più ravvivante di L1 e quindi dipende dall'effetto che desideri ottenere.


P.S. Quando desiderate risposte mirate e più rapide vi conviene inviare una mail a info@lacuradellauto.it Wink


_________________
"Frequent car care is easy car care" Barry Meguiar
Vedere il profilo dell'utente http://www.lacuradellauto.com

Barchettista82


Aiutante Detailer
Stavo per concludere l'acquisto ma ho notato che Car Pro Perl Applicator non è più disponibile. C'è un prodotto alternativo o comunque mi sapete dire quando sarà nuovamente disponibile. Necessito dei prodotti entro Venderdì prossimo per una intesa sessione la settimana dopo, e Pro Perl mi è fondamentale..

Tipicamente in quanto arriva l'ordine una volta pagato?

Grazie.

Vedere il profilo dell'utente

fuento


Apprendista Detailer
Max 3 giorni lavorativi e arrivano, a volte anche meno!! Non so che uso farai del perl ma semmai puoi sostituire l applicatore utilizzando mf

Vedere il profilo dell'utente

niky


Detailer Novello
Anche quello simile della Meg non è disponibile, volendo puoi usare i classici meg gialli
http://www.lacuradellauto.it/accessori-e-strumenti/accessori-e-pad-manuali/meguiar-s-pad-foam-applicatore-per-cere.html

Vedere il profilo dell'utente

Barchettista82


Aiutante Detailer
Ciao Fuento,
guarda vorrei utilizzarlo come legger ravvivante per le plastiche interne, soprattuto della plastica pianale e delle cruscotterie in generale (1:5). E per fare ciò utilizzerei diluizioni generose, magari meno per il pianale perchè vorrei donare una colorazione più ravvivante (magari 1:3, auto di 17 anni, mai toccata). Per questi lavori forse il mf andrebbe bene, giusto?

L'applicatore l'avrei utilizzato per compiti un po più invasivi da usare da 1:1 a puro, come per la plastica del battitacco, e varie parti del motore. Per una passata sulle gomme anche forse puro (anche se sono alla prima esperienza e generalmente il nero evidente sulle ruote non mi piace). Per questi interventi propenderei per il meg giallo come consigliato da niki.

Ditemi se sbaglio paurosamente.
Devo ancora leggere un po sul forum circa il perl ma mi sembrava che l'essenza fosse questa.

Vedere il profilo dell'utente

niky


Detailer Novello
Non sbagli, è proprio così.
Per le diluizioni potrai regolarti a tuo piacimento in base all'effetto desiderato, mentre per le gomme va bene puro.

Vedere il profilo dell'utente

fuento


Apprendista Detailer
Buono buono!! Like

Vedere il profilo dell'utente

Barchettista82


Aiutante Detailer
Continuo con la richiesta di suggerimenti con 2 nuovi quesiti.

- Il volante dell'auto è anche lui un tantino vetusto. È in pelle ormai un po screpolata nell'arcata superiore (anche lui ha 17 anni e mai curato..). La mia intenzione è quella di pulirlo con Aria Pura e poi passare un sigillante come Gtechniq L1 Leather Coat che già mi era stato suggerito da Admin per il trattamento di sella motorino e capotte anch'esse scolorite ma in PVC.
Può funzionare? È recuperabile e quindi si possono "coprire" i segni di "mala manutenzione"?

- Quanto al ravvivante plastiche scooter mi sono convinto sul C4, costa un tantino sembra davvero una bomba. Prima del trattamento mi è sembrato di capire sia necessario un'ottima preparazione del pezzo: penserei di lavare il grosso con due passate di SuperClean e poi eliminare qualunque residuo oleoso o di grasso. Car Pro Eraser o M34? Acquistavo l'M34 per eliminare i residui di polish durante la lucidatura, ma lo stesso compito non può farlo Eraser? Così da avere un solo prodotto.
Altra cosa, ma dopo il trattamento come sopra, posso applicarci altri prodotti di (Perl) se il colore non si è recuperato come inteso. Ma forse non ce ne sarà bisogno dopo l'uso del C4..

Fuento grazie mille della continua consulza..occhio che se acquisto anche la lucidatrice vengo da te per il praticantato.. Smile

Grazie mille per le risposte come al solito. Dai che domenica piazzo il mega ordine (però vi prego speditemelo entro Giovedì). Abbiate pazienza.. Smile

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 3]

Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum