Il sito numero 1 in Italia per Detailing e Cura DellAuto!

Non sei connesso Connettiti o registrati

LaCuraDellAuto - Detailing Forum » Off Topic » Di tutto di più... » Trattamento Sintoflon

Trattamento Sintoflon

Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 4]

1 Trattamento Sintoflon il Ven 15 Feb 2013 - 22:47

lukejunior


Detailer Novello
Salve a tutti!

Molti di Voi conosceranno senz'altro questo trattamento per il motore, ma per chi non lo conoscesse o magari vorrebbe provarlo ma è scettico circa l'effettiva efficacia apro questo topic.

Io ho comprato il kit per la mia automobile (che ancora però non ho iniziato, in quando la mia auto non è assicurata ed è ferma nel box per il momento) e oggi l'ho fatto comprare a mia sorella per la sua vettura.

Da cosa è composto il kit?

2 prodotti distinti e separati:

Sintoflon E.T. (Engine Treatment)

Sintoflon Protector (disponibile in 3 varianti)


Come scegliere la quantità giusta e il prodotto giusto:

Innanzitutto bisogna valutare 2 cose:

1 - Cilindrata dell'automobile

2 - Eventuale trafilaggio di olio motore e chiilometraggio dello stesso

* Il primo punto ci indica quanti ml di prodotto dobbiamo comprare.

* Il secondo punto ci indica quale variante di Protector dobbiamo acquistare.

In genere i prodotti Sintoflon vengono venduti in flaconi da 125ml l'uno.
Bisogna acquistare 1 flacone da 125ml per ogni litro di cilindrata del motore della nostra autovettura.

ESEMPI:

Volvo C70 Coupè
Cilindrata: 2435 Turbo Benzina
Trafilaggio di olio: SI
KM: 200.000
la mia auto personale)

Sono necessari 2 flaconi e mezzo per ogni prodotto (visto che è 2 litri e mezzo la mia auto)

Come Protector è necessario acquistare la versione OILSEAL specifica per motori con elevato consumo di olio. Se il consumo di olio era assente bisognava invece comprare il Protector normale perchè comunque si trattava di motore con oltre 200.000KM

Ford Ka 1.3i
Cilindrata: 1297 Benzina
Trafilaggio di olio: SI
KM: 230.000
(l'auto di mia sorella)

E' necessario 1 flacone soltando di ogni prodotto visto che l'auto è poco più di 1 litro di cilindrata.

Come Protector è necessario acquistare la versione OILSEAL specifica per motori con elevato consumo di olio. Se il consumo di olio era assente bisognava invece comprare il Protector normale perchè comunque si trattava di motore con oltre 200.000KM

Come si esegue il trattamento?

FASE UNO

A motore caldo (acceso da almeno 15 minuti circa), chiudere lo stesso, svitare il tappo dell'olio motore e calare dentro Sintoflon E.T.

Utilizzare l'automobile per 1000km abbondanti (meglio 2000km) prima di fare un cambio olio e filtro. Se si ha un motore benzina bisogna tenerlo oltre i 2500 rpm. Se si ha un motore diesel bisogna tenerlo oltre i 2000 rpm.

Appena si inserisce Sintoflon E.T. è opportuno guidare l'auto per circa 300km senza mai spegnere il motore o di fare 2 tappe (150km + 150 km). I restati km si possono percorrere normalmente ma sempre con regimi motore allegrotti (insomma, non fate andare il motore sottogiri almeno).

FASE DUE

Scaricare l'olio vecchio (che lo toglierete SUPERNERO visto che contiene tutta la sporcizia che E.T. è riuscita a togliere) e togliere il filtro olio.

Dopo aver scolato per bene:

avvitate il tappo sotto il motore e

inserite il filtro olio motore nuovo e

l'olio motore nuovo, avendo l'accortezza di inserirne meno del livello MAX, ma in modo che l'astina sia a metà scala.

Sarebbe auspicabile anche cambiare le candele dei motori benzina in questa fase, ma è facoltativo (è un mio consiglio).

A motore caldo (dopo 15 minuti di motore avviato), chiudete lo stesso e inserite Sintoflon Protector.

Guidate la vostra automobile in tuta tranquillità.

Dopo circa 100 km percorsi controllate il livello olio motore e aggiungetene fino al livello MAX (MAI OLTRE!)

Quali sono i vantaggi di Sintoflon?

SINTOFLON E.T. (ENGINE TREATMENT)

Trattamento polifunzionale.

Prima fase trattamento motore, ideale a partire da 30 – 40.000km perché effettua la detergenza delle superfici e del circuito di lubrificazione da morchie ed otturazioni, libera punterie idrauliche, segmenti, condotti, pescante olio.
Contemporaneamente riveste le superfici con un film protettivo antiattrito a base di PTFE micronizzato che migliora il rendimento meccanico e termodinamico.

Riduce drasticamente attriti ed usura
Deterge i condotti del circuito di lubrificazione
Riduce i trafilamenti d'olio
Migliora la combustione
Abbassa i valori di HC e CO
Incrementa potenza e coppia
Riduce i consumi di carburante
Allunga la vita del motore

Fonte: (sito Sintoflon)

VARIANTI DI SINTOFLON PROTECTOR:

1 - PROTECTOR RACING (per motori nuovi)

Trattamento preventivo dell'usura

Trattamento preventivo dell’usura ideale per motori nuovi e da competizione.

Realizza la massima riduzione degli attriti rivestendo e proteggendo le superfici con un film micronizzato di fluoropolimeri per la massima scorrevolezza.
Abbatte attrito e usura esaltando la scorrevolezza
Aumenta la compressione
Prolunga la vita del motore
Riduce consumi ed emissioni
Aumenta potenza e coppia erogate

Fonte: (sito Sintoflon)

2 - SINTOFLON PROTECTOR (adatto a tutti i motori, nuovi, mediamente usurati o anche molto chilometrati)

Seconda fase trattamento motore a base di resine di P.T.F.E.

Ideale su meccaniche nuove da dopo il rodaggio, o in tutti gli altri casi a seguito dell’uso di Sintoflon ET. Concentrato abbattitore d’usura, massimizza la scorrevolezza, migliora la tenuta degli accoppiamenti, aumentando compressione ed ottimizzando la combustione. Reintegrato periodicamente rafforza e mantiene il trattamento iniziale assicurando una durata estremamente lunga a tutti gli organi.
Abbatte attrito e usura
Aumenta la compressione
Prolunga la vita del motore
Riduce il consumo d’olio
Abbassa la rumorosità
Riduce consumi ed emissioni
Aumenta potenza e coppia erogate.

Fonte: (sito Sintoflon)

3 - PROTECTOR OILSEAL (per motori che consumano olio, solitamente con oltre 200.000km)

In caso di eccessivi consumi d'olio
Trattamento a base di P.T.F.E. ideale per tutte le meccaniche logore con problemi di trafilamenti d’olio e scarsa compressione.
Protector Oilseal è il prodotto specificamente studiato per massimizzare il recupero di compressione, in presenza di tolleranze di accoppiamento eccessive qualora Sintoflon Protector non sia sufficiente.
Riprende i giochi di accoppiamento e migliora la compressione
Aumenta la tenuta delle fasce
Abbatte attrito e usura
Riduce il consumo d’olio
Migliora la combustione e riduce le emissioni.

Fonte: (sito Sintoflon)

Per la mia Volvo C70 inzierò il trattamento verso Marzo, visto che al momento l'automobile non è assicurata, chiusa nel box, nel frattempo che sto finendo di riparare varie cose tra cui la centralina ABS che l'elettrauto viene domani mattina a rimontare (l'ha mandata a riparare). Quindi per i pareri un pò ci vuole.

Per la Ford Ka di mia sorella, il trattamento inizierà da subito; credo nella prossima settimana e quando prima vi farò sapere.

La Ford Ka di mia sorella ha questi problemi:

1 - Consumi eccessivi di olio.

2 - Per il resto è un 1300 da 230.000Km e quindi è un pò peggiorato in tutto: consumi, fumi di scarico, rumorosità, regolarità di funzionamento, ecc.

L'auto di per se non è affatto messa male, ma il Sintoflon promette di risolvere i problemi che altrimenti necessiterebbero di fasce nuove e altre cose costose.

A breve una recensione....

Speriamo che mantenga ciò che promette.

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 10:37

MET


Detailer Novello
beh attualmente ci sono ottimi oli che usano gia' questa tecnologia un esempio e' l' olio bardahl XTC C60 che uso per la mia auto, inoltre le benzine del segmento premium sono gia' additivate con vari additivi per tenere pulito il motore...........




il discorso sintoflon ha senso solo se si usano oli motore che non sfruttano la tecnologia anti-atrito e se si usano benzine non premium...




Vedere il profilo dell'utente

3 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 10:47

DavideSR


Moderatore
Piertoluca lo vuoi un consiglio?
Stai molto attento ai condotti di adduzione olio turbina. Fossi in te li sostituirei integralmente, non sia mai che la sporcizia tolta da un qualsiasi prodotto di pulizia otturi uno di quei piccoli tubicini....

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 11:20

lukejunior


Detailer Novello
DavideSR ha scritto:Piertoluca lo vuoi un consiglio?
Stai molto attento ai condotti di adduzione olio turbina. Fossi in te li sostituirei integralmente, non sia mai che la sporcizia tolta da un qualsiasi prodotto di pulizia otturi uno di quei piccoli tubicini....

Grazie, ma non ho capito.

Quali sarebbero questi condotti di adduzione olio turbina?

Secondo te vanno cambiati prima del trattamento Sintoflon?

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 11:24

lukejunior


Detailer Novello
MET ha scritto:beh attualmente ci sono ottimi oli che usano gia' questa tecnologia un esempio e' l' olio bardahl XTC C60 che uso per la mia auto, inoltre le benzine del segmento premium sono gia' additivate con vari additivi per tenere pulito il motore...........




il discorso sintoflon ha senso solo se si usano oli motore che non sfruttano la tecnologia anti-atrito e se si usano benzine non premium...





Ciao, anche io ho già comprato l'olio motore Bardalh XTC C60 Fullrene che ha gli additivi, ma non è un trattamento motore, ma semplicemente un ottimo olio motore. Infatti l'ho comprato perché credo sia il migliore.


Benzine premium? Vieni qui dove abito io e vedi cosa sono le benzine premium.

Io ho provato ad usarle più volte con risultati più che insoddisfacenti. L'auto o la moto andavano peggio e consumavano di più.

Oltre che sia le benzine che i gasoli sono "allungati".

Io comunque posterò gli esiti del trattamento Sintoflon.

Dapprima sulla Ford Ka di mia sorella e poi sulla Volvo C70 Coupè mia.

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 12:47

MET


Detailer Novello
guarda io il sintoflon lho' provato qualche anno fa' su una ibiza 1600 sport 3 serie con 40.000 km

e devo dire che l' unica differenza che ho riscontrato e' stata un lieve aumento di omogeneita'di funzionamento del motore........ nulla di piu', probabilmente su un motore con 150.000 km la differenza sara' maggiore inquanto libero da morchie ecc il motore gira ovviamente meglio e in 200.000 km il motore se trascurato ne accumula molte...

il fatto e' che comunque non e' la manna dal cielo il medesimo risultato se non anche migliore si ottiene con un'adeguata manutenzione.... e cioe' come dicevamo : olio di qualita' con tecnologia antiatrito e benzine di qualita'.......... per questo dico che e' un trattamento che ha senso su un motore con molti km e che non ha mai usufruito di una buona manutenzione da questo punto di vista, il rovescio della medaglia comunque ce': puo' accadere infatti che su alcune tipologie di motori e con molti km sulle spalle, una terapia d' urto con un detergente per il motore possa creare diversi problemi a causa di ostruzioni di sedimento nel circuito.....

inoltre a me sull' ibiza successe pure che si formava sotto il tappo dell'olio una schiuma color crema...e mi disse il meccanico che tale cosa poteva essere creata da una dissociazione chimica tra l' olio motore e il sintoflon..... se tale fattore succede ovviamente l' antiatrito non svolgera' piu' la sua funzione come deve.....


quindi il metodo migliore rimane e restera' comunque sempre quello citato sopra e' cioe' prendersi cura del proprio motore con costanza e fin da subito......


per chi' per vari motivi non puo' o non ha potuto seguire questa regola il sintoflon puo' essere una soluzione, pero' come detto deve tenere in considerazione che qualche inconveniente puo' esserci....


Vedere il profilo dell'utente

7 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 15:16

xAngelox


Diplomato in Detailing
Un mio amico l'aveva fatto il trattamento Sintoflon per l'olio motore a una punto 1900jtd con 140mila km, aveva leggere trassudazioni dalla coppa dell'olio e con questo trattamento non ha più trasudato niente Very Happy qualcosa la fa è un prodotto serio anche il rumore era cambiato parecchio.. anche se alla mia non lo farei mai lol! solo olio castrol Wink

Vedere il profilo dell'utente

8 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 16:02

lukejunior


Detailer Novello
xAngelox ha scritto:Un mio amico l'aveva fatto il trattamento Sintoflon per l'olio motore a una punto 1900jtd con 140mila km, aveva leggere trassudazioni dalla coppa dell'olio e con questo trattamento non ha più trasudato niente Very Happy qualcosa la fa è un prodotto serio anche il rumore era cambiato parecchio.. anche se alla mia non lo farei mai lol! solo olio castrol Wink

Io ho contattato proprio l'azienda Sintoflon.

Secondo loro il trattamento porta giovamenti in ogni caso, con differenze tangibili con motori chilometrati e logori (riesce ad abbattere il consumo di olio anche pesante e questo è importantissimo).

Mentre su motori nuovi dicono sia ottimo per il fatto che E.T. fa cadere tutto lo sporco che è comunque presente e poi ricopre le pareti interne di PTFE e crea uno strato protettivo che impedirà l'usura del motore.

Se ad esempio io a 200.000km ho l'interno motore usurato, se avessi fatto il trattamento a 50.000km ora il tutto sarebbe ancora perfetto.

Diciamo che sarebbe consigliabile in ogni caso.

Io comunque per chi ha automobili nuove consiglio olio motore Bardalh XTC C60.

Olio Castrol?

I miei alla Jaguar S-Type 3.0 V6 mettono il Castrol più buono che c'è, che è anche consigliato sa Jaguar. Ma non è poi questo granchè.

Il prossimo olio, Bardalh anche per lei.

Vedere il profilo dell'utente

9 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 16:35

valter.t


Detailer 2013
Detailer 2013
questo prodotto è il toccasano per i concessionari....evita tutte le trasudazioni e attriti vari su macchine con motori spompi...poi comunque cedono ugualmente.....questo prodotto viene spesso publicizzato su riveste didicate alle auto storiche,visto che molti evitano restauri del motore se appena questo gira e fanno questo trattamento..non so dirti se funziona o meno,comunque è usato....

Vedere il profilo dell'utente http://www.tuttorestaurocardetailing.com

10 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 16:55

Attilaxxx


Apprendista Detailer
Quoto Davide,
presta attenzione alla applicazione nei motori turbo.

Vedere il profilo dell'utente

11 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 16:59

xAngelox


Diplomato in Detailing
Si ne ho sentito parlare molto bene del Sintoflon.. non so per ora preferisco tenerla così.. ho quasi 60mila km e ogni cambio olio è sempre perfetto ha un bel colore si riesce a distinguere mentre quello che mettevo alla fiesta diventava catrame e di colore stra nero lol! poi magari più in la lo farò

Vedere il profilo dell'utente

12 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 19:43

Cobra 11


Apprendista Detailer
io sono un cliente soddisfattissimo. ho fatto il tuo stesso trattamento sul vecchio caro cinquino. una volta fatto tutto il procedimento il freno motore era inesistente, cosa da non credere. motore scioltissimo e pronto. poi sulla panda 750 fire avevo un leggero consumo d'olio, fatto il tagliando e messo solo il protector, ad oggi ho percorso più di 4000km dal tagliando (fatto a settembre) e non consuma una goccia d'olio. io lo consiglio vivamente su motori vecchi e su motori assai chilometrati.

Vedere il profilo dell'utente

13 Re: Trattamento Sintoflon il Sab 16 Feb 2013 - 22:15

MET


Detailer Novello
devo dire che il discorso del freno motore l'ho notato pure io sinceramente.......... pero' attenzione, non e' un pregio non avere freno motore, sia chiaro.... in una guida sportiva e' assai importante poter contare sul freno motore............

tenete conto che ad esempio nei rally e nelle cronocalate ad esempio i motori rotativi non vengono assolutamente usati proprio perche' hanno la caratteristica di avere un freno motore quasi inesistente.......

Vedere il profilo dell'utente

14 Re: Trattamento Sintoflon il Dom 17 Feb 2013 - 1:40

lukejunior


Detailer Novello
Secondo me e secondo i vari pareri riscontrati da molte persone:

1 - Auto nuova o seminuova: Il trattamento Sintoflon si limita a proteggere il motore e le migliorie si notano ma con riserva.

2 - Auto usata e chilometrata: vantaggi reali e tangibili. Anche miracolosi.

3 - Auto d'epoca ed estremamente chilometrate: Ti evita di rifare il motore....

Vedere il profilo dell'utente

15 Re: Trattamento Sintoflon il Dom 17 Feb 2013 - 11:09

Tiziano


Apprendista Detailer
da anni tratto le mie automobili con prodotti sintoflon.
mai avuto problemi.
lievi giovamenti percepiti (non so se effetto placebo o meno)
io però continuo...

Vedere il profilo dell'utente

16 Re: Trattamento Sintoflon il Dom 17 Feb 2013 - 11:16

MET


Detailer Novello
comunque esiste di meglio del sintoflon

questo: il renox RX10


per chi non conoscesse il gruppo renox e ha dubbi sul prodotto perche' non lo ha mai sentito basta dire che e' il gruppo che produce il famoso ROYAL PURPLE........ Wink




http://www.renox.com/auto/rx/01_rx10.html


il renox rx10 a differenza del sintoflon che usa il p.t.f.e ( e il p.t.f.e ha il limite di lasciare residui nell'olio) usa il Fullerene C60 che e' praticamente lo stesso antiatrito che si trova nel bardahl xtc60 infatti il nome tecnico dell' olio bardahl deriva appunto dal Fullerene C60 Wink



quindi usando il renox nel nostro caro olio bardahl si avrebbero nell'olio 2 agenti antiatrito che hanno la stessa composizione e quindi la compatibilita' e' garantita....


usando il sintoflon nel bardahl si andrebbero a mischiare 2 diversi tipi di antiatrito, il che' ovviamente non e' proprio buona cosa........

Vedere il profilo dell'utente

17 Re: Trattamento Sintoflon il Dom 17 Feb 2013 - 15:49

DavideSR


Moderatore
MET ha scritto:devo dire che il discorso del freno motore l'ho notato pure io sinceramente.......... pero' attenzione, non e' un pregio non avere freno motore, sia chiaro.... in una guida sportiva e' assai importante poter contare sul freno motore............

tenete conto che ad esempio nei rally e nelle cronocalate ad esempio i motori rotativi non vengono assolutamente usati proprio perche' hanno la caratteristica di avere un freno motore quasi inesistente.......
Chi si attacca al cambio per frenare non sa guidare. E io riporto solo le parole di un insegnante di quella che molto probabilmente è la migliore scuola di rally su asfalto al mondo (è in Italia e ci vanno pure i finlandesi...)

Vedere il profilo dell'utente

18 Re: Trattamento Sintoflon il Dom 17 Feb 2013 - 22:38

MET


Detailer Novello
beh anche chi si attacca esclusivamente ai freni non sa guidare..........

vallo a dire a chi fa rally su sterrato o chi corre nei campionati velocita su ghiaccio che si decellera solo pestando sui freni e senti che ti dicono.......



Vedere il profilo dell'utente

19 Re: Trattamento Sintoflon il Dom 17 Feb 2013 - 23:15

Peter Griffin


Diplomato in Detailing
Provati in tanti anni su macchine, sia benzina che diesel, che su moto. Sia vecchie che nuove.

Un modo come un altro di buttare via soldi, a riprova che l'effetto placebo esiste eccome.

Vedere il profilo dell'utente

20 Re: Trattamento Sintoflon il Lun 18 Feb 2013 - 0:20

DavideSR


Moderatore
MET ha scritto:beh anche chi si attacca esclusivamente ai freni non sa guidare..........

vallo a dire a chi fa rally su sterrato o chi corre nei campionati velocita su ghiaccio che si decellera solo pestando sui freni e senti che ti dicono.......



In salita non c'è nè terra nè ghiaccio...e mi pare di aver specificato rally su asfalto (visto che avevi accostato rally e salita)

Vedere il profilo dell'utente

21 Re: Trattamento Sintoflon il Lun 18 Feb 2013 - 1:07

passion4details


Apprendista Detailer
Io uso abitualmente gli additivi Sintoflon. Ho un 2.0tdi e ogni 5000km metto il Dieselclean, ogni rifornimento invece metto il Dieselube in diluizione 1,5ml x lt di gasolio

Vedere il profilo dell'utente

22 Re: Trattamento Sintoflon il Lun 18 Feb 2013 - 6:34

ciccante88


Detailer Superesperto
Trovi benefici con questo trattamento?

Vedere il profilo dell'utente

23 Re: Trattamento Sintoflon il Lun 18 Feb 2013 - 13:26

MET


Detailer Novello
DavideSR ha scritto:
MET ha scritto:beh anche chi si attacca esclusivamente ai freni non sa guidare..........

vallo a dire a chi fa rally su sterrato o chi corre nei campionati velocita su ghiaccio che si decellera solo pestando sui freni e senti che ti dicono.......



In salita non c'è nè terra nè ghiaccio...e mi pare di aver specificato rally su asfalto (visto che avevi accostato rally e salita)

beh dato che con le nostre auto non ci facciamo ne rally su asfalto, ne su sterrato, ne salita e ne velocita' su ghiaccio mi sa che siamo noi che ci stiamo ATTACCANDO" a delle considerazioni del ca... Razz

Vedere il profilo dell'utente

24 Re: Trattamento Sintoflon il Lun 18 Feb 2013 - 15:14

Attilaxxx


Apprendista Detailer
Scusami MET, dove è indicato che usa Fullerene C60? non è che ti confondi con lo ZX1 (del quale sostenevano la presenza di Fullerene C60) ?
La Renox non era l'importatore di un prodotto molto simile (anche le diluizioni e vantaggi)che si chiamava X1R?

In tutti i casi sono convinto anch'io, che utilizzando il bardahl xtc60 od altro buon olio non si hanno problemi.


Vedere il profilo dell'utente

25 Re: Trattamento Sintoflon il Lun 18 Feb 2013 - 15:23

MET


Detailer Novello
e' lo stesso prodotto....... e' stato cambiato il nome per questioni di marketing........ Wink

Vedere il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 4]

Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum